Ultimo aggiornamento: 07/10/2021

Come scegliamo

7Prodotto analizzati

21Ore impiegate

6Studi valutati

30Commenti raccolti

Ti piacerebbe incorporare del latte vegetale nella tua dieta? Il latte d’avena potrebbe essere una buona opzione per te. In questo articolo ti spiegheremo le sue proprietà e i suoi benefici. Inoltre, vedremo alcuni confronti con il latte di mucca e altri latti vegetali.

Sottolineeremo i buoni risultati che si possono ottenere incorporandolo nella tua dieta. Per darti l’idea principale, studi alimentari e ricerche cliniche hanno dimostrato che il latte d’avena è molto buono per le malattie cardiovascolari. Ti mostreremo anche una ricetta in modo che tu possa farla a casa.




Sommario

  • Il latte d’avena ha proprietà e valori nutrizionali che possono competere con altri tipi di latte.
  • Può essere un elemento nutrizionale molto efficace per prevenire e combattere alcune malattie cardiovascolari. Inoltre, contiene componenti che aiutano il sistema digestivo a funzionare correttamente.
  • Il latte d’avena è molto facile da preparare. Puoi prepararlo a casa, senza doverlo comprare nei supermercati.

Le caratteristiche del latte d’avena

Il latte d’avena è raccomandato a tutti coloro che hanno qualche intolleranza o allergia, poiché “non contiene nessuno degli otto allergeni principali”. È da notare che, contrariamente a possibili miti, il latte d’avena non contiene glutine.

Inoltre, è considerato un prodotto vegano. Quindi, può essere incorporato nelle diete che vogliono evitare il consumo di prodotti animali. Tuttavia, va notato che fornisce molte meno proteine del latte di mucca. La mancanza di questo elemento nutrizionale deve essere compensata da altre fonti.

Nelle sezioni seguenti analizzeremo le proprietà del latte d’avena, sempre riferendoci ad una tazza senza zuccheri aggiunti.

Il latte d’avena è una buona fonte di carboidrati e fibre. È anche a basso contenuto di calorie. (Fonte: LinkedIn Sales Navigator: 1251833/ pexels)

Calorie: carboidrati, zuccheri, grassi e proteine

La tabella sottostante mostra i valori energetici e nutrizionali del latte di avena. È importante notare che consumando un prodotto senza zuccheri aggiunti otterrai valori simili. Tuttavia, non è certo che siano gli stessi, dato che ogni marca sul mercato varia a causa dei diversi processi di produzione.

Componente Latte d’avena
Energia (Kcal) 91
Proteina (g) 2
Grasas (g) 1,5
di cui saturi (g) 0
Carboidrati (g) 19
di cui zuccheri (g) 4

Calcio

Si può dire che il latte d’avena contiene più calcio di qualsiasi altro tipo di latte vaccino. Questo elemento è uno dei minerali più importanti per gli esseri umani. È principalmente responsabile del rafforzamento e del mantenimento di denti e ossa forti. Il consumo di prodotti con un alto livello di calcio aiuta a prevenire l’osteosi.

Nell’infanzia è ancora più importante coprire i bisogni di calcio. Anche se il latte d’avena potrebbe essere un’ottima fonte di calcio nella dieta dei bambini, vedremo di seguito perché non tutta la loro nutrizione può essere basata sulla bevanda d’avena.

Fibre

Il latte d’avena contiene 2 grammi di fibre per tazza (corrisponde a circa 250 ml). Il consumo di questo componente vegetale nell’alimentazione umana è essenziale. Può aiutare nella prevenzione di diverse malattie come l’ipertensione arteriosa, il cancro del colon-retto o diverse patologie cardiovascolari.

Inoltre, non solo può prevenire questi problemi, ma anche aiutare nel loro trattamento. Consigliamo il consumo di latte d’avena se vuoi assicurarti di avere abbastanza fibre per il corretto funzionamento del tuo metabolismo.

Vitamine

Il latte d’avena è una ricca fonte di vitamine. Contiene vitamina A, che è essenziale per la vista e per la corretta attività di altri organi. È anche ricca di vitamina B12, che è essenziale per il metabolismo, la formazione dei globuli rossi e il sistema nervoso. Infine, il latte d’avena può fornirti la vitamina D, una sostanza che è cruciale per l’utilizzo del calcio.

Affinché il sistema immunitario funzioni correttamente, è necessario consumare una quantità sufficiente di vitamine di ogni tipo. Incorporando il latte d’avena nella tua dieta ti assicuri che l’assunzione di queste tre sostanze da parte del tuo corpo sia coperta.

I benefici per la salute del latte d’avena

Nelle sezioni seguenti scoprirai perché fa bene bere latte d’avena. La maggior parte dei suoi benefici sono legati alle malattie cardiovascolari. Va notato che fino ad oggi non sono state fatte ricerche approfondite sul solo latte d’avena. Tuttavia, sono stati pubblicati diversi articoli scientifici sul suo componente principale, l’avena.

Colesterolo

Il latte d’avena, come qualsiasi prodotto a base di avena, può aiutare ad abbassare i livelli di colesterolo. È stato dimostrato che l’avena può abbassare i livelli di colesterolo dal 2 al 23%. La ricerca clinica ha dimostrato che i livelli di colesterolo “cattivo” (LDL) mostrano una diminuzione, mentre altri studi hanno osservato un aumento del colesterolo “buono” (HDT) con il consumo di avena.

Se soffri di colesterolo alto e il tuo medico ti ha consigliato di cambiare la tua dieta per abbassarlo, l’avena potrebbe essere la tua affiliata. Puoi consumare questo cereale sotto forma di bevanda, usando il latte d’avena nella tua alimentazione.

Puoi sostituire il latte di mucca con il latte d’avena. È molto buono per la perdita di peso e il controllo del colesterolo. (Fonte: Daria Nepriakhina: gm3bxHin8VA/ unsplash)

Diabete

Il diabete è una malattia a lungo termine (cronica) in cui il corpo non può regolare la quantità di zucchero nel sangue. È causato da problemi di insulina. Questo può essere dovuto ad una mancanza di produzione di insulina nel pancreas, o perché le cellule non rispondono bene alla sua presenza.

Tuttavia, più di 12 studi pubblicati hanno dimostrato che mangiare avena può abbassare i livelli di glucosio e insulina nel sangue.

Pressione sanguigna

Gli studi hanno dimostrato che una dieta ricca di cereali integrali può aiutare ad abbassare la pressione sanguigna. Questo attributo ha a che fare con l’alta concentrazione di fibre in alimenti come l’avena. Abbiamo visto sopra che il latte d’avena è ricco di questo elemento nutrizionalmente significativo. Abbiamo anche esaminato la sua importanza nella prevenzione di alcune malattie.

Obesità

Informazioni rilevanti possono essere trovate in articoli clinici sui benefici dell’avena nella lotta contro l’obesità. Una ricerca in particolare ha dimostrato che l’incorporazione dell’avena nella dieta porta ad una maggiore perdita di peso. Inoltre, il cereale che serve come componente principale del latte d’avena aiuta a mantenere un peso adeguato.

Se vuoi perdere peso, puoi incorporare il latte d’avena nella tua dieta. Poiché contiene molte fibre e proteine, si presenta come un’opzione per sostituire altri tipi di latte nei tuoi pasti per la perdita di peso.

Il latte d’avena rispetto ad altri latti

Il latte d’avena è una bevanda per sostituire il latte di mucca, ma non è l’unica. I suoi grandi concorrenti sul “mercato” sono quelli fatti con mandorle e soia. Inoltre, molte persone si chiedono se dovrebbero smettere di bere latte animale, specialmente quello di mucca.

Dato che il latte d’avena è totalmente vegano, può far parte di una dieta vegetariana, ma anche un non-vegetariano dovrebbe essere consapevole delle differenze tra loro.

Il latte d’avena può essere un sostituto del latte di mucca. Non pensi che abbia più calcio? (Fonte: The Humble Co: kzZ4Y8YlY6U/ unsplash)

Latte di avena o di mucca

Il latte di avena contiene meno calorie del latte intero o parzialmente scremato. Tutti i latti di mucca mostrano livelli più alti di proteine, ma nessuno ha fibre. Il latte d’avena lo fa. Contiene anche più carboidrati, ma con una percentuale inferiore di zucchero. Né ha grassi saturi tra i suoi componenti, mentre il latte di mucca sì.

Confrontando le vitamine, si può notare che il latte di avena ha più vitamina A e D. Al contrario, il latte di mucca ha più vitamina A e D. Al contrario, il latte di mucca ha più vitamina B12, ma sorprendentemente il latte d’avena è più ricco di calcio, così come di potassio e sodio.

Latte d’avena o latte di mandorla

Nella seguente tabella presentiamo un confronto tra il latte d’avena e il latte di mandorla. Pensiamo che in questo modo sarà più facile per te vedere le differenze tra le due bevande a base vegetale. Dato che il confronto proviene da due fonti diverse, troverai misure diverse quando le cercherai. Tuttavia, abbiamo reso queste proporzioni equivalenti, sapendo che una tazza corrisponde più o meno a 250 ml.

Componente Latte d’avena (1 taza) Latte di mandorla (250 ml)
Energia (Kcal) 91 91,1
Proteina (g) 2 4,2
Grasso totale (g) 1,5 6,8
Grassi saturi (g) 0 0
Carboidrati (g) 19 3,3
Fibra (g) 2 1,6
Zuccheri (g) 4 0,3
Vitamina A (mcg) 180 192,9
Vitamina B12 (mcg) 0,2 2,5
Vitamina D (mcg) 4 5,8
Calcio (mg) 350 813,2
Sodio (mg) 120 366,1
Potassio (mg) 401 162,5

La tabella di confronto mostra che il latte d’avena contiene più proteine e carboidrati del latte di mandorla. Tuttavia, il latte di mandorla è più ricco di vitamine e minerali. Possiamo anche vedere che ha meno zuccheri, ma va notato che i 4 g di zucchero nel latte di avena non sono aggiunti.

Latte di avena o di soia

Ora, usando gli stessi riferimenti, confronteremo il latte d’avena con il latte di soia. Attiriamo di nuovo la tua attenzione sulle quantità. Ovviamente, questi valori sono linee guida basate sulla ricerca scientifica, ma possono variare a seconda della marca della bevanda acquistata.

Componente Latte d’avena (1 taza) Latte di soia (250 ml)
Energia (Kcal) 91 237,5
Proteina (g) 2 21,8
Grasso totale (g) 1,5 10,9
Grassi saturi (g) 0 1,6
Carboidrati (g) 19 12,5
Fibra (g) 2 2,4
Zuccheri (g) 4 8,6
Vitamina A (mcg) 180 81,4
Vitamina B12 (mcg) 0,2 1,7
Vitamina D (mcg) 4 4,65
Calcio (mg) 350 514,7
Sodio (mg) 120 162,5
Potassio (mg) 401 910,7

Vediamo che il latte d’avena fornisce meno calorie e meno grassi del latte di soia. Vale la pena ricordare che il latte di soia ha grassi saturi, un componente il cui valore è uguale a 0 nel latte d’avena. Tuttavia, il latte di soia contiene più proteine e con la sua incorporazione nella nostra dieta consumiamo più minerali.

Gli svantaggi di bere latte d’avena

Come ogni cibo, il consumo di latte d’avena può anche avere degli svantaggi per il corpo umano. Anche se gli adulti non sono a grande rischio per questi possibili svantaggi, nei bambini possono causare effetti indesiderati. Tutto ciò è dovuto alla sua composizione e ora la esaminiamo più in dettaglio.

Il consumo di latte d’avena nell’infanzia

È stato dimostrato che il latte d’avena contiene più calcio e vitamina D del latte di mucca. Questo può essere molto utile per seguire una dieta ricca di questi elementi essenziali per la corretta crescita dei bambini. Tuttavia, non si può trascurare il fatto che non fornisce così tante proteine come il latte animale.

Uno studio nutrizionale sottolinea che: “il latte d’avena non è adatto all’alimentazione dei bambini”. Se un bambino mostra sintomi di allergia al lattosio, dovrebbe essere consultato un medico. Lui o lei sarà in grado di stabilire una dieta dove la mancanza di proteine viene affrontata nel caso in cui tu decida di utilizzare il latte d’avena.

Conclusione

In questo articolo abbiamo visto i benefici del latte d’avena. Tra questi possiamo citare ancora che “contiene un’alta percentuale di fibre, vitamine A, D, E e B1, minerali come calcio, potassio, sodio, magnesio e ferro”. Questi attributi hanno un buon effetto sul sistema digestivo e nella prevenzione dei problemi causati dall’obesità.

In conclusione, secondo le informazioni empiriche, raccolte da diversi articoli scientifici, il consumo di avena, e il latte preparato da questo cereale, fornisce elementi essenziali per il corretto funzionamento del nostro corpo. Soprattutto, la possibilità di consumare latte d’avena per prevenire e trattare le malattie cardiovascolari è notevole. Per tutte queste ragioni, ti incoraggiamo a incorporare questa bevanda nella tua dieta.

(Featured image source: Pongphoto9: 119308650/ 123rf)

Riferimenti (9)

1. Katz DL. A Scientific Review of the Health Benefits of Oats. The Quaker Oats Company. septiembre de 2001;11.
Fonte

2. Cooper H, Rivero-Mendoza D, Dahl WJ. Plant-based milks: Oat. EDIS [Internet]. 2020;2020(5).
Fonte

3. Mohamed Ismail M. Which is better for humans, animal milk or vegetable milk? J nutr health food eng [Internet]. 2015;2(5).
Fonte

4. McClements DJ, Newman E, McClements IF. Plant-based milks: A review of the science underpinning their design, fabrication, and performance. Compr Rev Food Sci Food Saf. 2019;18(6):2047–67.
Fonte

5. Diabetes [Internet]. Medlineplus.gov. [citado el 2 de agosto de 2021].
Fonte

6. Vitamina B12 [Internet]. Medlineplus.gov. [citado el 2 de agosto de 2021].
Fonte

7. Deficiencia de vitamina D. Food and Nutrition [Internet]. 2017 [citado el 2 de agosto de 2021].
Fonte

8. Calcio en la dieta [Internet]. Medlineplus.gov. [citado el 2 de agosto de 2021].
Fonte

9. 9. Cabrera Llano JL, Cárdenas Ferrer M. Importancia de la fibra dietética para la nutrición humana. Rev cuba med gen integral. 2006;22(4):0–0.
Fonte

Perché puoi fidarti di me?

Investigación
Katz DL. A Scientific Review of the Health Benefits of Oats. The Quaker Oats Company. septiembre de 2001;11.
Vai alla fonte
Estudio
Cooper H, Rivero-Mendoza D, Dahl WJ. Plant-based milks: Oat. EDIS [Internet]. 2020;2020(5).
Vai alla fonte
Artículo nutricional
Mohamed Ismail M. Which is better for humans, animal milk or vegetable milk? J nutr health food eng [Internet]. 2015;2(5).
Vai alla fonte
Investigación
McClements DJ, Newman E, McClements IF. Plant-based milks: A review of the science underpinning their design, fabrication, and performance. Compr Rev Food Sci Food Saf. 2019;18(6):2047–67.
Vai alla fonte
Diabetes
Diabetes [Internet]. Medlineplus.gov. [citado el 2 de agosto de 2021].
Vai alla fonte
Vitamina B12
Vitamina B12 [Internet]. Medlineplus.gov. [citado el 2 de agosto de 2021].
Vai alla fonte
Vitamina D
Deficiencia de vitamina D. Food and Nutrition [Internet]. 2017 [citado el 2 de agosto de 2021].
Vai alla fonte
Calcio
Calcio en la dieta [Internet]. Medlineplus.gov. [citado el 2 de agosto de 2021].
Vai alla fonte
Investigación sobre la fibra
9. Cabrera Llano JL, Cárdenas Ferrer M. Importancia de la fibra dietética para la nutrición humana. Rev cuba med gen integral. 2006;22(4):0–0.
Vai alla fonte
Recensioni