Ultimo aggiornamento: 31/07/2020

Come scegliamo

10Prodotto analizzati

22Ore impiegate

6Studi valutati

55Commenti raccolti

Benvenuto sul nostro articolo dedicato alla panca ad inversione. Se ti fa male la schiena e/o trascorri troppe ore al giorno seduto o in posizioni sbagliate, senza riuscire a trovare sollievo con i classici rimedi, la nostra guida di oggi può esserti di aiuto. La panca ad inversione in realtà serve a molto altro.

Questo particolare attrezzo può contribuire al tuo benessere, rilassando i muscoli. Allenandoti con essa, puoi prevenire e migliorare la lombalgia, ridurre le emicranie e, inoltre, puoi anche migliorare la circolazione sanguigna. Vuoi saperne di più sulla panca ad inversione? Allora continua a leggere la nostra guida, troverai molte informazioni utili!

Le cose più importanti in breve

  • L’uso regolare della panca ad inversione ti aiuterà a migliorare la postura del corpo e della colonna vertebrale. Manterrai il tuo corpo in buona forma per evitare lesioni future.
  • Se lavori più di sei ore al giorno seduto davanti al computer o esegui lavori meccanici, questo attrezzo ti aiuterà a prevenire possibili dolori muscolari.
  • Assicurati di scegliere una panca ad inversione omologata e con cui ti senti a tuo agio per le sue caratteristiche. Nella sezione “Criteri di acquisto” ti aiuteremo a capire quali sono le funzioni migliori per te.

Le migliori panche ad inversione sul mercato: la nostra selezione

Lo stile di vita che molte persone conducono, come il lavoro d’ufficio che obbliga a restare seduti, può influire sulla nostra forma fisica. In questo contesto, la richiesta di panche a inversione è aumentata così come l’offerta. In questa sezione ti mostriamo alcune delle migliori attualmente in vendita sul mercato.

La panca ad inversione più conveniente

La panca proposta da ISE gode attualmente di un prezzo fra i più convenienti, il che le sta consentendo di scalare la classifica di vendita molto rapidamente, aiutata anche dalle decine di recensioni entusiaste che ne apprezzano l’ottimo rapporto fra qualità e prezzo. È adatta ad utenti fino a 120 kg con altezza compresa all’incirca fra i 131 ed i 190 cm. I recensori sono inoltre lieti di constatare che il produttore ha recentemente aggiunto l’italiano al manuale di montaggio.

La panca ad inversione preferita dagli utenti

La panca a inversione totale Yatek ECO è quella che gode del maggior successo fra gli utenti online, con recensori estremamente soddisfatti che la reputano un attrezzo solido e pratico. È adatto per utenti alti da 1,3 m fino a quasi 2 m, con un peso massimo di circa 150 kg. Oltre al prezzo molto, uno degli aspetti preferiti da chi l’ha acquistato è le dimensioni che raggiunge una volta chiusa, essendo completamente appiattibile con uno spessore inferiore ai 10 cm.

La migliore panca ad inversione per chi è molto alto

La Sportplus SP-INV-010 è una panca che combina qualità dei materiali e praticità d’utilizzo ad un ottimo prezzo, ed è adatta ad individui alti dai 154 cm ai 200 cm circa e con un peso massimo di 135 kg. L’inversione può essere regolata fra 20° e 90°, e una volta richiusa occupa uno spazio piuttosto contenuto. Per gli utenti si tratta di un ottimo prodotto, affidabile e abbastanza comodo.

La panca ad inversione più versatile

La Sportstech IT300 è una panca a inversione che gli acquirenti non tardano a definire robusta, stabile e comoda. Ha un angolo di inversione regolabile fra 0° e 90°, è dotata di cintura di sicurezza ed è adatta per stature di quasi 2 m. Ciò che contraddistingue questo articolo dalla concorrenza, e che ne giustifica il prezzo più alto, è la possibilità di usarla per effettuare anche altri esercizi, bloccando la panca in verticale e aggiungendo dei supporti inclusi nella confezione.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulla panca ad inversione

La panca ad inversione è ancora un attrezzo sconosciuto per molti. Sebbene alcuni possano pensare che la sua funzione sia quella di riparare le lesioni muscolari (che è anche vero), in realtà può servire a prevenire futuri problemi derivanti da pessime posture e stress. In questa sezione ti sveleremo tutto quello che dovresti sapere su questo dispositivo prima di acquistarlo.

Donna con dolore alla schiena

L’uso regolare della panca ad inversione ti aiuterà a migliorare la postura del corpo e della colonna vertebrale.  (Fonte: Davydov: 93312326/ 123rf.com)

Perché usare una panca ad inversione?

Tieni presente che la panca ad inversione non è un prodotto progettato per un pubblico specifico e con le giuste precauzioni, persone di tutte le età e situazioni possono utilizzarne una. Tra le varie motivazioni per cui vale la pena averla, considera che può aiutare a prevenire la lombalgia e l’ernia al disco, migliorare la circolazione sanguigna e i problemi alla schiena.

Ma questo non è tutto, perché la panca ad inversione ti permetterà anche di ridurre l’emicrania e il mal di testa, oltre ad aumentare l’ossigenazione del sangue. Inoltre, sembra essere un buon attrezzo per prevenire la cellulite ed aiutare ad eliminare la ritenzione idrica. Ti aiuterà anche con la maledetta artrosi e promuoverà il rilassamento muscolare.

In quali casi è particolarmente consigliabile l’uso della panca ad inversione?

Ti abbiamo già detto che la panca ad inversione può essere utile per prevenire possibili dolori alla schiena o al collo derivanti da un continuo lavoro d’ufficio o altre cattive posture. Tuttavia, il suo uso è particolarmente consigliato soprattutto se ti trovi in alcune situazioni in cui il dolore diventa più acuto e continuo.

Per esempio se hai mal di schiena cronico, cattiva circolazione, dolore ai nervi sciatici o scoliosi, tra gli altri. Questi problemi, che di solito non sono gravi, riguardano molte persone. Per questo motivo, dopo aver consultato uno specialista, usare la panca ad inversione può alleviare i sintomi attraverso semplici esercizi, senza che tu debba uscire di casa.

Panca ad inversione insieme ad altri attrezzi

Normalmente, le panche ad inversione sono progettate per essere utilizzate da una vasta gamma di persone, indipendentemente dalla loro altezza o peso. (Fonte: Tinahuet: 7190535796/ Flickr.com)

Quando è sconsigliato l’uso della panca ad inversione?

È vero che la panca ad inversione può essere utile nelle situazioni che abbiamo già menzionato. Tuttavia, dovresti tenere a mente che non puoi sempre usarla, poiché in presenza di alcuni stati di salute dovresti essere più cauto e non farla a meno che non sia un medico a consigliartela. Ecco alcuni esempi in cui la panca ad inversione è sconsigliata:

  • Se soffri di problemi cardiaci
  • Se sei incinta
  • Se hai la pressione alta
  • Se soffri di giramenti di testa e problemi di equilibrio

Quanti tipi di panca ad inversione esistono?

Sebbene esternamente la maggior parte delle panche ad inversione siano simili, in realtà presentano alcune differenze che cambiano il prodotto finale. Una delle caratteristiche che le contraddistingue è il modo in cui si inclinano. Questo non significa che possono essere riposte in meno spazio quando non si utilizzano, ma si riferisce all’inversione o angolazione che è possibile ottenere durante l’utilizzo. Nella tabella qui di seguito ti spieghiamo meglio le differenze.

Tipo di panca ad inversione Descrizione Vantaggi Svantaggi
Pieghevole Capaci di ridurre le loro dimensioni in modo da essere posizionate in luoghi stretti. Permettono a chi ha poco spazio di non rinunciare ai benefici di una panca ad inversione. Alcuni modelli non sopportano molto peso e l’inversione può essere alquanto complessa
Fissa Consentono di raggiungere un angolazione di 180º . Aiutano notevolmente a ridurre il mal di schiena, permettendo di stare completamente capovolti e sopportano un peso maggiore. Possono essere più pesanti o ingombranti.

Come si usa una panca ad inversione?

Prima di iniziare ad usare una panca ad inversione, è necessario essere chiari sulla sua procedura di utilizzo. Prima di tutto, non dovresti usarla subito dopo aver mangiato o prima di coricarti. Inoltre, le caviglie dovrebbero essere sempre completamente attaccate al dispositivo. Nel seguente elenco ti diciamo passo dopo passo come viene utilizzata.

  • Trova il punto di equilibrio fino a raggiungere l’orizzontalità, usando principalmente l’inclinazione delle braccia
  • Muovi le braccia leggermente all’indietro per ottenere un’inclinazione verso il basso della tavola
  • Oscilla delicatamente le braccia avanti e indietro per testare l’angolazione più comoda per te
F.B. Serrano Sáenz de TejadaSpecialista in riabilitazione e fondatore di espaldaycuello.com

“L’uso più comune e ragionevole delle trazioni sono casi di lombalgia e sciatica e saranno più utili se fatte nei primi mesi di evoluzione”.

Con che frequenza si deve usare la panca ad inversione?

Come per la pratica dell’esercizio, è necessario tenere presente che fare sessioni intense di trazioni a lungo andare possono non essere benefiche per la salute. In effetti, il beneficio maggiore si trova di solito in sessioni frequenti e, soprattutto, di breve durata, in modo da non danneggiare la salute.

Pertanto, parliamo di sessioni di 5 minuti, circa 3 o 4 giorni alla settimana. Inoltre, si consiglia di aumentare il grado di angolazione man mano che si procede attraverso l’esercizio, senza forzare le proprie capacità. È anche importante tu ti senta a tuo agio mentre fai gli esercizi, senza forzare il tuo livello fisico.

Criteri di acquisto

Prima di acquistare una panca ad inversione, è necessario considerare quali elementi sono più importanti per te. Scegliere l’attrezzo in base alla sua robustezza, alla capacità di altezza che consente, ai gradi di inversione, alla sicurezza o all’ergonomia, faciliterà un tuo maggiore adattamento quando inizierai ad usarla. In questa sezione ti aiutiamo a scegliere quella più adatta a te.

Diversità di altezza

Normalmente, le panche ad inversione sono progettate per essere utilizzate per una vasta gamma di persone, indipendentemente dalla loro altezza o peso. Per fare ciò, dovrai solo regolare l’altezza seguendo le istruzioni di ciascun dispositivo. Tuttavia, tieni presente che se misuri più di 180 centimetri, puoi trovare che solo alcuni modelli si adattano.

Si consiglia di lasciare un margine di sicurezza di almeno 5 centimetri, quindi è meglio non raggiungere l’altezza massima. Ad esempio, se misurate 178 cm e l’altezza massima della tabella di inversione è di 180 cm, è meglio optare per una tabella più grande. Inoltre, questo consentirà di essere utilizzata da altre persone che potrebbero essere ancora più alte.

Uomo sulla panca ad inversione

Trova il punto di equilibrio fino a raggiungere l’orizzontalità, usando principalmente l’inclinazione delle braccia. (Fonte: McBeth: 1073512237/ Flickr.com)

Robustezza

Tieni presente che la panca ad inversione ha bisogno di un po ‘di forza mentre la stai utilizzando. È importante che sia forte e resistente per sostenere il peso e i movimenti mentre ci si trova sopra, indipendentemente dal peso e dalle condizioni fisiche.

Se il materiale non è completamente robusto, noteremo che si muove leggermente mentre lo usiamo.

Inoltre, è consigliabile utilizzare una base antiscivolo ai piedi della macchina per evitare che si muova durante l’allenamento, nel caso in cui la panca ad inversione non includa questo complemento. Se la macchina non è alquanto robusta, la perdita di stabilità può farti avere la sensazione come se stessi per cadere.

Grado di inclinazione

Uno degli elementi più importanti nelle panche ad inversione è l’angolo di inclinazione, che viene definito in gradi. Si riferisce alla posizione della panca rispetto all’asse orizzontale. In generale, le panche ad inversione contengono preimpostazioni, a 20, 40, 60 o 180 gradi. Le posizioni possono essere modificate manualmente o automaticamente, a seconda di ciascun modello.

Tuttavia, dovresti tenere presente che non tutti i produttori seguono lo stesso riferimento quando si parla di angolazione. Per alcuni, 0 gradi si riferisce alla panca in posizione verticalmente con la testa verso l’alto. Per altri, il grado 0  è la panca in posizione orizzontale. Quindi, assicurati di scegliere il prodotto con i gradi di inclinazione che ti interessano di più.

Sicurezza

Alcune panche ad inversione (in effetti sempre di più), includono supporti per i piedi e cinture. In questo modo si evita il rischio di subire una caduta durante la sospensione. Assicurati di non farti male ai piedi mentre la usi, poiché se la panca ad inversione è adatta a te, dovresti sentirti sempre a tuo agio e sicuro.

Almeno durante le prime volte che la usi, cerca di farti supervisionare da un’altra persona mentre la utilizzi, in modo che possa aiutarti mentre prendi il controllo e ti adatti al dispositivo. Pertanto, avere la cintura di sicurezza, una buona presa sui piedi e posizioni fisse garantite, ti consentirà di utilizzare il dispositivo senza problemi.

Jessica McCahonPortal Salud

“Secondo Ron S. Miller (Spine Health), un leggero allungamento può aiutare a migliorare la gamma di movimento nell’articolazione sacrale iliaca interessata e ridurre l’infiammazione”.

Ergonomia

Avere una panca ad inversione ergonomica, che si adatta bene al tuo corpo, ti permetterà di sfruttarla di più. In particolare, le macchine con supporto imbottito sono più che consigliate. Anche se gli esercizi non dovrebbero durare a lungo, è sempre meglio stare comodi, e di più se si soffre già di dolori muscolari.

Allo stesso modo, è meglio considerare l’importanza dell’ergonomia anche quando si lavora seduti o si eseguono spesso movimenti meccanici. Pertanto, è meglio sentirsi sempre a proprio agio, in una posizione rilassata, sia che si lavori o si usi una panca ad inversione. A lungo (e breve) termine, la tua schiena ti ringrazierà.

Conclusioni

L’acquisto di una panca ad inversione risulta essere un’ottima idea quando si riscontrano problemi muscolari, specialmente alla schiena e al collo. Inoltre, può anche servire come metodo preventivo se lavori per lunghe ore seduto o esegui compiti sempre nella stessa posizione. Ad esempio, in un lavoro a catena o d’ufficio.

L’uso di questo attrezzo è un metodo valido per mantenere la schiena in buona forma, anche se in caso di dolore prolungato, è sempre meglio consultare uno specialista per valutare la tua salute. In questo articolo abbiamo cercato di sottolineare le situazioni in cui sarà più redditizio utilizzare una panca ad inversione.

Se hai trovato l’articolo interessante, ti invitiamo a condividerlo sui social network e a lasciare un commento.

(Fonte dell’immagine principale: Karpov: 25713849/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Marco Scrittore
Mi sto laureando in lingue e viaggio per il mondo da quando avevo 12 anni. Sono anche un tipo sportivo e mi piace l'avventura. Grazie a queste mie passioni riesco a scrivere articoli su ciò che mi interessa cercando sempre di essere il più utile possibile per il lettore.