Ultimo aggiornamento: 16/08/2021

Come scegliamo

19Prodotto analizzati

23Ore impiegate

4Studi valutati

88Commenti raccolti

Che sia per sviluppare una forma di pensiero libero o per capire le ragioni fondamentali per cui esistiamo e la nostra funzione nella società, è essenziale leggere e avere riferimenti da buoni libri di filosofia.

Questo è il motivo per cui la filosofia è senza tempo e così importante durante gli anni scolastici, aiutando gli esseri umani a capire di più su se stessi e sul mondo che li circonda, aiutandoli a risvegliare il loro senso critico.

E per aiutarti a trovare i migliori libri e autori, abbiamo preparato questa analisi completa con più informazioni sull’argomento e consigli su come trovare la tua linea filosofica preferita.




Sommario

  • È molto comune per i filosofi estendere i loro studi su diversi volumi, esplorando molte linee di pensiero diverse, quindi vale la pena controllare le collezioni con le opere complete.
  • Anche se molti titoli sono stati tradotti in portoghese, alcune opere sono disponibili solo in lingua straniera.
  • Vale sempre la pena ricordare che gli autori sono spesso limitati al pensiero del loro tempo, quindi è importante tenerne conto durante i tuoi studi.

Livros de filosofia: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida all’acquisto

Pensare e riflettere sulle questioni che ci circondano è qualcosa di inerente alla nostra natura, quindi anche se non ti fermi a considerarlo, stiamo filosofando tutto il tempo per fare scelte e prendere decisioni.

Allora, assicurati di dare una buona occhiata alla nostra guida all’acquisto per capire un po’ di più sui libri di filosofia e come trovare i migliori autori in un prodotto di qualità che ti aiuterà nei tuoi studi.

Imagem de mulher lendo um livro enquanto caminha pela praia

La filosofia è un modo eccellente per allargare i nostri orizzonti a nuove esperienze alla ricerca della conoscenza di sé. (Fonte: Pexels/ Pixabay.com)

Cosa sono i libri di filosofia?

I libri di filosofia non sono altro che opere incentrate sul modo di pensare di un certo autore, sia come forma di critica sociale o per trovare modi per spiegare meglio la natura umana.

Oggi li dividiamo in diverse categorie, con due filoni più ampi che coprono la filosofia occidentale e quella orientale, ciascuna con le proprie visioni del mondo, che possono variare immensamente da un autore all’altro.

È anche molto insolito trovare libri di testo che trattano la filosofia in modo più ampio, analizzando i suoi diversi filoni di pensiero, esplorando la storia degli autori e delle loro opere.

Sapevi che la filosofia come la conosciamo oggi è nata nell’Antica Grecia e ha significato un profondo cambiamento nella realtà di come la gente vedeva gli dei e i miti che li circondavano?

Chi sono i principali autori di libri di filosofia?

Oggi possiamo separare la filosofia non solo dalle sue linee di pensiero, ma anche dal periodo storico in cui vissero i suoi principali rappresentanti. Tra i più famosi, è impossibile non considerare i greci come Socrate, Platone e Aristotele, dato che sono praticamente i creatori di ciò che conosciamo come filosofia.
Durante il Medioevo, il pensiero occidentale era più permeato dall’influenza religiosa, con

nsinamentos de Tomás de Aquino e Santo Agostinho, qualcosa che è cambiato solo con l’emergere della filosofia moderna guidata da autori come René Descartes, Machiavelli, Thomas Hobbes e Francis Bacon.

Seguendo questa linea temporale, presto arrivò l’Illuminismo, con filosofi come Montesquieu, Voltaire, David Hume, Immanuel Kent, John Locke e Jean-Jacques Rousseau.

Infine, abbiamo gli autori considerati contemporanei, come Friedrich Nietzsche, Arthur Schopenhauer, Karl Marx, Jean-Paul Sartre, Michel Foucault e Simone De Beauvoir.

E non pensare che la filosofia sia solo una cosa del passato. Oggi abbiamo ancora pensatori eccellenti, come Richard Dawkins, Amartya Sen, Mohamed El-Baradei e Peter Higgs. Anche i brasiliani hanno qualcosa di cui essere orgogliosi, con nomi come Leandro Karnal, Viviane Mosé, Luiz Felipe Pondé, Márcia Tiburi, Mario Sérgio Cortella e molti altri.

Imagem de bustos de pedra de filósofos antigos

Bere dalla fonte degli autori classici è un ottimo modo per stare al passo con i principali cambiamenti del nostro modo di pensare nel corso dei secoli. (Fonte: morhamedufmg/ Pixabay.com)

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi dei libri di filosofia?

I libri di filosofia offrono numerosi vantaggi, poiché aiutano nella riflessione intima dell’essere umano. Sono anche ottimi modi per sviluppare il senso critico e aiutare l’individuo a capire meglio la società in cui vive.

Tuttavia, si dovrebbe essere consapevoli di alcuni svantaggi. Molte linee di pensiero sono limitate al loro tempo. E, per approfondire l’argomento, uno ha bisogno di tempo e molta dedizione. Inoltre, è necessario prestare attenzione all’edizione del libro, perché ci possono essere revisioni e aggiornamenti.

Vantaggi
  • Aiutano nella riflessione intima dell”essere umano
  • Sono ottimi modi per sviluppare il senso critico
  • Aiutano l”individuo a comprendere meglio la società in cui vive
Svantaggi
  • Molte linee di pensiero sono limitate al loro tempo
  • Per approfondire l”argomento ci vuole tempo e molta dedizione
  • È necessario prestare attenzione all”edizione del libro, perché ci possono essere revisioni

Quali sono gli aspetti principali della filosofia?

Nel corso della storia, la filosofia è stata divisa in vari filoni, ma è possibile identificare tre categorie principali. La filosofia politica, per esempio, è specializzata in diverse forme di governo e si interroga su come la politica agisce sullo sviluppo umano e sociale. I suoi autori principali furono Aristotele, Karl Marx e John Locke.

Nel campo dell’etica e della morale, autori come Nietzsche, Montesquieu e Voltaire affrontarono la natura dell’etica rispetto alla morale. Infine, abbiamo la metafisica, che mette in discussione ciò che è naturale o soprannaturale, oltre ad altre particolarità della realtà. I principali autori di questo filone sono Michel Foucault, René Descartes e Sant’Agostino.

Cavallo da equitazione Cavallo in miniatura
Età consigliata A partire da un anno e mezzo Da 3 a 5 anni
Sicurezza Il bambino deve essere ben attaccato al cavallo La supervisione è necessaria affinché il bambino non mettere i pezzi in bocca
Prezzo Questi sono i modelli più costosi sul mercato Il prezzo varia a seconda del kit

Criteri di acquisto: Cosa considerare prima di acquistare libri di filosofia

Il mondo della filosofia è intrinseco all’essere umano ed è sempre più rilevante aggiornarsi e sviluppare la nostra capacità di pensare liberamente.

Ma prima di scegliere un libro del tuo autore preferito, è comunque essenziale essere consapevoli di alcuni fattori per non pentirsi della propria decisione. Guarda alcuni argomenti che abbiamo separato per te.

Dopo aver analizzato attentamente ognuno degli articoli qui sotto, sarai pronto a scegliere senza paura, se un libro fisico o la sua versione digitale.

Autore

Come abbiamo già detto durante la nostra analisi, la varietà di autori è immensa, sia nella filosofia classica che in quella contemporanea. Inoltre, molti di loro hanno esplorato diversi filoni e linee di pensiero, il che rende la ricerca di un autore preferito ancora più complessa.

Non ci sono molte regole qui, dato che puoi scegliere per somiglianza di ideologie o anche cercare compilation con le informazioni principali sugli autori e le loro linee filosofiche prima di scegliere da dove iniziare i tuoi studi.

Imagem de vários volumes de livros de filosofia

Friedrich Engels e Karl Marx sono i pensatori dietro quello che è diventato noto come Marxismo, conosciuto anche come socialismo scientifico. (Fonte: Hermann/ Pixabay.com)

Dimensione del libro

Una questione molto più pratica, la dimensione del libro, specialmente quelli in formato fisico, è qualcosa che dovresti considerare, sia da portare con te nella tua borsa da studio che da mettere sulla libreria di casa.

Quindi ricorda di controllare sempre le dimensioni fornite dal produttore per assicurarti che il libro sia facile da trasportare o che si adatti bene al resto della tua collezione.

Nel caso dei libri digitali, le dimensioni devono essere prese in considerazione quando li memorizzi su una scheda di memoria, come una scheda SD o sulla memoria interna del tuo dispositivo elettronico.

Imagem de um antigo livro de filosofia

Con gli e-book puoi avere una vera biblioteca nel palmo della tua mano. (Fonte: ThorstenF/ Pixabay.com)

Formato

Come abbiamo già detto nel corso della nostra analisi, oggi è possibile trovare i libri nella loro versione fisica o digitale, gli e-book. E qui, ognuno ha le sue peculiarità. Alcune persone scelgono addirittura di avere entrambi i formati.

Mentre i libri fisici hanno il loro fascino e puoi anche incorporarli nell’arredamento della tua casa o del tuo ufficio, il formato digitale sta guadagnando sempre più popolarità per essere più accessibile e anche più economico. Qui, basta considerare quale si adatta meglio alle tue esigenze.

Imagem de mulher lendo um livro em um kindle

Oggi è possibile trovare un’ampia varietà di libri di filosofia disponibili in formato digitale. (Fonte: Pexels/ Pixabay.com)

Rilegatura

Nel caso dei libri fisici, una delle principali preoccupazioni è la rilegatura, che coinvolge tutto, da come il libro è cucito o incollato al tipo di copertina, rigida o morbida.

Attualmente, il tipo di rilegatura più popolare utilizza una colla per unire le pagine alla copertina e al retro della copertina dei libri, poiché è più resistente e la manutenzione è più facile ed economica.

Volumi

Infine, i filosofi sono individui che dedicano la loro vita al pensiero, quindi è naturale che estendano la loro conoscenza e le loro opinioni in diversi libri o anche in diversi volumi.

Quindi, prima di acquistare, ricordati di controllare se il libro in questione fa parte di una collezione o è diviso in diversi volumi, così non corri il rischio di sentirti perso durante la lettura.

(Featured Image Source: StockSnap/ Pixabay.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni