Ultimo aggiornamento: 06/10/2021

Come scegliamo

4Prodotto analizzati

45Ore impiegate

13Studi valutati

215Commenti raccolti

Quando gli alpinisti facevano lunghe escursioni, non c’era niente di meglio per loro che fermarsi in un rifugio e riscaldarsi con cibo e bevande davanti ad un camino. Per evitare che la capanna si sporchi, venivano utilizzate le scarpe da capanna. Gli alpinisti spesso avevano le loro scarpe con loro, perché erano compatte e facili da riporre nei loro zaini.

Oggi, le scarpe da capanna sono proposte come una versione accogliente e calda delle pantofole.

Puoi trovare le pantofole giuste per te nel nostro test delle pantofole 2022. Ti aiuteremo a scegliere il modello giusto e ti spiegheremo i vantaggi e gli svantaggi di materiali come il feltro, la lana, la pelliccia o il piumino. Guardiamo anche le caratteristiche della suola, che sono decisive per capire se le scarpe sono antiscivolo o adatte all’esterno.




Sommario

  • Le pantofole sono fatte di diversi materiali. La scelta dipende dalla temperatura esterna e dalla tua personale sensazione di calore. Per i piedi freddi, le pantofole in piuma sono la scelta migliore. Anche il feltro e la lana tengono i piedi caldi, ma sono più pesanti dei modelli in piuma. La pelliccia ha il vantaggio di regolare la temperatura.
  • Oltre al materiale di riempimento, dovresti considerare anche il materiale della suola. Se vuoi portare le tue pantofole fuori sul balcone o in giardino, le suole di gomma o di cuoio sono adatte. Le suole in gomma e pelle sono anche antiscivolo. Se indossi le tue pantofole solo in casa, una suola in feltro morbido è sufficiente. Non è antiscivolo, ma ti dà un’andatura tranquilla, che è particolarmente piacevole sul parquet o sui pavimenti in legno.
  • Le pantofole da cottage hanno di solito un prezzo compreso tra i 20 e gli 80 euro. Dipende dalla marca e dal materiale.

Pantofole: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Criteri di acquisto e valutazione delle scarpe da capanna

Qui puoi scoprire i diversi tipi di scarpe da capanna e come scegliere quelle giuste per te.

I criteri che puoi utilizzare per confrontare le pantofole includono:

Di seguito troverai alcune informazioni importanti per aiutarti a prendere la tua decisione di acquisto.

Materiale

Le pantofole sono disponibili in diversi materiali. Quello che scegli dipende dal fatto che tu abbia i piedi freddi velocemente e da dove verranno utilizzate le tue pantofole. Se scegli un modello fatto di feltro o lana, i tuoi piedi saranno tenuti piacevolmente al caldo.

La scelta del materiale dipende interamente dall’area di utilizzo e da quanto caldo senti.

Tuttavia, questi modelli pesano di più e sono più adatti all’uso in casa. Dovresti scegliere un modello fatto di piuma se ti muovi in regioni fredde.

Down ti tiene molto caldo e ha il vantaggio che le scarpe sono leggere. Sono quindi ideali se viaggi con uno zaino. Le scarpe da capanna in pelliccia, invece, sono più pesanti ma traspiranti e regolano la temperatura.

Colore

Sia a tinta unita che con un motivo – ci sono molte varietà di pantofole. I modelli per adulti vanno dalla semplicità alla fantasia. Per i bambini, ci sono pantofole con motivi di serie popolari o film

  • La variante classica: le pantofole classiche sono di solito fatte di pelliccia o lana e hanno un colore semplice, come il marrone o il grigio. Senza motivi, ma con un grande fattore di comodità, sono disponibili sia in forma di mocassino che come modello alla caviglia.
  • Ottime per i minimalisti: molto moderne e semplici sono le pantofole fatte di pelle. Di solito sono marroni all’esterno, hanno una forma a mocassino ma non sono in alcun modo inferiori all’accogliente.
  • Colorati e versatili: specialmente per i bambini, possono essere un po’ più insoliti. Ci sono pantofole con motivi colorati, fantasie o glitter. Gli occhi dei bambini si illumineranno qui.

Quindi puoi scegliere tra una varietà di colori, modelli e motivi per soddisfare il tuo stile.

Sole

Generalmente, le pantofole hanno spesso una suola piatta e flessibile. Questo può essere fatto di diversi materiali. Le suole in gomma e cuoio hanno il vantaggio di essere antiscivolo. Inoltre, puoi anche uscire sul balcone o in giardino con loro – i tuoi piedi rimangono asciutti.

Felt, d’altra parte, non è antiscivolo e resistente all’acqua. Con i modelli fatti di feltro, dovresti quindi stare solo in zone asciutte. Per i bambini, quindi, sono adatte le pantofole con una suola in gomma, in quanto sono antiscivolo e idrorepellenti.

Decisione: Quali tipi di pantofole esistono e qual è quella giusta per me?

Se vuoi ottenere degli stivali da casetta, ci sono quattro tipi tra cui scegliere:

Materiale Descrizione
Feltro Le pantofole Cottage fatte di feltro sono adatte come pantofole che vengono indossate solo in casa. Inoltre, questa variante è popolare per i bambini dell’asilo e quindi ha spesso una suola antiscivolo.
Lana La lana rende le pantofole cottage un tuttofare per interni ed esterni. Con una suola in gomma, è molto stabile e robusta.
Piumino Le pantofole Cottage fatte di piumino portano il calore ottimale. Con il materiale superiore abbinato, sono adatti sia all’interno che all’esterno
Pelliccia La pelliccia è ideale per te se hai i piedi sudati velocemente.È traspirante e grazie alle sue proprietà naturali antibatteriche.

Se vuoi saperne di più su ogni tipo di stivale da casetta, puoi leggere di più su ognuno nelle sezioni seguenti.

Pantofole di feltro

Pantofole in feltro

Se stai cercando delle pantofole da indossare solo in casa, dovresti scegliere la varietà in feltro.

Le pantofole di feltro ti tengono caldo, ma ci sono altri tipi che sono più adatti ai piedi freddi. Sono molto flessibili, il che li rende un buon compagno di viaggio.

Vantaggi
  • flessibile
  • battistrada silenzioso
  • solitamente poco costoso
Svantaggi
  • non adatto all”esterno
  • suola piatta
  • non è l”opzione più calda

A seconda del materiale della suola, possono essere molto silenziosi quando si cammina, il che è buono per i pavimenti in legno, per esempio.

Pantofole di lana

Pantofole di lana

Le pantofole di lana tengono i piedi più caldi dei modelli fatti di feltro. Sono un po’ più pesanti, ma con una suola in gomma sono anche adatte ad essere indossate sul balcone o in giardino.

Vantaggi
  • tenere caldo
  • adatto anche per l”esterno
  • repellente allo sporco
Svantaggi
  • materiale pesante
  • bassa resistenza allo strappo

Viene usata soprattutto lana di pecora, che è repellente allo sporco grazie alle sue proprietà naturali. La lana è anche ideale per la tintura ed è per questo che le pantofole di lana sono disponibili in molte varianti di colore.

La lana è generalmente più sensibile di altri materiali. Quindi dovresti fare attenzione che nessun oggetto appuntito, come le schegge di legno, rompa la lana.

Pantofole in piuma

Pantofole in piuma

I modelli in piuma hanno molto da offrire: Da un lato, ti tengono molto caldo grazie all’aria tra i piumini e sono anche adatti a regioni molto fredde.

Se stai cercando delle pantofole vegane, dovresti scegliere il piumino sintetico.

Sono anche molto leggeri, il che li rende il perfetto compagno di viaggio. Per esempio, possono essere riposte in modo compatto nel tuo zaino. Tuttavia, le pantofole in piuma non dovrebbero bagnarsi a meno che il materiale superiore non sia idrorepellente.

Vantaggi
  • materiale molto caldo
  • buon ricambio d”aria
  • perfetto compagno di viaggio
  • il piumino sintetico è vegano
Svantaggi
  • poca scelta
  • lavaggio più complicato

Il piumino naturale è anche un po’ più complicato quando si tratta di lavarlo: il piumino si attacca rapidamente, ecco perché dovresti lavarlo esattamente secondo le istruzioni.

Pantofole di pelliccia

Pantofole di pelliccia

Le pantofole di pelliccia sono traspiranti e facili da curare. Come le versioni in lana, possono essere indossate anche sul balcone o in giardino. Il prerequisito per questo è la suola e l’impregnazione giusta.

Vantaggi
  • facile da curare
  • adatto anche per l”esterno
  • antibatterico
Svantaggi
  • materiale pesante
  • materiale animale

La pelliccia più comunemente usata per le scarpe da capanna è la pelle di agnello. Ha un effetto antibatterico e favorisce un buon ricambio d’aria. Un buon clima ai piedi è garantito con le pantofole da cottage fatte di pelliccia.

Guida all’quisto: Risposte alle domande più frequenti sulle pantofole in dettaglio

Nella seguente guida rispondiamo alle domande più importanti sulle pantofole. Abbiamo selezionato le domande più importanti e abbiamo risposto in modo breve e conciso. Questo ti darà una base per aiutarti a prendere la tua decisione d’acquisto.

Quali alternative ci sono alle pantofole?

Le pantofole sono calde e soffici. Ecco perché sono generalmente più adatti ai mesi invernali o alle regioni fredde. Per le persone che non hanno bisogno di così tanto calore, sono adatte semplici pantofole, zoccoli o muli. Tuttavia, questi di solito non sono rivestiti. Anche il materiale varia. Se le pantofole sono solitamente fatte di feltro, lana, pelliccia o piuma, le pantofole sono disponibili in molte varietà.

Hüttenschuhe-1

Sia in versione slip-on che in versione alta alla caviglia: le pantofole sono disponibili in un’ampia varietà di design e fasce di prezzo. (Fonte immagine: H. B. / Pixabay)

Posso fare le pantofole da solo?

Che sia per te stesso o come regalo – le pantofole fatte in casa sono un ottimo modo per scegliere il tuo materiale e il tuo design. Puoi anche cucire una suola più spessa o utilizzare una pelliccia extra come materiale di riempimento.

Fare le tue pantofole richiede un po’ di abilità, ma ci sono molte istruzioni e DIY su internet. Puoi farlo all’uncinetto o a maglia. Le due varianti differiscono leggermente nell’aspetto.

A cosa mi servono le scarpe da rifugio?

Mentre una volta le scarpe da rifugio erano usate dagli escursionisti di montagna che tornavano al loro rifugio per evitare di lasciarsi dietro lo sporco, le scarpe da rifugio si trovano ora principalmente in casa tua.

Hüttenschuhe-2

Le scarpe Hut in pelliccia sono particolarmente accoglienti e sono quindi perfette per una serata intima.
(Fonte immagine: Steve Buissinne / Pixabay)

Qui mantengono i tuoi piedi caldi e accoglienti. Sono anche spesso utilizzate come scarpe per l’asilo a causa della loro resistenza allo scivolamento.

Di che materiale sono fatte le pantofole?

Le pantofole sono fatte di diversi materiali come piumino, feltro, pelliccia o lana. Quale materiale scegli dipende dalle tue preferenze. Oltre al materiale esterno e interno, c’è anche una distinzione tra il materiale della suola. Se vuoi delle pantofole antiscivolo, dovresti scegliere la gomma. Una suola in feltro, invece, è più flessibile e perfetta per essere riposta in uno zaino o in una valigia.

Le pantofole ti tengono caldo?

Sì, tutte le scarpe da capanna tengono caldo. Dato che venivano indossati dagli escursionisti di montagna quando andavano al rifugio, erano fatti di materiali come piumino, feltro, pelle o pelliccia. Il materiale che scegli dipende da quanto caldo vuoi avere.

Esistono scarpe da capanna vegane?

Alcuni negozi online offrono alternative vegane. Per lo più, però, non sono le classiche pantofole, ma leggere variazioni. Dato che sono fatti con materiali diversi, ci sono delle differenze.

Come posso lavare le pantofole?

Le pantofole Cottage di solito possono essere lavate senza esitazione. A 30 gradi e con un ciclo di lavaggio delicato, le scarpe rimangono intatte e possono essere asciugate senza problemi – ma a seconda del modello, le istruzioni esatte sono date nella raccomandazione di lavaggio della pantofola.

Fonte della foto: sergeychayko/ 123rf.com

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni