La porta da calcio è un elemento fondamentale per fare pratica con lo sport più amato del mondo. Non potrebbe essere altrimenti dato che, in sostanza, questo sport consiste nel fare gol ed evitare di subire quelli della squadra avversaria. La porta da calcio è, insieme al pallone, forse uno dei simboli più emblematici di questo sport.

Non deve essere per forza una porta vera e propria. Tra amici può essere rappresentata da due pietre, due bastoni, qualsiasi altro oggetto o direttamente disegnata su una parete. Così come non importano le misure. Ciò che è davvero importante è avere una porta per giocare a calcio. Comunque sia, in questo articolo ci concentreremo sulle porte da calcio regolamentari o che rispettano i canoni convenzionali delle stesse.

Le cose più importanti in breve

  • Le porte da calcio sono indispensabili per giocare una partita, a qualsiasi livello tu sia.
  • Grazie a questi elementi si più facilmente delimitare l’area dove fare i gol, sia in larghezza che in altezza.
  • Le porte da calcio possono avere misure differenti ed essere realizzate in vari materiali a seconda del loro utilizzo nelle competizioni ufficiali, negli allenamenti, per svago o per il divertimento dei bambini.

Classifica: Le migliori porte da calcio sul mercato

Di seguito ti illustreremo diversi prodotti che potrebbero essere adatti alle tue esigenze. Dalle porte per insegnare il calcio ai bambini più piccoli a quelle utilizzate per gli allenamenti di alto livello, passando per le porte da calcio per uso amatoriale. Troverai tutte le loro caratteristiche e anche un breve riassunto delle recensioni rilasciate da chi le ha acquistate.

Posto nº 1: Display4top

La porta da calcio Display4top raggiunge l’altezza di circa 1,8 m, mentre la traversa è lunga 3,7 m. È costituita da una struttura in acciaio assemblabile in pochi minuti, con tubi dal diametro di 3,2 cm, ed una rete con clip in velcro. Sono inoltre inclusi dei paletti per meglio fissare la porta al suolo.

La porta Display4top si monta velocemente e senza difficoltà, e le dimensioni la rendono perfetta per ragazzi e bambini. Gli utenti si ritengono dunque soddisfatti, avendo per le mani un prodotto funzionale e sufficientemente stabile, anche se non molto robusto, ad un prezzo tuttavia conveniente.

Posto nº 2: Hudora 76128/01

Hudora propone una porta da calcio composta da un telaio in alluminio da 32 mm, con verniciatura blu resistente agli agenti atmosferici, e rete in poliestere. È larga 3 m, alta 2,05 m e profonda 1,2 m. La confezione include anche 7 picchetti per fissare la struttura al suolo.

La porta Hudora gode di ottime recensioni, che ne lodano il design semplice e la struttura solida. Il telaio, pur essendo composto da 20 aste ed una serie di viti, è molto facile da montare; la rete, al contrario, richiede un po’ più di pazienza o di ingegno. È abbastanza larga da compiacere grandi e piccini.

Posto nº 3: Samba Sports G14FUN

La G14FUN di Samba Sports è una porta da calcio larga 2,43 m ed alta 1,83 m, caratterizzata da un telaio con diametro di 68 mm realizzato in uPVC spesso 3,83 mm, materiale resistente all’acqua e alle intemperie. Sono incluse mollette per agganciare la rete, e picchetti per il terreno.

La porta Samba Sports si è dimostrata perfetta per ragazzini e amatori, non troppo grande ma neanche piccola. I materiali usati rendono la struttura robusta, pur mantenendo il peso ridotto; i picchetti sono quasi indispensabili per garantirle una stabilità maggiore. Essendo composta da due pezzi, la traversa potrebbe inclinarsi leggermente al centro.

Posto nº 4: Powershot

Powershot propone una serie di porte di tre misure diverse, adatte a calciatori di ogni età: 1,2×08 m per la più piccola, 1,8×1,2 m per quella intermedia, e 2,4×1,5 m per la più grande. La confezione include un telaio bianco in PVC dal diametro di 50 mm, rete con ganci, e picchetti per il suolo.

Le diverse porte Powershot si montano facilmente e sono sufficientemente stabili anche senza picchetti. Buona la selezione di dimensioni, anche se la più grande, che dopotutto ha una struttura tubolare con un diametro pari alle controparti più piccole, risulta meno robusta e tende ad avere una traversa inclinata.

Posto nº 5: Quickplay MCOM8X5

La porta da calcio Quickplay MCOM8X5 misura circa 244 cm di lunghezza per 152 cm di altezza (ovvero 8×5 ft). Pali e traversa sono realizzati in uPVC bianco dal diametro di 75 mm, mentre una struttura posteriore nera e più sottile mantiene in piedi la porta ed in tensione la rete. La parte posteriore della rete è adatta a far rimbalzare il pallone negli allentamenti.

Il parere degli acquirenti sulla porta da calcio Quickplay è molto positivo, lodandone la qualità dei materiali e la solidità della struttura. È semplice da montare ed il lato posteriore della rete, adatto per i rimbalzi, si rivela molto utile. In un caso le molle della rete sono risultate resistenti, ma per il resto non si segnalano problemi evidenti.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulle porte da calcio

Quando decidi di acquistare una porta da calcio, devi innanzitutto porti alcune domande in modo da avere bene in mente ciò di cui hai bisogno. Il tipo di porta, le caratteristiche adatte per ciascun terreno di gioco, se la utilizzerai per l’allenamento o durante una partita competitiva, se è un regalo per i bambini o, semplicemente, perché hai voglia di ‘fare due tiri in porta’ per passare il tempo.

porta-da-calcio-prima-xcyp1

Le porte per competizioni ufficiali devono essere realizzate in metallo. (Fonte: Bigandt: 45351114/ 123rf.com)

Che cos’è una porta da calcio?

La porta da calcio è la struttura che deve essere attraversata dalla palla per segnare il gol. È composta da due pali paralleli in posizione verticale, uniti nella parte superiore da un altro palo che prende il nome di traversa. Questa struttura si completa con una rete che ha lo scopo di trattenere la palla una volta entrata tra i pali.

La superficie che si trova sotto la traversa si delimita con una linea della stessa larghezza dei due pali. Per segnare un gol è necessario che la palla la superi completamente. Questa linea fa parte del campo di gioco, così come i due pali, e per questa ragione quando vengono colpiti dalla palla il gioco non si ferma.

Di che tipo di porta da calcio ho bisogno?

Esistono due tipi di porte da calcio: permanenti e portatili. Le prime si utilizzano su terreni da gioco fissi, come stadi, campetti scolastici o qualsiasi altro luogo adibito al gioco del calcio e utilizzato per tutto l’anno. Le seconde si possono spostare e, di conseguenza, sono ideali per allestire dei campi da calcio temporanei per partite o allenamenti amatoriali.

Le porte da calcio permanenti sono realizzate con materiali resistenti e di miglior qualità, per tale ragione offrono una maggior garanzia in termini di resistenza e durabilità. Le porte portatili ti offrono la possibilità di giocare o allenarti negli spazi in cui non è possibile allestire un campo da calcio permanente. Di seguito ti elenchiamo le principali caratteristiche di entrambi i tipi di porta da calcio:

Permanenti Portatili
Vantaggi Sono abbastanza pesanti, molto resistenti e conficcate al suolo Sono leggere, si possono piegare e sono facili da trasportare
Funzionalità Presentano una struttura robusta che le rende più durevoli e stabili Facili da installare, con ancoraggi semplici da mettere e togliere
Utilizzo Ideali per stadi professionali o campi dove giocano abitualmente squadre amatoriali o scolastiche Consigliate per l’allenamento o per partite giocate in spazi che non consentano l’allestimento di un campo permanente
Prezzo Le misure devono essere conformi alla normativa ufficiale e il prezzo sarà più elevato a causa della miglior qualità di realizzazione Si trovano di qualsiasi dimensione e i materiali di fabbricazione le rendono più economiche

Quali sono le dimensioni della porta da calcio in funzione della modalità di gioco?

Abbiamo visto che le dimensioni di una porta da calcio dipendono dall’utilizzo che se ne vuole fare. Tuttavia, attenendoci alle modalità e ai regolamenti ufficiali, abbiamo quattro alternative di gioco principali e alcune misure ufficiali indicate dalla FIFA (Fédération Internationale de Football Association):

  • Calcio: La porta misura 7,32 metri di larghezza e 2,44 metri di altezza, con una profondità laterale di 1,5 metri, di 80 centimetri nella parte superiore e di 2 metri (massimo) al livello del terreno.
  • Calcio a 7: Le dimensioni della porta sono di 6 metri di larghezza per 2 metri di altezza.
  • Calcio a 5: La porta ha una dimensione di 3 metri di larghezza per 2 metri di altezza, con profondità pari a un metro.
  • Calcio da spiaggia: La porta misura 5,50 metri di larghezza per 2,20 metri d’altezza.

Esistono porte da calcio per non vedenti?

Le partite di calcio tra non vedenti o ipovedenti si tengono già da quasi cent’anni. Nonostante ciò, nell’ultimo decennio del secolo scorso sono diventate popolari in quasi tutto il mondo. Una popolarità talmente grande da portare all’organizzazione del primo mondiale di calcio per non vedenti nel 1998. Nel 2004 questo sport ha debuttato nei Giochi Paralimpici di Atene.

Le regole del gioco sono quelle fissate dalla FIFA per il calcio a 5. Di conseguenza, le porte hanno le stesse dimensioni di quelle utilizzate nel gioco sopracitato. Le differenze stanno nell’utilizzo di un pallone sonoro, nell’uso di bende e tamponi oculari, nella presenza del portiere vedente che dà indicazioni ai suoi compagni e nel silenzio del pubblico.

porta-da-calcio-xcyp1

Le porte di plastica sono progettate per l’allenamento, il gioco amatoriale o per semplice svago. (Fonte: Bowden: 33478643/ 123rf.com)

Quali materiali si utilizzano per fabbricare le porte da calcio?

I principali materiali utilizzati per realizzare le porte da calcio sono il metallo e la plastica. Con il primo si realizzano le porte per competizioni ufficiali, cioè quelle con strutture fisse piantate nel terreno. Si tratta di una scelta abbastanza logica in quanto sono strutture che rimarranno permanentemente esposte alle intemperie.

Nel caso in cui la porta sia esposta alla salsedine, l’alluminio rappresenta un’opzione migliore rispetto ad altri metalli, in quanto più resistente al logoramento. La plastica, invece, è consigliata per porte da calcio mobili a causa della sua leggerezza e del fatto che tali porte saranno smontabili e quindi non esposte agli agenti esterni. Ecco le caratteristiche di questi materiali:

Metallo Plastica
Utilizzo Si tratta del materiale utilizzato per la realizzazione delle porte fisse Si usa per costruire porte mobili e portatili
Installazione È progettato per sopportare le condizioni di un istallazione permanente La sua facilità di installazione prevale sulla sua resistenza
Qualità Sono di ottima qualità e molto resistenti, per questo sono molto durevoli Sono leggere e non devono essere sottoposte a condizioni particolarmente avverse
Montaggio Devono essere piantate al suolo in modo permanente Si montano e si smontano con grande rapidità, si fissano tramite degli ancoraggi

Come si monta una porta da calcio?

Le porte da calcio permanenti devono essere installate da professionisti, in quanto richiedono una serie di lavori che comportano rischi per i non esperti del settore. Ti ricordiamo che sarà necessario piantarle al suolo, che sono pesanti e che devono rispettare esattamente la normativa ufficiale. Per montare le porte da calcio mobili, invece, di solito è sufficiente seguire questo schema:

  • Leggere le istruzioni. I produttori offrono assieme al prodotto un libretto dove viene spiegato il montaggio passo per passo.
  • Unire i pali. Generalmente si tratta semplicemente di inserire i pali nelle rispettive giunture, controllando che non sporgano in quanto potrebbero ferire i giocatori.
  • Posizionare la rete. La rete è molto facile da posizionare, ti basterà fissarla tramite gli appositi ganci alla parte posteriore dei pali e della traversa.
  • Dispiegare. Alcune porte possono essere piegate dopo l’uso in modo che occupino meno spazio. Per tale ragione, non c’è bisogno di montarla nuovamente in una seconda occasione, ma basterà dispiegarla.

Quali sono le marche di porte da calcio più famose sul mercato?

Per quanto riguarda le porte mobili, esistono diversi marchi che offrono prodotti di buona qualità a buon prezzo. Ovviamente si tratta principalmente di prodotti destinati all’allenamento dei bambini, dei giovani e dei professionisti, così come per competizioni su terreni di gioco privi di strutture fisse.

Tra i marchi più importanti ricordiamo: Samba, Ultrasport, Hudora e Powershot. Queste marche offrono una grande varietà di modelli, soprattutto in plastica, ma comunque molto ben curati e testati per garantire durabilità e buone prestazioni, anche quando esposti a condizioni difficili.

Criteri di acquisto

La vasta gamma di porte da calcio offerta dal mercato rende più semplice trovare il prodotto più adatto alle proprie esigenze. Devi semplicemente pensare all’uso che farai della porta, al terreno su cui la utilizzerai e al materiale di fabbricazione che preferisci. Qui sotto puoi trovare quelli che secondo noi sono i più importanti criteri di acquisto, che ti saranno utili per scegliere le porte da calcio giuste per le tue esigenze.

  • Utilizzo
  • Profondità
  • Materiale
  • Durabilità
  • Terreno di gioco

Utilizzo

La prima cosa da valutare è sicuramente l’utilizzo che farai della tua nuova porta da calcio. Se hai in mente di acquistare una porta per giocare partite ufficiali o per allenamenti di alto livello, devi optare per delle porte permanenti in quanto sono di qualità migliore e presentano le caratteristiche richieste dai regolamenti ufficiali.

Per il tempo libero, o per il divertimento dei più piccoli, avrai bisogno di un articolo piuttosto semplice, come le porte da calcio mobili di plastica: più facili da maneggiare e conservare e non destinate a sopportare condizioni particolarmente avverse.

porta-da-calcio-regolare-xcyp1

Le porte permanenti sono realizzate con materiali resistenti di maggior qualità.(Fonte: Bigandt: 29380409/ 123rf.com)

Profondità

La profondità della rete determina le dimensioni della porta da calcio e lo spazio che occupa. Le misure ufficiali per competizioni di alto livello e professionistiche le abbiamo già commentate sopra, ora invece ci concentreremo sui tre tipi di porte da calcio per bambini in base alla profondità della rete:

Porte con fondo Porte senza fondo Porte a forma di cassetto
Resistenza Offrono una buona resistenza Sono le più leggere sul mercato Robuste. Sopportano qualsiasi tipo di clima
Portatili o permanenti Possono essere sia portatili che permanenti Sono mobili Sono permanenti o semipermanenti
Dimensioni Si trovano di diverse dimensioni Hanno dimensioni ridotte Hanno le dimensioni più grandi
Materiale Esistono sia in metallo che in plastica Sono realizzate in plastica Fatte di metallo

Materiale

Possedere una buona porta da calcio è fondamentale, soprattutto nelle competizioni ufficiali. Il risultato di una partita di calcio potrebbe cambiare per colpa di una porta realizzata con materiali di scarsa qualità. Le porte in metallo resistono a qualsiasi sfida, comprese le cannonate lanciate dai calciatori adulti professionisti.

Se invece hai bisogno di una porta più resistente agli agenti esterni, come per esempio alla salsedine, l’alluminio eviterà un logoramento rapido della porta.

foco

Le porte di plastica o di altri materiali leggeri sono ideali per i bambini, in quanto non sono particolarmente esposte ai rischi di pallonate o azioni di attacco o difesa intense.

Durabilità

La durata utile di una porta da calcio dipende dalla resistenza dei materiali con cui è realizzata e dal modo in cui ci prendiamo cura di essa dopo l’uso. Abbiamo già segnalato quali sono i materiali che offrono la durabilità maggiore alle nostre porte da calcio, così come quelli che sopportano le condizioni ambientali più avverse. Ecco perché qui sotto trovi alcuni consigli per mantenere al meglio il tuo nuovo acquisto:

  • Non lasciare che nessuno si appenda alla traversa. Si potrebbe deformare e qualcuno potrebbe anche farsi male.
  • Controlla periodicamente la struttura geometrica della porta per assicurarti che i contrappesi funzionino a dovere. A causa dell’instabilità, un colpo forte potrebbe provocare la caduta del palo.
  • Pulizia. Pulire la struttura metallica o di plastica aumenta la durabilità della porta.
  • Conservazione. Con le porte da calcio mobili, smontabili o piegabili hai la possibilità di conservarle in luoghi al sicuro dalle intemperie.

Terreno di gioco

Il luogo in cui utilizzerai la porta da calcio influenzerà la tua scelta d’acquisto. Per i campi da calcio o gli stadi le porte ideali sono quelle permanenti. Diamo per scontato che in questo tipo di terreni si giochino partite ufficiali e allenamenti di alto livello che richiedono l’uso di prodotti resistenti e di qualità.

Se invece la porta è destinata a un terreno qualsiasi, come un giardino, la campagna o la spiaggia, non puoi fare altro che scegliere una porta da calcio mobile. In tal caso, ti consigliamo di dare importanza alla facilità di trasporto, alla leggerezza e alla rapidità di montaggio e smontaggio. Le porte da calcio mobili si usano anche per l’allenamento professionale.

Conclusioni

Le porte da calcio sono da sempre nel mirino di qualsiasi giocatore. In fin dei conti, lo scopo di questo gioco è quello di inserire il pallone tra i tre pali. Per questo sono un elemento di grandissima importanza, tanto da poter essere considerate come una sorta di calciatore immobile, in quanto qualsiasi contatto tra la porta e la palla è parte integrante del gioco.

Come ti abbiamo spiegato lungo la guida, è importante scegliere una porta dotata di caratteristiche adeguate all’utilizzo che devi farne. Le più resistenti e affidabili ti permettono di giocare partite di alto livello o di allenarti. Se invece desideri semplicemente divertirti o far divertire i bambini, puoi accontentarti di un prodotto di rango inferiore.

Se hai apprezzato questo articolo, lascia un commento o condividilo con i tuoi amici sui social!

(Fonte dell’immagine in evidenza: Bigandt:29380409/ 123rf.com)

Vota questo articolo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
45 Voto(i), Media: 5,00 di 5
Loading...