Ultimo aggiornamento: 13/08/2021

Come scegliamo

10Prodotto analizzati

16Ore impiegate

3Studi valutati

38Commenti raccolti

. Molte persone che sono state iniziate alla musica nella loro infanzia di solito hanno contatti con il flauto. Di solito è uno dei primi strumenti che incontriamo e molti decidono di continuare a suonare professionalmente.

Il flauto dolce e il flauto traverso sono i più comuni tra i flautisti di varie età. Ma come scegliere il migliore per te? Tra diversi materiali, tipi di chiavi, diverse diteggiature, può essere un po’ difficile scegliere.

Qui parleremo delle principali differenze tra i tipi di flauto e ti diremo tutto quello che devi sapere prima di acquistare il tuo, dai suoi vantaggi alle caratteristiche principali. Vieni con noi!




Per prima cosa, il più importante

  • Iniziare con il flauto dolce può essere un modo più semplice per iniziare il tuo viaggio per diventare un flautista. Tuttavia, nulla ti impedisce di iniziare i tuoi studi nel flauto traverso.
  • Il flauto ideale per te dipenderà molto dal tuo livello di studio. Alcuni flauti con una maggiore varietà di suoni, per esempio, sono più adatti a flautisti esperti.
  • È possibile iniziare i tuoi studi con un modello meno costoso, ma man mano che avanzi, cerca un flauto che si adatti alle tue esigenze.

Flauto: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Tra flauti dolci, barocchi o germani e flauti traversi, questi sono i modelli migliori e più popolari tra i flautisti. Esamina ognuno di essi e scegli quello che meglio si adatta a ciò che stai cercando.

Guida all’acquisto

Ora che conosci i migliori modelli di flauto traverso e dolce, è il momento di saperne di più: quali sono le differenze? I tipi? I vantaggi? Cos’altro dovresti sapere prima di comprare il tuo? Continua con noi che risponderemo a tutte le tue domande!

Foto em preto e branco de uma mulher com boina tocando flauta doce.

Scopri tutto ciò di cui hai bisogno per acquistare il tuo flauto! (Fonte: Victoria_Borodinova / Pixabay)

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi del flauto?

Forse non lo sai, ma il flauto, come altri strumenti a fiato, è super benefico per la tua salute. Questo perché, per suonare lo strumento, devi avere una buona condizione fisica e imparare a respirare nel modo giusto.

È stato dimostrato che i musicisti che suonano strumenti a fiato hanno una migliore capacità polmonare e respiratoria rispetto alle altre persone. In altre parole, oltre a imparare a suonare uno strumento, fai anche bene alla tua salute!

Sapevi che il flauto è uno strumento molto antico, che esiste dal periodo neolitico? Con l’intenzione di imitare il suono degli uccelli, gli esseri umani crearono un tipo di flauto fatto di bambù perforato.

Inoltre, il flauto incoraggia l’apprendimento in giovane età. I bambini che vengono iniziati all’apprendimento del flauto si sentono più calmi e concentrati nella vita quotidiana e a scuola.

Luan Vitor10 anos, Estudante de flauta doce desde os 5 anos
“Il flauto porta calma, pazienza, migliora il ragionamento e aiuta ad andare d’accordo con le persone, oltre a rafforzare i polmoni.”

Inoltre, il flauto porta il vantaggio di essere facilmente trasportabile, specialmente i flauti dolci, che stanno in una custodia all’interno dello zaino. Ma anche i modelli trasversali possono essere facilmente trasportati in una custodia.

Uno dei suoi svantaggi (che può anche essere visto come un vantaggio) è che devi prenderti molta cura della tua salute orale prima di suonare lo strumento, poiché è uno strumento a fiato. Suonare il flauto con la bocca piena di residui di cibo può facilitare la proliferazione dei batteri sullo strumento.

Vantaggi
  • Aiuta la salute polmonare
  • Aiuta nel processo di apprendimento
  • È facile da trasportare
  • Alcuni modelli sono più economici di altri strumenti a fiato
Svantaggi
  • È necessario imparare a respirare nel modo corretto

  • È necessario prendersi cura della salute orale prima di suonare

Qual è il miglior flauto per iniziare a suonare?

Il flauto dolce è il più comune tra i principianti sullo strumento. Di solito viene introdotto a molti bambini a scuola, incoraggiando il gusto per il flauto. Questo modello è solitamente più semplice da maneggiare e da imparare, quindi, generalmente, è la porta d’ingresso delle persone sullo strumento.

Tuttavia, naturalmente, nulla ti impedisce di iniziare i tuoi studi nel flauto traverso o anche nell’ottavino. Questo dipenderà molto dalla tua volontà e dal tipo di flauto che preferisci. Cerca un insegnante di musica che ti aiuti a decidere.

Mãos tocando uma flauta transversal. Ao fundo, há uma estante de partitura.

Il flauto traverso è indicato per i musicisti più esperti. (Fonte: brendageisse / Pixabay)

Che cura devo avere per mantenere pulito il mio flauto?

Come per altri strumenti a fiato, è essenziale mantenere aggiornata l’igiene del tuo flauto per evitare la proliferazione di batteri che vengono dalla bocca. Questi consigli ti aiuteranno a mantenere il tuo flauto più pulito:

Prenditi cura della tua salute orale

Lavarti i denti prima di suonare il flauto è essenziale. Quando possibile, usa anche il filo interdentale e l’antisettico. Un pezzo di cibo che entra nel flauto può accumulare batteri e persino compromettere la qualità del suono.

Prenditi cura delle tue mani

Lavati sempre bene le mani prima di suonare e ricordati di tagliarti le unghie per garantire maggiore chiarezza nelle note alte.

Asciugare prima di riporre

Asciuga sempre il tuo strumento dentro e fuori dopo l’uso. Puoi usare un panno e, per sicurezza, lasciare il flauto in posizione verticale per circa mezz’ora per assicurarti che sia asciutto quando lo riponi.

Pulisci regolarmente

Ricorda di pulire a fondo il tuo flauto di tanto in tanto in base alla sua frequenza d’uso. Lava il tuo flauto con acqua e detergente dentro e fuori. Presta molta attenzione all’imboccatura, alla finestra e al canale dell’aria.

Foco em duas mãos segurando flauta transversal.

Un flauto traverso per principianti. (Fonte: Charly_7777 / Pixabay)

Dove comprare un flauto?

Per coloro che conoscono già lo strumento e preferiscono comprare su internet, ci sono diverse opzioni disponibili su Amazon, Lojas Americanas e Mundomax .

Per coloro che stanno iniziando e preferiscono andare nei negozi fisici, l’ideale è cercare il negozio di strumenti musicali più vicino a te.

Criteri di acquisto: caratteristiche principali per valutare un flauto

Attualmente, è possibile trovare un’enorme varietà di flauti sul mercato. Per sapere come scegliere il tuo, analizza i seguenti criteri

  • Tipo di flauto
  • Diteggiatura
  • Materiale
  • Chiave
  • Bocchino

Continua a leggere per saperne di più su ogni elemento e prendere la decisione giusta quando acquisti il tuo flauto.

Tipo di flauto

Ci sono diversi tipi di flauto. I principali sono il flauto dolce e il flauto traverso. Scopri di più su di loro

  • Dolce flauto. Il flauto dolce è il più antico tipo di flauto, con origini medievali. Di solito è fatto di legno e può essere trovato in diverse dimensioni. Il suo becco è una caratteristica che lo differenzia dagli altri tipi di flauto.
  • Flauto  trasversale. Come suggerisce il nome, il flauto traverso viene suonato in questa posizione, più orizzontale. Questo è uno dei tipi preferiti dai flautisti di oggi. La maggior parte dei suoi modelli sono fatti di metallo.
  • Piccolo. Simile al flauto traverso, l’ottavino gli assomiglia nella soffiatura e nella diteggiatura. Tuttavia, è un modello molto più piccolo e può produrre suoni più acuti.
  • Flauto di Pan. Con diversi tubi di legno e un design più “rustico”, il flauto di pan ha una mitologia alle spalle. Secondo la leggenda greca, il suo suono riproduce le voci delle ninfe.

Flauta de pã em uma superfície branca.

I flauti di Pan hanno diversi tubi di legno, ognuno dei quali emette un suono diverso. (Fonte: FinePixS3 / Pixabay)

Diteggiatura

Tra i flauti dolci, ci sono modelli con due tipi distinti di diteggiatura: il barocco e il germanico. Il flauto barocco è un modello classico che produce un timbro più vellutato. Inoltre, la sua accordatura è un po’ più precisa.

Il flauto germanico è un po’ più “semplice”, essendo il modello più utilizzato per iniziare i bambini allo studio musicale. Il suo timbro è più chiaro e ruvido.

Materiale

I principali materiali utilizzati nella fabbricazione dei flauti sono il legno, il nichel e la resina.

Legno

I flauti di legno sono i più classici e generalmente assorbono le gocce d’acqua in modo che questo non danneggi la qualità del suono emesso. Inoltre, di solito hanno una durata maggiore. In passato, anche i flauti trasversali erano fatti di legno.

Nickel

I flauti fatti di nickel sono a volte argentati e sono i più comuni tra i flauti trasversali. I modelli in nichel al 100% sono solitamente meno costosi.

Resina

La resina è il materiale meno costoso usato spesso nei flauti dolci. La sua durata è un po’ inferiore e anche il suono è inferiore agli altri materiali.

Foco em duas mãos segurando uma flauta doce de madeira.

I flauti possono essere fatti di legno, nichel o resina. (Fonte: congerdesign / Pixabay)

Chiave

Analizza la chiave del flauto e il tuo livello di esperienza è anche necessario per acquisire un nuovo modello.

Alcuni flauti, per esempio, finiscono nella chiave della nota C e altri nella chiave di B. Questo influenzerà molto in base alle tue esigenze e allo stile musicale che ti piace suonare.

I modelli con chiavi aperte o chiavi cave non sono molto indicati per i principianti perché è necessaria più esperienza e tecnica per suonare.

Bocchino

Quando stai per provare il bocchino del tuo flauto, è necessario prestare attenzione ad alcuni aspetti. Uno di questi è la gamma dinamica. L’ideale è che possa suonare forte e chiaramente tutte e tre le ottave.

Anche l’articolazione è importante per garantire la facilità di produrre buoni attacchi di note. Anche il colore del suono dovrebbe essere controllato, prova sempre il bocchino salendo di un’ottava.

(Featured image source: Ida_f_olsson / Pixabay)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni