Ultimo aggiornamento: 06/10/2021

Tutti conosciamo l’importanza di incorporare i carboidrati nella nostra dieta, poiché ci forniscono l’energia di cui abbiamo bisogno per tutti i tipi di allenamento.

Oggi parleremo del palatinosio o isomaltosio, un carboidrato che proviene dalla barbabietola pura e che sta guadagnando popolarità tra gli atleti ad alte prestazioni.

Il palatinosio è un’alternativa ad altri carboidrati come la maltodestrina o il destrosio, poiché il suo effetto è molto più duraturo di queste fonti e inoltre non produce picchi di insulina o causa fastidi digestivi.

Un’altra delle sue caratteristiche principali è che fa risparmiare glicogeno al nostro corpo, innescando il rilascio di energia allo stesso tempo che provoca una maggiore ossidazione dei grassi (1).




Sommario

  • Puoi trovare il palatinosio in diverse forme, una di queste è comprarlo in forma pura (simile allo zucchero) e usarlo come dolcificante in diverse ricette per il controllo del peso, è anche molto comune in combinazione con gli integratori sportivi.
  • Il palatinosio è altamente raccomandato per gli atleti ad alte prestazioni, poiché fornisce energia di lunga durata a differenza del glucosio ordinario. È anche raccomandato per i diabetici e per le persone che desiderano perdere peso.
  • La quantità raccomandata di palatinosio è di 15 grammi al giorno e può essere presa prima, durante o dopo l’allenamento. Puoi incorporarlo nei frullati proteici o semplicemente berlo con un bicchiere d’acqua. È uno zucchero naturale e non contiene lassativi.

7 punti chiave per incorporare il palatinosio nei tuoi allenamenti.

Qui chiariamo tutti i tuoi dubbi sul palatinosio, un sostituto dello zucchero che fornisce energia al corpo nel tempo. Il suo consumo ti permetterà di sopportare allenamenti più lunghi e ad alta intensità senza sentirti esausto.

Palatinose è altamente raccomandato per gli atleti ad alte prestazioni, in quanto fornisce energia di lunga durata a differenza del glucosio ordinario. (Fonte: evrenkalinbacak: 153547117/ 123rf)

1. Ragioni per includere il palatinosio nel tuo allenamento.

In questa sezione ti parleremo dei benefici di incorporare il palatinosio nella tua dieta. Se vuoi conoscerli, leggi attentamente la seguente sezione.

  • Ha un indice glicemico molto basso(2): il palatinosio non causa picchi di glucosio nel sangue, mantiene un livello di glucosio nel sangue costante. In questo modo il rifornimento di energia è continuo nel nostro organismo, generando la capacità di una maggiore resistenza nell’allenamento.
  • È altamente digeribile: il suo assorbimento è lento e completo alla fine dell’intestino tenue. Ha la capacità di diluirsi molto bene con l’acqua, ma se stai cercando di aumentare i suoi effetti puoi combinarlo con un frullato proteico.
  • Non provoca carie: Uno dei vantaggi del palatinosio è che il suo consumo non provoca carie. Questo perché, a causa della sua composizione chimica, non fermenta facilmente e non favorisce i batteri con un ambiente ottimale per farli proliferare (3).
  • Ha un buon sapore: l’isomaltosio, il nome scientifico del palatinosio, ha un sapore due volte più dolce dello zucchero. È ideale non solo per gli atleti ma anche per le persone che cercano di rendere le loro ricette più leggere o per i diabetici. Può resistere al calore, il che rende anche possibile fare tutti i tipi di pasti caldi.
  • Palatinose non ha effetti collaterali, tuttavia si raccomanda di consultare un professionista per avere consigli su come prenderlo. A differenza di altri integratori, il palatinosio non ha effetti lassativi e non provoca disturbi digestivi.

2. Come consumare il Palatinose?

Sul mercato puoi trovare il Palatinose nelle bibite, nelle gomme da masticare e in tutti i tipi di prodotti ipocalorici, ma puoi anche trovarlo nella sua presentazione in barattoli come se fosse un qualsiasi altro dolcificante.

La quantità raccomandata da consumare è di 15 grammi al giorno. Puoi prenderlo prima, durante o dopo ogni sessione diluito in un bicchiere d’acqua o con un integratore sportivo. Quello che ti consigliamo è di evitare di mescolarlo con le bevande isotoniche, dato che contengono molto zucchero.

Un altro fatto importante è che puoi usare il palatinosio come sostituto dello zucchero raffinato. Puoi fare tutti i tipi di ricette in modo più sano.

3. Relazione tra Palatinosio e Carboidrati.

Come già sappiamo, i carboidrati sono fondamentali nel piano alimentare di un atleta, poiché sono responsabili della conservazione delle proteine nel nostro organismo.

Ma come avviene questo processo? Consumando carboidrati stiamo fornendo al corpo del glicogeno, questo sarà la fonte di energia in modo che invece di cercare energia scomponendo il nostro tessuto muscolare, il nostro corpo la prenda dai carboidrati.

Un altro fatto da tenere a mente è l’indice glicemico dei carboidrati, che è responsabile di mostrare la misura in cui gli alimenti contenenti carboidrati alzano la glicemia. I carboidrati hanno diversi livelli di indice glicemico (basso, medio e alto).

Il palatinosio è un tipo di carboidrato a basso indice glicemico che fornisce al corpo una fonte di energia più duratura. Deriva dalla barbabietola, una fonte naturale di saccarosio, anche se si può trovare anche nel miele o nel succo di canna da zucchero (4).

Di seguito una tabella con diversi tipi di carboidrati e le loro proprietà. L’importante è che tu identifichi quale tipo è più adatto a te da consumare in base al tuo stile di vita.

Tipi di carboidrati Caratteristiche
Destrosio ✓ Un carboidrato semplice che causa un elevato picco di insulina e reintegra rapidamente il glicogeno.
Fruttosio ✓ Non produce un picco insulinico così alto, è lo zucchero semplice della frutta.
Maltodestrina ✓ È un polimero di zuccheri che deriva dall’amido. Le maltodestrine si trovano in diversi tipi di cereali come il mais. L’insulina viene rilasciata gradualmente.
Amilopectina ✓ Un carboidrato complesso proveniente dalle piante, viene assorbito lentamente ma più rapidamente dell’amido di mais
Palatinosio ✓ Un carboidrato semplice proveniente dalla barbabietola, il suo glucosio viene rilasciato gradualmente quindi non genera picchi di insulina. È un isomero del saccarosio.
Ciclodestrine ✓ Sono carboidrati derivati dall’amido per degradazione enzimatica. Essendo un carboidrato complesso, non producono picchi di insulina.

4. Il palatinosio fa ingrassare?

Come abbiamo detto prima, il palatinosio è un carboidrato, e qualsiasi carboidrato in eccesso può portare ad un eccesso di peso.

Per questo motivo, è essenziale che se decidi di incorporare il palatinosio nel tuo allenamento tu abbia ben chiara la quantità che ingerisci e l’intensità dell’attività fisica che farai.

Se non tieni a mente questi punti, e per esempio prendi più palatinosio di quanto sia necessario in base alla tua attività, potrebbe non essere bruciato nel tuo allenamento.

E come già sappiamo, l’energia che non viene “spesa” si accumula sotto forma di grasso ed è quello che vogliamo evitare che accada. Contrariamente alla sezione precedente, se il palatinosio viene usato correttamente, può portare alla perdita di peso.

Se ti alleni in base all’assunzione di palatinosio, questo ti fornirà l’energia per continuare a bruciare grassi per molto tempo.

5. Come agisce il palatinosio nel corpo?

Il palatinosio fornisce al nostro corpo energia allo stesso modo del saccarosio (zucchero), con la differenza che il glucosio nel palatinosio viene rilasciato lentamente e non bruscamente. Questo innesca la digestione nell’intestino tenue.

Come diretta conseguenza di questo processo, troviamo che il nostro corpo otterrà l’energia necessaria da questa fonte energetica per un periodo di tempo più lungo senza dover cercare i nutrienti necessari dai muscoli.

Palatinose provoca anche un basso indice di insulina. L’insulina è responsabile dell’utilizzo metabolico dei nutrienti. Contribuisce quindi alla fornitura di energia e allo sviluppo del tessuto muscolare.

L’insulina viene prodotta quando si consumano carboidrati. Affinché il nostro corpo funzioni correttamente e l’apporto energetico sia costante, il corpo deve essere rifornito di zuccheri veloci, intermedi e lenti.

Se ingeriamo solo un tipo, la nostra resistenza può essere compromessa. Questo potrebbe comportare l’incapacità del nostro corpo di reagire all’insulina e diventare incapace di fornire l’energia necessaria.

Di conseguenza, gli zuccheri verrebbero convertiti in grassi. Palatinose aiuta a mantenere i livelli di insulina in equilibrio.

6. Hai davvero bisogno di prendere Palatinose?

È importante che prima di acquistare Palatinose o qualsiasi altro tipo di integratore ti chiedi che tipo di utente sei, che tipo di attività fisica fai e con quale frequenza. Consigliamo l’assunzione di Palatinosa alle persone che corrispondono ai profili descritti di seguito

  • Sportivi ad alte prestazioni: se appartieni al gruppo di sportivi che hanno bisogno di un alto livello di resistenza (corridori, ciclisti, atleti), l’assunzione di palatinose sarà il tuo migliore alleato. Questo carboidrato ti fornirà l’energia di cui hai bisogno per l’intera sessione di allenamento. A differenza di altri carboidrati, il palatinosio previene i picchi di insulina. Questo è il modo in cui ti ritrovi con un’energia sostenuta nel tempo.
  • Diabetici: sappiamo che questo tipo di persona deve fare particolare attenzione alla sua dieta. Il palatinosio potrebbe essere una buona opzione da incorporare nella loro dieta, poiché ha un basso indice glicemico ed è un ottimo sostituto dello zucchero (5).
  • Persone che vogliono perdere peso: il palatinosio è un’opzione interessante per le persone che vogliono bruciare i grassi perché aiuta a stimolare il metabolismo del tessuto adiposo. Di conseguenza, il corpo utilizzerà questa fonte di energia immagazzinata. Aiuta anche a controllare la fame, evitando il famoso “spuntino” tra i pasti che finisce per danneggiare la persona. Il palatinosio può essere aggiunto a tutti i tipi di ricette, anche quelle che includono la cottura. In questo modo manterrà lo stesso sapore dello zucchero normale ma in modo più sano.

La quantità raccomandata di palatinosio è di 15 grammi al giorno e può essere presa prima, durante o dopo l’allenamento. (Fonte: serrnovik: 124964048/ 123rf)

7. Palatinosio vs Maltodestrina

Oltre al palatinosio possiamo trovare altri tipi di carboidrati sul mercato. La maltodestrina è un carboidrato ben noto in commercio e si trova in molte bevande energetiche e prodotti dietetici, tra le altre cose.

La maltodestrina nasce dopo un processo chiamato idrolisi dell’amido e si presenta come una polvere bianca.

Questo carboidrato è ampiamente consumato dai bodybuilder e dagli atleti che mirano ad aumentare di peso, in quanto è una fonte di energia rapida dopo o durante l’allenamento (6).

Proprietà Consigliato per:
Palatinosio Indice glicemico molto basso (32) Attività di lunga durata e resistenza (ciclisti, corridori, pugili)
Dolcificante naturale Diabetici
Non cariogeno
Sostituto dello zucchero
Maltodestrina Alto indice glicemico (106) Bodybuilders
Fonte di energia veloce Atleti che vogliono guadagnare peso
Usato come addensante o per aumentare il volume di un alimento lavorato Persone con ipoglicemia cronica

Ma se anche la maltodestrina ci dà energia per l’allenamento, qual è l’opzione migliore: il palatinosio o la maltodestrina? Il dipartimento di scienze sportive dell’Università di Frigurbo in Germania ha condotto un test sperimentale con 20 atleti.

Metà del gruppo ha consumato palatinosio e l’altra metà maltodestrine prima dell’inizio dell’esercizio. Qual è stato il risultato?

Hanno scoperto che gli atleti che avevano ingerito palatinosio avevano un livello di glucosio nel sangue più stabile e una maggiore ossidazione dei grassi.

In conclusione, per gli atleti che richiedono un livello maggiore di resistenza a causa della natura della loro attività, consumare palatinosio sarebbe la scelta migliore.

È stato dimostrato che gli atleti che hanno consumato palatinosio hanno ottenuto una performance superiore rispetto alla maltodestrina (7).

Conclusione

Il palatinosio è un carboidrato con ampi benefici per atleti, diabetici e persone che desiderano perdere peso. Si differenzia dagli altri integratori per il suo basso indice glicemico, che fornisce una fonte prolungata di energia per le sessioni di allenamento intenso.

Numerosi studi hanno dimostrato l’efficacia del palatinosio nel fornire energia e una maggiore capacità di ossidazione dei grassi rispetto ad altri integratori sul mercato.

Tuttavia, se sei deciso a consumarlo, è consigliabile consultare un professionista della nutrizione per avere consigli sulle dosi consigliate in base al tuo allenamento e alla tua dieta.

Ricorda: ogni corpo è diverso e ciò che può essere benefico e/o adatto ad un tipo di persona può essere dannoso per altri.

(Fonte dell’immagine: piotrkt: 89190513/ 123rf)

Riferimenti (7)

1. Montoya E, Goméz C, Quintero MA, Vélez MC, Jaramillo A. Suplemento deportivo de palatinosa, glicerol y electrolitos para promover la recuperación de las personas que realizan un nivel alto de actividad física durante el ejercicio prolongado. Universidad CES; [2021].
Fonte

2. Arteaga A. El Índice glucémico. Una controversia actual. Nutrición Hospitalaria; 2006 [Agosto,2021].
Fonte

3. Ooshima T, Izumitami A, Sobue S, Okahashi N, Hamada S. Non-Cariogenicity of the disaccharide palatinose in experimental dental caries of rats. American Society for Microbiology; 2021 [2021].
Fonte

4. Peinado A, Rojo M, Benito P. El azúcar y el ejercicio físico: su importancia en los deportistas. Laboratorio de Fisiología del Esfuerzo. Departamento de Salud y Rendimiento Humano. Facultad de Ciencias de la Actividad Física y del Deporte (INEF). Universidad Politécnica de Madrid. Madrid. España.; 2013 [2021]
Fonte

5. Ariza, Evelyn, Camacho, Nazly, Londoño, Edwin, Niño, Clemencia, Sequeda, Claudia, Solano, Carlos, Borda, Mariela, Factores asociados a control metabólico en pacientes diabéticos tipo 2. Salud Uninorte. 2005; (21)
Fonte

6. Odriozola Lino JM. La nutrición del deportista. arbor . 28 de febrero de 2000 [citado 20 de agosto de 2021]
Fonte

7. König D, Zdzieblik D, Holz A, Theis S, Gollhofer A. Substrate Utilization and Cycling Performance Following Palatinose™ Ingestion: A Randomized, Double-Blind, Controlled Trial. Nutrients. 2016 Junio.[2021]
Fonte

Perché puoi fidarti di noi?

Trabajo de grado
Montoya E, Goméz C, Quintero MA, Vélez MC, Jaramillo A. Suplemento deportivo de palatinosa, glicerol y electrolitos para promover la recuperación de las personas que realizan un nivel alto de actividad física durante el ejercicio prolongado. Universidad CES; [2021].
Vai alla fonte
Artículo
Arteaga A. El Índice glucémico. Una controversia actual. Nutrición Hospitalaria; 2006 [Agosto,2021].
Vai alla fonte
Artículo
Ooshima T, Izumitami A, Sobue S, Okahashi N, Hamada S. Non-Cariogenicity of the disaccharide palatinose in experimental dental caries of rats. American Society for Microbiology; 2021 [2021].
Vai alla fonte
Artículo
Peinado A, Rojo M, Benito P. El azúcar y el ejercicio físico: su importancia en los deportistas. Laboratorio de Fisiología del Esfuerzo. Departamento de Salud y Rendimiento Humano. Facultad de Ciencias de la Actividad Física y del Deporte (INEF). Universidad Politécnica de Madrid. Madrid. España.; 2013 [2021]
Vai alla fonte
Proyecto académico
Ariza, Evelyn, Camacho, Nazly, Londoño, Edwin, Niño, Clemencia, Sequeda, Claudia, Solano, Carlos, Borda, Mariela, Factores asociados a control metabólico en pacientes diabéticos tipo 2. Salud Uninorte. 2005; (21)
Vai alla fonte
Ensayo académico
Odriozola Lino JM. La nutrición del deportista. arbor . 28 de febrero de 2000 [citado 20 de agosto de 2021]
Vai alla fonte
Ensayo académico
König D, Zdzieblik D, Holz A, Theis S, Gollhofer A. Substrate Utilization and Cycling Performance Following Palatinose™ Ingestion: A Randomized, Double-Blind, Controlled Trial. Nutrients. 2016 Junio.[2021]
Vai alla fonte
Recensioni