Una buona palla da basket è indispensabile per giocare a quello che ormai è uno dei quattro sport più praticati al mondo, che gode anche dell’ammirazione di milioni di fan. Nonostante praticarlo professionalmente richieda delle condizioni fisiche molto speciali, principalmente una notevole statura, sono molte persone le persone che durante l’infanzia o la giovinezza optano per questo tipo di sport.

Anche se apparentemente i palloni da pallacanestro sono tutti uguali, in realtà ci sono sostanziali differenze tra un palla e un’altra. Quale si adatta meglio quindi alle tue esigenze? Continua a leggere la nostra guida, troverai tutte le informazioni necessarie per rispondere a questa e a tante altre domande su questo prodotto.

Le cose più importanti in breve

  • Per le competizioni ufficiali sono obbligatori i palloni in cuoio.
  • La palla da basket deve avere la pressione dell’aria adatta al suo corretto utilizzo.
  • L’età e il sesso del giocatore determinano la misura e il peso della palla che si deve usare.

Classifica: Le migliori palle da basket sul mercato

Ti mostreremo alcuni dei palloni da basket di maggior successo sul mercato, sia per le loro vendite che per le buone recensioni degli acquirenti. Logicamente, ci riferiamo a palloni per il tempo libero, l’allenamento o le partite per competizioni minori, non per palloni ufficiali di élite o federali.

Posto nº 1: Spalding – TF 150

Il pallone da basket TF-150 Outdoor è un modello entry level della Spalding ideale per esterni. Realizzato 100% in poliestere, ha un robusto rivestimento in gomma rugosa che ne agevola la presa e gli conferisce una buona resistenza e durabilità. Disponibile nelle misure dalla 5 alla 7, che lo rendono ideale per ogni genere e bambini.

Ritenuto un acquisto con ottimo rapporto qualità/prezzo, la maggioranza degli utenti ne elogia il grip, che si mantiene valido anche con il passare del tempo. Buona la durabilità, che però con uso più intenso si riduce più in fretta. Perfetto per sessioni di gioco su cemento e altre pavimentazioni esterne. Gli utenti sono soddisfatti della giocabilità e del colore che rimane acceso. Con uso sporadico tende a sgonfiarsi.

Posto nº 2: Molten – GR7

Questa palla da basket della Molten è ideata per allenamento. Composta da 12 pannelli fusi di colori differenti per migliorare la visibilità e la concentrazione durante i movimenti. Il rivestimento è in gomma rugosa e l’interno è costituito da gomma butilica con trama in nylon. Questo gli permette di essere utilizzata sia in interno che esterno. Modello di dimensioni e peso ufficiali, si può avere anche nelle misura 6 (GR6) o 5 (GR5).

Gli utenti che hanno comprato questo articolo ne apprezzano la versatilità d’uso interno ed esterno. Ottime le sensazioni al rimbalzo e la durabilità pur sollecitato dopo sessioni di gioco all’aperto. Chi ha comprato le misure più piccole per i figli, ha potuto constatare la precisione nella dimensione e il peso. I differenti colori lo rendono bello alla vista e il fatto che non si ovalizza dopo alcuni mesi, lo fanno considerare un ottimo acquisto.

Puesto nº 3: Wilson – NCAA Replica

La replica NCAA Wilson è disponibile nella versione “official” da 29,5” e quella “intermediate” da 28,5”. Adatto sia per l’indoor che l’outdoor (anche se viene consigliato soprattutto per l’interno), è un pallone realizzato in pelle sintetica e la camera d’aria è in resistente gomma butilica, con canali in microfibra che permettono sia un’ottimale aderenza che controllo.

Secondo le recensioni questa replica della Wilson ha un’ottima grip ed è utilizzabile sia per interno che per esterno anche se, nel secondo caso, tende a rovinarsi più in fretta. Si mantiene gonfia anche a distanza di tempo, ha un ottimo rimbalzo e il rapporto qualità prezzo è eccellente. Qualche lamentela per la mancanza di un ago per gonfiarla quando necessario (arriva già gonfiata).

Posto nº 4: Molten – BGMX

Una palla da basket con design a 12 pannelli arancione, bianco e nero, realizzato in pelle sintetica di ottima qualità, con camera d’aria in gomma butilica. Può essere utilizzata sia all’interno che all’esterno e ha la certificazione ufficiale della FIBA (International Basketball Federation). Disponibile in 3 misure (yunior, intermediate, oficial)

La maggior parte degli utenti è soddisfatta dell’acquisto, soprattutto per il buon rapporto qualità prezzo. Indiscutibile l’ottima grip, bella da vedere anche se, inizialmente, arrivando sgonfia, la palla presenta delle righe che poi scompaiono con l’uso.

Posto nº 5: Nike Dominate

La palla da basket Nike Dominate è progettata appositamente per il gioco all’aperto, con canali profondi che offrono ottima grip oltre a un miglior allineamento delle mani e un maggior controllo. È realizzata in gomma imbottita soft touch a trama ruvida, con copertura in butile laminato che la mantiene a lungo.

Questo pallone da basket è l’ideale per le partite tra amici o di allenamento outdoor. Ottima la grip e la sensazione al tatto, i rimbalzi sul cemento continuano ad essere perfetti anche a distanza di tempo. Il difetto che più viene evidenziato è che non si mantiene gonfio a lungo, quindi è scomodo per chi lo usa spesso e deve gonfiarlo ogni volta.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere su una palla da basket

Le grandi firme del settore sportivo sono quelle che si occupano generalmente della produzione delle palle da basket. La qualità degli articoli di solito è molto buona e ciò semplifica la scelta corretta da parte dell’acquirente. Tuttavia, devi conoscere bene il prodotto prima di fare un acquisto. Per aiutarti in questo, qui sotto trovi la sezione con le nostre risposte ai dubbi più frequenti sulle palle da basket.

palla-da-basket-prima-xcyp1

Ci sono differenti misure di palloni per giocare a basket.
(Fonte: Fabio Formaggio: 65091320/ 123rf.com)

Cos’è una palla da basket?

È una palla sferica che si usa per giocare a basket. Durante le partite, la palla è sempre in movimento, con i lanci verso il canestro, i passaggi o mentre si fa rimbalzare correndo. La sua circonferenza per gli adulti misura 75 centimetri (cm) e il suo peso è di circa 600 grammi (gr), sebbene esistano dimensioni e taglie diverse a seconda dell’età o della modalità di utilizzo.

Sin dalle origini della pallacanestro alla fine del XIX secolo, quando la prima partita fu giocata con due canestri di pesche e un pallone da calcio, l’evoluzione della palla è stata meteorica, specialmente negli ultimi decenni. Dai pannelli in pelle, cuciti insieme con una camera d’aria in gomma all’interno, ai materiali sintetici più sofisticati di oggi.

Quali sono le misure e i pesi delle palle da basket?

A seconda dell’età dei giocatori e del loro genere, possiamo trovare la misura della palla che si adatta a ciascuno di loro. Le misure iniziano da 1, con palloni per i bambini che debuttano in questo sport. Ma in questa tabella vedremo le misure principali, dai nove anni agli adulti, sia per le donne che per gli uomini:

Misura Età Misura della circonferenza Peso
5 Bambini tra 9 e 11 anni. Minibasket 69-71 cm 470-510 gr
6 Femminile adulto, bambine a partire dai 12 anni e bambini 12-14 72-73 cm 510-567 gr
7 Maschile adulto e giovani dai 15 anni 75-78 cm 567-650 gr

Di cosa è fatta una palla da basket?

Il materiale utilizzato nella fabbricazione del pallone da basket per le competizioni ufficiali è cuoio originale. Presenta una trama ruvida e dei canali che favoriscono la presa e la maneggevolezza della palla, poiché il sudore delle mani la renderebbe molto scivolosa. Se ne consiglia l’uso su campi al chiuso.

I palloni in pelle sintetica sono identici ai precedenti, anche se più facili da fabbricare e di qualità leggermente inferiore. Ci sono poi le palle in gomma che sono molto più semplici da elaborare e di bassa gamma. Si distinguono per la loro durezza, rendendoli idonei per scenari all’aperto di cemento o asfalto.

foco

Sapevi che Michael Jordan è considerato il miglior giocatore di basket della storia?

Come si gonfia una palla da basket?

Per giocare a pallacanestro il pallone deve essere in ottime condizioni, sia nella cura del materiale che nella pressione dell’aria. Una palla sgonfia, anche leggermente, causerebbe un significativo abbassamento del livello di gioco. Ecco qui i passaggi per ottenere la pressione corretta:

  • Compra una pompa e un ago adatti per gonfiare palle da basket.
  • Inumidisci l’ago e introducilo nella bocchetta di gomma della palla. Gonfia e controlla la pressione dell’aria premendo con le dita.
  • Per verificare che l’operazione sia corretta, lascia cadere la palla dall’altezza della tua spalla. Il rimbalzo deve farla arrivare all’altezza della tua vita.
palla-da-basket-canestro-xcyp1

I materiali con cui è fabbricata una palla da basket sono: cuoio, gomma, materiale sintetico o caucciù. (Fonte: Alen Ciric: 12780963/ 123rf.com)

Come si conserva una palla da basket?

Nonostante la sua resistenza sia superiore a quella delle palle usate in altri sport, se vuoi prolungare la vita della tua palla non dovresti sottoporla a situazioni estreme. Evita di dargli calci o giocarci a calcio. Devi essere cauto anche con la valvola di gonfiaggio, soprattutto quando devi introdurre l’ago. Infine, la pulizia è importante, ma semplice.

  • Dopo ogni utilizzo dovrai pulirla con un panno umido o una spugna. Puoi usare sapone o un detersivo delicato.
  • Per asciugarla utilizzerai un panno o la lascerai in un luogo ventilato, ma mai esposto al sole o a fonti di calore.
  • Conserva la palla in un luogo chiuso. Quando il suo uso non è frequente, è meglio mantenere la palla leggermente sgonfia.

Cosa fare per riparare una foratura di una palla da basket?

È sempre consigliabile rivolgersi a un professionista se vuoi un lavoro garantito. Nei negozi di articoli sportivi puoi trovare la soluzione a problemi come graffi, abrasioni o forature e anche consigli utili per risolverli. Se la perdita d’aria è nella valvola, è molto meglio lasciarla nelle mani di esperti.

Ma se vuoi affrontare il problema, sul mercato trovi prodotti spray o liquidi che possono fornirti una soluzione. Il primo agisce direttamente come sigillante. Il secondo deve essere introdotto lentamente attraverso la valvola fino a quando smettono di emergere bolle d’aria dal foro che vuoi riparare.

palla-da-basket-xcyp1

Si raccomanda pulire la palla con un panno umido dopo una partita.
(Fonte: Sorapong Chaipanya: 45049302/ 123rf.com)

Quali sono le marche di palle da basket di maggior successo?

La marca più importante di palle da basket è la statunitense Spalding. È stata la prima azienda a fabbricare questo articolo per uso ufficiale, più di cento anni fa. Il suo prestigio è immenso e la prova di ciò è che le sue palle sono usate nelle migliori competizioni del pianeta. Queste sono le aziende leader in questo prodotto:

  • Spalding: Questa società americana fu la prima a produrre palloni da basket per le competizioni ufficiali, alla fine del XIX secolo. Dall’inizio degli anni ’80 è la palla ufficiale della NBA. Attualmente, viene utilizzata anche nell’Eurolega (massima competizione nel nostro continente).
  • Wilson: Altra firma statunitense (Wilson Sporting Goods), in questo caso si dedicata a rifornire di palloni le competizioni maschili e femminili della NCAA (Leghe universitarie).
  • Molten: Produttore giapponese che fornisce palloni agli eventi organizzati dalla più alta organizzazione internazionale di pallacanestro, la FIBA, nel caso dei campionati mondiali. È anche la palla ufficiale in molti campionati.
  • Nike: Una società leader nella produzione di attrezzature sportive, ma che è relegata a ruoli meno di punta per quanto riguarda le palle da basket. Tuttavia, era il marchio utilizzato fino a poco più di cinque anni fa in competizioni di rilievo come l’Eurolega.

Criteri di acquisto

Per trovare il prodotto giusto dovrai seguire una serie di criteri, come la misura della palla, il materiale con cui è fatta o il tipo di superficie su cui giocherai. Una volta analizzati tutti questi aspetti, sarai in grado di acquistare il pallone da basket perfetto per le tue necessità. Ecco qui sotto i criteri di acquisto più importanti:

  • Misura
  • Materiale
  • Tipo di campo
  • Repliche
  • Pressione

Misura

Per sapere quale misura di palla da basket è adatta a te, o alla persona a cui vuoi fare un regalo, devi solo conoscere il sesso e l’età del giocatore o dei giocatori. Fino alla misura 5 sono palle specifiche per bambini di età inferiore a 11 anni. La misura 6 è impostata per donne dai 12 anni anni e bambini dai 12 ai 14 anni.

Gli uomini dai 15 anni e in età adulta devono usare la misura 7, la più grande di tutte. È quella utilizzato nelle partite delle squadre federali e nelle grandi competizioni d’élite. Tutti questi pesi e dimensioni sono regolati da organizzazioni internazionali e confermati dalle diverse federazioni nazionali.

palla-da-basket-seconda-xcyp1

C’è una varietà di marche note di palloni da basket tra cui puoi scegliere quella che più si adatta ai tuoi bisogni. (Fonte: Alen Ciric: 24558346/ 123rf.com)

Materiale

Il tipo di materiale che compone la palla determina la resistenza e la durata della palla. I palloni in vero cuoio sono di miglior qualità e consentono prestazioni migliori durante il gioco. Offrono anche una maggiore durabilità, ma solo se utilizzati su campi al chiuso con superfici poco abrasive, come nel caso del parquet.

La palla in pelle sintetica ha una sensazione simile al tatto ed è più economica, ma la sua durabilità è inferiore. Per quanto riguarda la gomma, la sua qualità è molto inferiore, ma è sufficientemente resistente e può raggiungere una durata accettabile. Queste palle sono ideali per superfici all’aria aperta, principalmente asfalto o cemento.

Tipo di campo

Come abbiamo indicato nel criterio precedente, i palloni da basket sono realizzati in cuoio, materiale sintetico o gomma. A seconda del tipo di materiale di cui sono composti, ti offriranno prestazioni maggiori o minori su un campo all’aperto (outdoor) o al chiuso (indoor), sebbene alcuni mantengano le prestazioni in entrambi gli scenari. Vediamolo in una tabella:

Campo Tipo Materiale Caratterístiche
Al chiuso Parquet Cuoio naturale o sintetico Si afferrano meglio e sono morbide al tatto
All’aperto Cemento o asfalto Gomma Resiste meglio alla frizione con il suolo e all’usura

Repliche

Ci sono persone interessate ad avere un pallone di fascia alta, ma non è sempre possibile per motivi economici. Per questo ci sono le repliche, molto più economiche. Naturalmente, la qualità è inferiore, il che non significa che il prodotto sia cattivo. Perdiamo benefici, ovviamente, ma ci godiamo comunque l’articolo.

Questo soprattutto in base ad alcune ricerche che hanno effettuato analisi comparative e assicurano che le repliche non sono di scarsa qualità. Questi studi sono totalmente affidabili, poiché misurano la sfericità, le dimensioni, il peso, l’aerodinamica, la conservazione della forma, la perdita di pressione e il rimbalzo.

View this post on Instagram

«Succede che a febbraio porto mio figlio Koki (giuro, è il soprannome), di anni 5 e mezzo, a giocare al campetto in una mattina soleggiata. Succede che è fierissimo della sua nuova palla "da bambini medi, non piccoli", "taglia 5 come gli anni che ho", e del suo nuovo carreer high di 2/735 ai liberi. Succede che al contrario io mi accorgo con enorme rammarico della dipartita della mia, di palla, "taglia 7 come la gamba di una donna" (un giorno capirà), causata dal fatto che ho studiato al classico e quindi sono incapace anche di gonfiare un pallone senza bucarlo. Quindi Koki tira da solo, e gli spiace. E poi tra piogge e scuola e lavoro è da mesi che non si va più al campetto. Ma, dice alla mamma due settimane fa, tra due settimane è il compleanno di papà! So che regalo voglio fargli. Dimmi, dice la mamma. Una palla da basket 7 come la gamba di una donna. Sono state due settimane di difficile interpretazione, nella ricerca da parte di mia moglie, visti gli indizi forniti; ma alla fine il risultato c'è stato: Papà per il compleanno ha una palla size 7 nuova fiammante, perché tu ti sei ricordato che ne volevo tanto una, e a 5 anni e mezzo sei riuscito a farmi piangere come un cretino. Grazie, Koki. Grazie, sport meraviglioso» . (inviato da @giuliomariaoriginal) #koki #basket #palladabasket #lagiornatatipo

A post shared by LaGiornataTipo (@lagiornatatipo) on

Pressione

La pressione dell’aria della palla da basket deve essere corretta. In caso contrario ti renderà il gioco difficile e ridurrà le tue prestazioni. Una bassa pressione (così come un eccesso) avrà anche un impatto sulla durabilità della palla. Dunque, è molto importante essere consapevoli di questa circostanza e verificarla dopo ogni utilizzo.

Il modo più rapido e semplice è far cadere la palla da un’altezza di 1,80 metri sul pavimento di legno. Se tutto è in ordine, la palla deve rimbalzare fino a un’altezza compresa tra 1,20 metri e 1,40 metri. Più rudimentale, ma valido, è lasciare dalla spalla il pallone, che dovrà rimbalzare fino all’altezza della vita.

Conclusioni

La palla da basket è un oggetto molto richiesto nel settore delle attrezzature sportive. Ciò consente ai potenziali acquirenti di avere una vasta gamma tra cui scegliere, con un’infinità di palloni di ottima qualità, ma li obbliga anche ad analizzare molti prodotti per sapere quale sia l’opzione migliore.

Le grandi firme produttrici di articoli sportivi continuano a investire nei progressi tecnologici. Cercano l’eccellenza nella produzione di palle da basket, richiesta dalle più importanti competizioni di pallacanestro e dalle grandi figure di questo sport, sostenuto da milioni di fan.

Se ti è piaciuto questo articolo, lascia un commento e condividilo con i tuoi amici. Grazie!

(Fonte dell’immagine in evidenza: Daniel Thornberg: 38216521/ 123rf.com)

Vota questo articolo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
35 Voto(i), Media: 5,00 di 5
Loading...