Le mazze da golf sono sicuramente il simbolo per eccellenza di questo sport. Molte persone probabilmente non hanno idea di come sia fatta precisamente la pallina, mentre tutti conosciamo la mazza da golf e ne abbiamo sentito parlare più volte soprattutto in film e serie TV. In effetti, il golf non è uno sport molto praticato e una delle ragioni principali è che è costoso praticarlo.

In realtà non è necessario essere benestanti per scendere sul green, specialmente se si pratica come hobby. È innegabile però che le dotazioni dei golfisti abbiano un certo costo, causa materiale di alta qualità e tecnologie che hanno perfezionato al massimo le varie componenti di questo sport. Tra queste ci sono proprio le mazze da golf. Non temere però, in questa guida cercheremo di aiutarti a trovare le migliori per non buttare via i tuoi soldi.

Le cose più importanti in breve

  • La mazza da golf è uno strumento imprescindibile per praticare questo sport.
  • La testa, il bastone e l’impugnatura sono le tre parti che costituiscono una mazza da golf.
  • Come vedrai in seguito nella guida all’acquisto le tipologie di mazze da golf hanno caratteristiche e peculiarità diverse l’una dall’altra, poichè ogni colpo è a sé e deve essere effettuato con la mazza che più si addice alla specifica circostanza.

Classifica: Le migliori mazze da golf sul mercato

Di seguito analizzeremo le mazze da golf più usate dai giocatori, quelle più vendute sul mercato e con le migliori valutazioni. Sono prodotti raccomandati soprattutto per principianti, amatori e giocatori di livello medio. La qualità è garantita e i prezzi proporzionali alle prestazioni che ciascun articolo fornisce.

Posto nº 1: Wilson Stretch XL

Il set Wilson Stretch XL è progettato per principianti e golfisti della domenica alti 1,67-1,86 m, e comprende 10 mazze: putter, driver con loft da 10,5°, legno 3, ibrido 5, pitching wedge, sand wedge e ferri 6, 7, 8 e 9. È compresa una pratica sacca con scomparti multipli dal peso di 1,9 kg (5 kg includendo il completo di mazze).

Il prodotto soddisfa ampiamente la clientela, che ne conferma la qualità dei materiali e la fruibilità da parte di persone che superano il metro e mezzo di altezza.  La sacca è sprovvista di ruote ma è molto leggera, e può essere utilizzata con un carrello. Oltre al set per destrorsi, è anche disponibile quello per mancini (indicato semplicemente come Stretch).

Posto nº 2: Precise M5

Precise propone un set di mazze da golf per uomini comprensivo di un driver in titanio da 460 cc, un legno da fairway, un ibrido, un putter e ferri 5, 6, 7, 8 e 9. Lo shaft sui legni è realizzato in grafite al 100%, mentre sui ferri è in acciaio temprato. È inoltre inclusa una borsa abbinata con cavalletto estraibile e 3 coprimazze.

Il Precise M5 rappresenta un ottimo set di mazze da golf per principianti, con legni leggeri e materiali resistenti; forse il putter è un po’ troppo pesante, ma una volta presa la mano si dimostra un eccellente alleato. Nel complesso si tratta di un ottimo set venduto ad un prezzo conveniente, e l’unico difetto sembra essere l’assenza di un sand wedge.

Posto nº 3: Precise S7

Il Precise S7 comprende una robusta borsa con cavalletto e 12 mazze da golf, pensate per uomini di statura media e alle prime armi. Sono inclusi ferri in acciaio inossidabile dal 5 al 9, una sand wedge, un pitching wedge, un putter interamente in titanio, un driver e 3 ibridi. Il set è disponibile in una versione per destrorsi ed una per mancini.

Le recensioni sono positive e viene esaltata la qualità costruttiva delle mazze. Ottima è anche la borsa, non leggerissima ma comunque robusta e molto capiente. Il set gode di un’ottima versatilità grazie alla presenza di mazze per ogni terreno e situazione, forse anche troppe, visto che il prezzo ne risente e che in fondo si tratta di un set destinato ai principianti.

Posto nº 4: MacGregor DCT2000

Il MacGregor DCT2000 è un set per golfisti dilettanti o con già qualche esperienza, composto da un borsone e 12 mazze per ogni evenienza. Sono inclusi un driver da 460 cc in titanio, un legno da fairway, un putter da 10,5°, ibridi con loft da 21° e 24°, sand wedge, pitching wedge e ferri dal 5 al 9.

Quello proposto da MacGregor si conferma come un ottimo set per uomini destrorsi, con bastoni leggeri (putter escluso) e adatti ad ogni strategia. Gli acquirenti confermano di riuscire ad usare le mazze senza problemi con un’altezza di 1,87 m o più. È poi disponibile una versione per signore con ferri 6-SW e putter da 13°, ed una per mancini.

Posto nº 5: Wilson Prostaff HDX

Per i golfisti con poca esperienza ma tanta voglia di migliorare, Wilson mette assieme il Prostaff HDX, un set di mazze per uomini con putter da 460 cc, legno 3 da 15°, ibrido 4 da 21° e ferri 5-SW. Sono inclusi tre coprimazze ed una borsa con 6 scomparti, maniglia e cavalletto.

Il Wilson Prostaff HDX è certamente un set che soddisfa l’utenza, con mazze di buona qualità e dalle ottime prestazioni, con ferri dalla canna in acciaio inossidabile e legni in grafite.  Non vengono inoltre segnalati difetti particolari.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulle mazze da golf

Di seguito ci porremo alcune domande per conoscere meglio certi aspetti interessanti relativi alle mazze da golf. Scopriremo le distanze che la pallina può raggiungere a seconda del tipo di mazza impiegata. Impareremo anche come si approccia al golf un giocatore mancino, che ha bisogno di mazze elaborate in un certo modo.

mazze-da-golf-prima-xcyp1

Il putter è la mazza da golf usata per mandare la pallina in buca quando siamo sul green. (Fonte: Jakub Gojda: 46633423/ 123rf.com)

Che cos’è una mazza da golf?

È uno strumento usato in ambito golfistico che serve per colpire la pallina. L’obiettivo di questo sport è colpire la pallina dal tee (zona di partenza) fino a farla entrare in buca; le buche sono 18 in totale e per raggiungerle bisogna percorrere, una dopo l’altra, 18 “strade” diverse, ciascuna con peculiarità che le distinguono dalle altre quali tipo di terreno, eventuale presenza di ostacoli o trappole. E siccome è difficile sviluppare più tecniche per ogni colpo, si è scelto di usare mazze diverse a seconda dell’esigenza del momento.

Nelle competizioni ufficiali il giocatore può disporre di un massimo di 14 mazze, non di più se si vuole evitare una penalità. Per ogni tiro può scegliere quella più adatta, con l’obiettivo di ottenere il massimo potenziale da ciascuna.

Un’altra componente indispensabile per giocare sono le palline da golf. Se vuoi sapere quali sono le migliori sul mercato e quali aspetti devi tenere in considerazione prima di acquistarle, clicca qui:

Migliori palline da golf 2019: Guida all’acquisto

Esistono mazze da golf per mancini?

Nel golf le mazze vengono disegnate e fabbricate per destrimani. Alcuni anni fa era molto difficile trovare mazze adibite ai mancini, ora è più facile; hanno bisogno di una struttura diversa dalle altre, ed è consigliabile farle fabbricare su commissione. Queste sono alcune caratteristiche delle mazze per mancini:

  • Hanno orientamento diverso rispetto alle mazze per destrimani.
  • La testa può essere sviluppata in base a tre possibili misure: standard, media e grande.
  • Le mazze fabbricate su richiesta del giocatore mancino evitano che durante il colpo lo swing venga ostacolato dalle gambe o dai piedi.
  • Come si può immaginare, se fatte su commissione hanno un prezzo più elevato rispetto alle altre.
foco

Sapevi che dopo 112 anni di assenza il golf è tornato ad essere sport olimpico ai Giochi di Rio de Janeiro del 2016?

Quali vantaggi ci sono nell’usare una mazza da golf ibrida?

Le mazze da golf ibride, dette più semplicemente “ibridi”, non hanno riscosso un grande successo tra i professionisti mentre è molto comune trovarle tra l’equipaggiamento dei giocatori amatoriali o di medio livello. Questo perché sono meno compromettenti in caso di colpi imperfetti, oltre ad aver la capacità di raggiungere le stesse distanze con uno sforzo minore. Ecco alcuni vantaggi degli ibridi:

  • La misura della testa è maggiore rispetto a quella di una mazza dalle stesse prestazioni Il che rende più semplice colpire la pallina in modo corretto oltre a darle una traiettoria con parabola più ampia.
  • Il bastone dell’ibrido è più corto rispetto a quelli in legno, in quanto la testa ha un maggior peso. Di conseguenza è più semplice il colpire la pallina.
  • La traiettoria della pallina è più elevata rispetto a chi colpisce con una mazza in legno,, e questa rotola meno una volta atterrata.
  • La superficie maggiormente estesa della testa consente di dare effetto alla pallina con più facilità.

Che cos’è il putter?

Il putter è la mazza da golf utilizzata per colpire la pallina in buca quando ci troviamo sul green (quella zona del campo su cui sorge la buca, composta da erba tagliata molto corta e superficie liscissima) o nelle sue immediate vicinanze. Per scegliere il putter più adatto dobbiamo affidarci alle nostre sensazioni, senza tralasciare una riflessione sulle caratteristiche specifiche della mazza e del suo grado di efficacia nel momento in cui la useremo.

È senza dubbio la mazza più usata, anche più del driver. Può essere usata fino a 40 volte al giro. Sono classificate in base alla forma della testa (blade, mallet e hell-toe) e alla posizione del bastone rispetto alla testa della mazza.

mazze-da-golf-prodotto-xcyp1

Esistono diversi tipi di mazze da golf, tra loro troviamo quelle in legno, quelle in ferro e gli ibridi, oltre a wedges e putter. (Fonte: Mihail Dechev: 38746331/ 123rf.com)

Quali distanze raggiungono le mazze da golf?

Le mazze da golf sono provviste di numerazione, che indica le caratteristiche e le distanze raggiungibili da ciascuna. Sono ovviamente distanze approssimate, siccome il risultato finale di un colpo dipende da diversi fattori. Nella tabella che segue non vengono riportati nè il putter nè la mazza ibrida, che equivale ad un ferro 3 o un legno 5:

Legni Ferri larghi Ferri intermedi Ferri corti
1
(driver) = 219 m
1 = 192 m 5 = 155 m 8 = 128 m
3 = 201 m 2 = 183 m 6 = 146 m 9 = 119 m
5 = 174 m 3 = 174 m 7 = 137 m Pitching Wedge = 101 m
4 = 165 m Sand Wedge = 73 m

Come tenere pulite le mazze da golf?

Oltre ad essere brutte da vedere, mazze da golf sporche o macchiate possono portare ad alterazioni del rendimento, a volte poco evidenti, ma abbastanza importanti da poter compromettere una partita. Non sarà difficile porre rimedio al problema, anche se dovremo procedere con molta attenzione per non rovinare la mazza.

Immergiamo la testa delle mazze in un secchio di acqua e sapone, assicurandoci che l’acqua non superi il livello delle teste. Le lasciamo in ammollo per qualche minuto, in base a quanto sono sporche, ma mai per più di 10 o 15 giri d’orologio. Poi le strofiniamo con uno spazzolino, le risciacquiamo e asciughiamo prima di rimetterle al loro posto.

mazze-da-golf-particolare-xcyp1

La resistenza delle mazze da golf è condizionata dai materiali con cui sono fabbricate. (Fonte: Warrengoldswain : 28176343/ 123rf.com)

Quali sono le migliori marche di mazze da golf?

Le esigenze del golf fanno sì che gli strumenti e gli accessori usati sul campo debbano necessariamente essere di pregevole fattura. Per questo solo le grandi marche possono intraprendere la sfida tecnologica alla base della fabbricazione di articoli golfistici come le mazze. Questi sono alcuni tra i marchi più riconosciuti:

  • Wilson: Nonostante si dedichi al materiale di diversi sport la qualità dei suoi prodotti, mazze da golf incluse, ha permesso a Wilson di diventare una delle marche più apprezzate dai golfisti.
  • Nike: Oltre al contributo di Nike per i progressi tecnologici e alla qualità dei suoi prodotti sportivi, le mazze in questo caso, bisogna mettere in evidenza le grandi campagne avviate da questo marchio per diffondere il golf.
  • Callaway: Gli articoli da golf firmati Callaway godono di alta considerazione sul mercato. Diversi professionisti di alto livello puntano su questo marchio, diventato negli anni passati quello in grado di vendere più ferri.
  • TaylorMade: In seguito allo sviluppo di diverse tecnologie, questa impresa ha contribuito con alcuni dei suoi prodotti ai successi internazionali di diversi giocatori professionisti.
  • Titleist Titleist fabbrica mazze di altissimo livello. Basti dire che era la marca fornitrice di Tiger Woods, una delle grandi leggende di questo sport.
[su divider]

Criteri di acquisto

Ci sono diversi aspetti da tenere in considerazione prima di acquistare una mazza da golf, a partire dal materiale con cui questa è fatta, la resistenza, la tipologia, la qualità delle componenti che la strutturano. Ma la cosa più importante in assoluto è conoscere in profondità il nostro gioco in tutte le sue sfumature, fattore chiave per individuare tra le varie opzioni quella che più si adatta a noi e che ci può offrire il miglior rendimento in assoluto.

  • Materiali
  • Tipologie
  • Resistenza
  • Componenti
  • Peso

Materiali

Le mazze da golf sono fabbricate con materiali diversi. Nel caso del bastone, fondamentale in termini di flessibilità, distanza raggiungibile e comodità, due sono le opzioni: grafite e acciaio. La grafite è più leggera e dà una sensazione più morbida nel colpire, mentre con l’acciaio l’impatto è decisamente più prepotente.

Drivers, ibridi e legni sono costituiti da bastoni in grafite, mentre i ferri da in bastoni acciaio. I grandi giocatori preferiscono il secondo materiale perché dà una sensazione di maggior controllo e di conseguenza porta a ottenere risultati migliori, nonostante la maggior difficoltà nel maneggiare la mazza. I principianti invece preferiscono di gran lunga la leggerezza e l’agilità che conferisce il bastone in grafite.

mazze-da-golf-seconda-xcyp1

Le mazze da golf sono composte da testa, bastone e impugnatura.
(Fonte: Svyatoslav Lypynskyy: 44194314/ 123rf.com)

Tipologie

Esistono mazze di diverso tipo, con numeri e sottocategorie diverse in modo tale da poter scegliere la tecnica che meglio si addice alla singola situazione di gioco. Bisogna ricordare però che nelle competizioni ufficiali 14 è il numero massimo di mazze impiegabili. Sono sufficienti e spesso e volentieri non vengono usate tutte.
Di seguito riportiamo le tipologie principali e le loro peculiarità:

Criteri Legni Ferri Ibridi Wedges Putter
Adeguate per Adeguate per realizzare i colpi più lunghi. Per colpi di approssimazione e di media distanza. Sostituiscono un legno o un ferro. Sono una sottocategoria dei ferri. Per spingere la pallina nella buca del green.
Funzionalità Il driver, la mazza da golf più lunga, si utilizza per l’uscita dal tee. Permette un maggior controllo della pallina. Apertura della testa, materiale e lunghezza del bastone, simile ai ferri. Usate per alzare molto la parabola della pallina, anche se di conseguenza si riduce la distanza del colpo. Sono le mazze più precise.
Vantaggio Le restanti si usano per colpi lunghi durante il percorso. Arrivano a raggiungere i 180 metri di distanza dal punto di impatto. Sono più voluminose di quelle di ferro. Sono necessarie per far uscire le palline dai buncker. Le si trovano in diversi formati e lunghezze.
Forma Di solito sono composte da una testa larga e un bastone lungo. Si classificano numericamente dall’1 al 9, più il numero è alto e più la mazza è facile da maneggiare. la forma assomiglia a quella dei legni. Il lob wedge aiuta a stoppare la pallina nel punto in cui è caduta. I gradi di apertura della testa variano tra 3 e 7.

Resistenza

La resistenza delle mazze da golf è condizionata dal materiale con cui sono costituite. Alla minor durezza delle componenti corrisponde una maggior altezza e distanza. Viceversa grazie ad una maggior durezza miglioreremo le i fattori di velocità, precisione e sensibilità.

foco

Sapevi che un dentista ha lasciato la sua carriera professionale per dedicarsi esclusivamente al golf? Il dottor Cary Middlecoff ha vinto ben 37 tornei, tra cui un Master e due tornei Americani. Senza dubbio ha fatto la scelta giusta!

Componenti

Le mazze da golf sono costituite da tre componenti ben diverse tra loro. Un’ampia superficie ad un’estremità che si chiama testa. L’impugnatura, all’estremo opposto. E il bastone, che unisce le due parti: la prima è attaccata con un adesivo in resina, mentre la seconda con una doppia cintura adesiva. Ecco le caratteristiche delle varie componenti:

  • Testa Può essere in acciaio inossidabile o in alluminio rivestito. I legni (driver escluso) e i ferri sono dotati di striature nella zona di impatto per aumentare la velocità rotatoria della pallina.
  • Bastone: Quelli in grafite sono i più usati. Posseggono diverse gradazioni, a seconda che siano destinati a uomini, donne o professionisti.
  • Impugnatura: Generalmente è di pelle o di gomma ed è fornita di una piccola protuberanza nella sua parte superiore.

Peso

I colpi vengono sicuramente condizionati dal peso della mazza da golf. Le mazze in acciaio sono più pesanti, ma allo stesso tempo più precise. I legni e gli ibridi sono di grafite, pertanto più leggeri, ma il loro svantaggio è che la minor capacità di controllo sulla pallina può compromettere la corretta direzione del colpo.

Conclusioni

Il golf è uno sport completo, che necessita di molta attenzione ai dettagli e concentrazione. La forza mentale è importante così come la forma fisica, ma ciò che veramente fa la differenza è l’equipaggiamento. Mazze in primis. Molti giocatori preferiscono affittarle o comprarne solo un paio di diverso tipo per risparmiare, ma se si ambisce a diventare un professionista non si può prescindere dall’avere un equipaggiamento personale completo.

Come riportato in precedenza, la selezione e l’acquisto delle mazze comporta una decisione in merito non facile da prendere: sono molti infatti i parametri da considerare. La cosa più utile è provare mazze dalle diverse peculiarità per individuare quella con cui ci troviamo maggiormente a nostro agio, in grado di potenziare al massimo il nostro rendimento sul campo.

Se la guida ti è stata utile, non scordarti di lasciarci un commento e se ti fa piacere condividila con i tuoi amici.

(Fonte della foto in primo piano: Olegdudko: 42051756/ 123rf.com))

Vota questo articolo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
48 Voto(i), Media: 4,00 di 5
Loading...