Ultimo aggiornamento: 31/07/2021

Come scegliamo

7Prodotto analizzati

21Ore impiegate

6Studi valutati

30Commenti raccolti

Fare un buon barbecue o arrosto è una delle attività più piacevoli per gli individui, i gruppi di amici o le famiglie. Ma niente sarebbe lo stesso senza l’elettrodomestico che ci aiuterà a cucinare tutto il cibo che vogliamo. Proprio così, ci riferiamo alla griglia, il nostro fedele servitore, che sarà responsabile di grigliare il cibo a nostro piacimento.

La griglia è un elettrodomestico che si è evoluto nel tempo. Ci sono molti tipi e dimensioni, che si adattano a tutti i tipi di situazioni e circostanze. Di seguito ti daremo dei consigli sulla griglia. Conoscerai i suoi aspetti più importanti e quali sono i migliori modelli che puoi acquistare.




Le cose più importanti

  • La griglia è tradizionalmente conosciuta come grill o barbecue. È lo strumento che, tramite elementi riscaldanti o griglie, riscalda il tuo cibo. Lo fa in modo più efficiente, con una consistenza e un sapore molto caratteristici.
  • Ci sono molti design di griglie, che si adattano a una grande varietà di case e tipi di consumatori. In questo articolo, ti spiegheremo in dettaglio quale modello potrebbe essere più adatto a te.
  • Quando si acquista una griglia, ci sono alcuni criteri importanti da considerare. Ne parleremo alla fine della nostra guida.

Griglia: la nostra selezione

sul mercato: le nostre raccomandazioni Attualmente c’è una vasta gamma di griglie sul mercato. Per questo motivo, ti offriamo le nostre raccomandazioni sui migliori modelli che puoi trovare. Li abbiamo selezionati secondo diversi criteri, in modo che tu possa scegliere quello ideale per te.

Guida all’acquisto griglia: Tutto quello che devi sapere

Scegliere una griglia non è una decisione semplice, poiché ci sono diversi aspetti da considerare. Non preoccuparti, di seguito risponderemo ad alcune delle domande che potresti avere sulla griglia. Ti diremo anche cosa devi sapere per diventare un esperto in materia. Prendi nota!

Ci sono molti design di griglie per soddisfare un’ampia varietà di famiglie e tipi di consumatori. (Fonte: Madore: 1-WRkDjm_K4/ Unsplash)

Cos’è una griglia?

La griglia, o piastra, è la superficie sulla quale il cibo viene posto e riscaldato. Tuttavia, i due concetti sono talvolta differenziati. In altre parole, la griglia si riferisce alle barre di ferro che sono tenute sopra i carboni. E la griglia è definita come l’insieme degli utensili coinvolti nella cottura del cibo (superficie, coperchio, barre).

Griglia a griglia Griglia liscia
Forma più ondulata e rigata Completamente liscia
Non c’è bisogno di usare olio Uso dell’olio quasi obbligatorio
Struttura più sana e migliore Attenzione al grasso in eccesso e all’olio bruciato
Rivestimento antiaderente più efficace il cibo si attacca più facilmente
Leggermente più complicato da maneggiare facile da usare

Le piastre della piastra sono caratterizzate da una sensazione leggermente ondulata e più ruvida delle piastre tradizionali. Questo rende più facile che il cibo si attacchi alla griglia.

Griglia più salutare?

Grigliare rimuove meglio il grasso dal cibo, conserva il suo sapore e gli dà una consistenza più succosa e appetibile. È ideale per le persone che vogliono mantenere una dieta più sana e vogliono sfruttare al massimo le proprietà del cibo. Grigliare impedisce al cibo di perdere la maggior parte delle sue proprietà. Inoltre, i bambini troveranno più facile mangiare il cibo a causa della sua consistenza più piacevole e tenera, così come il suo maggiore sapore.

Cucinare con una griglia è più benefico per la tua salute a lungo termine. Il cibo non perde molte proprietà e non hai bisogno di bruciare olio per grigliarlo.

Quali tipi di griglia esistono?

Le griglie per cucinare si differenziano principalmente per la fonte di energia di cui hanno bisogno. Questo permette loro di adempiere alla loro funzione di riscaldare e grigliare il tuo cibo. Ci sono tre tipi

  • Griglia a gas: ideale se hai una casa con un giardino, dato che tendono ad essere più grandi. Si raccomanda di averli in spazi aperti, come precauzione. Sono anche perfetti se devi preparare molto cibo e non sei un esperto cuoco di barbecue. Di solito sono più costose delle altre griglie. Inoltre, devi stare attento a possibili perdite di gas.
  • Griglia a carbone: la più tradizionale sul mercato. Sono altamente raccomandati per gli amanti della carne che amano l’evento di organizzare e preparare un barbecue. La griglia funziona con carbone e legna. Richiedono il tempo più lungo per riscaldarsi, ma ottengono anche il risultato e il gusto più soddisfacente. Danno al cibo un tocco affumicato davvero delizioso.
  • Griglia elettrica: La più comune sul mercato. È economico e quello che raccomandiamo maggiormente per un uso puramente domestico. Ci sono molti modelli portatili, di piccole dimensioni e facili da inserire in qualsiasi presa che hai in casa. Ha bisogno solo di elettricità per funzionare.

Quali sono le alternative alla cottura alla griglia?

Ci sono molte altre alternative alla cottura alla griglia. Anche queste opzioni possono essere molto interessanti e redditizie. Li dettaglieremo di seguito

  • Cucinare con una piastra completamente piatta. Questo è il modo più semplice per cucinare. Poiché è completamente liscia, è più facile maneggiare il cibo sulla piastra. È anche più facile da pulire. D’altra parte, dato che richiede olio e brucia, non è così salutare come la griglia.
  • Cucinare nel forno con la funzione grill. È forse abbastanza simile alla cottura con un grill elettrico. Questo perché gli elementi riscaldanti che emettono calore sono abbastanza simili. In altre parole, funzionano in modo simile. Tuttavia, la griglia del forno viene utilizzata principalmente per grigliare alcuni cibi sopra o per arrostirli.
  • Usare il microonde con la funzione grill. Al giorno d’oggi, ci sono forni a microonde con modalità che possono imitare molto bene i risultati di una griglia del forno. Possono anche raggiungere risultati ottimali in meno tempo. Tuttavia, la consistenza e il colore non sono gli stessi del forno. Un altro possibile svantaggio è la piccola dimensione del microonde, che impedisce la preparazione di grandi piatti.

La cottura alla griglia rimuove meglio il grasso dal cibo, ne conserva il sapore e gli conferisce una consistenza più succosa e appetibile. (Fonte: Wise: D99y38Na5Xo/ Unsplash)

Quali sono i modi migliori per pulire la piastra della griglia?

Pulire le piastre della griglia è sempre un po’ noioso da fare. Tuttavia, dobbiamo farlo per una corretta manutenzione, per prolungare la sua vita e per prevenire possibili infezioni. Per fare questo, ti consigliamo di pulirlo sempre dopo l’uso. Il modo migliore per pulire il grill è, una volta spento e freddo, spruzzarlo con una soluzione di acqua e aceto e lasciarlo asciugare per 10 minuti.

Dopo questo tempo, spruzzalo di nuovo con l’aceto e puliscilo con un panno per rimuovere il grasso e le impurità. Con le griglie a carbone, dovrai essere più insistente o usare uno sgrassatore per rimuovere i resti di carbone bruciato. Ti consigliamo anche di comprare una spazzola specializzata. Se usi la griglia frequentemente, spenderai di più per cambiare spugne e panni per pulire il resto degli elettrodomestici e le posate.

Criteri di acquisto

Quando acquisti una griglia, dovresti considerare alcuni aspetti importanti. In questo modo, sarai in grado di scegliere l’opzione che più ti si addice. Di seguito, elencheremo in dettaglio i criteri da prendere in considerazione quando si acquista una griglia.

Fonte di energia

A seconda del tipo di cottura richiesto dalla griglia, dovresti considerare quale fonte di energia utilizza. Per esempio, un grill elettrico avrà bisogno di essere collegato ad una presa di corrente, quindi è più comunemente usato in un ambiente domestico interno. D’altra parte, una griglia a carbone sarà per uno spazio esterno più grande.

A seconda del tipo di cottura che la griglia richiede, l’esperienza e il risultato saranno totalmente diversi. Per esempio, con una griglia a carbone, ci vorrà più tempo perché il fuoco e la griglia stessa siano pronti per grigliare. Questo è in contrasto con un modello elettrico, che sarà pronto all’azione in pochi minuti.

Timer

Non è meno importante sapere se la griglia che stai per acquistare ha un timer integrato. Grazie ad esso, sarai in grado di impostare il tempo di cottura e quindi controllare molto meglio il cibo. Avere il timer eviterà possibili spiacevoli bruciature.

Le più moderne griglie a gas ed elettriche hanno già questa funzione. Sulle moderne griglie a carbone, tuttavia, puoi impostare un allarme in base alla temperatura che vuoi che la griglia raggiunga.

La griglia ti aiuterà a mangiare una dieta più sana e ad apprezzare di più il gusto del tuo cibo.
(Fonte: Mirandilla: 3186654/ Pexels)

Materiale

È importante sapere di quali materiali sono fatte le griglie. Specialmente griglie e barrette. L’alluminio, per esempio, è un miglior conduttore di calore rispetto al ferro. Raccomandiamo griglie e barre in alluminio fuso.

Oltre ad essere ottimi conduttori di calore, sono più leggeri e facili da maneggiare. Il loro rivestimento antiaderente evita che il cibo vi si attacchi, così come l’eccessiva emissione di fumo.

Termostato

Un dettaglio che non è affatto secondario, perché ti aiuta a conoscere e regolare meglio la temperatura di cottura della griglia. Questo eviterà che il cibo si bruci e si rovini. Soprattutto, è molto utile per i principianti nella cottura con la griglia, che non sanno ancora come usarla molto bene.

Generalmente, molti modelli di griglia hanno un termostato incorporato, ma noi raccomandiamo che il termostato sia situato in un posto facile da vedere. Dovrebbe anche avere una modalità che ti permette di impostare un allarme.

Dimensioni

A seconda delle dimensioni della griglia, sarai in grado di utilizzarla in posti diversi. Se decidi di comprare una grande griglia a gas per il tuo giardino, tieni presente che non potrai portarla fuori. D’altra parte, una piccola griglia elettrica sarà molto più facile da trasportare da un posto all’altro.

Ovviamente, la dimensione della griglia è fondamentale quando si tratta di mettere più o meno cibo. Una griglia più grande può riscaldare più cibo se ci sono molti commensali da soddisfare. Una più piccola è più funzionale, per uso individuale o per piccoli gruppi.

Riassunto

Per finire, ti mostriamo una tabella con un riassunto di ciò che abbiamo visto. Speriamo che serva come riferimento per il tuo acquisto.

Attributo Gas Carbone Elettrico
Fonte di energia Bombola di gas Carbone e legna Elettricità
Materiali Alluminio o ferro Alluminio o ferro Alluminio o acciaio inossidabile
Preparazione 20-30 minuti 45-60 minuti 10-15 minuti
Dimensioni Grande, ideale per il giardino Per lo più grande Molte dimensioni diverse e più facili da trasportare

Conclusioni

In breve, la griglia non è niente di più e niente di meno che una griglia o un barbecue. È lo strumento con cui, attraverso resistenze metalliche o barre, il cibo viene riscaldato in modo più efficiente e unico. Avere una griglia in casa è una buona decisione, sia che tu viva da solo, in coppia o in famiglia. A tutti piace gustare un pasto ben preparato.

Inoltre, una griglia ti aiuterà a mangiare una dieta più sana e ti piacerà di più il gusto del tuo cibo. Infine, ti incoraggiamo a trovare la griglia che meglio si adatta alle tue esigenze particolari e ad invitare i tuoi amici e la tua famiglia a provarla. Ti divertirai sicuramente! Facci sapere nei commenti quale griglia hai scelto e non dimenticare di condividere l’articolo sui tuoi social network.

(Fonte dell’immagine: Foodandmore: 36963996/ 123rf)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni