Ultimo aggiornamento: 30/07/2021

Come scegliamo

22Prodotto analizzati

21Ore impiegate

4Studi valutati

112Commenti raccolti

Cosa potrebbe essere più attraente per un bambino che saltare su tappeti e gonfiabili? Un passo più in alto, un trampolino è la risposta! Niente di meglio del movimento e dei salti per mantenerli attivi e sani, divertendosi allo stesso tempo. Ma che dire degli adulti? Sempre più persone e discipline sportive si rivolgono ai trampolini per combinare esercizio e divertimento.

Tuttavia, prima di scegliere il trampolino giusto per te, è importante sapere quali modelli sono disponibili sul mercato. Quindi se vuoi saperne un po’ di più sui trampolini prima di iniziare lo shopping, abbiamo incluso gli aspetti più importanti per te in questo articolo.




Le cose più importanti da sapere

  • I trampolini sono di gran moda e sono destinati a rimanere. Introdurlo nella tua routine di esercizi è un modo divertente per migliorare il tuo sistema cardiovascolare e ha innumerevoli benefici per la salute. Inoltre, stanno emergendo nuove discipline in cui il trampolino è un elemento centrale.
  • La sua diversità di funzioni, così come la sua adattabilità a qualsiasi tipo di pubblico, lo rende un prodotto molto versatile, capace di rispondere alle esigenze specifiche di qualsiasi persona.
  • Che il tuo scopo sia ricreativo o professionale, le misure di sicurezza dovrebbero essere in cima alla tua lista di requisiti.

Trampolino: la nostra selezione

Ecco alcuni dei migliori trampolini attualmente disponibili sul mercato. Tutti si distinguono per la loro qualità e, come leggerai di seguito, per le loro caratteristiche particolari. Sono anche supportati dalle recensioni dei clienti.

Guida all’acquisto trampolino: Tutto quello che devi sapere

Se stai cercando un trampolino e non sai da dove iniziare, ecco tutto quello che devi sapere per decidere. Ti guideremo attraverso il processo di acquisto in modo che tu possa trovare il prodotto più adatto alle tue esigenze. Queste sono alcune delle domande più frequenti tra gli utenti.

Combinare l’esercizio e il divertimento è qualcosa che pochi prodotti fanno allo stesso modo del trampolino. (Fonte: Mariah Solomon: scc_usjFFNE/ Unsplash.com)

Cos’è un trampolino e come usarlo correttamente?

Un trampolino, in senso lato, è un tessuto flessibile e molto resistente attaccato ad una struttura metallica che gli dà sostegno. Questa piattaforma serve come molla o impulso per eseguire salti e piroette. Il suo uso è così standardizzato che sta diventando sempre più comune nelle case, nelle palestre, nei luoghi ricreativi, come intrattenimento agli eventi per bambini.

Inoltre, a seconda della sua funzione, ci sono trampolini ricreativi, trampolini per il fitness, trampolini per piscine e trampolini per bambini. Non c’è un insieme di regole da seguire per utilizzare correttamente un trampolino. Tuttavia, è essenziale rispettare tutte le misure di sicurezza previste, oltre a guidare gli utenti con una serie di raccomandazioni come

  1. Limita il numero di persone che lo utilizzano contemporaneamente.
  2. Limitare alcune attività all’interno, come il tumbling, per esempio.
  3. Fai attenzione e riserva uno spazio adeguato nelle vicinanze del trampolino.
  4. Acquista un prodotto che corrisponda alle caratteristiche e ai bisogni delle persone che lo useranno e allo spazio disponibile.

Qual è la differenza tra un trampolino e un tappeto elastico?

In generale, i concetti di trampolino e trampolino sono usati in modo intercambiabile nella maggior parte dei contesti. Tuttavia, se diamo un’occhiata più da vicino al termine e ai suoi usi più specifici, possiamo evidenziare che i trampolini sono più comunemente chiamati trampolini quando si parla della rete elastica e flessibile, attaccata ad una struttura metallica.

E, d’altra parte, ci si riferisce al trampolino per parlare della tavola usata come molla per le piscine. Un altra leggera differenza è che i trampolini sono di solito usati per scopi ricreativi, mentre i trampolini sono usati in campo professionale e olimpico. Va notato che anche se i trampolini sono chiamati trampolini, il termine trampolino non è usato al contrario. In altre parole, i trampolini per piscine non si chiamano trampolini.

I trampolini sono di gran moda e sono qui per restare. (Fonte: Stredansky: 109135515/ 123rf.com)

Quali sono i vantaggi di usare un trampolino?

La giocosità di un trampolino per bambini e adulti è innegabile. Ma vale anche la pena menzionare i molti benefici fisici e mentali che fornisce:

Vantaggi
  • Migliora il sistema cardiovascolare
  • Trasforma l”esercizio fisico in divertimento
  • Coinvolge l”esercizio aerobico, aiutando a bruciare calorie e grasso corporeo
  • Riduce lo stress e l”ansia rilasciando endorfine
  • Migliora significativamente l”equilibrio e il sistema propriocettivo
  • Attiva il metabolismo
  • Serve come tipo di riabilitazione
  • Aiuta a rafforzare il core
  • Tonifica la parte inferiore del corpo (gambe e glutei)
  • Contribuisce a migliorare la coordinazione e una corretta abitudine posturale
Svantaggi
  • Qualche tipo di lesione può verificarsi accidentalmente o a causa di un uso improprio del prodotto. Tuttavia, questo può essere prevenuto ed evitato con le misure di sicurezza e le raccomandazioni che esponiamo in questo articolo

Quali tipi di trampolini esistono sul mercato?

La maggior parte dei trampolini ha una serie di caratteristiche comuni: design, componenti, materiali, aspetto. Tuttavia, le differenze principali appaiono a seconda dello scopo o della funzione che vogliamo dargli. Così, troviamo i seguenti tipi:

Tipi di trampolini Dove possiamo trovarli o a cosa servono Alcune caratteristiche specifiche
Fitness o per fare esercizio In palestre, centri di allenamento e case Di solito sono di gamma medio-alta, hanno supporti e/o manubri ausiliari, e possono includere accessori come i contatori di salto.
Ricreativi In eventi, case e luoghi di svago Di solito hanno un design accattivante e accessori aggiuntivi che li rendono più attraenti. Se devono essere utilizzati dai giovani, si presta particolare attenzione alla sicurezza.
Professionale e olimpico In luoghi specializzati in trampolini e discipline legate al trampolino In generale, le loro caratteristiche sono abbastanza simili ai trampolini fitness . Tuttavia, questi sono di fascia alta, quindi sia i loro requisiti di qualità che di sicurezza sono alti e rigorosi. Inoltre, si adattano al 100% alle esigenze dello sport da praticare.

Quali sono le parti principali di un trampolino?

Ci sono innumerevoli parti di un trampolino. Tuttavia, 3 sono i principali, la maggior parte dei modelli di questo prodotto, e il resto sono di solito accessori ed elementi aggiuntivi che possono variare a seconda del loro scopo, del design e del pubblico a cui sono destinati. Di seguito elenchiamo le parti più elementari

  • Struttura: è la parte essenziale del nostro trampolino, il telaio, che sosterrà il prodotto stesso. Ecco perché abbiamo bisogno che sia molto resistente. In generale, di solito è fatto di metallo e contiene il telaio, che è dove saranno attaccate le molle.
  • Molle: Questi sono i pezzi che uniscono la tela o il tessuto alla struttura. Più lunghe sono le molle, maggiore è l’elasticità della tela. Di solito sono fatti di acciaio. È consigliabile sostituirli al minimo urto o danno.
  • Telone o tessuto: questa è la superficie su cui saltare. Il materiale di cui è fatto di solito è il polipropilene; un materiale molto resistente, elastico, flessibile e antiscivolo. Si distingue anche per essere un materiale idrorepellente. Si raccomanda di tenere lontani gli oggetti appuntiti, che possono causare strappi nel tessuto.
  • Cuscino copri molle: è un tipo di schiuma idrorepellente, imbottita e ricoperta di plastica che copre la parte esterna della struttura metallica e le molle per evitare lesioni.
  • Rete di protezione o rete: c’è chi la considera un complemento aggiuntivo e chi la considera una parte intrinseca del trampolino. In entrambi i casi, il loro scopo è quello di aumentare la sicurezza. Di solito sono fatti di poliestere.

Posso trovare trampolini su misura?

Non esistono misure standard o universali dei trampolini. Normalmente, ogni produttore ha il suo catalogo, con le misure che vende di più o che sono più frequentemente richieste dai suoi clienti. D’altra parte, è possibile ordinare tessuti su misura. Anche con doppio tessuto e/o elementi personalizzabili.

È essenziale che ogni parte del trampolino combini qualità e sicurezza. (Fonte: Giorgiorossi73: 48450342/ 123rf.com)

Come evitare che un trampolino sia pericoloso?

Un uso corretto dei trampolini è essenziale per garantire il 100% di sicurezza alle persone che li utilizzano. Per questo motivo, le misure e i requisiti di sicurezza sono solitamente di natura generale. Tuttavia, ora diversificheremo queste regole a seconda dello scenario o del contesto in cui ci troviamo (anche se alcune di esse possono e devono coincidere, essendo valide e necessarie per entrambi)

Contesti più adattati, ricreativi e professionali (palestre, parchi di trampolino per il tempo libero):

  • Mantieni una distanza di sicurezza dagli altri utenti.
  • Rimuovi in anticipo qualsiasi oggetto che potrebbe staccarsi quando salti (gioielli, portafoglio, occhiali).
  • Non correre nelle vicinanze dei trampolini e indossa calzini antiscivolo.
  • Salta preferibilmente al centro del trampolino perché questa è l’area più appropriata.
  • Rispetta le istruzioni del monitore o della persona responsabile dell’area.
  • I bambini al di sotto dei 6 o 3 anni potrebbero dover essere accompagnati da un adulto.

Contesti più rilassati e informali (eventi, casa, giardino):

  • Predisponi uno spazio sicuro intorno al trampolino, evitando altre attività nelle vicinanze e controllando che non ci siano elementi che potrebbero essere pericolosi.
  • Dato che questi sono ambienti meno adatti, usa misure di sicurezza extra come reti o imbracature.
  • Evita di portare cibo e bevande.
  • Non è consigliabile fare acrobazie se non sei un professionista.
  • Si raccomanda di consultare un esperto prima di utilizzare un trampolino in caso di gravidanza o patologie precedenti.
  • Controlla che l’articolo sia stato installato correttamente.

Più avanti in questo articolo, nei nostri criteri di sicurezza, evidenziamo gli infortuni più comuni e alcuni requisiti per evitarli che il nostro prodotto dovrebbe includere.

Introdurlo nella tua routine di esercizi è un modo divertente per migliorare il tuo sistema cardiovascolare e ha innumerevoli benefici per la tua salute. (Fonte: Giorgiorossi73: 81776658/ 123rf.com)

Quali discipline specifiche utilizzano i trampolini?

L’introduzione dei trampolini nel mondo dello sport e degli attrezzi ginnici non è una novità. Tuttavia, sempre più discipline lo stanno includendo nelle loro dinamiche: Il trampolino permette un allenamento a basso impatto (il migliore dopo il nuoto), generando meno stress durante il movimento sulla parte inferiore del corpo, a differenza di altre discipline ad alta intensità. Pertanto, può essere utilizzato con tutti i tipi di persone, routine di esercizi, anche con carattere riabilitativo

  • Trampolino fitness o jumping fitness: questo comporta l’esecuzione di routine di allenamento su un trampolino. A volte, può includere piccole coreografie mirate a lavorare muscoli specifici, specialmente il core e la parte inferiore del corpo (gambe e glutei), ma senza eseguire esercizi tradizionali come i tipici esercizi addominali. Alcuni esercizi specifici potrebbero includere: allenamento con peso extra, combinazione di salti con altri movimenti come calci o pugni, routine specifiche di equilibrio e propriocezione, ecc.
  • Ginnastica ritmica e acrobati: utilizzato, in modo ricorrente, per lavorare sulle abilità aeree e sulle cadute. I salti dal trampolino possono essere eseguiti individualmente o in coppia, chiamati sincronizzati.
  • Centri di trampolino specifici o parchi di trampolino: corrisponde ad un nuovo concetto di pratica sportiva dove, in modo giocoso, puoi esercitare tutto il tuo corpo. Tutte le sue aree e attrazioni sono costituite da trampolini. Alcune delle sue possibilità sono: area di salto libero, piscine di spugna, circuiti di trampolini, trampolini inclinati.
  • Cheerleading: i gruppi dicheerleading usano i trampolini per provare le loro coreografie, perfezionando i loro salti e piroette.
  • ParkourLe persone che lo praticano si allenano sui trampolini prima di saltare sul terreno urbano.
  • Tumbling: Caratterizzato dall’esecuzione consecutiva di salti e acrobazie veloci, ritmici e complessi su una pista molto lunga.

Criteri d’acquisto

Quando acquisti un trampolino, potresti avere ben chiara la funzione che vuoi dargli, ma potresti chiederti, come faccio a trovare il migliore per me? A, ti offriamo tutti i criteri necessari per trovare il trampolino che meglio si adatta alle tue esigenze.

Età degli utenti

Anche se può sembrare ovvio all’inizio, l’età della persona o delle persone che useranno il trampolino condizionerà la scelta del resto dei criteri di acquisto. A seconda di questo, rifletteremo sulla necessità di acquistare un trampolino con specifici requisiti di sicurezza o meno, con uno scheletro più o meno resistente, una serie di accessori, una dimensione specifica.

A grandi linee, ci sono 3 tipi di pubblico, principalmente: neonati, bambini e adolescenti e adulti. Ecco alcune raccomandazioni che dovresti prendere in considerazione se vuoi comprare un trampolino per loro.

  • Bambini: la sicurezza è essenziale; è consigliabile che il trampolino abbia un’imbracatura e che il suo interno sia imbottito. Può includere giocattoli o elementi sensoriali, rendendolo uno spazio più stimolante.
  • Neonati e adolescenti: I bambini di solito giocano in gruppo, quindi un trampolino per loro dovrebbe includere una rete protettiva intorno ed essere almeno di medie dimensioni. Può includere vari accessori per diversificare i giochi all’interno: canestri da basket o palloni, tra gli altri.
  • Adulti: è essenziale prendere in considerazione la forza della struttura. Allo stesso modo, se viene acquistato per scopi sportivi, è consigliabile che abbia un supporto ausiliario.

I parchi trampolino sono di gran moda e non c’è da meravigliarsi, perché le loro possibilità sono infinite. (Fonte: Andrii Zhuk: SsLRMpFeAU8/ Unsplash.com)

Dimensioni e misure

Quando parliamo di misure, in realtà ci riferiamo ad una doppia variabile poiché consideriamo sia il diametro che l’altezza. Tuttavia, non esiste un modello di dimensioni standard; ogni produttore ha il suo catalogo. Possiamo anche trovare trampolini su misura. Tuttavia, approssimativamente, possiamo parlare di trampolini: mini o piccolo, medio, grande e XXL.

Questo criterio è strettamente legato al limite di peso. In generale, più grande è il trampolino, più peso può sostenere. È importante tenere sempre presente questo limite, specialmente se ci sono diverse persone che salgono sul trampolino contemporaneamente, perché questo può mettere a rischio non solo la sicurezza del prodotto, ma anche la sua qualità e durata.

Posizione

È importante considerare dove posizionerai il tuo trampolino prima di acquistarlo. Che spazio hai a disposizione? Le sue caratteristiche non saranno le stesse se lo collocherai all’interno o all’esterno. Allo stesso modo, quando acquisti un trampolino da esterno, dovresti considerare se sarà sul terreno, sull’erba o sull’acqua, tra gli altri.

Per questo motivo, ti consigliamo di misurare molto bene lo spazio disponibile. Dovresti tenere a mente che sarà più sicuro se lascerai anche uno spazio libero intorno. Questo criterio condizionerà altri criteri come la dimensione e la forma.

Che il tuo scopo sia ricreativo o professionale, le misure di sicurezza dovrebbero essere in cima alla tua lista di requisiti. (Fonte: Giorgiorossi73: 84154439/ 123rf.com)

Accessori disponibili

Il livello di personalizzazione dei prodotti è in continuo aumento e i trampolini non fanno eccezione. Così, troviamo sul mercato tutti i tipi di accessori che rendono il nostro prodotto più esclusivo e completo. Alcuni di essi possono essere imbracature per bambini e neonati, scalette per accedervi o scivoli per scendere, canestri da basket, imbottiture, supporti e sostegni.

Da notare anche reti, coperture, irrigatori, gonne inferiori per evitare che qualcuno o qualcosa possa entrare sotto il trampolino, un tetto per l’estate, luci e tutto ciò che puoi immaginare. Tuttavia, non devi dimenticare che questi elementi devono essere conformi a criteri come la sicurezza, l’età degli utenti, le dimensioni e la posizione.

Sistema di sicurezza

L’uso dei trampolini non è esente da possibili lesioni. Pertanto, il loro uso può causare contusioni, fratture, distorsioni e altre possibili lesioni, sia accidentalmente che come risultato di pratiche inappropriate. Per questo motivo, i sistemi e le misure di sicurezza sono un requisito essenziale che i trampolini, indipendentemente dalla loro funzione, devono rispettare.

Possiamo anche consultare la Guida alla sicurezza dei prodotti per bambini, prodotta dalla European Child Safety Alliance. Il suo scopo è quello di informare i consumatori, le famiglie e i professionisti sui prodotti classificati come “potenzialmente pericolosi” e su come usarli correttamente. In questo modo, il consumatore è reso consapevole della necessità di fare una valutazione prima dell’acquisto e un esercizio di ricerca e riflessione, fino a trovare il prodotto più appropriato.

Contribuisce al miglioramento della coordinazione e di un’appropriata abitudine posturale. (Fonte: Diaz: 128772831/ 123rf.com)

Forma

Anche se questo non è considerato un criterio essenziale, troviamo sul mercato trampolini con molteplici forme, principalmente: ovale, circolare, quadrata, esagonale o ottagonale e rettangolare. In generale, la forma più comune e ricorrente è quella rotonda; anche se, se abbiamo uno spazio ampio, i trampolini rettangolari sono consigliati.

Non ci sono grandi differenze tra loro per quanto riguarda il loro utilizzo, ma i trampolini rettangolari sono particolarmente raccomandati per ginnasti e atleti in quanto forniscono un maggiore rimbalzo.

Altezza rispetto al pavimento/acqua

L’altezza rispetto alla base d’appoggio è un’altra delle sottomisure da prendere in considerazione. Così, ci sono trampolini che sono a filo del terreno o incassati, in modo da lasciare uno spazio libero nel terreno o nel pavimento per permettere il rimbalzo.

Questi trampolini si distinguono per essere più stabili e accessibili in quanto non richiedono una scala. Sono disponibili anche ad un’altezza molto bassa (15-20 cm circa) e sono, soprattutto, di dimensioni mini, quelle per i neonati e il fitness. D’altra parte, ci sono quelle più alte se sono ricreative per neonati, adulti o professionisti.

E infine ci sono i trampolini per piscine, sia piccoli che olimpionici, le cui caratteristiche sono molto simili, indipendentemente dal fatto che la loro altezza varia fino a diversi metri tra di loro.

Riassunto

Come hai visto in questo articolo, è essenziale che tu identifichi le tue esigenze prima di fare il tuo acquisto. Rispondi a domande come chi userà il trampolino. Quanto spazio ho? Tutto questo determinerà criteri come la forma, la dimensione, gli accessori aggiuntivi necessari o le misure di sicurezza essenziali. Ma ricorda, con tutte queste informazioni, sta a te fare il miglior acquisto possibile.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Klapkou: 103551025/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni