Ultimo aggiornamento: 30/07/2021

Come scegliamo

16Prodotto analizzati

22Ore impiegate

8Studi valutati

90Commenti raccolti

Se stai leggendo questa guida è perché stai cercando avventure sulla neve. Forse non sei sicuro del tipo di snowboard che vuoi fare e vuoi saperne di più sullo snowboard. Forse hai già deciso e vuoi sapere quale tavola è la migliore per iniziare. Seguici e ti aiuteremo a trovare lo snowboard giusto per te per goderti questa meravigliosa attività.

Gli sport invernali sono diventati sempre più popolari. Sono finiti i giorni in cui dovevi avere una certa quantità di denaro per praticarli. Inoltre, negli ultimi decenni, sono emerse attività molto attraenti, come lo snowboard, una modalità che ha fatto una profonda impressione sui giovani, specialmente quelli che amano il surf e lo skateboard.




Le cose più importanti da sapere

  • Il primo passo prima di comprare uno snowboard è avere chiaro il tipo di snowboard che vuoi fare. Per esempio, il freestyle, che si concentra sull’abilità, o la discesa veloce sugli ostacoli.
  • Se sei agli inizi di questo sport, scegli una tavola semplice, economica e flessibile. Non avrai bisogno di molte prestazioni quando stai imparando, quindi è meglio aggiornare la tua attrezzatura man mano che acquisti fiducia ed esperienza.
  • Cerca una tavola con la giusta lunghezza e larghezza per sostenere il tuo peso e abbina la misura dei tuoi stivali alle misure necessarie per la corretta pratica dell’attività. Nei criteri di acquisto troverai consigli su come eseguire con successo queste analisi.

Snowboard: la nostra selezione

Guida all’acquisto: cosa devi sapere sugli snowboard

Se non pensi di aver bisogno di sapere di più sugli snowboard , forse preferisci andare direttamente ai criteri di acquisto. Non farlo. Unisciti a noi e scoprirai molti aspetti che ti sorprenderanno, mentre ti aiuteranno a goderti di più e meglio la tua tavola e questo sport. Forse ti sei posto alcune di queste domande. Rispondiamo.

Hombre con tabla en la espalda

A seconda della modalità che vuoi praticare, puoi scegliere una tavola da freestyle o da freeride.
(Fonte: Kukurudziak: _8h7TrklnHQ/ Unsplash.com)

Cos’è uno snowboard

e quali sono le modalità che possiamo praticare? Gli snowboard sono elementi utilizzati per praticare sport, tempo libero o attività di avventura sulla neve. Hanno iniziato ad essere utilizzati negli anni sessanta, cercando di portare modalità molto popolari come il surf o lo skateboard nelle zone di montagna. Dopo il suo boom negli anni ottanta, viene praticato in diverse modalità. Questi sono i seguenti

  • Freestyle: Il freestyle si concentra su acrobazie, salti e piroette, sia nella direzione di marcia che nella direzione opposta. All’interno di questa modalità ci sono diverse discipline comehalf-pipe,slopestyle,big-air,jibbing equarterpipe.
  • Freeride: Questo sci fuori pista consiste nel scendere ad alta velocità attraverso luoghi estremi, evitando o utilizzando elementi naturali come rocce, bordi o scogliere.
  • Freecarve: Si svolge su piste e neve dura.
  • Boardercross: Questo stile è un misto di tutti i precedenti.
  • Snowboard estremo: solo per i più intrepidi. È una modalità ad alto rischio che richiede una grande conoscenza dello snowboard e della montagna.

Qual è il miglior snowboard

per un principiante? A seconda del tipo di snowboard che vuoi praticare, puoi scegliere una tavola da freestyle o da freeride, per fare due esempi. Tuttavia, all’inizio imparerai lo sport senza grandi sfide e stai cercando la padronanza dell’attrezzo, piuttosto che le acrobazie o le sfide dei vari stili.

Ti consigliamo quindi una tavola all-mountain. Sono molto versatili e adatti a tutti i tipi di terreno, ma mai per esigenze elevate sul terreno. Si tratta di adattarsi all’uso di questo elemento e trovare la modalità che ti piace di più o in cui hai la maggiore padronanza.

Chico haciendo piruetas

Gli snowboard sono elementi utilizzati per la pratica di attività sportive, di svago o di avventura sulla neve. (Fonte: Rodvang: kIavtjR0sZY/ Unsplash.com)

Seconda della modalità, quali caratteristiche dovrebbe avere lo snowboard?

Lo snowboard può essere praticato in diversi stili e ognuno di essi richiede l’uso di una tavola con condizioni particolari. Successivamente, conosceremo le caratteristiche raccomandate per ogni stile, così potrai cercare la tavola ideale in base allo stile che vuoi fare:

Caratteristiche raccomandate
Freeride Tavola direzionale, con la parte anteriore sollevata e la coda irrigidita.
Freestyle Tavola larga, con una larghezza più stretta e inclinata per facilitare le curve. La punta e la coda dovrebbero essere piccole.
Freecarve Tavola rigida. Pattino molto stretto e sciancratura molto affilata. Punta e coda larghe.
Boardercross Tavola ibrida, con uno shape versatile e una coda piatta.
Snowboard extreme Tavola da freeride, ma solo nel suo formato più grande (extra lungo).

Che tipo di profili offrono gli snowboard?

A seconda della curvatura dello snowboard, ci sono due profili principali, che poi offrono variazioni e miscele tra i due. Così, ci sono tavole con una parte di ognuno, due di uno e una dell’altro, e anche combinazioni di tre e due. Per mantenere le cose semplici, diamo un’occhiata ai profili originali

  • Camber: Questo è il profilo tradizionale. Hanno un arco morbido sotto i piedi in modo che solo la punta e la coda tocchino la neve quando la tavola non è in uso. Offre la massima energia e salto, essendo molto popolare nei parchi di snowboard di alto livello.
  • Rocker: Il suo profilo è l’opposto del precedente. La parte centrale è a contatto con il terreno, mentre la punta e la coda sono sollevate. Un minor contatto alle estremità facilita i salti, le acrobazie e le curve. Dà ottimi risultati nella neve soffice.
Sapevi che lo snowboard è stato aggiunto al programma delle Olimpiadi invernali nel 2015?

Quali sono le caratteristiche degli snowboard

per ragazzi e donne? Nei primi tempi, i produttori di snowboard non facevano distinzioni di genere. Le donne dovevano accontentarsi di una taglia che andava bene per loro e di motivi decorativi rosa. Ora troviamo modelli da donna che tengono conto della loro minore massa corporea e dei loro piedi più piccoli. Anche la loro meccanica per fare le curve e i salti è diversa.

Per quanto riguarda i bambini, è chiaro che la lunghezza della tavola deve essere molto più piccola di quella degli uomini e delle donne, a causa del loro peso inferiore e dei piedi più piccoli. Ma la cosa più importante è che siano morbide e flessibili, dato che queste caratteristiche facilitano l’iniziazione e l’apprendimento.

Come mantenere lo snowboard?

La manutenzione di uno snowboard non richiede una cura eccessiva, anche se è consigliabile farla in tempo per evitare il suo deterioramento e accorciare la sua vita utile. La pulizia non dovrebbe essere lasciata a dopo. Né dovrebbero esserci piccole riparazioni ogni tanto. Segui questi passi e la tua tavola durerà più a lungo

  • Dopo ogni utilizzo, la tavola dovrebbe essere pulita e la superficie dovrebbe essere asciugata accuratamente. Rimuovi anche gli attacchi e asciugali, così come i fori delle viti.
  • Ibordi dovrebbero essere affilati di tanto in tanto per prevenire la ruggine, ma non troppo, perché questo causerà l’usura della tavola.
  • Alla fine della stagione, o prima se necessario, la tavola dovrebbe essere incerata, specialmente se appaiono macchie bianche sul lato inferiore.
  • Conserva tutta l’attrezzatura in un luogo asciutto, lontano dalla luce diretta del sole e ad una temperatura stabile. Non appoggiare nulla sulla tavola. È meglio metterlo contro una parete e appoggiarlo su un asciugamano per evitare il contatto diretto con il pavimento.

tabla de snowboard

Freestyle è il freestyle che si concentra sul fare acrobazie, salti e piroette, sia nella direzione di marcia che nella direzione opposta. (Fonte: Migaj: jAPdUndfJBw/ Unsplash.com)

Cosa significano i termini usati per riferirsi agli snowboard?

Le persone che cercano di comprare uno snowboard potrebbero non avere familiarità con i termini usati per riferirsi a certe parti della tavola, materiali, trucchi e così via. Ti daremo alcuni riferimenti che troverai quando sei interessato alle tavole, specialmente le parole che sono più comunemente usate, e ti spiegheremo il loro significato

  • Nose: Parte anteriore della tavola, chiamata anche punta o naso.
  • Tail: Parte posteriore della tavola, conosciuta anche come la coda.
  • All mountain: Nome viene dato alle tavole che vengono utilizzate per tutte le discipline dello snowboard. È anche conosciuto come il motociclista fuoristrada.
  • Gap: Tra due moduli.
  • Flip: Eseguire capriole con la tavola.
  • Goofy: Posizione in cui il piede destro occupa la parte anteriore della tavola.

Criteri di acquisto

Ora che abbiamo un’ampia conoscenza degli snowboard, tutto sarà più facile. In quest’ultima sezione della nostra guida vogliamo consigliarti i punti chiave per trovare il prodotto giusto per te. Seguili e sarai sicuro di fare l’acquisto giusto. Andiamo!

Livello di esperienza

La prima cosa che dovresti considerare prima di comprare uno snowboard è il tuo livello di esperienza. E dovresti essere totalmente onesto. Potresti pensare che i prodotti di più alta qualità e di più alto prezzo funzioneranno meglio per te, ma non è questo il caso. Sono fatti per utenti esperti e se sei un principiante probabilmente non sarai in grado di padroneggiare la tavola in alcune situazioni, con il rischio che ne consegue

  • Principiante: Dovresti scegliere tavole economiche e morbide fatte di materiali semplici, anche se se hai intenzione di praticare regolarmente puoi optare per un articolo leggermente più avanzato.
  • Intermedio: Man mano che diventi più sicuro di te e conosci qualche trucco, vorrai essere più aggressivo. Hai bisogno di una tavola più rigida e dinamica che aiuti a ridurre il peso e supporti più velocità.
  • Avanzato: Con un’elevata esperienza, l’aggressività e la precisione dell’utente raggiungono un alto livello. I materiali della tavola devono essere di altissima qualità, anche se il prezzo è un po’ più alto. La rigidità e la durezza sono caratteristiche che aiuteranno a superare le elevate richieste di uno snowboarderesperto.

Hombre sentado en la nieve

Lo snowboard può essere praticato in diversi stili e ogni stile richiede l’uso di una tavola con condizioni particolari. (Fonte: Owens: dtZdr7TRi_Y/ Unsplash.com)

Lunghezza

La lunghezza dello snowboard dovrebbe variare a seconda dell’altezza e del peso dell’utente. In passato, la misura era considerata corretta se arrivava al mento, ma questo non è affidabile. La cosa migliore da fare è cercare le tabelle informative che indicano le equivalenze e optare per la misura della forcella più corta o più lunga, a seconda che tu sia freestyle o freeride.

C’è anche la possibilità di usare le formule per ottenere la misura ideale. Vediamo alcuni esempi: Se il tuo peso è inferiore al peso che corrisponde alla tua altezza (170 cm e 68 kg), sottrai il 15% dall’altezza per ottenere la lunghezza di cui abbiamo bisogno sulla nostra tavola (170-25,5 = 144,5 cm). Se sei più alto (165 cm e 69 kg) deve essere il 12% in meno (165-19,8 = 142,2 cm).

Larghezza

Per decidere la larghezza del tuo snowboard, è meglio usare la misura dei tuoi scarponi. Se tutto è corretto, le tue scarpe dovrebbero sporgere un po’ sui bordi, ma non così tanto da colpire la neve, poiché questo potrebbe rendere le curve più difficili e potresti finire con una caduta. Si raccomanda un massimo di 2 centimetri per far sporgere gli scarponi.

Hombre con tabla de snowboard

Dopo ogni utilizzo, pulisci la tavola e asciuga bene la superficie.
(Fonte: Paillex: osE_JD9CG6A/ Unsplash.com)

Shape

La forma è un altro aspetto da prendere in considerazione quando si acquista uno snowboard. Ce ne sono quattro tipi, con caratteristiche diverse. Scopri quali sono i più appropriati per la modalità che stai per praticare

  • Direzionale: Per gli utenti di freeride. Punta più lunga e flessibile e coda più corta e rigida. Buona galleggiabilità nella neve fresca. Gli attacchi sono solitamente posizionati verso la parte posteriore della tavola.
  • True twin (bi-direzionale): adatto al freestyle. Punta e coda sono uguali per forma e livello di flessione. Usato in entrambe le direzioni. Gli attacchi vanno al centro della tavola.
  • Gemello direzionale: Di solito sono usati per il freestyle. La punta più morbida e la coda più rigida hanno la stessa forma ma un flex diverso.
  • Affusolata: Ideale per discese ad alta velocità su neve fresca. La punta è più larga e si solleva un po’. La coda è abbassata, il che dà più controllo.

Flessibilità

Gli snowboard hanno diversi gradi di flessibilità. Anche se esiste un livello medio, che alcuni produttori numerano da 3 a 5, e un livello molto rigido (da 8 a 10), possiamo generalmente distinguere i due tipi più popolari: morbido (da 1 a 2) e rigido (da 6 a 8).

Vediamo i vantaggi e gli svantaggi di entrambi:

Flessibilità Vantaggi Svantaggi
Morbido Fluidità a bassa velocità e migliore comportamento quando si commettono errori. Sono più instabili e difficili da controllare ad alta velocità.
Rigido Maggiore stabilità e migliore fermezza ad alta velocità. Molto difficile per i praticanti con uno stile rilassato.

Riassunto

Molte persone sono attratte dagli sport invernali o dalla pratica di diverse attività sulla neve, ma non osano fare il grande passo, a volte per mancanza di conoscenze quando si tratta di acquisire l’attrezzatura necessaria. In questa guida cerchiamo di chiarire questi dubbi e, soprattutto, di aiutarti a trovare lo snowboard ideale per la tua avventura.

Cosa stai aspettando? Trova la tua tavola ideale, prendila e divertiti, da solo o con i tuoi amici e la tua famiglia, con una divertente attività all’aperto. I risultati non tarderanno ad arrivare. Una vita più sana, fisicamente e mentalmente. Naturalmente, buon senso e cautela. Con la responsabilità ogni rischio è ridotto al minimo. Goditi la tua tavola!

Se ti è piaciuta la nostra guida allo snowboard, condividila sui social media e lasciaci un commento raccontandoci la tua esperienza.

(Fonte immagine in evidenza: Vietrov: 81077453/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni