Ultimo aggiornamento: 23/08/2021

Come scegliamo

13Prodotto analizzati

16Ore impiegate

3Studi valutati

53Commenti raccolti

Se vuoi cambiare la sonda lambda della tua auto, sei nel posto giusto! Ha presentato dei problemi e sospetti che questa piccola parte possa essere la causa? Allora porteremo tutte le informazioni necessarie!

La sonda lambda è la parte responsabile della creazione della miscela perfetta tra aria e carburante in un motore automobilistico. Quando non funziona bene o è inadeguato, l’auto può avere diversi problemi. Pertanto, chi si preoccupa della tua auto dovrebbe avere piena conoscenza di come scegliere il miglior modello possibile.




Innanzitutto, il più importante

  • La sonda lambda è un componente importante di un’auto, responsabile della misurazione delle proporzioni tra aria e carburante nella combustione del motore.
  • Il funzionamento improprio della sonda lambda può causare un aumento dei consumi, problemi all’ambiente e danni al motore.
  • Esistono diversi tipi di sonda lambda, e le più comuni oggi sono quelle planari, dominanti nel mercato dopo l’emergere delle auto flex-fuel.

Sonda lambda: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Sappiamo che vuoi vedere la tua auto in perfetta efficienza e abbiamo deciso di aiutarti: Abbiamo testato e selezionato alcuni dei migliori modelli di sonda lambda disponibili sul mercato! Di seguito, li conosci meglio:

Guida all’acquisto

Sai esattamente a cosa serve una sonda lambda? Quali benefici porta alla tua auto il perfetto funzionamento di questo componente? Quali sono le differenze tra tipi e materiali?

La guida all’acquisto è la sezione del nostro testo in cui conosci tutte queste risposte!

Imagem mostra um mecânico trabalhando em um automóvel.

La sonda lambda deve essere cambiata ogni volta che presenta dei difetti. (Fonte: welcomia/ 123rf.com)

Cos’è una sonda lambda e a cosa serve?

Ogni motore a combustione, come quelli della maggior parte delle auto, ha bisogno di due elementi fondamentali per funzionare: carburante e ossigeno. Ma qual è la giusta proporzione tra loro per la migliore prestazione possibile? E quale componente regola il processo di miscelazione?

Questa è esattamente la funzione della sonda lambda in un veicolo. È un sensore che ha la funzione di misurare sempre quali sono le proporzioni di carburante e ossigeno che stanno generando la combustione che fa funzionare il motore. Se qualcosa non è secondo la programmazione di fabbrica, accusa immediatamente il problema.

La sonda lambda è importante in tutte le auto a benzina. Da quando i modelli flex-fuel sono diventati popolari, è diventato ancora più indispensabile averlo, dato che le proporzioni richieste per il funzionamento del motore a benzina e a etanolo sono diverse.

Lo sapevi che lambda è una lettera greca usata nelle notazioni di fisica e chimica? E non è un caso che sia il nome di questa parte dell’auto: nella formula che calcola il volume d’aria in una combustione, è esattamente responsabile dell’indicazione della quantità di ossigeno.

La creazione della sonda lambda da parte di Volvo negli anni 70 ha semplicemente riutilizzato la formula per dare il nome alla parte che avrebbe fatto lo stesso calcolo in pratica!

Quali problemi può avere l’auto se la sonda lambda non funziona bene?

Ci sono diversi problemi che possono accadere con il malfunzionamento della sonda lambda. Il principale e più ovvio di essi è l’aumento del consumo. Dopo tutto, se la proporzione tra ossigeno e carburante non è ideale, è naturale che il motore “beva” molto più di quanto dovrebbe.

La cosa naturale è che il difetto della sonda lambda fa sì che la miscela abbia più carburante e non più ossigeno. Questo rende anche la combustione più intensa, producendo più inquinamento nell’aria.

Altri problemi che di solito derivano dai difetti della sonda lambda sono i cambiamenti del minimo, che non rispondono bene alle giuste proporzioni della miscela, e possibili difetti sia nel catalizzatore che in altre parti del motore.

Quali sono i vantaggi di cambiare la sonda lambda della tua auto?

La sonda lambda subisce una naturale usura con l’uso e ha una vita utile limitata. I veicoli hanno nei loro manuali di istruzioni delle linee guida sul chilometraggio al quale dovrebbero essere cambiati. Il numero varia tra 50 mila e 160 mila km.

Ma quali sono i vantaggi di cambiare effettivamente la sonda lambda? Per prima cosa, eviti che accadano problemi come quelli menzionati sopra. Avrai un risparmio di carburante, dato che il consumo non aumenta, ed eviterai di inquinare l’ambiente.

Un’altra questione importante è l’aumento della vita utile del motore. Poiché i guasti alla sonda lambda possono danneggiare altre parti, cambiarla è importante per non danneggiare la parte più importante dell’auto.

Cambiare la sonda lambda quando è necessario è un atto fondamentale e deve essere fatto quando è necessario. Dopo 30 mila chilometri di guida, è sempre necessario osservare in quale stato si trova.

Può sembrare una spesa inutile, ma, in realtà, il cambiamento aiuta molto le tue tasche, riducendo il consumo e aumentando la vita utile del motore.

Controlla qui sotto i principali vantaggi di effettuare il cambio della sonda lambda:

Vantaggi
  • Riduce il consumo di carburante dell”auto
  • Genera meno inquinamento nell”aria
  • Fa sì che ci siano meno spese con diversi settori
  • Prolunga la vita utile del motore
Svantaggi
  • Non è necessario effettuare il cambio prima del chilometraggio indicato

Quali sono i tipi di sonda lambda?

Ci sono tre modi principali per classificare le sonde lambda. Il primo è la dimensione della banda, che si divide in larga o stretta

  • Sonda lambdaa banda stretta: funziona in modo molto semplice, valutando la combustione solo nell’intervallo stechiometrico e ignorando tutto il resto del processo di combustione.
  • Sonda lambda a banda larga: è quella che fa una valutazione completa del processo di combustione, in ogni sua fase e in ogni operazione del motore, come il minimo o il minimo veloce. Fa una diagnosi completa della combustione ed evidenzia qualsiasi problema.

Le sonde lambda a banda larga, tuttavia, sono ancora piuttosto rare. Le sonde a banda stretta, che calcolano le proporzioni di aria e carburante subito dopo la combustione, dominano il mercato. E possono essere comuni (chiamati anche dita) o planari.

Abbiamo preparato una tabella che confronta le sonde a dito e quelle planari:

Comune (dito) Sonda planare
Tipi più comuni Singolo filo, due fili, quattro fili (molto più comune) Sempre quattro fili
Vantaggi È compatibile con una vasta gamma di veicoli più vecchi Raggiunge la temperatura di riscaldamento velocemente, ha una resistenza maggiore, è un’evoluzione completa rispetto alla sonda comune
Dove si usa Veicoli più vecchi, specialmente se alimentati a benzina Quasi tutti i veicoli moderni, specialmente quelli flex-fuel

Le sonde lambda sono compatibili con tutti i veicoli?

Ti starai chiedendo ora se è possibile comprare qualsiasi sonda lambda disponibile sul mercato e installarla nel tuo veicolo. La risposta è no.

La sonda lambda deve essere compatibile con il tipo che viene dalla fabbrica nel veicolo.

La sonda lambda deve essere compatibile con il tipo che viene dalla fabbrica nel tuo veicolo all’interno delle categorie menzionate sopra, cioè a banda larga o stretta, comune o planare, con uno, tre o quattro fili.

Se sai che la sonda utilizzata nel modello di auto è, per esempio, planare, puoi installare una sonda lambda di qualsiasi marca. Ma non sarà possibile utilizzare una semplice sonda a tre fili in questo caso, poiché non ci sarà compatibilità.

Ecco perché i proprietari dell’Omega australiana hanno avuto seri problemi con la sonda lambda: era l’unica auto al mondo che utilizzava un esemplare comune e a due fili.

Criteri di acquisto: Fattori per scegliere una

sonda lambda
Se devi cambiare la sonda lambda del tuo veicolo e sai già quali modelli sono compatibili, hai ancora una scelta da fare. Per aiutarti, abbiamo selezionato alcuni criteri tecnici:

Di seguito, parliamo meglio di ognuno di essi! Resistenza del riscaldatore

La resistenza del riscaldatore di una sonda lambda si misura in Ohm (Ω) e indica quanto può resistere in caso di surriscaldamento del motore. Più è alta, meno possibilità ha di avere problemi a causa delle alte temperature.

Le sonde di tipo comune di solito hanno resistenze che vanno da 2Ω a 5Ω. Dato che quelli planari sono evoluzioni in quasi tutti i modi, ci sono già numeri molto migliori con loro. È possibile trovare modelli da 8Ω a 14Ω.

Se sei in dubbio tra due sonde lambda simili per la tua auto, questo può essere un buon criterio per decidere!

Imagem mostra uma sonda lambda ligada a um motor de automóvel.

Le sonde lambda a banda larga possono avere una resistenza ancora maggiore. (Fonte: Dmitrii Bachtub/ 123rf.com)

Materiale

Ci sono due materiali di base utilizzati nelle sonde lambda: ossido di titanio e ossido di zirconio. Ognuno ha i suoi vantaggi e svantaggi.

Le sonde allo zirconio hanno un tempo di risposta lento, ma una grande durata.

La sonda all’ossido di zirconio funziona quasi in modo binario, identificando se la miscela è ideale, ricca o povera. Ha un tempo di risposta leggermente lento, tuttavia, ha un’eccezionale resistenza meccanica e durata in generale.

È l’opposto di una sonda lambda all’ossido di titanio, che funziona con più tecnologia e informa molto rapidamente qualsiasi tipo di problema, ma è ben lontana dall’avere lo stesso tipo di resistenza. L’efficienza è più alta, la durata, meno.

Alloggiamento

Ti starai chiedendo come viene alloggiata una sonda lambda in un’auto. Il pezzo è installato nel collettore di scarico del motore, dove può prendere le misure dei gas che sono appena usciti da esso. Tuttavia, come viene fissata?

Ci sono due tipi di sistemazione per la sonda lambda: tramite vite o tramite flangia. Il primo è più semplice e può eventualmente dare qualche problema di posizionamento, mentre il secondo, molto più lavorato, garantisce una migliore tenuta e fissaggio. È più costoso, ma di qualità superiore.

Installazione

Nel caso in cui tu non abbia conoscenze meccaniche, non ti consigliamo di provare a cambiare una sonda lambda da solo. Questo può causare danni all’auto e rendere necessario spendere molti più soldi in officina.

Ma se sai già come armeggiare in un’auto, puoi optare per una sonda lambda di installazione più semplice, per esempio a vite, per risparmiare i soldi dell’officina. Una buona soluzione per le persone con conoscenze di meccanica precedenti!

(Fonte dell’immagine evidenziata: Pramote Soongkitboon/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di noi?

Recensioni