Ultimo aggiornamento: 04/08/2021

Come scegliamo

4Prodotto analizzati

45Ore impiegate

13Studi valutati

215Commenti raccolti

Tutti abbiamo trovato una scusa per non fare esercizio fisico prima o poi. Se riesci a relazionarti, abbiamo la soluzione perfetta per te. Gli elastici sono di gran moda e per una buona ragione. Questo prodotto è diventato l’attrezzo sportivo numero uno grazie alla sua versatilità e al prezzo accessibile. Qualunque sia il tuo obiettivo di allenamento, le bande elastiche o di resistenza ti aiuteranno a raggiungerlo.

In questo articolo, risponderemo alle domande più frequenti sulle bande elastiche. Quali muscoli lavorano? Fanno bene ai glutei? Quali esercizi puoi fare con loro? Cosa significano i colori? E molto di più. Iniziamo!




La cosa più importante da sapere

  • Negli ultimi anni, sono diventati l’accessorio sportivo per eccellenza, sia per l’allenamento a casa che in palestra. Servono come strumento di esercizio e sono utilizzati in varie discipline sportive, come Pilates, yoga e CrossFit.
  • Si distinguono da altri prodotti simili grazie alla loro grande versatilità. Ti permettono di lavorare su forza, resistenza, flessibilità, coordinazione ed equilibrio.
  • Quando acquisti un elastico, pensa a cosa vuoi in particolare, dato che gli altri criteri di acquisto dipendono da questo.

Elastici: la nostre selezione

Guida all’acquisto: cosa devi sapere sugli elastici

Prima di acquistare qualsiasi prodotto, è importante avere alcune informazioni di orientamento. Per essere ben informato sugli elastici, non hai bisogno di passare ore preziose della tua vita a fare ricerche. Ti forniamo tutte le informazioni di cui hai bisogno in modo che tu possa decidere da solo se sei interessato a questo accessorio sportivo.

chica con bandas

Le bande elastiche sono utilizzate in varie discipline e sport. Sono utilizzati in fisioterapia e nell’allenamento della forza. (Fonte: Grabowska: 4506168/ pexels)

Cosa sono gli elastici e a cosa servono?

Gli elastici sono un elemento per l’allenamento fisico e per molte altre discipline e sport. Anche se inizialmente sono stati sviluppati per un uso puramente terapeutico, oggi sono utilizzati in fisioterapia così come nell’allenamento della forza.

Sono utilizzati per varie discipline sportive, come Pilates, yoga, CrossFit, fitness, stretching ed esercizio generale. Sono diventati l’accessorio sportivo più popolare per l’allenamento, sia a casa che in palestra, grazie alla loro versatilità. Con gli elastici, puoi lavorare sulla tua forza, resistenza, flessibilità, coordinazione ed equilibrio, tra gli altri.
Gli

elastici vanno bene per l’esercizio fisico?

Gli elastici sono l’accessorio sportivo perfetto per l’esercizio fisico, grazie alla loro versatilità. Non sono solo adatti alle discipline sportive come il Pilates, lo yoga e la ginnastica, ma anche agli esercizi di bodybuilding e di tonificazione muscolare.

Possiamo fare innumerevoli esercizi e lavorare su molte capacità fisiche. Possiamo anche aumentare la nostra massa muscolare, anche se non così tanto come in una palestra tradizionale.

Quali muscoli possono essere lavorati con gli elastici?

Con gli elastici puoi allenare praticamente tutti i gruppi muscolari del corpo. Ecco alcuni esempi di esercizi che puoi fare per lavorare varie aree muscolari della parte superiore e inferiore del corpo

  • Per lavorare sulle tue spalle: Alcuni esempi di esercizi che puoi fare sono sollevamenti laterali o frontali, uccello o military press.
  • Per lavorare la schiena: puoi fare vogatori, pullover o pull-up.
  • Per bicipiti e tricipiti: le bande elastiche sono l’elemento perfetto per fare esercizi come l’estensione dei tricipiti (frontale, posteriore, orizzontale) o il curl dei bicipiti (concentrato, a martello)
  • Per lavorare i polpacci: alcuni esempi di esercizi che puoi fare sono le estensioni del ginocchio e le alzate frontali e laterali.
  • Per lavorare i glutei: puoi fare dei passi laterali o un ponte gluteo. Gli affondi e gli squat sono ottimi esercizi che puoi fare con gli elastici per far lavorare molti muscoli della parte inferiore del corpo.

Quali sono i benefici delle bande elastiche?

Le bande elastiche si distinguono dagli altri attrezzi sportivi per la loro versatilità. Con loro, puoi lavorare tutti i gruppi muscolari del corpo. Tuttavia, la versatilità non è l’unico vantaggio che offrono.

Grazie alle loro piccole dimensioni, occupano poco spazio e sono molto facili da trasportare o conservare. Pertanto, sono la soluzione perfetta per l’allenamento a casa.

Rispetto ai pesi e ad altre attrezzature per il fitness, gli elastici hanno alcuni vantaggi.

Sono molto economici rispetto alle alternative. C’è meno rischio di lesioni quando si lavora con gli elastici perché sono più sicuri dei pesi. Inoltre, sono adatti a qualsiasi condizione fisica.

Quali tipi di elastici esistono?

Questo accessorio può essere diviso in due gruppi principali: chiuso e aperto

  • Elastici chiusi o circolari: Questi sono elastici a forma di cerchio. Per darti un’idea, assomigliano molto ad un enorme elastico. Sono un punto fermo della fisioterapia, dello yoga e del CrossFit. Puoi usarli per lo stretching, la calistenia (esercizi con il peso del corpo) e il bodybuilding, come resistenza aggiuntiva o principale. Come sottotipi di quelle chiuse, ci sono le mini fasce, di piccole dimensioni, che sono utilizzate per gli esercizi della parte inferiore del corpo; e quelle regolabili, così chiamate perché la loro lunghezza è regolabile, essendo ideali per lavorare diverse parti del corpo con una sola fascia.
Normale Mini Bands
Usi Fisioterapia, yoga, CrossFit, stretching, calisthenics, bodybuilding. Vari esercizi per lavorare sulla parte inferiore del corpo.
Extra Di solito sono fatti di lattice Di solito sono fatti di lattice o tessuto.
  • Fasce elastiche aperte: Queste sono solitamente utilizzate per la danza classica, il pilates, l’aerobica, la tonificazione muscolare, la fisioterapia (sotto forma di fasce terapeutiche) e lo yoga. È possibile aggiungervi degli accessori. Ci sono impugnature in velcro, cavigliere, maniglie o impugnature in plastica e metallo che sono triangolari.
Therapeutic Tubes
Usi Fisioterapia. Balletto, pilates, aerobica, tonificazione muscolare e yoga.
Accessori Nessuno. Impugnature in velcro, cavigliere, impugnature in plastica, impugnature triangolari in metallo, ancoraggi, ecc.

Gli elastici richiedono qualche cura?

Tutti gli elastici richiedono una cura speciale per assicurare il corretto funzionamento e la durata. In generale, è consigliabile lavarli con acqua e sapone quando si sporcano.

Gli elastici in lattice richiedono una cura aggiuntiva. Non è solo necessario lavarli quando sono sporchi, ma anche quando sono appiccicosi. Dopo il lavaggio, è importante asciugarli e applicare del talco.
A

causa della loro composizione a base di lattice, sono suscettibili di spaccarsi. Quindi, dovresti prendere alcune precauzioni prima e dopo qualsiasi esercizio con i tuoi elastici.

Prima del tuo allenamento, controlla che non ci siano crepe, buchi o altre imperfezioni. Dopo l’allenamento, è consigliabile applicare del talco su di essi. Conservali in un luogo protetto dal sole e dalle alte temperature, come una borsa o una scatola.

chica haciendo zancadas

Gli elastici chiusi sono un punto fermo di molte discipline sportive. Possono essere di dimensioni normali o di dimensioni ridotte come le mini bande. (Fonte: Fring: 4148956/ pexels.)

Quando comprare un elastico

Idealmente, compra un elastico quando i tuoi obiettivi si allineano con i suoi potenziali usi. Se la tua priorità è migliorare la tua salute fisica, allora gli elastici possono fare al caso tuo. Pensa se i benefici sono attraenti per te.

Sono la scelta perfetta per le persone che hanno uno spazio di stoccaggio limitato o un budget limitato

.
Se vuoi allenarti, ma non hai molto spazio in casa o vuoi risparmiare su un abbonamento mensile alla palestra, gli elastici possono essere un’opzione interessante per te.

Criteri di acquisto

Gli elastici sono un prodotto multiuso. Soddisfano vari bisogni legati alla cura e al benessere della persona. Fanno bene al corpo e al portafoglio. Per scegliere quello che meglio si adatta alle tue esigenze, è importante prendere in considerazione alcuni criteri. Ecco le cose più importanti da considerare quando acquisti un elastico.

Usa

La prima cosa da considerare quando acquisti un elastico è: per cosa lo userai? Questo è importante, dato che gli altri criteri dipenderanno da questo.

Come già detto, gli elastici sono un prodotto versatile che può essere utilizzato per varie discipline, come il pilates, la danza classica o l’esercizio. Va notato che non tutti i tipi di esercizio sono uguali. Pertanto, possiamo usare una banda elastica per gli esercizi di bodybuilding e un’altra per le routine aerobiche.

Useremo anche una banda specifica per ogni esercizio che faremo. Prendi in considerazione l’attività che vuoi fare con il tuo elastico così come ogni esercizio che vuoi fare e la zona del corpo che vuoi esercitare.

Dimensioni

Le dimensioni desiderate del tuo futuro elastico dipenderanno dall’uso che ne vuoi fare. Un elastico per il pilates avrà una lunghezza diversa da uno per l’allenamento dei muscoli delle braccia, per esempio.

Un fattore importante da prendere in considerazione quando si parla di dimensioni è la forma

  • Bande aperte: queste possono o non possono avere accessori. Sono utilizzati sia negli sport come il Pilates che per l’allenamento con i pesi.
  • Bande chiuse: di solito offrono più resistenza e sono utilizzate in varie discipline, sia in palestra che a casa. Questo tipo di banda elastica è tipicamente usato nel CrossFit.

Accessori

Uno dei fattori più attraenti di questo prodotto è la sua versatilità. Ci sono bande elastiche che puoi modificare, aggiungendo accessori per migliorare il tuo allenamento.

Gli accessori più popolari includono maniglie, cavigliere, cinture e ancore. Pensa se uno di questi accessori funzionerà per te e cerca una fascia elastica basata sull’accessorio di cui hai bisogno.

bandas elásticas y pesas

Decidere come allenarsi dipende da molti fattori, come il tuo budget, il tempo e naturalmente i tuoi obiettivi. È importante essere informati sulle possibili opzioni in modo da poter scegliere quella più adatta alle tue esigenze. (Fonte: Sikkema: IZOAOjvwhaM/ unsplash)

Materiale

La maggior parte degli elastici sul mercato sono fatti di lattice, ma ci sono anche quelli in tessuto e in gomma. Ogni materiale ha i suoi pro e i suoi contro

  • Lattice: questo è un materiale naturale che offre più elasticità di altri materiali. Di solito sono più forti e puoi trovare qualsiasi tipo di elastico che vuoi in lattice. Il loro più grande svantaggio è che sono suscettibili di seccarsi nel tempo.
  • Gomma: è un materiale sintetico ipoallergenico e resistente ai raggi UV, anche se meno elastico del lattice.
  • Tessuto: Quando si parla di questo materiale, ci si riferisce quasi esclusivamente alle mini bande. I suoi principali vantaggi sono la sua durata e un più alto livello di resistenza.

Livello di resistenza

Ci sono diversi livelli di resistenza. Questi sono solitamente misurati in chilogrammi e si distinguono l’uno dall’altro per i loro colori. In generale, le bande più chiare tendono a rappresentare livelli di resistenza più bassi e i colori più scuri (nero, per esempio) significano una resistenza più alta.

Pensa a quanti chilogrammi di resistenza vuoi per ogni esercizio che vuoi eseguire con le tue bande elastiche. Se il tuo obiettivo è quello di guadagnare forza, considera l’acquisto di diverse bande di colori diversi, in modo da poter aumentare gradualmente la resistenza.

Quantità

Puoi comprare un set di bande elastiche o solo una. Tutto dipende dai tuoi bisogni, quindi tieni a mente quanto segue

  • L’uso che ne farai: riabilitazione, yoga, pilates o bodybuilding.
  • Latua routine: considera se gli esercizi che farai richiedono più di una fascia o se hai bisogno di vari livelli di resistenza.
  • Iltuo impegno nell’allenamento con le bande elastiche: se hai intenzione di dedicare diverse ore a settimana all’allenamento o solo di provarle.

Sommario

Le bande elastiche sono uno strumento sportivo multiuso. Puoi usarli per praticare molte discipline sportive e per lavorare molti gruppi muscolari. Sono anche molto attraenti grazie alle loro piccole dimensioni e al prezzo accessibile.

Quando si acquista un elastico, è importante considerare una serie di criteri, come gli accessori, il materiale, le dimensioni, il livello di resistenza e la quantità. Questi dipendono, soprattutto, dall’uso che ne vuoi fare. Sii chiaro sui tuoi obiettivi e scegli l’elastico più adatto alle tue esigenze.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Grabaowska: 4378991/ pexels)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni