Ultimo aggiornamento: 20/10/2021

Come scegliamo

35Prodotto analizzati

39Ore impiegate

10Studi valutati

115Commenti raccolti

Non hai ancora molta familiarità con la vitamina B9, anche se se ne parla sempre? Nessun problema. In questo articolo troverai tutto quello che devi sapere sulla vitamina B9, conosciuta anche come acido folico.

Vorremmo sostenerti nella tua decisione di acquisto e fornirti tutti i criteri di acquisto necessari. Riceverai tutte le informazioni importanti sul dosaggio, tutte le informazioni di base importanti e, si spera, tutte le risposte alle tue domande.

Allora sei arrivato nel posto giusto con il nostro grande test della vitamina B9 2021. Speriamo di fornirti tutte le informazioni importanti e di aiutarti nella tua decisione di acquisto. Tra le altre cose, vogliamo anche mostrarti tutti i possibili rischi associati ai prodotti con vitamina B9. Discutiamo anche le possibili conseguenze della carenza di vitamine. Come puoi vedere, troverai tutto ciò di cui hai bisogno. Divertiti a conoscerlo!




Sommario

  • La vitamina B9 è responsabile della produzione di materiale genetico e del sangue. Questa vitamina è essenziale nella formazione dei globuli rossi e bianchi.
  • L’acido folico, o vitamina B9, non può essere prodotto dal corpo umano da solo. Quindi puoi ottenere l’acido folico solo dagli alimenti giusti o dai prodotti a base di vitamina B9. Cibi come frutta, cereali, noci o verdure a foglia verde contengono acido folico e dovrebbero quindi essere consumati regolarmente.
  • L’acido folico dovrebbe essere assunto da tutti. Gli adolescenti e gli adulti hanno un fabbisogno giornaliero di 300 microgrammi. Le donne che sono incinte o che allattano dovrebbero assolutamente assumere più acido folico, poiché questo può contrastare le malattie cardiache o i difetti del tubo neurale nei neonati.

Vitamina B9: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Criteri di acquisto e valutazione dei prodotti di vitamina B9

Quando acquisti prodotti di vitamina B9, puoi prestare attenzione a vari aspetti, come:

Facendo la scelta giusta per te, puoi risparmiare denaro e assicurarti anche di non dare al tuo corpo qualcosa di cui non ha bisogno. Pertanto, cerca sempre l’alta qualità e, se necessario, chiedi di vedere i certificati del produttore.

Intake

La vitamina B9 può essere assunta sia negli integratori che nel cibo. Potresti facilmente raggiungere il tuo fabbisogno giornaliero di vitamina B9 attraverso una dieta sana ed equilibrata.

Mangiando frutta, cereali, noci o verdure a foglia verde, la vitamina B9 viene assorbita attraverso il cibo.

Quindi prima di dover prendere compresse, capsule o gocce con vitamina B9 sintetica, potresti provare a cambiare la tua dieta. Naturalmente, solo se il tuo medico non ti consiglia diversamente.

Dosage form

La vitamina B9 può essere acquistata in diverse forme. Che siano capsule, compresse, gocce o granuli. La forma dei prodotti a base di vitamina B9 dipende interamente dal tuo gusto.

Se preferisci prendere capsule o compresse, dovresti procurartele in farmacia o in drogheria. Se preferisci prendere delle gocce, anche questo non è un problema. Puoi facilmente prendere questi moduli a casa o in viaggio. Proprio come i granuli di vitamina B9.

Quindi dovresti assolutamente farti consigliare la forma di dosaggio e trovare il modo giusto per te.

Dimensione della confezione

La dimensione della confezione di solito va di pari passo con la forma di dosaggio. Le capsule di vitamina B9 sono di solito disponibili in confezioni più grandi e anche le compresse sono disponibili in quantità maggiori.

Dovresti calcolare la dimensione del pacchetto in base alle tue esigenze. Se lo usi in modo costante e continuo, una quantità maggiore è certamente vantaggiosa. Tuttavia, se ci sono intervalli più lunghi tra un utilizzo e l’altro, è consigliabile una confezione più piccola.

Controlla sempre la durata di conservazione prima di acquistare.

Un altro aspetto è la durata di conservazione. Questo è strettamente legato alla forma di dosaggio. Per esempio, le bottiglie di gocce aperte di solito non durano a lungo come le capsule o le compresse di vitamina B9.

Dose raccomandata

Ci sono molti prodotti diversi con vitamina B9. Diversi prodotti di solito hanno diversi livelli di vitamina B9. Prima di acquistare, scopri quale dose raccomanda il tuo medico e attieniti ad essa. Se non sei sicuro di quale prodotto sia adatto a te, chiedi di nuovo in farmacia per andare sul sicuro.

Devi sempre leggere attentamente il foglietto illustrativo e attenerti alla dose raccomandata a meno che il tuo medico non ti dica altrimenti.

Guida: Domande frequenti sulla vitamina B9 con risposte dettagliate

Per fornirti informazioni complete sull’efficacia della vitamina B9 e per farti capire lo stato attuale della scienza, abbiamo riassunto tutte le informazioni importanti nelle seguenti sezioni.

Cos’è la vitamina B9 e come funziona?

La vitamina B9, o acido folico, è essenziale per gli esseri umani. Tuttavia, non può essere prodotto dal corpo umano e deve quindi essere ingerito con il cibo. La vitamina B9 è particolarmente importante per la produzione di materiale genetico e per il sangue. La vitamina B9 è essenziale per la formazione dei globuli rossi e bianchi (1).

Gli studi hanno anche mostrato possibili effetti positivi sul muscolo cardiaco, contro il cancro al pancreas e contro la depressione. Ora spiegheremo brevemente quali sono questi studi e quali effetti hanno esattamente (2, 3, 4).

Per il muscolo cardiaco

Lo studio canadese esamina principalmente gli effetti della politica del governo del 1998. Questa politica ha imposto la fortificazione con vitamina B9 della farina. Questo aveva lo scopo di ridurre il tasso di gravi difetti cardiaci congeniti.

La vitamina B9 è importante per la salute dei muscoli del cuore. (Fonte immagine: Jesse orrico / Unsplash).

I ricercatori hanno confrontato il numero di bambini con malattie cardiache prima e dopo la fortificazione della farina. I dati raccolti hanno mostrato che c’è stata una diminuzione delle malattie cardiache nei bambini fino al sei per cento all’anno. Sembra quindi che l’acido folico possa avere un effetto preventivo sui difetti cardiaci (2).

Contro il cancro al pancreas

Uno studio americano ha indagato la connessione tra il rischio di cancro al pancreas e il consumo di alcol, così come l’assunzione di vitamina B9.

A questo scopo, è stato condotto uno studio da maggio 2004 a dicembre 2009 con 384 persone che avevano il cancro al pancreas e 983 persone sane. I risultati dello studio supportano l’ipotesi che il rischio di cancro al pancreas si riduce quando c’è un maggiore apporto dietetico di vitamina B9 (3).

Contro la depressione

Per indagare se la vitamina B9 può aiutare contro la depressione, sono stati esaminati tre studi con un totale di 247 persone.

In alcuni dei partecipanti allo studio, è stata riscontrata una riduzione della Hamilton Depression Rating Scale come risultato del trattamento aggiuntivo con la vitamina B9. Questa scala viene utilizzata per determinare la gravità della depressione. Più in basso, più mite. Quindi una riduzione della depressione è stata vista in alcuni.

Un altro studio che è stato incluso non ha trovato alcun beneficio significativo dal trattamento con la vitamina B9. Tuttavia, qui è stata usata la vitamina B9 invece di un antidepressivo (4).

Quando e per chi è utile assumere prodotti a base di vitamina B9?

Come detto prima, l’assunzione di vitamina B9 è essenziale per il corpo. Dovrebbe quindi essere assunto quotidianamente, preferibilmente attraverso il cibo. In alcuni casi, tuttavia, è necessaria un’assunzione aggiuntiva di prodotti a base di acido folico. Abbiamo elencato le situazioni per te:

  • in caso di carenza di acido folico
  • durante la gravidanza e l’allattamento
  • stress fisico o psicologico
  • per raggiungere il fabbisogno giornaliero

Specialmente durante o anche prima della gravidanza, si raccomanda di assumere vitamina B9 aggiuntiva, poiché questa può contrastare le malattie cardiache o i difetti del tubo neurale nei neonati.

In linea di principio, comunque, tutti possono assumere prodotti con vitamina B9. È anche consigliabile se non si può soddisfare il fabbisogno giornaliero attraverso il cibo (5).

Quali alimenti contengono vitamina B9?

La vitamina B9, o acido folico, si trova in molti alimenti. Fondamentalmente, puoi dividerli in certi gruppi.

vitamin-b9-test

La vitamina B9 si trova in molti alimenti. Tra le altre cose, si trova nella frutta, nelle verdure e nei legumi. Assicurati sempre di mangiare una dieta equilibrata e ricca di vitamina B9. Cerca di ottenere il tuo fabbisogno giornaliero principalmente dal cibo. (Fonte immagine: ja ma / unsplash)

Dovresti quindi mangiare più dei seguenti alimenti:

  • Legumi
  • Uova
  • Verdure
  • Cibi fatti con cereali integrali
  • Frattaglie come il fegato

Tuttavia, l’assorbimento dell’acido folico non dipende solo dal cibo che mangi. Solo circa il 50% dell’acido folico può essere assorbito direttamente dal corpo. Mentre i prodotti di vitamina B9 possono essere assorbiti al 100% (6).

Per ottenere il miglior effetto dal cibo, dovresti comprarlo fresco e mangiarlo preferibilmente crudo. Se questo non è possibile, assicurati di non preparare il cibo troppo caldo. L’acido folico è solubile in acqua e non dovrebbe essere esposto a calore elevato.

Abbiamo aggiunto una piccola lista per mostrarti il contenuto di acido folico di alcuni alimenti.

Cibo Contenuto di acido folico / 100 g in microgrammi (µg)
Germe di grano ~ 271 µg
Cavolo ~ 187 µg
Lenticchie ~ 181 µg
Spinaci ~ 134 µg
Tuorlo d’uovo ~ 127 µg
Fegato di manzo ~ 108 µg
Broccoli ~ 103 µg
Barbabietola ~ 74 µg
Noci ~ 55 µg
Farina integrale ~ 40 µg

Ora sai quali alimenti contengono quanto acido folico e puoi assicurarti che la tua dieta sia ricca di vitamina B9. Fai anche attenzione alla preparazione. Se prepari il cibo in modo scorretto, consumerai comunque meno acido folico (6).

Quali tipi di prodotti a base di vitamina B9 esistono?

Come già detto, puoi comprare prodotti a base di vitamina B9 in molte forme diverse.

Qui puoi trovare i diversi prodotti e i loro vantaggi e svantaggi.

Tipo Vantaggi Svantaggi
Gocce di vitamina B9 Le gocce sono facili da inghiottire, di solito hanno un dosaggio più alto e possono essere assorbite dal corpo immediatamente Di solito sono più costose delle compresse o capsule e devono essere acquistate in farmacia.
Granuli di vitamina B9 La vitamina B9 entra così in circolazione direttamente attraverso la membrana mucosa, ci sono di solito diversi gusti che rendono più facile l’assunzione e i granuli possono essere facilmente portati con sé grazie alle loro dimensioni Le dimensioni della confezione sono di solito molto piccole e tuttavia sono di solito più costose delle compresse o capsule.
Compresse/capsule di vitamina B9 Ci sono diversi dosaggi e confezioni. Possono anche essere acquistati nelle farmacie e sono di solito l’opzione più economica In una farmacia si possono di solito acquistare solo bassi dosaggi e sono di solito preparazioni combinate. Di solito le compresse o capsule sono anche molto grandi.

Di solito puoi scegliere la forma in cui prendere la vitamina B9. Sei poi libero di decidere quale tipo ti piace. Tuttavia, può anche succedere che un medico raccomandi un certo tipo di prodotto. Assicurati di seguire questo consiglio.

Come dovrebbe essere dosata la vitamina B9?

I diversi gruppi sono definiti in termini di dosaggio: Bambini, adolescenti e adulti. Ma anche all’interno di questi gruppi, il fabbisogno giornaliero raccomandato varia (5, 7).

I bambini sono divisi in gruppi di età. Nella seguente tabella troverai tutte le informazioni importanti per un bambino:

Età del bambino Fabbisogno giornaliero in microgrammi (µg)
0 – 3 mesi 60 µg
4 – 12 mesi 85 µg
1 – 4 anni 120 µg
4 – 6 anni 140 µg
7 – 9 anni 180 µg
10 – 12 anni 240 µg
13 – 15 anni 300 µg

Anche per gli adolescenti e gli adulti c’è una suddivisione per età, ma il livello di acido folico per ogni età è di 300 microgrammi. Ma c’è anche una suddivisione separata per le donne incinte e le madri che allattano:

  • Donne incinte: 550 µg/giorno
  • Allattamento: 450 µg/giorno

Ora sai tutto sulla quantità ottimale di vitamina B9 di cui hai bisogno. È meglio coprire il tuo fabbisogno giornaliero mangiando gli alimenti giusti.

Se non puoi farlo, dovresti aiutarti con prodotti a base di vitamina B9. Soprattutto quando sei incinta o stai allattando, dovresti prenderti cura del tuo equilibrio di vitamina B9.

Cosa può succedere con un sovradosaggio di vitamina B9?

Come con qualsiasi tipo di farmaco, un sovradosaggio può verificarsi anche quando si prende la vitamina B9. Tuttavia, è piuttosto raro con l’acido folico. Fondamentalmente, un adulto non dovrebbe superare una dose giornaliera di 1.000 microgrammi.

vitamin-b9-test

Un sovradosaggio di vitamina B9 può certamente portare a problemi ed effetti collaterali. Una piccola overdose può influenzare il tratto gastrointestinale e causare stati di agitazione. Se l’assunzione di vitamina B9 è elevata per un lungo periodo di tempo, la persona può andare in depressione, avere brutti attacchi d’ansia o anche crisi epilettiche. (Fonte immagine: Fernando @cferdo / unsplash)

Nella seguente lista troverai i possibili effetti collaterali di un aumento della dose:

  • Agitazione
  • Nausea e disturbi gastrointestinali

Un’overdose che si verifica per un periodo di tempo più lungo può anche manifestarsi come segue:

  • Depressione
  • Ansia
  • Attacchi epilettici

Quindi assicurati di seguire le linee guida per il dosaggio nei foglietti illustrativi o le istruzioni del tuo medico, specialmente durante la gravidanza (8).

Quali sono i sintomi della carenza di vitamina B9?

Prima di tutto, va detto che i sintomi di una carenza di vitamina B9 raramente possono essere attribuiti direttamente ad essa. Tra le altre cose, questa carenza si manifesta con stanchezza, esaurimento e svogliatezza. Pochissime persone concludono immediatamente che questi sintomi sono dovuti ad una carenza di acido folico.

I compiti più importanti dell’acido folico si svolgono nel corpo. Come descritto in precedenza, questa vitamina è essenziale per la formazione del sangue. Una carenza può portare a due problemi centrali (9, 10).

  1. Anemia: come descritto sopra, questo può manifestarsi con una costante stanchezza, esaurimento e affaticamento. È possibile anche il pallore della pelle. Inoltre, il tuo corpo può essere molto suscettibile alle infezioni. Gli stessi sintomi possono verificarsi anche in relazione ad una carenza di vitamina B12. Questo rende più difficile attribuire chiaramente la malattia.
  2. Malattie conseguenti causate dall’anemia: Il basso numero di globuli rossi e il conseguente ingrossamento delle cellule del sangue rimanenti può portare a una serie di malattie secondarie. Questo può portare a cancro, ictus o anche infertilità.

Ora conosci tutti i sintomi comuni della carenza di vitamina B9. Se avverti questi sintomi, dovresti consultare un medico. Lui o lei ti aiuterà a fare la giusta diagnosi e a mettere insieme un piano di trattamento appropriato.

Fonte immagine: 123rf / Supamongkol Kosumsirisuk

Riferimenti (10)

1. Reiter, Andrea, Dr. med. & Rudolf-Müller, Eva. (2017). Folsäure.

2. Ionescu-Ittu, R., Marelli, A. J., Mackie, A. S., & Pilote, L. (2009). Prevalence of severe congenital heart disease after folic acid fortification of grain products: time trend analysis in Quebec, Canada. BMJ (Clinical research ed.), 338, b1673. https://doi.org/10.1136/bmj.b1673

3. Yallew, W., Bamlet, W. R., Oberg, A. L., Anderson, K. E., Olson, J. E., Sinha, R., Petersen, G. M., Stolzenberg-Solomon, R. Z., & Jansen, R. J. (2017). Association between Alcohol Consumption, Folate Intake, and Risk of Pancreatic Cancer: A Case-Control Study. Nutrients, 9(5), 448. https://doi.org/10.3390/nu9050448

4. Taylor, M. J., Carney, S., Geddes, J., & Goodwin, G. (2003). Folate for depressive disorders. The Cochrane database of systematic reviews, 2003(2), CD003390. https://doi.org/10.1002/14651858.CD003390

5. Baerlocher, Kurt, Moser, Ulrich & Rohrmann, Sabine. (2019). Neues und Bekanntes zum Vitamin B9. Hausarzt Praxis Vol. 14, Nr. 2, S 2-5.

6. Leitzmann C et al: Folsäure (Folat). In: Ernährung in Prävention und Therapie. 3. Auflage, Hippokrates Verlag 2009, 74-76

7. Berg MJ. The importance of folic acid. The Journal of Gender-specific Medicine : JGSM : the Official Journal of the Partnership for Women's Health at Columbia. 1999 May-Jun;2(3):24-28.

8. Aktories, K. et al.: Allgemeine und spezielle Pharmakologie und Toxikologie, 11. Auflage, Urban & Fischer Verlag/Elsevier GmbH, 2013.

9. Hahn, A. (2009), Vitamine zwischen Mangelvermeidung und Prävention. Wunsch und Wirklichkeit. Pharmazie in unserer Zeit, 38: 168-178. https://doi.org/10.1002/pauz.200800310

10. Guilland JC, Aimone-Gastin I. [Vitamin B9]. La Revue du Praticien. 2013 Oct;63(8):1079, 1081-4.

Perché puoi fidarti di me?

Articolo scientifico
Reiter, Andrea, Dr. med. & Rudolf-Müller, Eva. (2017). Folsäure.
Studio scientifico
Ionescu-Ittu, R., Marelli, A. J., Mackie, A. S., & Pilote, L. (2009). Prevalence of severe congenital heart disease after folic acid fortification of grain products: time trend analysis in Quebec, Canada. BMJ (Clinical research ed.), 338, b1673. https://doi.org/10.1136/bmj.b1673
Studio scientifico
Yallew, W., Bamlet, W. R., Oberg, A. L., Anderson, K. E., Olson, J. E., Sinha, R., Petersen, G. M., Stolzenberg-Solomon, R. Z., & Jansen, R. J. (2017). Association between Alcohol Consumption, Folate Intake, and Risk of Pancreatic Cancer: A Case-Control Study. Nutrients, 9(5), 448. https://doi.org/10.3390/nu9050448
Articolo scientifico
Taylor, M. J., Carney, S., Geddes, J., & Goodwin, G. (2003). Folate for depressive disorders. The Cochrane database of systematic reviews, 2003(2), CD003390. https://doi.org/10.1002/14651858.CD003390
Articolo scientifico
Baerlocher, Kurt, Moser, Ulrich & Rohrmann, Sabine. (2019). Neues und Bekanntes zum Vitamin B9. Hausarzt Praxis Vol. 14, Nr. 2, S 2-5.
Libro di riferimento
Leitzmann C et al: Folsäure (Folat). In: Ernährung in Prävention und Therapie. 3. Auflage, Hippokrates Verlag 2009, 74-76
Articolo scientifico
Berg MJ. The importance of folic acid. The Journal of Gender-specific Medicine : JGSM : the Official Journal of the Partnership for Women's Health at Columbia. 1999 May-Jun;2(3):24-28.
Libro di riferimento
Aktories, K. et al.: Allgemeine und spezielle Pharmakologie und Toxikologie, 11. Auflage, Urban & Fischer Verlag/Elsevier GmbH, 2013.
Articolo scientifico
Hahn, A. (2009), Vitamine zwischen Mangelvermeidung und Prävention. Wunsch und Wirklichkeit. Pharmazie in unserer Zeit, 38: 168-178. https://doi.org/10.1002/pauz.200800310
Articolo scientifico
Guilland JC, Aimone-Gastin I. [Vitamin B9]. La Revue du Praticien. 2013 Oct;63(8):1079, 1081-4.
Recensioni