Ultimo aggiornamento: 24/08/2021

Come scegliamo

14Prodotto analizzati

22Ore impiegate

6Studi valutati

75Commenti raccolti

Oggi parleremo delle fibre e di ognuno degli incredibili benefici che porta al nostro corpo giorno dopo giorno, perché sappiamo che avere una salute totalmente impeccabile fa senza dubbio parte delle tue priorità.

Di solito pensiamo di conoscere perfettamente questo componente naturale, tuttavia, abbiamo saltato qualche altra caratteristica davvero importante, ecco perché oggi vogliamo darti le informazioni più complete possibili, in modo che al momento del tuo acquisto tu sia completamente sicuro.

Poiché vogliamo che tu compri i prodotti migliori, ci assicureremo non solo di darti le migliori informazioni, ma ti diremo anche quali sono i prodotti ricchi di fibre più popolari e più acquistati sul mercato virtuale.




Sommario

  • La fibra alimentare è definita come la parte commestibile delle piante, è composta da diversi composti di natura eterogenea e può resistere alla digestione e all’intestino tenue umano, e subisce un tipo di fermentazione totale nell’intestino crasso.
  • La fibra alimentare, essendo considerata un tipo di carboidrato, è stata divisa in due gruppi (fibra insolubile e fibra solubile), in quanto possono essere differenziate in base alle loro proprietà, agli alimenti in cui si trovano e ai diversi benefici che portano al corpo.
  • Prima di acquistare il tuo prodotto ricco di fibre, devi sapere che ci sono molti aspetti che dovresti prendere in considerazione, come le diverse presentazioni che si possono trovare, il dosaggio ideale al momento del consumo, tra gli altri; questo ti permetterà senza dubbio di fare un acquisto di successo.

Fibra: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida all’acquisto

Il modo migliore per sapere che stai comprando un buon prodotto è conoscerne perfettamente ogni aspetto, ecco perché oggi abbiamo preparato questa guida all’acquisto con le migliori informazioni possibili, in modo che al momento del tuo acquisto tu sia sicuro del prodotto che stai comprando.

I cereali sono alimenti molto ricchi di fibre. (Foto: dolgachov/Site: 123rf.com)

Cos’è la fibra?

La fibra alimentare è definita come la parte commestibile delle piante; può resistere alla digestione e all’intestino tenue umano, e subisce un tipo di fermentazione totale nell’intestino crasso.

È costituita da un insieme di composti chimici di natura eterogenea. Svolge la funzione di essere parte della struttura delle piante, ed è per questo che si trova in tutti gli alimenti di origine naturale, che siano verdure, frutta, cereali e legumi.

Quali sono i vantaggi delle fibre?

Il vantaggio principale delle fibre è che migliorano il transito intestinale e sono più che eccellenti per prevenire malattie e complicazioni del corpo come l’obesità patologica, il diabete e anche il colesterolo alto.

Questo è ciò che lo rende un composto molto consumato in tutto il mondo.
Inoltre, è anche ideale per controllare i livelli di glucosio nel sangue e previene le malattie cardiovascolari, motivo per cui le medicine dedicate al trattamento di questi problemi hanno certi livelli di fibra nei loro composti.

Consumare fibre sarà sempre una buona opzione, certo, dobbiamo misurare molto bene la dose, altrimenti potrebbe avere altri effetti sul nostro corpo che potrebbero non essere duraturi, ma potremmo pentirci di non essere pienamente informati su quale sia la dose ideale.

Vantaggi
  • Migliora il transito digestivo
  • Previene le malattie
  • Contribuisce alla perdita di peso
  • È totalmente naturale
Svantaggi
  • Un consumo elevato non è raccomandato alle persone con anemia
  • Un consumo insufficiente può aumentare la pressione nell”intestino
  • Un consumo insufficiente può causare ernie

Fibra insolubile o solubile – A cosa dovresti prestare attenzione?

La fibra alimentare, essendo considerata un tipo di carboidrato, è stata divisa in due gruppi, poiché hanno caratteristiche diverse. Oggi vogliamo che tu le conosca in modo che quando acquisti il tuo prodotto tu sia pienamente informato.

Fibra insolubile: Questo tipo di fibra ha una sostanza che ha poca ritenzione idrica, quindi non si gonfia molto. Si può trovare in alimenti come i cereali e alcune verdure. I componenti che compongono questo tipo di fibra sono poco inclini a fermentare e a resistere ai microrganismi dell’intestino.

Fibra solubile: Questo tipo di fibra è l’opposto del precedente, poiché i suoi componenti acquisiscono molta più acqua, tanto che possono essere capaci di formare gel. È un tipo di fibra che è altamente fermentabile nel microrganismo, motivo per cui produce molto gas nell’intestino.

Fibra insolubilere Fibra solubile
Proprietà Cellulosa, emicellulosa, lignina e amido resistente Pectine, inulina, gomme e fruttoligosaccaridi
Alimenti dove si trovano Mele, cereali, semi, cereali, fragole Grano integrale, verdure, alcuni cereali integrali
Benefici Previene la stitichezza Riduce i livelli di colesterolo e glucosio alti

Quali sono gli alimenti più ricchi di fibra?

Anche se è vero che la fibra può essere presente in tutti i nostri alimenti di origine naturale, devi sapere che c’è un certo gruppo che ha molta più fibra di altri e può essere molto più benefico per te:

Legumi: è abbastanza comune che quando si inizia una dieta ad alto contenuto di fibre si raccomanda di aumentare il consumo di legumi, poiché la maggior parte ne ha un alto valore, tuttavia, i legumi che spiccano in questo aspetto sono lenticchie, fagioli neri, fave, piselli e ceci.

Frutta: Anche nel mondo della frutta le fibre sono più che presenti, naturalmente i frutti che hanno il più alto contenuto di fibre sono mele, banane, pesche, pere, prugne e alcuni frutti secchi come l’uva.

Cereali: Naturalmente i cereali non potevano essere lasciati indietro, dato che costituiscono una parte fondamentale delle diete con un alto contenuto di fibre. Gli alimenti che appartengono a questo gruppo e che hanno un valore di fibra abbastanza alto sono il grano, i cereali, i popcorn, il riso integrale e la pasta di grano.

Criteri di acquisto: fattori che ti permettono di confrontare e valutare i diversi modelli di Fibra

Sì, come per ogni prodotto, ci sono diversi aspetti che dovresti conoscere bene e prendere in considerazione prima di effettuare un acquisto, perché questo ti permetterà di sentirti molto più tranquillo e sicuro quando farai il tuo acquisto

  • Presentazione
  • Effetti collaterali
  • Dosaggio
  • Controindicazioni

Presentazione

Oltre a trovare la fibra in diversi alimenti, come abbiamo detto sopra, possiamo anche trovarla in altri tipi di prodotti che senza dubbio miglioreranno diversi aspetti della nostra salute.

Barre proteiche: essendo un tipo di sostanza naturale ideale per controllare i livelli di grasso nel corpo, è abbastanza comune trovarle nelle barrette proteiche, che di solito contengono cereali come il grano o, in alcuni casi, l’avena. Ideale per gli atleti.

Bevande energetiche: Il contenuto di fibra nelle bevande energetiche è molto basso, tuttavia, di solito è presente, in quanto è di grande aiuto per controllare qualsiasi difficoltà cardiovascolare che può sorgere, soprattutto se si tratta di qualcuno che ha fatto qualche tipo di attività fisica precedente.

Medicina dietetica: è già stato più che chiaro che la fibra è un ottimo alleato quando si vuole perdere peso, quindi il fatto che sia presente in questo tipo di medicina è abbastanza comune, in quanto accelera il processo di eliminazione del grasso e riduce anche la ritenzione di liquidi.

Effetti collaterali

Anche se la fibra hanno una grande varietà di benefici per il miglioramento della nostra salute, devi sapere che ci sono diversi effetti collaterali che possono verificarsi se consumi fibra in modo scorretto, questi possono essere:

Diarrea o distensione di gas. L’intestino può reagire in modo diverso e diventare molto più delicato, oltre che incline a questo tipo di sostanze. Questo può anche portare a spiacevoli crampi allo stomaco una volta consumato.

Disidratazione. poiché non sono una sostanza con un alto contenuto di liquidi. È meglio consumare molto meno del tuo solito apporto di liquidi, poiché l’acqua aiuta ad ammorbidire le fibre, rendendo più facile il loro passaggio attraverso l’intestino.

Aumento di peso. sì, un consumo eccessivo di fibra può farti aumentare di peso, poiché, a seconda del tipo di fibra, il tuo corpo può generare una ritenzione di liquidi che ti farà guadagnare qualche chilo in più.

Dosage

Questo punto va senza dubbio di pari passo con il precedente, poiché è quello che ti aiuterà ad evitare il verificarsi di tutti questi effetti collaterali e anche ad avere una migliore conoscenza del prodotto che stai acquistando. La fibra possono essere una meraviglia per la nostra salute se consumate in modo corretto e appropriato.

La dose raccomandata di fibre per qualsiasi tipo di dieta è di circa 25 grammi al giorno per le donne e 38 grammi per gli uomini, naturalmente, se non sei abituato a mangiare una dieta ricca di fibra, è meglio iniziare consumando 5 grammi al giorno e poi aumentare la quantità.

Le fibre sono anche molto spesso presenti in vari semi. (Foto: kerdkanno/ sito: 123rf.com)

Controindicazioni

La cosa migliore che puoi fare quando acquisti questo tipo di sostanze o componenti, è informarti su tutti gli effetti e le conseguenze che può avere il consumo o l’uso sbagliato delle stesse, perché questo eviterà molti problemi e brutti momenti che sono totalmente inutili:

Allergie. Le fibre che si trovano nell’avena, nel grano o in altri cereali non sono adatte alle persone con malattia celiaca o allergia al glutine, anche se ci sono alcuni alimenti con fibre che possono essere consumati, come i cereali senza glutine.

Disagio intestinale. Non è consigliabile consumare fibre quando hai la diarrea, perché questo potrebbe peggiorare molto la situazione; come abbiamo detto, la fibra è un tipo di sostanza che aiuta la digestione ad essere più veloce, quindi può causare danni maggiori se consumata con questi disturbi.

Altre condizioni. Non è consigliabile per le persone anemiche consumare alti livelli di fibre, poiché i fitati contenuti in alimenti come l’avena tendono ad ostacolare significativamente l’assorbimento del ferro.

(Foto in evidenza: Tatjana Baibakova / 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni