Ultimo aggiornamento: 23/08/2021

Come scegliamo

20Prodotto analizzati

19Ore impiegate

6Studi valutati

83Commenti raccolti

Nel testo di oggi parleremo di un elemento molto importante per lo sviluppo dei bambini: i giochi educativi!

Oltre a fornire intrattenimento, questi giochi aiutano molto lo sviluppo psicologico, intellettuale e motorio. Sono grandi alleati nel processo di crescita e dovrebbero far parte della routine del tuo bambino.

Qui, troverai tutte le informazioni necessarie riguardo ai giochi educativi, e capirai meglio l’importanza di incoraggiare il tuo piccolo a scegliere questo giocattolo.




Sommario

  • I giochi educativi sono un modo eccellente per sviluppare vari aspetti della vita di un bambino, come la capacità di scelta, il lavoro di squadra, la coordinazione motoria e il ragionamento logico.
  • Alcuni giochi hanno contenuti specifici di matematica, lingua e anche scienze. Questi sono grandi alleati da utilizzare in classe come materiale extra.
  • I prezzi di questi giocattoli variano molto e la buona notizia è che ci sarà sempre una scelta che si adatta alle tue tasche.

Giochi educativi: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Il vantaggio principale è che ci sono innumerevoli possibilità di giochi educativi. Possono essere giochi da tavolo, giochi di abbinamento, giochi puzzle, domino e molti altri.

Se ancora non conosci dei buoni giochi educativi da regalare a un bambino, possiamo aiutarti. Abbiamo messo insieme una classifica con opzioni che valgono il tuo investimento e sono una buona scelta regalo:

Guida all’acquisto

Insegnare è sempre una sfida, ma insegnare ai bambini è una sfida ancora più grande. L’uso del gioco nel processo di apprendimento è un ottimo modo per catturare l’attenzione e l’interesse dei più piccoli. È qui che entrano in gioco i giochi educativi.

Pensandoci, abbiamo creato una Guida per spiegare tutto ciò che questi giochi possono aggiungere a questo processo. Seguici!

Mãe e filho brincando de ludo no chão.

I giochi educativi non sono solo divertenti, ma aiutano anche lo sviluppo del bambino. (Fonte: Oksana Kuzmina/ 123RF)

Cosa sono i giochi educativi?

Se hai un piccolo nella tua vita, sai che richiedono molte attenzioni e soprattutto educazione. Insegnare i compiti ad un bambino può essere molto complicato, dopo tutto, tutto è molto nuovo per loro.

Alcuni bambini non sono sempre molto ricettivi nell’imparare cose nuove e le mamme e i papà alla prima esperienza possono sentirsi un po’ persi.

Il miglior alleato in questo processo potrebbe essere dentro una scatola di giocattoli! Esatto, ci sono giochi educativi che attirano l’attenzione dei bambini verso nuovi apprendimenti.

Oltre a promuovere il divertimento, questi giochi stimolano il pensiero logico, le abilità motorie, la pazienza, lo spirito di squadra e la competitività equilibrata.

Foto de um jogo de montar palavras, com algumas palavras em inglês, como “school” e “learn”.

I giochi educativi sono modi di insegnare ai bambini attraverso il gioco. (Fonte: Pixabay / Pexels)

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi

dei giochi educativi?
Il grande vantaggio è la varietà di giochi educativi esistenti che aiutano le mamme e i papà nella missione di insegnare ai più piccoli.

Alcuni giochi sono focalizzati sulle scienze, le lingue o la matematica, insegnano contenuti reali, come fare matematica, nuove parole e nomi di animali.

Il vantaggio di tutto questo è che finisce per risvegliare nei piccoli la curiosità di conoscere cose nuove e di sviluppare parti del loro cervello prima sconosciute.

È attraverso le attività ludiche che i bambini sono incoraggiati a rispettare le regole, ad interagire con gli altri e a sviluppare la loro capacità decisionale.

Mãe e filha segurando peças de jogo.

I giochi educativi sono importanti per lo sviluppo del bambino. (Fonte: Vadim Guzhva / 123RF)

Quando i più piccoli sono coinvolti in un gioco, ci stanno mettendo tutta la loro energia, ed è per questo che è importante che i membri della famiglia incoraggino il contatto con i giochi educativi.

Al giorno d’oggi, c’è un’infinità di giochi che possono essere una buona opzione per l’acquisto, come i giochi da tavolo o quelli che prevedono l’assemblaggio di pezzi.

Un altro vantaggio è che ci sono possibilità in tutte le fasce di prezzo, e difficilmente smetterai di comprare un prodotto come questo a causa del suo prezzo.

A noi, qui alla Guida al Benessere, piace fare fogli di calcolo con i vantaggi e gli svantaggi di un prodotto, per aiutarti a capire meglio come funziona.

In questo caso, i giochi educativi hanno solo punti positivi, tuttavia, elenchiamo alcuni aspetti che dovrebbero essere osservati:

Vantaggi
  • Stimola il pensiero logico e la strategia
  • Stimola il potere decisionale e la creatività
  • Insegna il significato delle regole
  • Insegna il lavoro di gruppo
  • Sviluppa la coordinazione motoria e la pazienza
  • Promuove il divertimento
  • Accessibilità
Svantaggi
  • Alcuni devono essere giocati con più di un giocatore
  • La maggior parte ha un”età media consigliata

Quali sono i diversi tipi di giochi educativi?

Se vai nei negozi di giocattoli noterai che c’è un’enorme varietà di giocattoli educativi che possono soddisfare il tuo bambino. Dai classici giochi da tavolo, al domino e ai giochi di abbinamento.

Quello che dovresti guardare è il contenuto del gioco e quanto è educativo. Guarda la fascia d’età e se il gioco è troppo complesso o troppo semplice per il tuo bambino.

È importante scegliere un gioco adatto all’età del bambino.

Per esempio, un bambino di tre anni non è ancora pronto per i quiz e i bambini sopra i 10 anni non dovrebbero essere interessati ai giochi a comando vocale.

Esiste una grande varietà di giochi: giochi da tavolo, domino, puzzle, giochi di abbinamento e molti altri. Tutti hanno i loro vantaggi.

I giochi da tavolo sono i più classici, ma di solito sono adatti a bambini dai 5 anni in su. Non solo per il contenuto, ma anche perché possono contenere piccoli dadi e spilli che i bambini più piccoli possono ingoiare.

Dominoes sono anche adatti a bambini un po’ più grandi con una maggiore capacità di ragionamento. Hanno il vantaggio di essere facili da trasportare e convenienti.

I giocattoli puzzle e i puzzle educativi sono perfetti per i bambini più piccoli.

I puzzle non offrono alcun rischio e stimolano la creatività e la capacità di mettere insieme i pezzi correttamente. I giocattoli di montaggio in stile Lego sono perfetti per allenare la coordinazione motoria. Tuttavia, è importante che tu scelga pezzi più grandi.

Quello che dovresti guardare è il contenuto del giocattolo, e se il tuo bambino si divertirà e lo userà bene.

Board Puzzle Matching Dominoes
Difficoltà Media o alta Lowa Lowa Media o alta
Rischio Per bambini molto piccoli, alto Nessuno Per bambini molto piccoli, alto Inesistente
Prezzo Dipende, ci sono giochi da tavolo di tutti i valori Per lo più basso Dipende, ci sono giochi da tavolo di tutti i valori Basso
Dimensione Grande Può essere grande o piccolo Può essere grande o piccolo Piccolo

Banco imobiliário com peões coloridos e notas de dinheiro falso em cima.

Ci sono diversi tipi di giochi educativi, e i più comuni sono i giochi da tavolo. (Fonte: Nietjuh / Pixabay)

Criteri di acquisto: Fattori per confrontare e qualificare i diversi giochi educativi

Anche se i giochi educativi sono giocattoli senza molti segreti e abbastanza semplici, abbiamo messo insieme una lista con alcuni criteri che dovresti prendere in considerazione quando fai il tuo acquisto

  • Età raccomandata
  • Sicurezza
  • Qualità
  • Dimensione della scatola

Ora, capisci cosa dovrebbe essere osservato in ognuno di questi punti.

Età consigliata

Nella scatola della maggior parte dei giocattoli c’è una raccomandazione sull’età, ed è bello che tu ci faccia attenzione quando lo dai al tuo piccolo.

Come abbiamo già detto, alcuni giocattoli possono essere troppo semplici o complessi per un bambino, e la funzione della raccomandazione è proprio quella di dire ai genitori a quale fascia di età è indicato quel gioco.

Rispetta questa indicazione, altrimenti il bambino potrebbe non essere interessato, o addirittura avere difficoltà e rinunciare ai giochi.

Família sentada no chão jogando.

Controlla l’età indicata sul giocattolo. (Fonte: Iakov Filimonov / 123RF)

Sicurezza

Se il tuo bambino è ancora molto piccolo, fai attenzione ai giochi che hanno parti più piccole! I bambini hanno l’abitudine di mettere questi piccoli pezzi in bocca e, in una situazione del genere, potrebbero finire per inghiottire o soffocare.

Idealmente, non dovresti comprare giocattoli con piccoli pezzi finché il tuo bambino non è abbastanza grande da non metterli in bocca.

Qualità

Come per qualsiasi altro prodotto, è molto importante che tu presti attenzione alla qualità del prodotto che stai acquistando.

Alcuni giochi hanno schede con materiali molto fragili, che possono strapparsi, o pezzi con disegni che si staccano molto facilmente.

Quando il giocattolo è danneggiato, il bambino non è in grado di giocare e dovrai comprarne un altro simile.

Se sei in un buon momento finanziario, dai priorità a quelli che sai avere una buona qualità, per non finire per cadere nel famoso “l’economico diventa caro”.

Peças com letras e números e criança brincando.

Scegli un giocattolo di qualità in modo che il tuo bambino possa giocare a lungo. (Fonte: Nadezhda Prokudina / 123RF)

Box size

Tutti sanno che avere dei figli a casa è il doppio del casino, giusto? Parte di questo accade a causa della grande quantità di giocattoli sparsi per le stanze, quindi dovremmo essere più consapevoli nei nostri acquisti.

In primo luogo, scegli un gioco educativo con cui tuo figlio possa davvero giocare e imparare, se senti che non è il suo stile, meglio sceglierne un altro.

E in secondo luogo, guarda quanto è grande il gioco scelto, e se avrai spazio per conservarlo. Alcune scatole sono piuttosto grandi e questo può essere un problema soprattutto se vivi in un piccolo appartamento.

Se pensi che tuo figlio sia cresciuto e non giochi più con i suoi vecchi giocattoli, donali! Oltre a liberare spazio per nuovi giochi educativi, aiuterai coloro che non hanno ancora avuto l’opportunità di divertirsi con quell’articolo.

(Fonte dell’immagine in primo piano: Pixabay / Pexels)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni