Ultimo aggiornamento: 19/08/2021

Come scegliamo

12Prodotto analizzati

15Ore impiegate

3Studi valutati

55Commenti raccolti

Oggi parleremo assolutamente di palle da biliardo, le protagoniste di un gioco che si gioca da mezzo millennio e che è un successo assoluto nei saloni, nei bar e nelle case.

Non c’è cattivo tempo con le palle da biliardo in mano, letteralmente. Freddo o caldo, sole o pioggia, da soli o in gruppo, per divertirsi o competere, basta gettare le palline sul tavolo e stai già giocando. E difficilmente ti fermerai.

Quello che vogliamo è che tutti si appassionino al gioco, e quindi abbiamo fatto questa Guida per aiutarti a scegliere il gioco di palle da biliardo ideale. Scorrendo questo testo troverai informazioni importanti sul loro uso e consigli vitali per il momento dell’acquisto, così come i loro vantaggi e varietà.




Sommario

  • Lo snooker più comune qui si gioca con otto palle, una variante brasiliana dello snooker, che ha tra le 13 e le 22 palle rotonde sul tavolo.
  • È opinione unanime che le migliori palle da biliardo del mondo siano le cosiddette Aramith, prodotte in Belgio.
  • Gli Aramith sono gli unici ad avere palle dello stesso peso. Negli altri, è naturale una piccola variazione tra le palline di uno stesso set.

Palle da biliardo: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Abbiamo messo insieme una piccola ma preziosa lista di alcuni dei migliori set di palle da biliardo sul mercato. Il loro materiale, la loro finitura, la loro economicità, tutto è stato valutato nel processo.

Guida all’acquisto

Non è difficile capire il fascino delle palle da biliardo. Il delizioso suono dei loro colpi, che sembra abbracciare l’orecchio, il loro ipnotizzante scivolare sul tavolo, la loro lucentezza glamour, tutto questo si aggiunge ad un gioco semplice e molto divertente.

Forse non ci pensi al momento del gioco, ma le persone non stanno intorno al tavolo per niente. E c’è un tavolo. E gioco.

Per ogni bar, ogni sala giochi, c’è una regola diversa, che si traduce in set diversi, con caratteristiche diverse. In questa guida all’acquisto, li mostreremo tutti, insieme ai loro vantaggi, svantaggi e altre preziose informazioni.

Imagem mostra um rapaz, num bar, “estourando” as bolas, iniciando a partida de sinuca.

Il tavolo è un dipinto; le palline possono essere solo arte. (Fonte:Carla Oliveira/ Unsplash)

Cosa sono le palle da biliardo?

Le palle da biliardo sono palle da biliardo utilizzate nello snooker, un tipo di snooker che è stato abrazilizzato dallo snooker, un tradizionale gioco da tavolo inglese. Sono palle massicce, per lo più fatte di polimeri come la resina fenolica, in questo caso la migliore materia prima disponibile per la fabbricazione del prodotto.

Storicamente fatte di avorio, le palle hanno iniziato ad usare materiali sintetici per diventare più sostenibili, ma senza perdere la loro densità unica, abbastanza leggera da scivolare sul tavolo dopo un colpo, e abbastanza pesante da non volare via dopo ogni tiro.

Ciò che rende un set adatto allo snooker è il numero di palle (minimo 8, massimo 22) e i loro colori: rosso, giallo, verde, marrone, blu, rosa, nero e bianco, essendo necessariamente uno di ogni colore, e gli altri rossi.

Imagem mostra uma fileira de bolas de sinuca coloridas, escoradas num taco de bilhar.

Il set da snooker è differenziato dal numero e dal colore delle palle. (Fonte:wadesign/ Pixabay)

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi delle palle da biliardo?

Acquisire un set di palle da biliardo porta, quasi automaticamente, una serie di vantaggi e svantaggi. Tra i vantaggi, il primo è la possibilità di praticare innumerevoli giochi, oltre allo snooker. La tua creatività è il limite.

Questo perché lo snooker (e il biliardo in generale) è un gioco facile, almeno per iniziare. Regole semplici, movimenti normali, basta stabilire il punteggio di ogni palla e iniziare a fare i colpi, il che è un enorme vantaggio.

Poi, pensando specificamente alle palle, sono prodotti resistenti e facili da curare, almeno quelle di qualità. Basta metterle in una custodia, o anche solo coprire il tavolo dove sono disposte, e dovrebbero durare per molte partite.

D’altra parte, una palla di bassa qualità può lasciarti nei guai se per caso cade sul pavimento, o addirittura si rompe durante una partita – il prezzo di essere una palla massiccia.

Ma i problemi non sono solo nella qualità della palla. Anche le palle ben fatte possono avere una leggera variazione di peso tra le palle, il che altera in qualche modo il naturale svolgimento del gioco.

Il peso, infatti, può essere un problema in sé. Puoi immaginare una palla dura che pesa quasi mezzo chilo che ti vola in faccia? Cadere sul tuo piede? Potrebbe essere a dir poco pericoloso.

Vantaggi
  • Permette innumerevoli giochi
  • Gioco facile
  • Resistente e di semplice cura
Svantaggi
  • Non molto resistente, se di bassa qualità
  • Peso non uniforme
  • Potrebbe far male

Standard, belga o brasiliana?

Escludendo i giochi personalizzati, ci sono tre varietà più comuni di palle da biliardo: standard, belga e brasiliana. Quelle standard, come dice il nome, seguono quello che è convenzionalmente il peso e le dimensioni ideali, circa 128 g e 52 mm di diametro.

Anche le palle belghe seguono questi standard, ma i loro livelli di qualità sono unici. Conosciuti anche come Aramith, la marca che li produce, sono gli unici in cui non c’è praticamente nessuna variazione di peso, in cui i colori sono nella giusta tonalità, tra le altre qualità, frutto di un’attenta produzione interamente in resina fenolica.

Imagem mostra um rapaz na sua casa, sozinho, dando início à um jogo de sinuca.

Con le palle da biliardo è così, basta metterle insieme e iniziare a giocare. (Fonte:nappy/ Pexels)

Le palline brasiliane, che non sono necessariamente prodotte in Brasile (Aramith produce una linea esclusivamente per il Brasile, per esempio), sono le uniche con 54 mm di diametro e pesano circa 136 g. La misura non è usata dal CBBS (ente nazionale di biliardo e snooker), ma è ampiamente usata nel paese.

Standard Belga Brasiliano
Diametro 52mm 52mm 54mm
Praticità Media Alta Media

Snooker, Snooker o Pool?

Una caratteristica culturale del biliardo sono gli innumerevoli nomi che i suoi numerosi giochi prendono, a causa della sua grande apprensione popolare. Ti puoi perdere, e senza lasciare il Brasile: Bola 7, Bola 8, Bola 9…

Tuttavia, ci sono solo tre nomi che interferiscono nel tipo di set: snooker, pool e biliardo. Abbiamo parlato dello snooker sopra, con le sue otto palle colorate. Lo snooker, il “cugino gringo” dello snooker, ha da 13 a 22 palle, otto delle quali sono colorate, e possono essere numerate, e il resto sono rosse.

Imagem mostra um close de um taco de bilhar se aproximando de uma bola amarela bem brilhante.

Le palle belghe sono le più brillanti, più resistenti e più equilibrate – le migliori, in breve. (Fonte:HeungSoon/ Pixabay)

Il pool inglese, qui chiamato biliardo, ha, oltre a quella bianca, 15 palle di diversi colori, tutte numerate da uno a quindici, inclusa la famosa palla otto nera.

Sinuca Snooker Pool
Set 8 palle 13 a 22 palle 16 palle
Caratteristiche Colorate Colorate (8 con o senza numero) Colorate e numerate

Criteri di acquisto: come scegliere le migliori palle da biliardo

Di seguito vedrai la nostra esclusiva lista di criteri di acquisto. Questi sono elementi e caratteristiche delle palle da biliardo, e l’esperienza nell’usarle, che, se confrontati, aiutano a definire i migliori set.

Naturalmente parleremo di ognuno di questi elementi. Un buon acquisto è un acquisto ben informato:

Materiale

Scopri il materiale delle palle da biliardo che vuoi comprare. È essenziale differenziare le prestazioni dei turni durante i giochi. Idealmente, dovrebbero essere resina fenolica al 100%, o avere un’alta percentuale della sostanza.

Altri polimeri, come la resina poliestere liquida, possono avere una densità simile, anche se non così precisa, ma sono i prossimi della lista.

Colori

Anche i colori del set sono essenziali. Ci deve essere almeno una palla di ognuno di questi colori: Rosso, Giallo, Verde, Marrone, Blu, Rosa, Nero e Bianco.

Ma non solo: assicurati che i toni siano vividi e che si possa facilmente distinguere una palla dall’altra. Senza la numerazione a cui fare riferimento, le palle possono essere confuse, specialmente nei bar e pub di snooker poco illuminati.

Uniformità di peso

Abbiamo già menzionato in questa guida che una certa variazione di peso tra le palle da biliardo dello stesso set è naturale. Ma c’è un limite accettabile, che praticamente non altera la tua esperienza durante una partita: tra 1,6 e 2g.

Sfericità/Finitezza

Può sembrare sciocco, ma osserva se, beh, la tua palla è effettivamente rotonda – sferica è la parola migliore. La ricerca, in questo caso, è meno sulla forma della pallina e più sulla sua finitura, se ha difetti o crepe che potrebbero ostacolare il suo scorrimento sul tavolo.

(Fonte dell’immagine in primo piano: asim alnamat/ Pexels)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni