Se sei solito soffrire di disturbi alla schiena o di ernia del disco, la fascia lombare (chiamata anche fascia ortopedica) potranno darti un notevole sollievo. Sono solitamente raccomandate dai medici per un uso occasionale e solo nei casi in cui il dolore lombare è acuto. Puoi trovare le fasce ortopediche in farmacia, ortopedia e sul web.

Non dovresti però acquistare il primo modello che ti capita tra le mani. Per guidarti durante il processo di acquisto della fascia ortopedica più adatta alle tue esigenze, noi di Pazzi per il Fitness abbiamo preparato questa guida per aiutarti a valutare i diversi parametri da tenere in considerazione.

Le cose più importanti in breve

  • Non è consigliabile utilizzare molto a lungo una fascia lombare per alleviare il dolore. Il suo uso prolungato potrebbe progressivamente ridurre il carico di lavoro sui tuoi muscoli lombari, con una conseguente perdita del tono muscolare. Inoltre, essendo costantemente a contatto con la pelle, potrebbe causare problemi di irritazione e peggiorare la circolazione sanguigna.
  • Questo tipo di fasce lombari promuove, attraverso la compressione, il riallineamento della normale curvatura della schiena e, allo stesso tempo, ne garantisce l’immobilizzazione in misura maggiore o minore a seconda della sua forma, materiali e design. Esistono anche fasce preventive, ad esempio quelle utilizzate in palestra per sviluppare la muscolatura senza danneggiare la schiena, quelle da lavoro, o quelle studiate per le donne in gravidanza.
  • Per scegliere ed acquistare una fascia lombare, dovrai tenere conto di alcuni fattori come design, dimensioni, materiali di fabbricazione, modalità di igiene e comfort. In questa guida ti racconteremo tutto quello che devi sapere sulle fasce lombari. Leggi attentamente, ed inizia ad utilizzare la tua fascia lombare con garanzia di qualità e durata.

Classifica: Le migliori fasce lombari del mercato

Nelle seguenti righe cercheremo di illustrare in maniera più efficiente alcuni aspetti da considerare prima di effettuare il tuo acquisto, affinchè la fascia lombare che sceglierai sia esattamente quella di cui hai bisogno. A seguito ti presentiamo le cinque migliori fasce lombari disponibili sul mercato. Analizza bene le caratteristiche. Cominciamo!

Posto nº 1: Supportiback

La cintura Supportiback promette il giusto supporto lombare senza ostacolare i movimenti, grazie alle sue dimensioni contenute. La compressione è regolabile dall’utente grazie alle doppie fasce elastiche laterali da applicare alla parte in velcro frontale.

Gli utenti confermano la validità della Supportiback, realizzata con tessuti flessibili che favoriscono i movimenti al pari delle dimensioni ridotte. I materiali sono inoltre traspiranti e resistenti, anche se qualche utente ha avuto problemi con l’efficacia del velcro dopo alcuni mesi. È adatta a girovita larghi fino a circa 110 cm.

Posto nº 2: GHB L

La GHB L è una cintura lombare che si adatta a circonferenze che arrivato a 100 cm, adattandosi al girovita dell’utilizzatore con una pratica chiusura a strappo. È realizzata in neoprene traspirante, in grado di mantenere calda la zona coperta.

Per gli acquirenti si tratta di un ottimo prodotto, in grado di comprimere adeguatamente la zona lombare con tutti i benefici che ne conseguono, sia nello sport che nella vita di tutti i giorni, senza causare sudorazione eccessiva né irritazioni cutanee e garantendo invece un certo comfort. Il velcro alla lunga può perdere d’efficacia.

Posto nº 3: Cotill

La fascia lombare proposta da Cotill ha la classica chiusura a strappo per adattare la compressione alle proprie necessità. È venduta in tre diverse taglie, adatte a circonferenze di 63-80 cm, 80-108 cm e 108-133 cm, da misurare passando per l’ombelico.

Per molti si tratta di un ottimo prodotto, flessibile al punto giusto e discretamente traspirante. Si adatta perfettamente al corpo dell’utente, merito anche delle diverse taglie disponibili. Per qualcuno invece la sua larghezza di 21 cm, pur garantendo una certa libertà nei movimenti, non è in grado di fornire un supporto ideale.

Posto nº 4: MEDiBrace

La MEDiBrace è una fascia lombare con chiusura a strappo e dotata di stecche di supporto. È adatta tanto a chi pratica sport quanto a chi soffre di disturbi legati alla colonna verticale. È disponibile in due colori, e in taglie che vanno dai 53-71 cm di girovita fino ai 112-129 cm.

Le recensioni sembrano concordare sulla qualità del prodotto, piuttosto buona considerato il prezzo; le stecche sono flessibili ma aiutano a mantenere rigida la fascia, senza ostruire eccessivamente i movimenti del busto. Tuttavia viene segnalato come sia poco traspirante, con conseguenti disagi di sudorazione della zona lombare.

Posto nº 5: FREETOO

La fascia lombare FREETOO comprende 4 stecche in resina poste sul dorso, per fornire un ulteriore supporto alla zona interessata. È larga fino a 23 cm ed è disponibile in tre taglie diverse, consigliate per circonferenze di 67-84 cm, 83-101 cm e 94-120 cm.

Il parere degli acquirenti è positivo, apprezzando la comodità di utilizzo della fascia così come il buon sostegno dorsale. È poco traspirante, quindi l’utilizzo prolungare può comportare qualche piccolo disagio a causa della sudorazione eccessiva. È importante affidarsi alle misure consigliate dal produttore, in modo da ricevere il giusto prodotto per il proprio fisico.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulle fasce lombari

Esistono vari tipi di fasce lombari disponibili sul mercato. Effettivamente i problemi alla schiena affliggono molti di noi. Chiaramente, una fascia per prevenire lesioni non sarà uguale ad una su prescrizione medica. Per questo, a seguito risponderemo ad alcune delle domande più frequenti circa questo tipo di fasce.

fascia-lombare-prima-xcyp1

I medici consigliano l’uso di fasce lombari in caso di dolori acuti localizzati nella parte bassa della schiena. (Fonte: Comzeal: 77400172/ 123rf.com)

Cos’è una fascia lombare e a cosa serve?

Una fascia lombare è un indumento intimo simile ad un corsetto, fabbricata con materiali elastici. La fascia avvolge la parte bassa della schiena ed esercita una compressione che risulta in sollievo dal dolore lombare. Viene raccomandata dai medici in caso di dolore nella parte bassa della schiena.

Aiuta a ridurre il carico di lavoro dei muscoli che supportano il peso del corpo, e a mantenere la colonna vertebrale nella sua posizione naturale in ogni momento. Utilizzare una fascia lombare farà si che i muscoli non si sovraccarichino, al fine di apportare un sollievo costante.

Quanti tipi di fasce lombari esistono?

La maggior parte delle fasce lombari serve a correggere vari tipi di difetti posturali che possono provocare fastidi lombari cronici. I modelli disponibili variano in funzione dell’uso e del design. A seguito ti daremo i dettagli su ogni tipo di fascia lombare e ti illustreremo le rispettive caratteristiche:

  • Fasce con stecche: Dispongono di stecche sulla parte posteriore della schiena. Questo sistema fa sì che la fascia eserciti una pressione ed una stabilizzazione maggiori sulla zona lombare. Puoi scegliere tra stecche più o meno flessibili. Eserciteranno una pressione verso l’alto sulla colonna vertebrale se le disporremo in modo simmetrico ad essa.
  • Fasce senza stecche: Sono costruite con materiali molto più morbidi e leggeri, quindi apportano un sollievo inferiore rispetto a quelle precedenti. Sono le più comuni, in quanto risultano più comode. Essendo sottili, sono indiscrete sotto i vestiti, a differenza delle fasce con stecche che tendono ad essere molto più ingombranti.
  • Fasce gonfiabili: Esercitano una compressione sulla schiena grazie a piccole camere d’aria posizionate sui fianchi e sulla zona lombare. Permettono una grande libertà di movimento, dato che la compressione esercitata è inferiore rispetto ai modelli precedenti. Le zone gonfiabili massaggiano delicatamente la schiena. Vengono utilizzate anche come fasce termiche, in quanto il loro materiale funge da isolante per il freddo.
  • Fasce magnetiche: Contengono 16 magneti di dimensioni ridotte posizionati nella parte posteriore della fascia. A contatto diretto con la schiena, potrebbero avere un ruolo nel recupero post-trauma. Sono fabbricate in nylon o neoprene, materiali che aumentano e migliorano la circolazione sanguigna.
  • Fasce con bretelle: Grazie alle bretelle, lavorano anche la zona del petto evitando che le spalle assumano una posizione scorretta. Sono ideali per tutti coloro che passano molte ore seduti a lavoro, ed evitano che la schiena si sovraccarichi. Sono facili da indossare e molto pratiche.
  • Fasce per donne in gravidanza: E’ sempre più comune per le mamme di oggi utilizzare queste fasce per alleviare i dolori e fastidi tipici della gravidanza, come malessere, incomodità, dolori lombari e cervicali. Se ne consiglia l’uso a partire dalla venticinquesima settimana. Aiutano a sostenere il peso del bebè e correggono la postura della schiena e della colonna vertebrale.
fascia-lombare-prodotto-xcyp1

Uno dei vantaggi di usare le fasce lombari è che riducono i dolori in caso di scoliosi, negli giovani e negli adulti. (Fonte: Yauheni Hastsiukhin: 92331103/ 123rf.com)

Che vantaggi offre l’uso di una fascia lombare?

L’uso di una fascia lombare può apportare svariati benefici. Oltre a fornire un grande supporto alla zona della schiena, aiuta a mantenere la colonna vertebrale nella posizione corretta. A continuazione ti enunciamo uno ad uno i vantaggi derivanti dall’uso di una fascia lombare. Sicuramente non tarderai a comprarne una, se leggerai attentamente quanto segue.

  • Previene le lesioni sul lavoro: Sono usate, per esempio, dal personale degli ospedali (che devono sollevare persone sdraiate) o aiutanti di magazzino che caricano e scaricano costantemente materiali pesanti.
  • Aiuta ad alleviare i dolori di schiena acuti: le fasce lombari riducono il dolore in caso di scoliosi, nei giovani ed anche negli adulti.
  • Riduce i problemi della colonna vertebrale: Aiuta nel trattamento dei dolori derivanti dall’artrite o dall’ernia del disco.
  • Mantiene calda la zona: Ciò è importante per evitare le lesioni derivanti da muscoli freddi.
  • Apporta sicurezza ai tuoi movimenti: Dal momento che da supporto alla zona, riduce la paura di effettuare cambi di postura bruschi.
  • Previene le contratture: Evita che il dolore alla schiena culmini in una contrattura con conseguente aumento del dolore.

Quanto costa una fascia lombare?

Il prezzo di una fascia lombare dipende da diversi fattori come il modello, la qualità, le dimensioni, la marca e le caratteristiche. Sul mercato esistono fasce lombari abbastanza economiche che potrebbero costarci attorno ai 30 euro. Esistono, nel caso in cui stessimo cercando qualcosa di più professionale o di una marca specializzata, fasce che superano i 70 euro.

foco

Sapevi che per sapere quanto misura il tuo girovita basta posizionare un metro a nastro 5 cm sopra i fianchi e misurare la tua circonferenza? Quando avrai questo dato, confrontalo con quelli delle righe successive e saprai qual è la taglia perfetta per te.

Che taglia di fascia lombare scegliere?

Scegliere la taglia giusta di una fascia lombare può evitare delusioni. Se scegliamo una taglia che ci veste abbondante, non si adatterà come dovrebbe al nostro corpo. Questo farà si che la fascia perda efficacia. Di contro, se scegliamo un modello che ci veste troppo stretto, ci potrebbe comprimere fino ad impedire la circolazione adeguata del sangue. Ti guidiamo nella scelta della taglia:

  • Se il tuo girovita misura tra 65 e 85 cm, dovrai scegliere la taglia S.
  • Se il tuo girovita misura tra 85 e 115 cm, la M è la tua taglia.
  • Se il tuo girovita misura tra 114 e 140 cm, opta per la taglia L.

Criteri di acquisto

Se stai pensando di cambiare la tua fascia lombare o se ancora non ne possiedi una e non sai quali sono i criteri da tenere a mente quando effettui l’acquisto, la seguente sezione fa al caso tuo. Prendi nota delle nostre istruzioni per fare una scelta ottimale. Esistono una serie di elementi imprescindibili ai quali dovrai pensare al momento dell’acquisto. Te li diciamo a seguito.

  • Design
  • Taglia
  • Materiali di fabbricazione
  • Metodo di lavaggio
  • Materiali

Design

Parlando della componente estetica, è importante che il design della fascia che scegliamo sia sufficientemente discreto da poter passare inosservato sotto i vestiti. Inoltre, la fascia dovrebbe essere traspirante in maniera tale che sia comoda da indossare durante tutto il giorno. Se si tratta di una fascia per il gym, il fatto che abbia un design e colori accattivanti può essere un valore aggiunto.

fascia-lombare-xcyp1

Le fasce gonfiabili comprimono la schiena grazie a piccole camere d’aria posizionate sui fianchi e sulla zona lombare. (Fonte: Chutima Chaochaiya: 26898384/ 123rf.com)

Taglia

Questo fattore è di grande importanza, dal momento che per esercitare la sua funzione terapeutica la fascia dovrà adattarsi perfettamente al tuo corpo. La taglia è un fattore fondamentale in questo processo, dato che la fascia non sarà la stessa per una persona robusta che per una persona snella.

Comodità

E’ importante che ci sentiamo comodi con la fascia che acquisteremo. Dobbiamo verificare che abbia una buona traspirabilità ed elasticità per permetterci di muoverci in libertà. E’ inoltre ideale che non abbia cuciture per evitare irritazioni nella zona addominale. E’ anche importante che sia flessibile e che non impedisca i movimenti.

Metodo di lavaggio

Lavare la fascia lombare ha la stessa importanza di lavare gli indumenti di uso quotidiano, dal momento che anch’essa è a contatto con la pelle. Le fasce sono esposte al sudore, motivo per il quale dovrebbero essere molto facili da lavare. Molti modelli non possono essere lavati in lavatrice: tieni a mente questo limite al momento di effettuare l’acquisto.

Materiali

E’ fondamentale scegliere una fascia che ci aiuti a correggere la postura, facilitando al contempo le nostre operazioni quotidiane e la mobilità grazie ad una fabbricazione con materiali di qualità. Per questo motivo dovrà essere realizzata in materiali che risultino morbidi, traspiranti e che siano flessibili ed elastici.

fascia-lombare-gravidanza-xcyp1

Le fasce per donne in gravidanza sono raccomandate a partire dalla venticinquesima settimana.
(Fonte: Staras: 54994630/ 123rf.com)

Conclusioni

Dolori lombari? Una lesione dalla quale vorresti poter recuperare senza dolore? Correggere la tua postura? Proteggere la schiena durante l’allenamento in palestra con pesi? Qualsiasi siano le tue necessità, una fascia lombare ti permetterà di eliminare i dolori, recuperare dagli infortuni e prevenirli. Non indugiare oltre ed acquista la tua. La tua schiena ti ringrazierà!

Le fasce lombari hanno molteplici utilizzi, come ad esempio il trattamento della lombalgia, dei dolori lombari, della scoliosi nei bambini e negli adolescenti. Aiutano sportivi e lavoratori a proteggere la schiena dagli infortuni. Una fascia lombare può fare una notevole differenza.

Se ti è piaciuto l’articolo, lascia un commento o condividilo sulle reti sociali tra i amici e famigliari.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Chutima Chaochaiya: 96428754/ 123rf.com)

Vota questo articolo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
48 Voto(i), Media: 4,00 di 5
Loading...