Ultimo aggiornamento: 05/10/2021

Come scegliamo

16Prodotto analizzati

27Ore impiegate

15Studi valutati

89Commenti raccolti

Benvenuto al nostro grande test del brandello di cocco 2022. Qui ti presentiamo tutti i brandelli di cocco che abbiamo testato in dettaglio. Abbiamo compilato informazioni dettagliate e aggiunto un riassunto delle recensioni dei clienti su internet.

Vorremmo rendere la tua decisione di acquisto più facile e aiutarti a trovare i migliori trucioli di cocco per te.

Puoi anche trovare le risposte alle domande più frequenti nella nostra guida. Se disponibile, offriamo anche interessanti video di prova. Inoltre, in questa pagina troverai anche alcune informazioni importanti a cui dovresti assolutamente prestare attenzione se vuoi acquistare trucioli di cocco.




Sommario

  • I fiocchi di cocco sono ottenuti dalla polpa della noce di cocco e sono ideali per una dieta sana grazie al loro alto contenuto di nutrienti e alle molte vitamine e grassi sani che contengono.
  • Grazie al suo piacevole aroma fruttato e delicato, il cocco grattugiato è adatto per raffinare molti piatti ed è anche molto adatto per i dessert e i dolci grazie al suo sapore dolce.
  • Quando acquisti i fiocchi di cocco, assicurati che vengano utilizzati solo frutti coltivati biologicamente e che vengano evitati additivi non necessari come i conservanti.

Scaglie di cocco: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida: Domande che dovresti farti prima di comprare trucioli di cocco

Cosa sono i trucioli di cocco?

I fiocchi di cocco, conosciuti anche come scaglie di cocco, sono ottenuti dalla polpa della noce di cocco. Come suggerisce il nome, la noce di cocco cresce sulla palma da cocco ed è originaria delle regioni tropicali del mondo.

Le regioni più importanti per la coltivazione del cocco includono l’Africa orientale, i Caraibi, il Sud America, l’India, lo Sri Lanka, l’Indonesia, le Filippine e le isole dei mari del sud. In Europa, la coltivazione non è possibile a causa delle temperature sotto lo zero in inverno.

Solo allora l’interno della noce di cocco viene grattugiato e asciugato di nuovo. Questa lavorazione relativamente delicata preserva molto bene il sapore e tutti i nutrienti importanti del cocco.

A questo punto ti colleghiamo ad un video in cui puoi trovare alcuni fatti e spiegazioni sulla lavorazione delle noci di cocco. Mostra anche quali prodotti di cocco sono disponibili oltre ai brandelli e come puoi usarli.

I brandelli di cocco sono salutari?

Se i brandelli di cocco promuovono la salute o meno è ancora controverso. Da un lato, la polpa della noce di cocco contiene quasi tutti i nutrienti, i grassi e le proteine di cui gli esseri umani hanno bisogno per sopravvivere.

Nella seguente tabella troverai i valori nutrizionali più importanti relativi a 100 g di cocco grattugiato. Questi sono valori medi. Queste informazioni possono variare a seconda della lavorazione e del grado di essiccazione della polpa del frutto.

Nährwerte pro 100 g
Eiweiß 7.0 g
Fett 60.0 g
Kohlenhydrate 16.0 g
davon Zucker 14.0 g
Ballaststoffe 8.0 g
Energiedichte 6.5 kcal/g
Alkohol 0.0 g
Kalorien 648 kcal / 2. 715 KJ

La percentuale di grassi può arrivare fino al 60 per cento e di questi, ben il 54 per cento sono acidi grassi saturi.

Questi sono sospettati di portare ad un aumento dei livelli di grasso e colesterolo nel sangue e sono associati a malattie cardiovascolari.

Si discute ancora se i grassi che contengono siano effettivamente dannosi. Secondo uno studio americano, gli acidi grassi a catena media dovrebbero addirittura contribuire ad abbassare il livello di colesterolo totale nel lungo periodo.

I prodotti di cocco come il cocco sminuzzato, il latte di cocco o l’olio di cocco sono particolarmente popolari tra le persone che seguono una dieta vegana o vegetariana.

I prodotti a base di cocco sono anche popolari nel corso delle diete a basso contenuto di carboidrati. Grazie al suo alto contenuto di grassi, il cocco è una buona fonte di energia e i molti nutrienti e proteine che contiene possono prevenire i sintomi della carenza.

Per cosa può essere usato il cocco grattugiato?

Grazie al loro aroma dolce e delicato, il cocco grattugiato è adatto per preparare e raffinare molti piatti e prodotti da forno. Sia nel muesli al mattino, come decorazione per un delizioso dessert o come variante di biscotto fruttato a Natale: Le possibilità sono quasi illimitate.

I fiocchi di cocco sono particolarmente popolari nelle cucine dei loro paesi d’origine. In India, la noce di cocco grattugiata è usata nei chutney per il suo sapore delicato. Vengono anche utilizzati per raffinare dolci e curry.

I fiocchi di cocco sono anche ideali per rinfrescare i frullati, come accompagnamento al gelato fresco o nella pasticceria come bella decorazione o per raffinare le creme di torte e cupcake.

I fiocchi di cocco possono anche essere lavorati ulteriormente e quindi offrono ancora più possibilità di applicazione. Se ti rimane una grande quantità di fiocchi di cocco, puoi usarli per fare il latte di cocco o la farina di cocco e usarli per zuppe esotiche e altre delizie.

In alternativa, puoi anche tostare i fiocchi e poi aggiungerli a una miscela di tè, per esempio. Grazie al loro sapore fine e delicato, i prodotti di cocco possono essere combinati molto bene con tutti i tipi di spezie e puoi dare sfogo alla tua immaginazione quando usi i fiocchi grattugiati.

Il cocco grattugiato mi aiuta a perdere peso?

Sì, il cocco grattugiato può aiutarti a perdere peso. Tuttavia, è importante ricordare che il cocco contiene molti grassi oltre a tutti gli ingredienti salutari.

Per avere davvero successo nella lotta contro i chili, il consumo di prodotti di cocco non è sufficiente. Anche l’intera dieta e lo stile di vita dovrebbero essere regolati.

Con quasi 650 kcal per 100 g, il cocco grattugiato non è esattamente uno snack povero di grassi

Tuttavia, è importante che gli oli e i grassi contenuti siano ingredienti di alta qualità e ben elaborati dal corpo.

Gli acidi grassi a catena media contenuti nel cocco – i cosiddetti trigliceridi – non vengono immagazzinati dal corpo umano come depositi di grasso, ma vengono utilizzati direttamente per la produzione di energia.

Le fibre alimentari contenute nella noce di cocco contribuiscono ad una sensazione di sazietà duratura, poiché tengono lo stomaco occupato per un periodo di tempo più lungo. Questo previene anche le fastidiose voglie durante una dieta.

Gli atleti possono anche utilizzare l’alto contenuto di minerali del cocco a loro vantaggio. La polpa del frutto contiene relativamente grandi quantità di potassio, calcio, ferro, zinco e molte altre importanti sostanze vitali che sono importanti per lo sviluppo dei muscoli e delle ossa.

Quali sono gli effetti del cocco grattugiato?

Il frutto della palma da cocco ha tutto, perché contiene quasi tutte le sostanze importanti di cui il corpo umano ha bisogno.

Un componente importante della deliziosa polpa del frutto è l’acido laurico. Entra nel sangue in tempi relativamente brevi dopo il consumo e vi può sviluppare i suoi effetti antimicrobici, antivirali e antifungini. Così, il consumo di cocco grattugiato può sostenere il tuo sistema immunitario nella lotta contro vari agenti patogeni.

Grazie al loro alto contenuto di fibre e ai molti acidi grassi a catena media che contengono, i prodotti di cocco possono aiutarti a perdere peso.

I molti minerali li rendono il compagno ideale per gli amanti del fitness. Tra le altre cose, la polpa della noce di cocco è ricca di

  • Potassio
  • Calcio
  • Sodio
  • Fosforo
  • Ferro
  • Zinco
  • Manganese
  • Selenio
  • Rame

Inoltre, il frutto fornisce anche una varietà di vitamine e acidi importanti.

L’alto contenuto di fibre non è solo vantaggioso per gli atleti, perché stimola l’intero metabolismo e aiuta nei disturbi digestivi come la stitichezza. Le fibre alimentari contenute possono anche aiutare a prevenire il diabete grazie al loro effetto di abbassamento degli zuccheri nel sangue.

L’alto contenuto di rame in particolare stimola le funzioni cerebrali attraverso la formazione di neurotrasmettitori. Questo potrebbe ritardare le malattie del cervello, come l’Alzheimer.

Qual è la durata di conservazione del cocco grattugiato?

Fondamentalmente, quando chiedi della durata di conservazione del cocco grattugiato, dovresti sempre seguire la data di scadenza indicata sulla confezione.

Se la confezione è ancora chiusa, puoi effettuare un test dell’odore dopo l’apertura per determinare se i brandelli di cocco si sono rovinati.

Se noti un odore sgradevole, acido o rancido quando apri la confezione per la prima volta, i fiocchi di cocco non sono più commestibili e devono essere smaltiti.

Gli utenti su internet riferiscono che il cocco grattugiato non aperto era ancora commestibile anche se la data di scadenza era stata superata di diversi anni.

Se non sei ancora sicuro che i tuoi fiocchi di cocco siano rovinati dopo la prova dell’odore, meglio andare sul sicuro e comprare una nuova confezione. Altrimenti potresti rischiare una spiacevole intossicazione alimentare.

A causa dell’alto contenuto di olio nella noce di cocco sminuzzata, è importante conservare correttamente le confezioni aperte per assicurare la più lunga durata possibile.

È meglio seguire le istruzioni sulla confezione. Si consiglia di consumare un prodotto aperto il prima possibile, poiché la qualità del gusto si deteriora rapidamente a causa della disidratazione.

Se la prova dell’odore non ti aiuta, puoi provare con una piccola quantità di prodotto grattugiato. Se non hanno più il tipico sapore delicato di cocco, è consigliabile smettere di usare il prodotto.

Per chi non sono adatti i brandelli di cocco?

In generale, il cocco sminuzzato è adatto a tutte le fasce d’età ed è un’importante fonte di energia per gli atleti, i vegani e i vegetariani.

In rari casi, tuttavia, può essere presente un’allergia al cocco. I suoi sintomi sono simili a quelli di un’allergia alimentare

  • Membrane mucose gonfie nella zona della gola e della bocca
  • Problemi di stomaco e/o intestinali
  • Vomito
  • Arrossamento della pelle, eruzione cutanea, brufoli

Se avverti uno o più di questi sintomi dopo aver mangiato alimenti contenenti cocco, è meglio consultare un medico o un allergologo. Lui o lei sarà in grado di determinare se hai un’allergia.

Se soffri di un’altra allergia alimentare, dovresti sempre leggere le istruzioni sulla confezione. Alcuni prodotti possono contenere tracce di alimenti allergenici come noci o glutine a causa del processo di produzione.

Il cocco sminuzzato è adatto agli animali domestici?

Sì, la noce di cocco grattugiata può contribuire ad una sana flora intestinale dei nostri compagni animali se alimentata regolarmente. Tuttavia, l’alto contenuto di grasso e olio della polpa non dovrebbe mai essere trascurato.

Inoltre, queste affermazioni sono basate puramente sull’esperienza e non sono scientificamente o medicalmente confermate. Pertanto, in caso di dubbio, dovresti sempre consultare un veterinario.

I trucioli di cocco hanno molti vantaggi per i tuoi animali domestici. Possono prevenire l’infestazione di vermi e prevenire i morsi delle zecche.
(Fonte immagine: unsplash / Adam Griffith)

L’aggiunta di scaglie di cocco al cibo di cani e gatti in particolare si dice che prevenga l’infestazione di vermi. Secondo i rapporti di esperienza di alcuni utenti del forum, strofinare l’olio di cocco nel cibo dovrebbe ridurre o addirittura fermare le infestazioni di zecche.

In caso di un’infestazione acuta da zecche o vermi, un veterinario dovrebbe essere consultato in ogni caso e nella maggior parte dei casi i farmaci sono necessari per la guarigione!

I fiocchi di cocco possono anche essere dati a roditori e uccelli in quantità molto piccole. Tuttavia, a causa dell’alto contenuto di grassi, dovresti somministrare questa prelibatezza solo molto raramente.

La sovralimentazione di cibi ricchi di grassi può portare rapidamente all’obesità e ad altri effetti negativi sulla salute del tuo animale. Se non sei sicuro di nutrire il tuo animale domestico con cocco sminuzzato, è meglio controllare con il tuo veterinario.

Qual è l’alternativa al cocco tritato?

La polpa della noce di cocco può essere lavorata in molti modi diversi. Oltre al cocco sminuzzato, può essere usato per fare olio di cocco, farina di cocco, latte di cocco e patatine di cocco. Se preferisci la carne fresca di cocco, puoi anche trovare noci di cocco fresche nella maggior parte dei supermercati.

L’olio di cocco è ottimo per friggere verdure, carne o pesce. Rispetto ad altri oli, il grasso di cocco è particolarmente facile da digerire ed è particolarmente raccomandato per la cucina asiatica.

Grazie al suo punto di fumo estremamente alto e al suo sapore neutro, l’olio di cocco biologico vergine è adatto per friggere, cuocere al forno e cucinare. L’olio di cocco è anche usato nei cosmetici per curare la pelle e i capelli.

Nella seguente tabella troverai una panoramica dei prodotti alternativi al cocco con un breve riassunto del loro utilizzo.

Produkt Eigenschaften und Verwendung
Kokosmehl Kokosmehl wird besonders gerne von Menschen mit einer Glutenunverträglichkeit als Ersatz für herkömmliche Getreidemehlsorten beim Backen und Kochen verwendet.
Kokosmilch Kokosmilch kann zum Abschmecken und Verfeinern von Suppen und Soßen eingesetzt werden. Vor allem Veganer und Vegetarier greifen auf Grund des hohen Fettgehalts gerne auf Kokosmilch als Sahneersatz zurück. Auch in Getränken wie Smoothies oder Cocktails wird Kokosmilch gerne verwendet.
Kokoschips Kokoschips sind deutlich gröber und größer als Kokosraspeln und eignen sich daher perfekt als Snack für zwischendurch.

Pura sensazione di vacanza: il cocco ancora acerbo viene semplicemente frullato e la deliziosa acqua di cocco può essere bevuta direttamente dal guscio. Il modo perfetto per rinfrescarsi nei giorni caldi in spiaggia. (Fonte immagine: unsplash.com / Mihai Coman)

Questo è meno grasso della polpa del frutto ed è ideale come bevanda rinfrescante e tonificante. Qui, di solito, è disponibile solo in forma imbottigliata. Nei paesi tropicali di origine del cocco, viene spesso bevuto direttamente dalle noci di cocco ancora verdi.

Criteri di acquisto: Puoi usare questi fattori per confrontare e valutare i brandelli di cocco

Nei paragrafi seguenti, abbiamo compilato i fattori più importanti che possono aiutarti a scegliere i brandelli di cocco giusti.

I criteri che puoi usare per confrontare il cocco triturato includono

  • Origine e coltivazione
  • Elaborazione
  • Purezza e additivi
  • Imballaggio
  • Dimensione della confezione

Nella prossima sezione, spieghiamo più in dettaglio cosa si intende per ogni criterio e cosa dovresti cercare in ogni caso.

Origine e coltivazione

Assicurati che le noci di cocco utilizzate provengano da una zona di coltivazione tipica della palma da cocco. Questo include le zone tropicali come il Sud America, il Sud-Est asiatico e l’Africa.

Per assicurarsi che un prodotto non sia contaminato da molte sostanze nocive non necessarie, è meglio utilizzare scaglie di cocco da coltivazione biologica controllata.

Ci sono molte etichette biologiche diverse. Se non hai familiarità con un’etichetta biologica, puoi scoprire i requisiti esatti in anticipo dal produttore o su internet.

Inoltre, puoi anche cercare un sigillo Fairtrade quando acquisti. Anche se questo non è direttamente collegato alla qualità del prodotto, assicura che gli agricoltori e i lavoratori del paese d’origine ricevano un salario equo per il loro lavoro.

Le palme da cocco sono state coltivate per più di 3000 anni e possono crescere fino a 25 metri di altezza. Oltre alla noce di cocco come fonte di cibo, i loro tronchi e le loro foglie servono anche alla popolazione locale come combustibile e materiale da costruzione. (Fonte immagine: unsplash.com / Thomas Lefebvre)

Lavorazione

Per preservare idealmente i minerali, le vitamine e i grassi sani che si trovano nella polpa del cocco, è di grande importanza che il processo di produzione sia il più delicato possibile.

Quando compri il cocco grattugiato, assicurati sempre che ci siano note sulla confezione come “asciugatura delicata” o “produzione delicata”. Una lavorazione impropria può portare rapidamente il cocco a non essere più in grado di sviluppare pienamente il suo effetto salutare.

La lavorazione rapida dopo la raccolta contribuisce anche a una maggiore qualità e al massimo sfruttamento degli effetti positivi del frutto del potere.

Infine, ci sono anche differenze nella grossolanità delle raspe durante la lavorazione. Ci sono scaglie di cocco finemente grattugiate e anche varianti grossolane. Quale di queste varianti preferisci dipende sempre dalle tue preferenze personali.

Purezza e additivi

I prodotti che sono privi di additivi inutili hanno la massima qualità ed efficacia. È meglio assicurarsi che il prodotto che compri sia fatto con il 100% di carne di cocco sminuzzata.

È meglio evitare prodotti con additivi come conservanti, zucchero, dolcificanti o coloranti. Inoltre, il prodotto idealmente non dovrebbe essere sbiancato artificialmente, raffinato o idrogenato.

Leggi sempre attentamente la descrizione del prodotto. La maggior parte dei produttori di cocco frantumato offrono ai clienti un prodotto che è il più naturale possibile. Se non sei sicuro, è meglio chiedere direttamente al produttore.

Packaging

Nella maggior parte dei casi, l’imballaggio stesso non ha un’influenza diretta sul prodotto e sulla sua qualità. Tuttavia, sta diventando sempre più importante per i clienti considerare qualsiasi impatto ambientale negativo quando acquistano cibo.

Alcuni produttori offrono quindi il cocco grattugiato in una confezione ecologica senza plastica. Nella maggior parte dei casi, i fiocchi di cocco vengono riempiti in sacchetti di carta invece che in quelli di plastica. A volte vengono utilizzati anche imballaggi compostabili.

Dimensione della confezione

Infine, dovresti considerare quanti fiocchi di cocco ti servono prima di acquistare.

Dato che la durata di conservazione di una confezione aperta è limitata, anche se conservata correttamente, e che il prodotto perde rapidamente qualità una volta aperto, dovresti sempre adattare le dimensioni della confezione alle tue esigenze

Se non consumi regolarmente il cocco, è consigliabile acquistare diverse piccole confezioni da 100 a 250 g, che puoi aprire singolarmente, invece di una grande confezione da 1 kg.

Per un’esperienza di gusto più fresca e aromatica, consuma o usa i fiocchi di cocco immediatamente dopo aver aperto la confezione per la prima volta.

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni