Ultimo aggiornamento: 23/08/2021

Come scegliamo

18Prodotto analizzati

31Ore impiegate

9Studi valutati

93Commenti raccolti

Attualmente avere una buona dieta o almeno cercare di avere una dieta equilibrata con i nutrienti necessari è diventata una grande sfida a causa del trambusto delle attività quotidiane. Quindi utilizzare gli integratori alimentari può essere un’opzione per migliorare le prestazioni, ma quale prendere e quali marche acquistare?

Ti diciamo di più su cosa comporta l’uso della L-Arginina. Il nostro obiettivo è che tu abbia informazioni di qualità e complete per prendere la migliore decisione nei tuoi acquisti; da benefici e controindicazioni, profilo del consumatore e caratteristiche di ciò che è in vendita sul mercato.




Sommario

  • La L-Arginina è un aminoacido semi-essenziale, che nella sua versione di integratore alimentare è di natura ergogenica, cioè migliora la produzione di energia e quindi le prestazioni fisiche dei suoi consumatori.
  • Trattandosi di un integratore alimentare, si raccomanda di consultare il proprio medico, nutrizionista o allenatore per verificare le dosi in base allo scopo per cui si vuole prendere la L-Arginina, al fine di ridurre o evitare effetti collaterali.
  • Tra i suoi vantaggi la L-Arginina è nota per promuovere la circolazione del sangue, stimolare il sistema immunitario, accelerare la crescita muscolare, ridurre i periodi di stress e la fatica post-allenamento, tra gli altri.

L-Arginina: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida all’acquisto

Uno degli usi principali degli integratori alimentari è quello di fornire al corpo ciò che gli manca naturalmente, sia a causa di una condizione naturale della persona o a causa di agenti esterni come orari di lavoro limitanti o mancanza di conoscenza di prodotti specializzati la cui funzione è quella di livellare e ottimizzare l’organismo. Unisciti a noi per vedere come la L-Arginina aiuta in questo senso.

La L-Arginina è un aminoacido semi-essenziale, che nella sua versione di integratore alimentare è di natura ergogenica, cioè migliora la produzione di energia e quindi le prestazioni fisiche dei suoi consumatori.
(Foto: Dolgachov/ 123rf.com)

Cos’è la L-arginina?

Oggi c’è una grande varietà di integratori per soddisfare diversi bisogni di salute o estetici, tra questi spicca la L-Arginina. Questo aminoacido chimicamente chiamato ossido nitrico (NO) ha la funzione di dilatare i vasi sanguigni e migliorare il flusso sanguigno.

Quali sono i benefici della L-Arginina quando viene consumata?

L-Arginina non solo migliora la circolazione del sangue, ma si è anche scoperto che ha grandi benefici e proprietà per il sistema immunitario in quanto trasporta più ossigeno ai tessuti e agli organi del corpo, riducendo così il rischio di possibili lesioni legate all’allenamento fisico intenso che indeboliscono le difese, rendendo le persone più vulnerabili o soggette a malattie.

Nella sua variante estetica, la L-Arginina è usata per combattere l’obesità, aumentare la resistenza muscolare e aumentare la capacità di trasporto di importanti nutrienti per migliorare l’aspetto fisico interno ed esterno, quindi la sua vendita è popolare nelle aree sportive.

Alcuni dei risultati post assunzione di questo prezioso aminoacido di cui poche persone sono a conoscenza è che contiene proprietà anti-invecchiamento e previene e ripristina la perdita di capelli perché gli agenti della L-Arginina riparano i danni causati da fattori ambientali esterni, come l’esposizione ai raggi UV o allo smog.

Vantaggi
  • Promuove la circolazione del sangue
  • Abbassa i livelli di pressione sanguigna
  • Stimola il sistema immunitario
  • Combatte l”obesità riducendo il grasso
  • Prolunga il periodo di fatica durante l”esercizio fisico
  • Supporta la crescita muscolare
  • Disintossica il fegato
  • Anti-invecchiamento e perdita di capelli
Svantaggi
  • Aumenta l”acidità di stomaco
  • Provoca reazioni allergiche
  • Provoca gonfiore agli occhi ed eruzioni cutanee
  • Aumenta il rischio di sanguinamento
  • Provoca mancanza di respiro
  • Provoca diarrea

Chi può e non può assumere L-arginina?

Mentre l’acquisto di questo integratore alimentare non richiede una prescrizione per la sua vendita e il suo consumo, è importante considerare quali persone possono essere parzialmente o completamente limitate nell’assunzione di questo aminoacido.

Chi può Chi non può
Atleti ad alte prestazioni Persone con malattie renali o epatiche
Donne incinte con pressione alta Persone già in cura per l’ipertensione
Persone in trattamento per la perdita di peso Diabetici

Come hai visto nella tabella sopra, questi sono alcuni profili dei consumatori di L-Arginina, quindi in ogni caso è consigliabile consultare un medico o uno specialista per evitare controindicazioni. È essenziale menzionare che l’uso di questo integratore dovrebbe essere evitato se stai assumendo farmaci per la pressione alta, diuretici, antidepressivi, nitrati o anticoagulanti a causa delle reazioni prodotte quando sono combinati con la L-Arginina.

Nessun integratore può sostituire una dieta sana.
(Foto: Choreograph/ 123rf.com)

Criteri di acquisto: fattori che ti permettono di confrontare e valutare le diverse presentazioni di L-Arginina come integratore alimentare

Quando iniziamo ad assumere questo tipo di integratore è necessario considerare alcune caratteristiche nella scelta del prodotto che meglio soddisfa le esigenze individuali di ogni persona. Quindi vogliamo mostrarti gli aspetti che devi considerare per fare una buona scelta e acquisto:

Presentazione in polvere o capsule e dosaggio

La decisione principale di quale presentazione prendere dipenderà dalla dose prescritta da medici, nutrizionisti o allenatori; ci sono 3 presentazioni per trovare la L-Arginina: in capsule, polvere e liquido, quest’ultima è così poco comune che ti mostreremo i pro e i contro della versione in capsule e polvere.

La sua versione in polvere è più conveniente se l’assunzione prescritta è alta, inoltre la varietà di sapori offerti al pubblico è maggiore rendendo più piacevole scegliere uno di tua preferenza, scegliere questa presentazione favorisce l’idratazione richiedendo di sciogliersi in acqua.

Lasciando da parte i vantaggi menzionati sopra per la versione in polvere, la presentazione in capsule rende più facile il trasporto ed evita alcuni problemi legati al gusto dato che è leggermente amaro; inoltre le capsule conservano meglio il prodotto dato che non è esposto all’ossidazione o all’umidità dell’ambiente.

Ricorda che l’idratazione è essenziale quando assumi qualsiasi integratore.
(Foto: Simons/ 123rf.com)

L-arginina con o senza additivi?

Questo criterio dipenderà dal fatto che altri aminoacidi, vitamine o integratori siano necessari al momento dell’ingestione e sarà determinato da chi ne suggerisce l’uso per soddisfare le esigenze di ogni persona.

Tra i più comuni, puoi trovare una miscela di L-Arginina con aminoacidi o vitamine; per citare alcuni esempi di questo troviamo la Lisina (aminoacido essenziale), la cui funzione è quella di aiutare il corpo da lesioni o interventi chirurgici per la sua qualità di assorbire meglio il calcio nelle ossa; o nel caso della sua presentazione con vitamine questa con il complesso B, dove le persone allergiche i cui anticorpi hanno bisogno di uno stimolo ne beneficiano.

Arginina Alfa-Ketoglutarato (AAKG)

Anche se finora hai letto dei benefici della L-Arginina da sola, devi anche sapere che combinata con la molecola sotto forma di sale di Alfa-Ketoglutarato, AKKG per il suo acronimo in inglese, sarà potenziata e otterrai risultati migliori.

La sua funzione non è molto diversa dall’assunzione di Arginina pura, tuttavia l’AAKG è popolarmente noto per essere un potente catabolico muscolare, migliorando la sintesi proteica all’interno del corpo; oltre a stimolare gli ormoni come l’ormone della crescita che assicura l’assorbimento e la corretta quantità di nutrienti necessari che naturalmente con una dieta non possono essere coperti.

(Foto in evidenza: Losev/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni