Ultimo aggiornamento: 05/10/2021

Il sistema immunitario con le sue forti difese è il nostro sistema di difesa innato e naturale. Si suppone che ti protegga da batteri, virus e sostanze nocive dell’ambiente. Affinché il sistema immunitario funzioni in modo ottimale, hai bisogno di rafforzare le tue difese.

Ma cosa puoi fare per rafforzare il tuo sistema immunitario? Ci sono molti consigli e modi in cui puoi rafforzare le tue difese.

In questa guida ti mostreremo i modi naturali per sostenere il tuo sistema immunitario e cosa fare se prendi un raffreddore o un’influenza. I rimedi casalinghi provati e testati spesso aiutano in questo caso.




Sommario

  • Una dieta sana(1), un esercizio fisico moderato e un sonno sano(2) rafforzano le difese a lungo termine. Lo stress, l’alcol(3) e il fumo(4) possono indebolire il tuo sistema immunitario. Pertanto, dovresti rafforzare le tue difese tutto l’anno.
  • La vitamina A, la vitamina D, la vitamina C, la vitamina B6 e la vitamina B12 sono importanti per la normale funzione del sistema immunitario. Anche il ferro, il rame, il selenio e lo zinco, che sono contenuti in una dieta sana, aiutano.
  • Lavati accuratamente le mani più volte al giorno. Virus e batteri sono spesso trasmessi alle porte, ai carrelli della spesa e attraverso il contatto quando si stringe la mano. Pertanto, evita di mettere le mani sul viso.

Rafforza le tue difese: Quello che dovresti sapere

Un sistema immunitario sano con forti difese ci protegge da agenti patogeni, batteri e virus. Assicura che non ci siano infezioni o malattie. Tuttavia, se il nostro sistema immunitario fallisce, questo può avere gravi conseguenze, anche la morte.

Il nostro sistema immunitario è impegnato tutto l’anno a riconoscere e combattere agenti patogeni estranei come virus e batteri nel nostro corpo. Tuttavia, il sistema di difesa è al massimo della sua attività durante i mesi freddi.

Siamo più suscettibili alle malattie in questo periodo. Soprattutto l’aria secca del riscaldamento, gli sbalzi di temperatura e il tempo umido irritano le membrane mucose nella zona dell’orecchio, del naso e della gola. Questa zona è anche il primo punto di ingresso per gli agenti patogeni.

Raffreddori(5) come tosse, raffreddore e mal di gola sono quindi più comuni in Germania.

Come è strutturato il sistema immunitario?

Il sistema immunitario consiste di due componenti: la difesa innata (non specifica) e la difesa acquisita (specifica). Entrambi i componenti sono distribuiti in tutto il corpo dove diventano una rete complessa e sensibile.

Il sistema immunitario è una rete altamente complessa e sensibile

In questa rete, il flusso sanguigno e i vasi linfatici costituiscono le vie di trasporto più importanti per le cellule immunitarie e le sostanze messaggere.

Il sistema di difesa innato è già formato nel grembo materno ed è in grado di proteggerci dagli agenti patogeni solo in misura limitata. Due importanti strumenti di difesa sono i fagociti e le cellule natural killer nel sistema di difesa innato.

Mentre il sistema di difesa acquisito si forma ogni volta che entriamo in contatto con un nuovo patogeno e memorizza questo “nemico”.

Solo un sistema immunitario sano con forti difese ci protegge da agenti patogeni, batteri e virus. (Fonte immagine: National Cancer Institute / unsplash)

Il sistema immunitario può quindi reagire immediatamente al nuovo contatto. Un esempio di questo è il morbillo – una volta che l’hai avuto, non puoi prenderlo di nuovo.

Come funziona il sistema immunitario?

Il nostro sistema immunitario comprende organi come il midollo osseo, il timo, la milza, le tonsille, i linfonodi e le cellule speciali del sangue.

Come già detto, la difesa immunitaria consiste in una componente non specifica e una specifica. Entrambi i componenti sono strettamente legati nel loro funzionamento e si sostengono a vicenda.

La seguente lista ti mostra quali componenti appartengono al nostro sistema immunitario e descrive brevemente le loro funzioni.

  • Le membrane mucose e la pelle del naso, della gola e dell’intestino sono la prima difesa immunitaria. La nostra pelle è la prima barriera. Quando è in perfette condizioni, è assolutamente impermeabile a tutti i tipi di virus e batteri. La membrana mucosa della bocca e del naso assicura che gli agenti patogeni non possano penetrare in modo indesiderato. Inoltre, è sostenuto dalle ciglia nel naso.
  • I linfonodi e i canali linfatici formano il nostro sistema linfatico e sono responsabili della rimozione degli agenti patogeni e delle cellule degenerate. Nel processo, i linfonodi formano una rete di vasi che filtrano l’acqua dei tessuti nel nostro corpo. I linfonodi gonfi sono una chiara indicazione che c’è un’infezione nel nostro corpo.
  • Milza – diffonde e immagazzina le informazioni rilevanti per il sistema immunitario. La milza ha tre importanti funzioni nella difesa immunitaria. In primo luogo, è responsabile della moltiplicazione dei linfociti, che sono importanti nella difesa contro gli antigeni. In secondo luogo, immagazzina cellule spazzine (monociti) e infine i vecchi globuli rossi vengono smistati.
  • Qui vengono prodotti i globuli rossi e bianchi del midollo osseo e anche le piastrine, i cosiddetti trombociti. I globuli bianchi si differenziano tra cellule B e T e si sviluppano in cellule di memoria. Quando entrano di nuovo in contatto con lo stesso antigene, si attivano immediatamente. Così, una reazione immunitaria può essere innescata in un tempo molto breve, il che impedisce lo scoppio di un’infezione.
  • Il timo è anche chiamato il preparatore delle cellule immunitarie. Nelle cellule del timo, i linfociti T imparano a distinguere quali sono le cellule del corpo e quali sono le cellule invase.
  • Le tonsille sono i “guardiani del nostro sistema immunitario”. Tutti gli invasori batterici e virali devono passare le nostre tonsille per entrare nel nostro corpo.
  • L’intestino è l’elemento centrale del nostro sistema immunitario. È l’organo più grande del nostro corpo. Assorbire i nutrienti dal cibo e trasportarli nel flusso sanguigno è uno dei compiti più importanti dell’intestino. Circa il 60 % delle nostre cellule di difesa si trova nel sistema immunitario intestinale.

Tuttavia, se questa complessa rete di organi e cellule non funziona correttamente o è indebolita, non stiamo bene. Il sistema immunitario poi ci manda dei “messaggi”. Nella prossima sezione imparerai come riconoscere questi messaggi e cosa sono.

Come si riconosce che il sistema immunitario è indebolito?

Un sistema immunitario indebolito è molto più suscettibile alle infezioni. Gli agenti patogeni che altrimenti sono stati allontanati possono attaccare più facilmente il corpo e portare alla malattia. I seguenti segni possono essere indicazioni di un sistema immunitario debole

  • Maggiore suscettibilità alle infezioni,
  • Stanchezza ed esaurimento,
  • corsi di malattia di lunga durata,
  • frequenti reazioni allergiche,
  • Perdita di capelli,
  • Irritazione della pelle

I segni menzionati sono i messaggi del nostro sistema immunitario a noi. Se questi segnali non vengono ascoltati, possono verificarsi gravi malattie. La sezione seguente ti dà una panoramica delle singole malattie.

Quali sono le malattie del sistema immunitario?

Ci sono molte malattie diverse(6), quindi solo le più conosciute sono menzionate qui. Oltre all’influenza e alla corona, questi includono:

  • Debolezza del sistema immunitario, chiamata anche immunodeficienza. Il sistema immunitario non può lavorare con la stessa efficacia e le infezioni sono più frequenti. Le cause di ciò dovrebbero essere chiarite con un medico.
  • L’AIDS (HIV)(8) è generalmente noto. Si tratta di un’infezione cronica con il virus dell’HIV.
  • L’aspergillosi è una forma speciale di infezione da muffa(9). Colpisce spesso le persone che hanno una grave polmonite.
  • Le infiammazioni in generale sono reazioni difensive del nostro organismo a corrispondenti stimoli interni ed esterni.
  • Il gonfiore dei linfonodi di solito indica che c’è una malattia nel corpo. Il nostro sistema immunitario è particolarmente attivo quando i linfonodi sono gonfi. Dovresti consultare urgentemente un medico.
  • L’herpes zoster(10) è una malattia virale dolorosa e contagiosa. Anche in questo caso, dovresti consultare un medico con urgenza.

In linea di principio, tutte le malattie o i segni di un sistema immunitario indebolito dovrebbero essere trattati da un medico. Gli esami del sangue possono poi essere utilizzati per decidere le misure appropriate.

Lo sport e l’esercizio all’aria aperta rafforzano anche il sistema immunitario. (Fonte immagine: Florian Schmetz / unsplash.com)

Come puoi rafforzare il tuo sistema immunitario?

Puoi fare alcune cose da solo per rafforzare il tuo sistema immunitario e prevenire malattie come l’influenza e il raffreddore.

Dovresti prestare attenzione a questi sette importanti consigli

Un sonno sufficiente e riposante è importante quanto una dieta sana ed equilibrata.

I seguenti consigli giocano un ruolo importante nel rafforzare le tue difese

  • Riduci lo stress e usa tecniche di rilassamento
  • mangia una dieta sana ed equilibrata
  • faiesercizio regolare all’aria aperta(7)
  • Dormire abbastanza per riposare
  • lavati le mani regolarmente e accuratamente
  • Evita o riduci il consumo di sigarette e alcol
  • bevi molti liquidi, preferibilmente acqua o tisane

Dai consigli di cui sopra, puoi vedere che il nostro sistema immunitario dipende anche dal nostro aiuto. Lo stress, la dieta e troppo poco esercizio sono spesso la causa di difese deboli.

Quali alimenti fanno bene al sistema immunitario?

Come già detto, una dieta sana ed equilibrata è importante. Questi includono frutta e verdura come broccoli, cavoli, carote, funghi, noci, aglio, arance e limoni per nominarne alcuni.

Sono ricchi di sostanze vitali e stimolano la produzione di globuli bianchi nel nostro corpo, che aiutano a combattere gli agenti patogeni.

Una dieta sana e varia rafforza le tue difese. (Fonte immagine: Alexander Podvalny / unsplash)

Se desideri informazioni più dettagliate sul cibo sano o su una dieta sana, ti raccomandiamo le nostre altre guide o i consigli nutrizionali personali, per esempio dal tuo fornitore di assicurazione sanitaria.

Quali vitamine rafforzano il sistema immunitario?

Le vitamine sono particolarmente importanti per il sistema immunitario. La seguente tabella ti mostra quali vitamine sono importanti e come funzionano.

Vitamine Come funzionano
Vitamina A questa vitamina aiuta a mantenere la pelle e le mucose normali, che sono le prime barriere per allontanare gli agenti patogeni. Si trova soprattutto nel latte e nei latticini, così come nella frutta e nella verdura.
Vitamina C Questa vitamina è coinvolta in moltissimi processi nel nostro corpo ed è particolarmente necessaria durante e dopo un intenso sforzo fisico. Patate, verdure e frutta sono le fonti più importanti di vitamina C.
Vitamina D è anche chiamata la vitamina del sole e aiuta la divisione cellulare e l’attivazione dei globuli bianchi. Si trova nel pesce, nell’avocado e nei funghi. Tuttavia, assorbiamo la maggior parte della nostra vitamina D all’aperto, al sole.
Vitamina B6 e B12 la vitamina B6 è necessaria per regolare le difese immunitarie specifiche, mentre la vitamina B12 contribuisce alla normale formazione del sangue e alla normale funzione del sistema immunitario. Entrambe le vitamine sono presenti negli alimenti animali

Spesso le vitamine nella nostra dieta non sono sufficienti per le nostre difese. In questo caso, dovresti prendere degli integratori alimentari per sostenere l’assunzione di vitamine.

Quali minerali rafforzano il sistema immunitario?

Alcuni minerali sono anche importanti per il sistema immunitario. La seguente tabella descrive come funzionano i quattro minerali più importanti e cosa sono.

Minerali Funzioni
Ferro il ferro contribuisce al normale funzionamento del sistema immunitario. Se l’apporto di ferro è troppo basso, i fagociti diventano meno attivi, inducendo il corpo a produrre meno anticorpi. Si trova nella carne, nei prodotti cerealicoli, nelle noci e in alcune verdure.
Rame Il rame è un oligoelemento coinvolto nella risposta immunitaria mediata dalle cellule. Crostacei, legumi, cereali integrali, noci e cacao sono fonti di rame
Selenio Il selenio è anche un oligoelemento e stimola la produzione di anticorpi. Si trova principalmente nella carne e nel pesce, così come nei legumi e nelle noci
Zinco Lo zinco è coinvolto in numerosi processi metabolici in tutto il corpo. Le fonti di zinco sono carne, uova, latte, latticini, prodotti integrali, noci e semi oleosi

Proprio come per le vitamine, le quantità di minerali potrebbero non essere sufficienti per rafforzare le tue difese. Se necessario, supporta il tuo sistema immunitario con integratori alimentari.

Come posso rafforzare le mie difese dopo un’influenza?

Dopo un raffreddore o un’influenza, è particolarmente importante ricostruire il tuo sistema immunitario e prendere misure preventive. Pertanto, dovresti prendere le cose lentamente all’inizio. È importante integrare sufficienti fasi di rilassamento nella tua vita quotidiana.

Brevi passeggiate all’aria aperta assicurano una buona circolazione. Quando si tratta di nutrizione, dovresti sostenere il tuo sistema immunitario con ulteriori vitamine e minerali.

Cosa puoi fare per rafforzare le tue difese quando hai il raffreddore?

Le misure menzionate finora ti aiuteranno a rafforzare preventivamente il tuo sistema immunitario. Tuttavia, se le tue difese si stanno indebolendo e un raffreddore o un’influenza sono all’orizzonte, i rimedi casalinghi provati e testati ti aiuteranno.

  • Miele: è benefico per la gola e la faringe grazie alle sue proprietà.
  • Bere: Una quantità sufficiente di liquidi è sempre importante. Se hai la febbre, dovresti bere almeno due litri al giorno.
  • Dormire: il sonno è il modo migliore per il tuo corpo di recuperare
  • Tè allo zenzero: lo zenzero contiene oli essenziali che supportano il sistema immunitario
  • Rimedi a base di erbe: come lavanda, rosa canina, valeriana, ginseng, melissa e camomilla. Aiutano a rilassarsi e di solito sono inclusi nelle tisane e negli oli essenziali.
  • Inalazione: con oli essenziali, è calmante e scioglie il muco duro nella gola.
  • Zuppa di pollo: ben collaudata – il calore fa bene a tutto il corpo.

Ci sono sicuramente altri rimedi casalinghi che non sono menzionati qui. Se hai un sistema immunitario indebolito, è importante evitare ulteriore stress.

Conclusione

Rafforzare le nostre difese e assicurare un sistema immunitario sano è essenziale per la nostra sopravvivenza. Con un sistema immunitario indebolito, le persone sono più suscettibili alle infezioni.

La difesa immunitaria non funziona più a sufficienza e gli agenti patogeni possono diffondersi più facilmente nel corpo. I fattori responsabili e i fattori scatenanti di un sistema immunitario debole possono essere una dieta sbagliata e unilaterale, alcune malattie croniche o un aumentato livello di stress.

Per influenzare positivamente le proprie difese, una dieta sana ed equilibrata, evitare lo stress e dormire a sufficienza sono molto importanti. Lo sport e l’esercizio fisico all’aria aperta rafforzano anche il sistema immunitario.

Come ulteriore misura preventiva, le vaccinazioni possono aiutare a garantire che le infezioni virali non si trasformino in malattie. Più le tue difese sono rafforzate, più è probabile che tu rimanga in salute e prevenga le infezioni.

Fonte dell’immagine: langstrup/ 123rf

Riferimenti (10)

1. bzfe.de: Ernährungswissen Dr. Margareta Büning-Fesel 11.06.2020 / Dr. Claudia Müller, Bonn
Fonte

2. ucsf.edu: Kurzschläfer sind viermal häufiger erkältet, Forschung 31. August 2015 Von Lisa Marie Potter und Nicholas Weiler
Fonte

3. Sarkar D, Jung MK, Wang HJ. Alcohol and the Immune System. Alcohol Res. 2015;37(2):153–5. PMCID: PMC4590612.
Fonte

4. Meliska CJ, Stunkard ME, Gilbert DG, Jensen RA, Martinko JM. Immune function in cigarette smokers who quit smoking for 31 days. J Allergy Clin Immunol. 1995 Apr;95(4):901-10. doi: 10.1016/s0091-6749(95)70135-4. PMID: 7722172.
Fonte

5. deutsche-apotheker-zeitung.de: Warum immer ich? - Das Immunsystem stärken, Annette Lüdecke (lue), Apothekerin, Autorin DAZ.online
Fonte

6. msdmanuals.com/de-de: Überblick über Immunschwächeerkrankungen, Von James Fernandez , MD, PhD, Cleveland Clinic Lerner College of Medicine at Case Western Reserve University Inhalt zuletzt geändert Jun 2018
Fonte

7. bfs.de: OPTISCHE STRAHLUNG, Stand:09.01.2020
Fonte

8. Hsue PY, Waters DD. HIV infection and coronary heart disease: mechanisms and management. Nat Rev Cardiol. 2019 Dec;16(12):745-759. doi: 10.1038/s41569-019-0219-9. Epub 2019 Jun 10. PMID: 31182833.
Fonte

9. Cadena J, Thompson GR 3rd, Patterson TF. Invasive Aspergillosis: Current Strategies for Diagnosis and Management. Infect Dis Clin North Am. 2016 Mar;30(1):125-42. doi: 10.1016/j.idc.2015.10.015. PMID: 26897064.
Fonte

10. Schmader K. Herpes Zoster. Ann Intern Med. 2018 Aug 7;169(3):ITC19-ITC31. doi: 10.7326/AITC201808070. Erratum in: Ann Intern Med. 2018 Oct 2;169(7):516. PMID: 30083718.
Fonte

Perché puoi fidarti di me?

Ernährungswissen
bzfe.de: Ernährungswissen Dr. Margareta Büning-Fesel 11.06.2020 / Dr. Claudia Müller, Bonn
Vai alla fonte
Kurzschläfer sind viermal häufiger erkältet
ucsf.edu: Kurzschläfer sind viermal häufiger erkältet, Forschung 31. August 2015 Von Lisa Marie Potter und Nicholas Weiler
Vai alla fonte
Wissenschaftliche Studie
Sarkar D, Jung MK, Wang HJ. Alcohol and the Immune System. Alcohol Res. 2015;37(2):153–5. PMCID: PMC4590612.
Vai alla fonte
Wissenschaftliche Studie
Meliska CJ, Stunkard ME, Gilbert DG, Jensen RA, Martinko JM. Immune function in cigarette smokers who quit smoking for 31 days. J Allergy Clin Immunol. 1995 Apr;95(4):901-10. doi: 10.1016/s0091-6749(95)70135-4. PMID: 7722172.
Vai alla fonte
Warum immer ich? - Das Immunsystem stärken
deutsche-apotheker-zeitung.de: Warum immer ich? - Das Immunsystem stärken, Annette Lüdecke (lue), Apothekerin, Autorin DAZ.online
Vai alla fonte
Überblick über Immunschwächeerkrankungen
msdmanuals.com/de-de: Überblick über Immunschwächeerkrankungen, Von James Fernandez , MD, PhD, Cleveland Clinic Lerner College of Medicine at Case Western Reserve University Inhalt zuletzt geändert Jun 2018
Vai alla fonte
OPTISCHE STRAHLUNG
bfs.de: OPTISCHE STRAHLUNG, Stand:09.01.2020
Vai alla fonte
Wissenschaftliche Studie
Hsue PY, Waters DD. HIV infection and coronary heart disease: mechanisms and management. Nat Rev Cardiol. 2019 Dec;16(12):745-759. doi: 10.1038/s41569-019-0219-9. Epub 2019 Jun 10. PMID: 31182833.
Vai alla fonte
Wissenschaftliche Studie
Cadena J, Thompson GR 3rd, Patterson TF. Invasive Aspergillosis: Current Strategies for Diagnosis and Management. Infect Dis Clin North Am. 2016 Mar;30(1):125-42. doi: 10.1016/j.idc.2015.10.015. PMID: 26897064.
Vai alla fonte
Wissenschaftliche Studie
Schmader K. Herpes Zoster. Ann Intern Med. 2018 Aug 7;169(3):ITC19-ITC31. doi: 10.7326/AITC201808070. Erratum in: Ann Intern Med. 2018 Oct 2;169(7):516. PMID: 30083718.
Vai alla fonte
Recensioni