Ultimo aggiornamento: 04/10/2021

Molte diete richiedono molta disciplina. La Dieta del Metabolismo è progettata per essere di breve durata, da 7 a 14 giorni. Anche se la Dieta del Metabolismo non è ancora stata provata scientificamente, molte persone riportano una perdita di peso dopo un breve periodo di tempo. Con la dieta del metabolismo hai in mano uno strumento che ti aiuta a cambiare la tua dieta. In questo modo, i tuoi successi dureranno a lungo termine.

Nel nostro articolo rispondiamo alle domande più importanti sulla dieta del metabolismo. Imparerai cosa è importante in una dieta per il metabolismo e quali rischi sono associati ad essa.




Sommario

  • Con una dieta per il metabolismo stimoli il tuo metabolismo. In questo modo aumenti il tuo consumo di energia e riduci il tuo peso corporeo.
  • La dieta metabolica ti aiuta a perdere peso in poco tempo. A lungo termine, cambia la tua dieta per evitare l’effetto yo-yo.
  • I piani di una dieta per il metabolismo includono molte proteine e pochi carboidrati. Con un piano di dieta personalizzato per te in alcuni tipi di diete metaboliche, risparmi il conteggio delle calorie.

Cos’è una dieta del metabolismo?

Una dieta del metabolismo stimola il metabolismo del corpo per aumentare il consumo di energia. Questo riduce il peso corporeo. La dieta del metabolismo ha lo scopo di influenzare il metabolismo fino ad esaurire le riserve di energia.

Una dieta metabolica aumenta il dispendio energetico del tuo corpo mentre riduce l’assunzione di calorie.

Il metabolismo è a valle della digestione. Per prima cosa, i nutrienti ingeriti (carboidrati, grassi e proteine sono macronutrienti) vengono scomposti in modo che l’intestino possa assorbirli.

Il metabolismo inizia quando i nutrienti entrano nelle cellule attraverso il flusso sanguigno. Il processo è controllato dai sistemi ormonale e nervoso.

Metabolismo Le diete ti prescrivono una certa combinazione di alimenti da mangiare. Questo aiuta il tuo corpo a bruciare calorie. (1) Allo stesso tempo, mangi meno calorie. Ci sono diversi tipi di diete metaboliche, che ti presenteremo nel nostro articolo.

Come funziona una dieta del metabolismo?

Fondamentalmente, si tratta di mangiare meno carboidrati e più proteine possibili. Tra le altre cose, le proteine servono a costruire cellule muscolari che aumentano il tuo consumo di energia. (2) Per assicurarsi che il corpo sia rifornito di energia anche quando l’assunzione di cibo è ridotta, il corpo usa le riserve di grasso. Questo aumenta la combustione dei grassi.

La base della dieta metabolica è a basso contenuto di carboidrati e alto contenuto di proteine.

In particolare, la dieta del metabolismo prevede anche di evitare zucchero, sale, alcol e bevande zuccherate. Puoi leggere qui sotto quali alimenti stimolano il tuo metabolismo e quali dovresti evitare durante la dieta del metabolismo.

Inoltre, il cambiamento della dieta, specialmente il contenuto di proteine, mantiene costante il livello di zucchero nel sangue. Questo influenza la sensazione di fame o di sazietà. (3) L’alimento consentito ha un alto contenuto di fibre, che vengono convertite in acidi grassi a catena corta come il propionato. Il propionato è responsabile della sensazione di sazietà, quindi hai meno voglie. (4)

La durata di una dieta metabolica varia. Puoi scegliere tra 7 o 14 giorni. Durante questo periodo dovresti attenerti al piano di dieta per ottenere i risultati desiderati. Alla fine dell’articolo abbiamo descritto cosa dovresti tenere a mente dopo la dieta del metabolismo.

Quali tipi di diete per il metabolismo esistono e per chi sono adatte?

I diversi tipi di diete per il metabolismo sono tutti basati sull’idea di base di fornire al corpo molte proteine e pochi carboidrati. Mangi solo tre pasti al giorno ed eviti gli spuntini tra un pasto e l’altro.

Durante la dieta del metabolismo consumi meno chilocalorie, quindi il contenuto energetico diminuisce.

La quantità totale di kilocalorie o kilojoule che mangi ogni giorno dipende dal tuo tasso metabolico basale. Questa è l’energia di cui il tuo corpo ha bisogno quando sei a riposo. Il tasso metabolico basale varia a seconda dell’età, del sesso e del peso. Se sei in sovrappeso, la tua assunzione giornaliera è significativamente più alta del tuo tasso metabolico basale.

Ti mostreremo le differenze, i vantaggi e gli svantaggi delle singole opzioni qui sotto.

Dieta classica del metabolismo

Dieta classica del metabolismo:

Abbiamo già descritto la dieta classica del metabolismo. Si basa sulla dieta a basso contenuto di carboidrati. Qui puoi vedere i vantaggi e gli svantaggi a colpo d’occhio.

Vantaggi
  • Perdita di peso rapida
  • Primo passo verso un cambiamento di dieta a lungo termine
  • Nessun digiuno
  • Nessun conteggio delle calorie
Svantaggi
  • Effetto non scientificamente provato
  • Possibile effetto Yo-Yo
  • Non adatto a vegetariani o vegani

Con questa dieta puoi perdere qualche chilo in eccesso senza dover rinunciare a molto.

Dieta del gruppo sanguigno

Dieta del gruppo sanguigno:

Con questa variante scegli il tuo cibo in base al tuo gruppo sanguigno. Secondo l’inventore Peter J. Adamo, i diversi gruppi sanguigni sono stati creati in epoche diverse. In ogni epoca, la gente mangiava una dieta diversa.

Vantaggi
  • Test per le intolleranze alimentari
  • non pericoloso per le persone sane
Svantaggi
  • Non scientificamente provato
  • può avere conseguenze sul decorso delle malattie se non chiarito da un medico
  • sintomi di carenza possibili

La dieta secondo il gruppo sanguigno dovrebbe addirittura prevenire le malattie, il che non è stato scientificamente provato finora. (5) (6)

Equilibrio metabolico

Equilibrio metabolico:

Questa è una dieta metabolica che si adatta individualmente. Il tuo piano dietetico viene elaborato sulla base dei risultati di un questionario e delle analisi del sangue. Dopo la dieta, continueranno gli appuntamenti regolari con il consulente certificato per assicurare un cambiamento a lungo termine nella dieta.

Vantaggi
  • Su misura per il tuo corpo
  • Supporto professionale
  • Più energia rispetto alla classica dieta metabolica e quindi meno effetti collaterali
Svantaggi
  • Costi
  • Richiede tempo
  • Pianificazione richiesta

A differenza delle altre diete metaboliche, questa variante è stata studiata scientificamente. L’efficacia è stata confermata in uno studio. (7) Tuttavia, questo è stato finanziato dalla società che vende le licenze di Metabolic Balance.

Dieta genotipica

Dieta genotipica:

Il nostro peso corporeo dipende in parte dai nostri geni. Uno studio del consorzio di ricerca GIANT dimostra l’influenza dei geni sull’indice di massa corporea. (8)

Vantaggi
  • Personalizzato
  • Supporto medico
Svantaggi
  • Non ci sono abbastanza prove scientifiche
  • Costi

Il tuo DNA viene analizzato utilizzando un campione di saliva. Il piano di dieta è consigliato in base al tuo tipo di DNA.

Dieta del metabolismo turbo

Dieta del metabolismo turbo:

In contrasto con gli altri tipi, la dieta del metabolismo turbo coinvolge il tuo metabolismo basale quotidiano. Il fabbisogno energetico coperto assicura che il corpo non riceva segnali di fame e immagazzini i grassi per le emergenze. Invece, la dieta è adattata al bioritmo.

Vantaggi
  • Nessuna fame
  • Tasso metabolico basale coperto
  • Innocuo
  • Rafforzamento muscolare
Svantaggi
  • Sport invece di esercizio generico
  • Effetto Yo-Yo possibile
  • Non adatto a vegetariani o vegani

I carboidrati forniscono l’energia per la giornata al mattino. La sera, i carboidrati sono sostituiti dalle proteine. Le altre varianti della dieta del metabolismo includono l’esercizio fisico di tutti i tipi durante la dieta. La Dieta del Metabolismo Turbo va un passo oltre. Qui, la resistenza e l’allenamento con i pesi sono all’ordine del giorno.

La dieta del metabolismo classica e la dieta del metabolismo turbo sono adatte ai principianti. La classica dieta del metabolismo combina sport per principianti. Gli atleti avanzati dovrebbero preferire la Dieta del Metabolismo Turbo perché copre il tasso metabolico basale.

Stoffwechsel Diät-1

Scegli una dieta per il metabolismo che si adatti ai tuoi bisogni e obiettivi. Questo ti renderà più facile incorporarlo nella tua vita quotidiana.
(Fonte immagine: silviarita su Pixabay)

Questo significa che non c’è rischio di perdere massa muscolare. Se accetti costi più alti per la consulenza individuale, puoi provare gli altri tipi.

La dieta metabolica è sana per perdere peso velocemente?

La dieta metabolica serve da un lato a ridurre il peso velocemente e dall’altro a cambiare la tua dieta a lungo termine. Attraverso la dieta del metabolismo, presti attenzione alla tua alimentazione e ti coinvolgi più intensamente con l’argomento.

Quest’ultimo è il motivo per cui la dieta del metabolismo può aiutarti a condurre uno stile di vita più sano(9).

La dieta del metabolismo non è adatta a vegetariani e vegani. I piani prevedono il consumo di pesce, carne e cibi proteici. Per le persone con la gotta, la dieta metabolica è adatta solo fino a un certo punto, perché si può consumare troppa carne e grassi. (10)

Quali rischi sono associati ad una dieta metabolica e che influenza ha sul metabolismo naturale?

Una rapida perdita di peso è possibile con la dieta del metabolismo. Da un lato questo è dovuto alla riduzione dell’acqua nel corpo(11), dall’altro alla ridotta assunzione di chilocalorie. Tuttavia, la dieta metabolica, come altre diete, comporta alcuni rischi.

L’aumento dell’assunzione di proteine può causare danni ai reni(12) (non in persone sane(13)), carenze di nutrienti e disturbi metabolici. Il diabete, per esempio, è una forma di disturbo metabolico.

Generalmente, gli effetti collaterali come la stanchezza e la mancanza di energia sono possibili a causa del basso apporto energetico. L’attuazione frequente della dieta metabolica può eventualmente portare il metabolismo in squilibrio, ma non distruggerlo. (14)

Qual è il normale fabbisogno giornaliero di chilocalorie rispetto a quello della dieta metabolica?

Il fabbisogno giornaliero di energia è specifico del genere e dipende dall’età. Nella tabella ti diamo dei valori guida in kilocalorie che sono raccomandati dalla Società Tedesca di Nutrizione (DGE). Ci riferiamo solo ai valori per gli adulti dai 25 ai 50 anni. (15)

Fabbisogno giornaliero maschio femmina dieta metabolica
Energia in kcal 2300 a 3000 1800 a 2400 1000
Carboidrati in % più di 50 più di 50 a seconda del tipo di dieta metabolica 15 a 45
Grassi in % 30 30 30
Proteine (proteine) in % 57 (0,8 g/kg di peso corporeo) 48 (0,8 g/kg di peso corporeo) a seconda del tipo di dieta metabolica 25 a 55

I valori sono per l’orientamento. A seconda della tua attività e del tuo peso corporeo, ad esempio sottopeso o sovrappeso, dovresti regolare i valori individualmente. Controlla se il tuo peso si discosta dalla norma.

Quali alimenti stimolano il metabolismo e quali dovrei evitare durante la dieta del metabolismo?

Durante la dieta del metabolismo, la quantità di carboidrati e proteine è fondamentale. Pertanto, tutti gli alimenti possono essere mangiati a patto che tu faccia attenzione alla quantità. Tuttavia, alcuni alimenti forniscono più carboidrati, grassi o proteine di altri. La seguente tabella mostra cosa sono:

Nutrienti cibo
Basso contenuto di carboidrati formaggio fresco, prodotti integrali, verdure non amidacee (ad esempio lattuga, cetrioli e spinaci), erbe, frutta con poco fruttosio (ad esempio. avocado e agrumi), tè non zuccherato, caffè
A basso contenuto di grassi oli vegetali (ad esempio olio d’oliva e olio di semi di lino), pollo, tacchino, latticini a basso contenuto di grassi, prosciutto a basso contenuto di grassi,
Ad alto contenuto proteico uova, tofu, pesce, soia, prodotti caseari, noci, legumi

La tabella elenca gli alimenti che sono adatti alla dieta del metabolismo. Pertanto, evita i cibi che contengono zucchero e alcol.

Quando si tratta di pasti, è più importante prestare attenzione alla quantità. La quantità di calorie è più importante per la perdita di peso che una riduzione dei carboidrati. (12) Di conseguenza, patate, riso e pasta sono ammessi. Per i carboidrati e i grassi vale quanto segue: più ne contiene, meno ne può mangiare. Per le proteine, più sono meglio è.

Come funziona la dieta del metabolismo secondo un piano di 14 giorni?

A seconda della dieta per il metabolismo che scegli, devi seguire diverse linee guida. Con un piano di dieta di sette giorni, mangi tre pasti al giorno. Riduci la tua assunzione di cibo a un chilo al giorno. Con una dieta del metabolismo di 14 giorni, puoi semplicemente ripetere il piano settimanale nella seconda settimana. Per una maggiore varietà, adattala come vuoi.

Stoffwechsel Diät-2

Puoi trovare numerose ricette su internet come guida. Puoi anche creare il tuo piano settimanale.
(Fonte immagine: Sasin Tipchai su Pixabay)

Dividi la quantità di chilocalorie tra i tre pasti. Segui le linee guida dei nutrienti per ogni opzione dietetica. La sera, contrariamente alla Dieta del Metabolismo Turbo, dovresti mangiare i carboidrati. Uno studio ha scoperto che questo supporta il metabolismo e quindi la perdita di peso. (16)

Un esempio di giornata si presenta così:

Colazione: caffè nero o tè, una porzione di uova strapazzate (2-3 uova)
Pranzo: una fetta di pane integrale con crema di formaggio e verdure grigliate
Cena: insalata con strisce di tacchino, frutta e noci

Il sistema si basa sul perdere peso senza digiunare. Attraverso un deficit calorico raggiungi la perdita di peso senza morire di fame.

Cosa dovrei tenere a mente dopo la dieta del metabolismo?

Dovresti usare le tue nuove conoscenze acquisite dopo la dieta del metabolismo. Per esempio, crea i tuoi piani di dieta. Questo ti impedirà di ricadere nei vecchi schemi.

Presta particolare attenzione ad una dieta equilibrata e ad un sufficiente esercizio fisico.

Una dieta equilibrata è importante affinché al tuo corpo non manchino i nutrienti essenziali. L’esercizio fisico ti aiuta a costruire muscoli che utilizzano più energia.

Quali sono le alternative alla dieta metabolica?

In questa sezione presentiamo alcune alternative alla dieta metabolica. Nota che per le diete con un apporto calorico molto basso, devono essere assunti anche degli integratori alimentari. Forniscono al corpo i nutrienti mancanti e quindi contrastano la malnutrizione.

La dieta metabolica non comporta alcun costo per gli integratori alimentari. Chiedi consiglio al medico e scegli una dieta che ottimizzi le tue abitudini alimentari. Naturalmente ci sono molte altre diete.

Dieta del metabolismo

Dieta del metabolismo

Una dieta del metabolismo di solito dura 21 giorni ed è divisa in quattro fasi. Per prima cosa, mangi un sacco di chilocalorie per due giorni durante la fase di carico. Questo stimola il metabolismo. Poi inizia la fase della dieta. In questa fase, l’assunzione di energia è significativamente ridotta. A seconda del tuo peso corporeo, questo può essere tra le 500 e le 700 calorie al giorno.

La successiva fase di stabilizzazione previene l’effetto yo-yo. Gradualmente, aumenti la quantità giornaliera di chilocalorie e ti è permesso di mangiare di nuovo tutti i cibi. Alla fine, hai ottenuto un cambiamento nella dieta che manterrai nella fase di mantenimento indefinito.

In contrasto con la dieta del metabolismo, questa dieta consiste in proteine e meno grassi e carboidrati. Inoltre, la cura è molto più lunga.

Dieta hCG

Dieta hCG

La dieta hCG è anche una dieta per il metabolismo. La differenza rispetto alla normale dieta metabolica è l’iniezione aggiuntiva dell’ormone della gravidanza hCG (gonadotropina corionica umana). Attraverso l’hCG, si suppone che gli effetti collaterali, come l’appetito vorace, la stanchezza e la mancanza di energia, siano alleviati o addirittura completamente assenti.

L’ormone può essere assunto anche sotto forma di globuli omeopatici. Tuttavia, l’hCG viene fortemente diluito in questo modo e non può più essere misurato. Devi giudicare tu stesso fino a che punto questo influenza l’effetto. L’effetto dell’ormone hCG in combinazione con una dieta non è stato ancora confermato scientificamente.

Dieta Weight Watchers

Dieta Weight Watchers

Molte diete si basano sulla riduzione delle calorie e dello zucchero e sul cambiamento della dieta con pasti a basso contenuto di carboidrati o di grassi. Questo è anche il caso della dieta Weight Watchers.

Qui si contano i punti invece delle calorie. Questo è più chiaro per l’individuo. Il tuo budget di punti è calcolato in base alla tua età, peso e sesso. Agli alimenti viene assegnato un certo numero di punti a seconda del loro contenuto di nutrienti.

Un vantaggio della dieta è l’appartenenza ad un gruppo. Questo aumenta la motivazione. Riceverai anche ricette e consigli, così non dovrai risolvere tutto da solo. Uno svantaggio è il fattore costo, dato che viene addebitata una tassa per l’iscrizione e le riunioni.

Dieta del peperoncino e dello zenzero

Dieta del peperoncino e dello zenzero

La dieta del peperoncino e dello zenzero ha un approccio diverso. Gli ingredienti del peperoncino e dello zenzero stimolano il metabolismo. Contrastano anche la fame. In particolare, queste spezie sono utilizzate nella cucina asiatica.

La perdita di peso è inferiore in questa dieta perché la quantità di calorie non viene ridotta. Otterrai un successo più rapido con una formazione aggiuntiva. Considera questa dieta solo se riesci a tollerare il piccante.

Conclusione

La dieta del metabolismo può essere usata come impulso per un cambiamento a lungo termine nella dieta. Poiché la dieta permette molti cibi, è adatta anche alle persone meno disciplinate. Affinché la riduzione di peso desiderata duri più a lungo, devi continuare a mangiare una dieta equilibrata e a fare esercizio dopo la dieta.

Con la dieta metabolica ottimizzi le tue abitudini alimentari senza mettere in pericolo il tuo corpo con misure drastiche. Puoi perdere molto peso in poco tempo. Tuttavia, puoi anche perdere peso naturalmente per un periodo di tempo più lungo senza fare una dieta, pianificando un piccolo deficit calorico. Questo richiede uno stile di vita attento alla salute.

Il centro di consulenza per i consumatori è scettico sugli effetti delle varie diete metaboliche a causa della mancanza di prove scientifiche e attribuisce la perdita di peso al deficit calorico. Tuttavia, la dieta metabolica può darti la spinta per raggiungere il tuo obiettivo.

Fonte immagine: Guzhva/ 123rf.com

Riferimenti (17)

1. Osilla EV, Sharma S. Calories. In: StatPearls. Treasure Island (FL): StatPearls Publishing; 2020.
Fonte

2. Westerblad H, Bruton JD, Katz A. Skeletal muscle: energy metabolism, fiber types, fatigue and adaptability. Exp Cell Res. 2010;316(18):3093-3099. doi:10.1016/j.yexcr.2010.05.019
Fonte

3. Westerterp-Plantenga MS, Lemmens SG, Westerterp KR. Dietary protein - its role in satiety, energetics, weight loss and health. Br J Nutr. 2012;108 Suppl 2:S105-S112. doi:10.1017/S0007114512002589
Fonte

4. Arora T, Sharma R, Frost G. Propionate. Anti-obesity and satiety enhancing factor?. Appetite. 2011;56(2):511-515. doi:10.1016/j.appet.2011.01.016
Fonte

5. Cusack L, De Buck E, Compernolle V, Vandekerckhove P. Blood type diets lack supporting evidence: a systematic review. Am J Clin Nutr. 2013;98(1):99-104. doi:10.3945/ajcn.113.058693
Fonte

6. Wang J, García-Bailo B, Nielsen DE, El-Sohemy A. ABO genotype, 'blood-type' diet and cardiometabolic risk factors. PLoS One. 2014;9(1):e84749. Published 2014 Jan 15. doi:10.1371/journal.pone.0084749
Fonte

7. Meffert C, Gerdes N. Program adherence and effectiveness of a commercial nutrition program: the metabolic balance study. J Nutr Metab. 2010;2010:197656. doi:10.1155/2010/197656
Fonte

8. Locke AE, Kahali B, Berndt SI, et al.: Genetic studies of body mass index yield new insights for obesity biology. Nature. 2015;518(7538):197-206. doi:10.1038/nature14177.
Fonte

9. Burton S, Creyer EH, Kees J, Huggins K. Attacking the obesity epidemic: the potential health benefits of providing nutrition information in restaurants. Am J Public Health. 2006;96(9):1669-1675. doi:10.2105/AJPH.2004.054973
Fonte

10. Hainer BL, Matheson E, Wilkes RT. Diagnosis, treatment, and prevention of gout. Am Fam Physician. 2014;90(12):831-836.
Fonte

11. Kreitzman SN, Coxon AY, Szaz KF. Glycogen storage: illusions of easy weight loss, excessive weight regain, and distortions in estimates of body composition. Am J Clin Nutr. 1992;56(1 Suppl):292S-293S. doi:10.1093/ajcn/56.1.292S
Fonte

12. Howell S, Kones R. "Calories in, calories out" and macronutrient intake: the hope, hype, and science of calories. Am J Physiol Endocrinol Metab. 2017;313(5):E608-E612. doi:10.1152/ajpendo.00156.2017
Fonte

13. Friedman AN. High-protein diets: potential effects on the kidney in renal health and disease. Am J Kidney Dis. 2004;44(6):950-962. doi:10.1053/j.ajkd.2004.08.020
Fonte

14. Jebb SA, Goldberg GR, Coward WA, Murgatroyd PR, Prentice AM. Effects of weight cycling caused by intermittent dieting on metabolic rate and body composition in obese women. Int J Obes. 1991;15(5):367-374.
Fonte

15. Deutsche Gesellschaft für Ernährung, Österreichische Gesellschaft für Ernährung, Schweizerische Gesellschaft für Ernährungsforschung, Schweizerische Vereinigung für Ernährung (Hrsg.): Referenzwerte für die Nährstoffzufuhr. Bonn, 2. Auflage, 5. aktualisierte Ausgabe (2019).
Fonte

16. Sofer S, Eliraz A, Kaplan S, et al. Changes in daily leptin, ghrelin and adiponectin profiles following a diet with carbohydrates eaten at dinner in obese subjects. Nutr Metab Cardiovasc Dis. 2013;23(8):744-750. doi:10.1016/j.numecd.2012.04.008
Fonte

17. Verbraucherzentrale: Stoffwechsel-Diäten. Düsseldorf, 10.12.2018.
Fonte

Perché puoi fidarti di me?

Wissenschaftlicher Artikel
Osilla EV, Sharma S. Calories. In: StatPearls. Treasure Island (FL): StatPearls Publishing; 2020.
Vai alla fonte
Wissenschaftliche Studie
Westerblad H, Bruton JD, Katz A. Skeletal muscle: energy metabolism, fiber types, fatigue and adaptability. Exp Cell Res. 2010;316(18):3093-3099. doi:10.1016/j.yexcr.2010.05.019
Vai alla fonte
Wissenschaftliche Studie
Westerterp-Plantenga MS, Lemmens SG, Westerterp KR. Dietary protein - its role in satiety, energetics, weight loss and health. Br J Nutr. 2012;108 Suppl 2:S105-S112. doi:10.1017/S0007114512002589
Vai alla fonte
Wissenschaftliche Studie
Arora T, Sharma R, Frost G. Propionate. Anti-obesity and satiety enhancing factor?. Appetite. 2011;56(2):511-515. doi:10.1016/j.appet.2011.01.016
Vai alla fonte
Wissenschaftliche Studie
Cusack L, De Buck E, Compernolle V, Vandekerckhove P. Blood type diets lack supporting evidence: a systematic review. Am J Clin Nutr. 2013;98(1):99-104. doi:10.3945/ajcn.113.058693
Vai alla fonte
Wissenschaftliche Studie
Wang J, García-Bailo B, Nielsen DE, El-Sohemy A. ABO genotype, 'blood-type' diet and cardiometabolic risk factors. PLoS One. 2014;9(1):e84749. Published 2014 Jan 15. doi:10.1371/journal.pone.0084749
Vai alla fonte
Wissenschaftliche Studie
Meffert C, Gerdes N. Program adherence and effectiveness of a commercial nutrition program: the metabolic balance study. J Nutr Metab. 2010;2010:197656. doi:10.1155/2010/197656
Vai alla fonte
Wissenschaftliche Studie
Locke AE, Kahali B, Berndt SI, et al.: Genetic studies of body mass index yield new insights for obesity biology. Nature. 2015;518(7538):197-206. doi:10.1038/nature14177.
Vai alla fonte
Wissenschaftliche Studie
Burton S, Creyer EH, Kees J, Huggins K. Attacking the obesity epidemic: the potential health benefits of providing nutrition information in restaurants. Am J Public Health. 2006;96(9):1669-1675. doi:10.2105/AJPH.2004.054973
Vai alla fonte
Wissenschaftliche Studie
Hainer BL, Matheson E, Wilkes RT. Diagnosis, treatment, and prevention of gout. Am Fam Physician. 2014;90(12):831-836.
Vai alla fonte
Wissenschaftliche Studie
Kreitzman SN, Coxon AY, Szaz KF. Glycogen storage: illusions of easy weight loss, excessive weight regain, and distortions in estimates of body composition. Am J Clin Nutr. 1992;56(1 Suppl):292S-293S. doi:10.1093/ajcn/56.1.292S
Vai alla fonte
Wissenschaftliche Studie
Howell S, Kones R. "Calories in, calories out" and macronutrient intake: the hope, hype, and science of calories. Am J Physiol Endocrinol Metab. 2017;313(5):E608-E612. doi:10.1152/ajpendo.00156.2017
Vai alla fonte
Wissenschaftliche Studie
Friedman AN. High-protein diets: potential effects on the kidney in renal health and disease. Am J Kidney Dis. 2004;44(6):950-962. doi:10.1053/j.ajkd.2004.08.020
Vai alla fonte
Wissenschaftliche Studie
Jebb SA, Goldberg GR, Coward WA, Murgatroyd PR, Prentice AM. Effects of weight cycling caused by intermittent dieting on metabolic rate and body composition in obese women. Int J Obes. 1991;15(5):367-374.
Vai alla fonte
D-A-CH-Referenzwerte für die Nährstoffzufuhr
Deutsche Gesellschaft für Ernährung, Österreichische Gesellschaft für Ernährung, Schweizerische Gesellschaft für Ernährungsforschung, Schweizerische Vereinigung für Ernährung (Hrsg.): Referenzwerte für die Nährstoffzufuhr. Bonn, 2. Auflage, 5. aktualisierte Ausgabe (2019).
Vai alla fonte
Wissenschaftliche Studie
Sofer S, Eliraz A, Kaplan S, et al. Changes in daily leptin, ghrelin and adiponectin profiles following a diet with carbohydrates eaten at dinner in obese subjects. Nutr Metab Cardiovasc Dis. 2013;23(8):744-750. doi:10.1016/j.numecd.2012.04.008
Vai alla fonte
Einordnung der Verbraucherzentrale
Verbraucherzentrale: Stoffwechsel-Diäten. Düsseldorf, 10.12.2018.
Vai alla fonte
Recensioni