Ultimo aggiornamento: 02/08/2021

Come scegliamo

20Prodotto analizzati

14Ore impiegate

4Studi valutati

85Commenti raccolti

La farina è un ingrediente essenziale nella preparazione di molti piatti. È così versatile che può essere utilizzato nelle preparazioni da forno e anche nei pasti e nei dessert. La farina di grano è utilizzata soprattutto per fare una grande varietà di pane. Inoltre, ha il vantaggio di essere disponibile in diversi tipi e con diversi valori nutrizionali.

Si ottiene dalla macinazione dei cereali. Più profondo è questo processo, più raffinato diventa il prodotto. In questo modo, la qualità del cibo si perde, ed è per questo che molte persone preferiscono non raffinare troppo questo processo. Inoltre, i prodotti meno raffinati conservano maggiormente il gusto originale dell’elemento di base.




Più importante

  • La farina di grano conserva i nutrienti che sono spesso ricchi di fibre, ferro e proteine. Anche alcune vitamine, come la vitamina E, tra le altre cose (1). Inoltre, ha proprietà che lo rendono un antiossidante naturale.
  • Si consiglia ai diabetici di moderare il loro consumo di farina, specialmente quella bianca. Si raccomanda invece la farina di grano e la farina integrale, poiché abbassano l’indice glicemico.
  • La farina di grano può essere sostituita in molti modi. Uno dei più comuni è fare la farina con basi di prodotti sani. Per esempio, mandorle o cocco (2).

Farina di grano: la nostra selezione

Ci sono varietà nella produzione di farine di grano. Alcuni di essi contengono diverse proprietà nutrizionali, in particolare un alto contenuto di proteine e un basso contenuto di sodio. Qui sotto abbiamo selezionato una lista di farine per diverse esigenze. Controlla!

Guida all’acquisto: Cosa devi sapere sulla

farina di grano Nella maggior parte delle diete, si raccomanda di consumare una proporzione minima di nutrienti chiave. Inoltre, l’obiettivo è quello di eliminare alcuni prodotti che possono essere dannosi per la salute. In questo contesto, la farina di grano fornisce valori nutrizionali più alti della farina bianca. È anche un’opzione fondamentale per i vegani.

panes recien horneados

Il tipo di farina è un elemento fondamentale nell’elaborazione di ogni tipo di pane. (Cifuentes: 3wMoWIXCct0/ unsplash.com)

Quali sono i vantaggi della farina di grano?

La farina di grano è fatta attraverso un processo che consiste nel macinare i chicchi di cereali. Per ottenere questo risultato, devono essere setacciati più volte. Questo è per conservare parte della buccia. È per questo motivo che contiene più proprietà della farina raffinata.

Avendo meno passaggi di lavorazione, questo prodotto contiene un valore nutrizionale in cui spiccano le proteine. È per questo motivo che nella dieta vegana è essenziale sostituire la carne. Si usa anche nell’elaborazione del seitan, soprattutto se la farina contiene glutine.

Vantaggi
  • Ha valori nutrizionali più alti della farina bianca
  • Abbassa i livelli di colesterolo
  • Aiuta la digestione
  • Previene il sovrappeso
  • Riduce il tasso di malattie cardiovascolari
  • Si può usare per fare preparazioni di tutti i tipi, Non contiene agenti sbiancanti
Svantaggi
  • Ha un alto valore calorico
  • Alcune farine contengono molto glutine
  • È solitamente più cara della farina bianca

Quale tipo

Di solito, ogni tipo viene utilizzato a seconda del tipo di preparazione che vuoi fare. Molte farine di grano sono usate per cose simili e altre permettono di mescolare diversi elementi nella loro composizione.

Qui di seguito, ti elencheremo i tipi che si trovano comunemente in qualsiasi negozio. Identificheremo anche in quali preparazioni sono solitamente utilizzate. Per quanto riguarda i tipi di forza, li spiegheremo più avanti.

Pane o panificazione Recia o grano duro Candeal Semintegrale Repostera
Forza 200 100 150 300 100
Preparazioni Morbida Dura Morbida e dolce Dura Torte

Qual è il valore nutrizionale della farina di grano?

È calcolata Questo rappresenta una percentuale del 17% dell’assunzione giornaliera di una persona. Queste percentuali possono variare a seconda del tipo di farina di grano, poiché alcune contengono più elementi grassi.

I suoi componenti includono le proteine. Soprattutto nelle preparazioni con glutine. Altri elementi comuni sono fibre, ferro, magnesio e fosforo. Ci sono anche miscele che contengono vitamine B1, B2 e B3 in piccole proporzioni.

pan con harina de trigo

La farina ad alta resistenza è ideale per i pani che lievitano e sono consistenti. (Fonte: Anton: gMZNtPDqobg/ unsplash.com)

Cos’è la forza nella farina di grano?

La forza è solitamente rappresentata da una lettera W sulle confezioni. Rappresenta la capacità dell’impasto di lievitare. Quando è più alto, può sopportare un’intensa pressione di cottura. Così, le farine con una forza elevata sono utilizzate in preparazioni che richiedono un tempo di cottura prolungato.

La capacità di identificare le farine in forza è anche rappresentata dal numero 0. Questi possono essere identificati fino al parametro 0000. Indica che più alto è lo 0, più bassa è la raffinatezza. (3) In questo modo, le ricette con pochi 0 saranno utili per preparazioni difficili.

0 00 000 0000
Livello di forza Molto grande Grande Medio Basso
Preparazioni comuni Pasta madre Pane Pasta Biscotti
Valore proteico Più del 15% 12% 10% 10%

Cosa posso cucinare con la farina di grano?

Possiamo realizzare tante ricette con la farina di grano(3). Dobbiamo solo pensare a quale tipo useremo. Se stiamo pensando al pane, possiamo usare farine ad alta resistenza per renderlo duro o farine a bassa resistenza per renderlo leggero.

Se stiamo pensando ad alternative sane, possiamo fare preparazioni con farina semi-integrale o senza glutine. Se stiamo cercando un’alta dose di proteine, come il seitan, possiamo fare preparazioni con farine che trattengono il glutine. In breve, ci sono molte alternative, grazie alla varietà di tipi di farina.

Quanto glutine c’è nella farina di grano?

Questa percentuale varia a seconda del tipo di farina. Quelli con alti livelli di forza tendono ad avere più glutine. Di conseguenza, hanno un valore proteico più alto. Questo può essere un problema per le persone con celiachia (4) o intolleranza al glutine. Tuttavia, è un vantaggio nei vegani sostituire le proteine animali (5).

Il glutine nella farina di grano a volte raggiunge valori molto vicini al 20%. È quindi necessario prestare attenzione al valore nutrizionale. Questi valori a volte provengono da processi artificiali per aumentare la crescita delle piante di grano. Questo ha l’effetto di denaturare il prodotto senza misurarne le conseguenze.

Organización Mundial de la Salud
“Gli alimenti etichettati come ‘senza glutine’ non devono più contenere grano, segale, orzo o avena. Inoltre, il loro livello di glutine deve essere inferiore a 20 milligrammi per chilo”

La farina di grano  è raccomandata per i diabetici?

Per le persone con il diabete, si raccomanda di utilizzare farina integrale o semi-integrale. Questo perché contiene una percentuale maggiore di fibre. Questo fa sì che il corpo impieghi più tempo a consumare i carboidrati. Bisogna considerare che i carboidrati nel sangue vengono trasformati in zucchero.

Il consumo di zucchero nei diabetici dovrebbe essere moderato e i carboidrati dovrebbero essere consumati in misura minore. Pertanto, consumare farine raffinate o farine con poche fibre e molti carboidrati è dannoso per i diabetici. D’altra parte, abbiamo alcune varianti, come la farina di mandorle, la farina di avena e la farina di ceci.

Come posso sostituire la farina di grano?

Ci sono molti modi per sostituire la farina di grano. La maggior parte comporta la creazione della polvere dalla macinazione di un tipo di cereale principale. Poiché questi sostituti sono fatti con prodotti naturali, conservano proprietà che sono molto importanti per rafforzare il corpo.

Questo è il caso della farina di cocco, che contiene antivirali che aiutano il nostro sistema immunitario. La farina di mandorle è ricca di vitamine E ed è senza glutine. La farina di quinoa è ricca di proteine e ferro. Infine, uno dei più noti è la farina d’avena. Regola lo zucchero nel sangue e riduce il colesterolo cattivo.

hombre cocinando con harina de trigo

La farina di grano può essere sostituita con altri cereali macinati. (Fonte: Nishant: 2494646/ pexels.com)

Criteri di acquisto

Alcuni parametri dovrebbero essere considerati quando si acquista la farina di grano. Questi dipenderanno da una serie di questioni, come ad esempio se abbiamo bisogno di prenderci cura della nostra salute o quale ricetta abbiamo intenzione di fare.

Qualità nutrizionale

Gli ingredienti contenuti nella farina di grano sono un fattore chiave per molte persone. Sono essenziali per coloro che sono interessati a mangiare una dieta equilibrata. Anche per i vegani o per chi ha problemi di salute.

Questo è il motivo per cui i vegani optano comunemente per la farina integrale o semi-integrale. Questo è dovuto alla quantità di proteine. I celiaci, invece, cercano preparazioni senza glutine. D’altra parte, per i prodotti da forno, molti considerano la forza della farina un fattore determinante.

Preparazioni

Ci sono molte ricette che possono essere fatte con la farina di grano. Principalmente, è usato per fare prodotti che contengono molta pasta. Per esempio, pane, pizza e biscotti, tra gli altri. Anche i prodotti in cui la pasta è fatta in modo più sottile, come tagliatelle, ravioli e maccheroni.

Come per i dolci, si possono fare preparazioni in cui la farina è mescolata con altri elementi. Esempi comuni di questo sono i brownies e le torte di carote. Questa farina può anche essere usata per fare delle basi, che possono essere riempite e versate come i pancake.

Ci sono diversi tipi di farina di grano e i valori variano molto.

Allergeni

Generalmente, le persone allergiche alla farina di grano sono persone che sono intolleranti al glutine. Il glutine è un tipo di proteina presente nel grano e in alcune persone danneggia la mucosa dell’intestino tenue. Questo perché il loro corpo non può elaborare facilmente quel prodotto.

Le persone che sono allergiche al grano hanno un organismo che attacca le proteine una volta consumate. Questo perché lo vedono come un prodotto invasivo e pericoloso. Il problema è che ci sono così tanti alimenti sul mercato che contengono grano. È quindi consigliabile chiedere un consiglio adeguato per evitare problemi.

Sommario

La farina di grano è un ingrediente essenziale in molti tipi di ricette. Può essere utilizzato per fare tutto, da prodotti molto strutturati e pesanti a prodotti molto leggeri. Inoltre, a differenza della farina bianca, conserva i nutrienti, perché contiene meno lavorazione.

Bisogna anche ricordare che ci sono diversi tipi di farina di grano. Alcuni sono speciali per certi prodotti. Così, dovremmo considerare che possiamo fare ricette più ricche con una farina particolare.

(Featured image source: 326082/ pexels.com)

Riferimenti (5)

1. Aguilar MJR, De Palmo P, Bressani R. Desarrollo de un producto de panificación apto para el adulto mayor a base de harina de trigo y harina de arroz. Scielo [Internet]. 2004 [citado 17 de marzo de 2021].
Fonte

2. Libro de recetas Philips. Philips [Internet]. 2004 [citado 17 de marzo de 2021].
Fonte

3. KitchenAis Libro de cocina. KitchenAid [Internet]. 2004 [citado 17 de marzo de 2021].
Fonte

4. Cortizas M. Recetas Queridas. Maizena [Internet]. 2004 [citado 17 de marzo de 2021].
Fonte

5. De La Vega Ruiz G. Proteínas de la harina de trigo: clasificación y propiedades funcionales. Temas de Ciencia y Tecnología [Internet]. 2009 [citado 17 de marzo de 2021].
Fonte

Perché puoi fidarti di me?

Artículo científico
Aguilar MJR, De Palmo P, Bressani R. Desarrollo de un producto de panificación apto para el adulto mayor a base de harina de trigo y harina de arroz. Scielo [Internet]. 2004 [citado 17 de marzo de 2021].
Vai alla fonte
Libro
Libro de recetas Philips. Philips [Internet]. 2004 [citado 17 de marzo de 2021].
Vai alla fonte
Libro
KitchenAis Libro de cocina. KitchenAid [Internet]. 2004 [citado 17 de marzo de 2021].
Vai alla fonte
Libro
Cortizas M. Recetas Queridas. Maizena [Internet]. 2004 [citado 17 de marzo de 2021].
Vai alla fonte
Investigación Científica
De La Vega Ruiz G. Proteínas de la harina de trigo: clasificación y propiedades funcionales. Temas de Ciencia y Tecnología [Internet]. 2009 [citado 17 de marzo de 2021].
Vai alla fonte
Recensioni