Oggigiorno è sempre più importante contare su un buon modello di cuffie sportive per ascoltare i propri podcast preferiti, sia allenandosi in palestra, che correndo all’aria aperta. Svolgere attività fisica in maniera regolare, è importante per mantenersi sani e la compagna ideale per questo è senza dubbio la musica.

L’offerta di questi prodotti è vasta e variegata: esistono cuffie con cavo o con tecnologia bluetooth, modelli esterni o intrauricolari. Ma non serve che ti preoccupi più di tanto dato che ci siamo noi e la nostra guida ad aiutarti. Qualunque sia il tuo sport ti mostreremo anche una selezione delle migliori cuffie sportive del 2019.

Le cose più importanti in breve

  • La decisione più importante da prendere prima di acquistare un modello di cuffie sportive riguarda la loro connettività: da un lato ci sono cuffie che si collegano al lettore musicale tramite cavo, dall’altro ci sono cuffie bluetooth che evitano i fili senza dubbio ingombranti per molte persone.
  • Il comfort è essenziale quando si fa sport, ma non parliamo solo di vestiti e di scarpe: anche le tue cuffie sportive devono risultare comode mentre ti alleni. Per questo è importante che non si stacchino dall’orecchio quando ti muovi e che non ti disturbino durante gli esercizi: in mezzo all’ampia varietà di modelli presenti sul mercato troverai certamente quelle giuste per te.
  • Un altro fattore da valutare attentamente nel caso in cui dovessi scegliere delle cuffie bluetooth è l’autonomia di durata. È essenziale che la batteria duri il più a lungo possibile per non rimanere senza musica nel bel mezzo di un allenamento, in questo modo eviteresti anche di doverle ricaricare costantemente: una buona autonomia risolverà ogni problema.

Classifica: Le migliori cuffie sportive sul mercato

Sia per evitare i fastidiosi rumori esterni che per gasarti mentre ti alleni è indispensabile poter contare su un buon modello di cuffie sportive, così come è importante che le cuffie scelte siano specificatamente progettate per l’attività fisica. Per aiutarti a scegliere il modello ideale ti mostriamo adesso una selezione delle migliori cuffie sportive del 2019.

Posto nº 1: HOMSCAM

Al primo posto troviamo le cuffie HOMSCAM intrauricolari con bluetooth 5.0 che permettono una trasmissione fino a 33 metri di distanza. Entrambi gli auricolari hanno il microfono incorporato ed è possibile scegliere quale dei due utilizzare per rispondere alle chiamate. La ricarica avviene tramite una base magnetica da 380mAh per una durata fino a 12 ore.

Un ottimo modello secondo il giudizio complessivo degli utenti, sia per prestazioni che per il design: il suono risulta pulito ed i bassi potenti nonostante le dimensioni, mentre il riconoscimento bluetooth è immediato. Risultano quindi comodissime per fare sport dato che rimangono sempre ben salde e non tendono mai a cadere: super consigliate.

Posto nº 2: Bagotte

Altro modello con bluetooth (4.1) quello offerto da Bagotte, con design ergonomico e gancio esterno per tenere le cuffie ancorate al padiglione. Queste cuffie integrano inoltre tecnologia CVC 6.0 per la riduzione del rumore e un rivestimento impermeabile con materiale duraturo e superficie in gel di silicone premium per proteggerle dalla sudorazione.

Anche in questo caso ci troviamo di fronte a un ottimo modello: il suono è chiaro e pulito, anche a volumi piuttosto elevati, e la stessa ergonomicità è un punto a favore. Le cuffie rimangono salde pur non infilandosi fin in fondo all’orecchio, non si muovono minimamente durante l’attività fisica, per questo sono giudicate il prodotto ideale per chi fa corsa.

Posto nº 3: AUKEY

AUKEY presenta delle cuffie sportive intrauricolari con archetto, integranti tecnologia bluetooth 4.1 e protezione IPX4 anti-spruzzatura per tenerle al riparo da liquidi e pioggia. La batteria da 120mAh garantisce una durata fino a 8 ore e nella confezione oltre ai tre soliti paia di gommini intercambiabili sono aggiunti anche tre paia di archetti.

Cuffie straordinarie se non addirittura “esagerate”: le AUKEY non hanno nulla da invidiare a modelli ben più blasonati. Secondo il parere degli utenti, l’isolamento acustico e la qualità del suono regalano risultati davvero ottimi e anche l’archetto risulta leggerissimo e poco ingombrante. Tra i vantaggi più apprezzati anche la durata della batteria.

Posto nº 4: Orit

Anche Orit propone un modello di cuffie intrauricolari con archetto e bluetooth 4.1, supportato dalla tecnologia CVC 6.0 per la riduzione del rumore e da una batteria al litio da 110 mAh che consente di ottenere fino a 9 ore di conversazione o 8 ore di musica continua quando il volume è al 60%. Il design magnetico consente di appenderle al collo dopo l’uso.

C’è chi dice che siano le migliori della categoria: tra i pro descritti dagli utenti troviamo una velocità di connessione bluetooth immediata (il raggio arriva addirittura a 10 metri), il suono pulitissimo e grande la potenza dei bassi, mentre l’annullamento dei rumori esterni risulta praticamente perfetto. Ottime infine per stabilità e durata della batteria.

Posto nº 5: Yuanguo

Chiudiamo la classifica con queste cuffie intrauricolari composte da gancio ed archetto della Yanguo, integranti tecnologia bluetooth 4.1, tecnologia CVC 6.0 anti-rumore e rivestimento Nano IPX 7 che le protegge da sudore, spruzzi d’acqua e pioggia. La batteria costruita con litio avanzato consente fino a 8 ore di riproduzione con 1-2 ore di ricarica.

Leggere, ergonomiche e ideali per fare sport: è in sintesi il giudizio degli utenti soddisfatti dell’acquisto di queste cuffie. Ottimo e pulito il suono, mentre gli auricolari si adattano bene all’orecchio e rimangono fermi anche durante la corsa. Apprezzate inoltre la lunga durata della batteria e la qualità delle chiamate sia in entrata che in uscita.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulle cuffie sportive

La musica è diventata un elemento essenziale quando ci si vuole allenare. Sia che tu pratichi la corsa o il sollevamento dei pesi, l’ascolto delle tue canzoni preferite mentre svolgi l’attività fisica ti aiuta a concentrarti, per questo è importante poter contare su delle buone cuffie. In questa sezione rispondiamo alle domande più frequenti degli utenti sull’acquisto delle migliori cuffie sportive del 2019.

cuffie-sportive-prima-xcyp1

Scegli le cuffie che più si adattano alle tue esigenze.
(Fonte: Dolgachov: 32337262/ 123rf.com)

Cosa sono le cuffie sportive?

Oggi tutti sanno cosa sono le cuffie, ossia un dispositivo che inserito o posto sopra l’orecchio consente di ascoltare l’audio riprodotto da un altro apparecchio, tuttavia non tutti questi prodotti sono adatti per l’attività fisica. Quando parliamo invece di cuffie sportive ci riferiamo a quelle progettate specificatamente per lo sport.

A differenza dei modelli tradizionali le cuffie sportive sono più resistenti: il materiale con cui sono progettate fa sì che sopportino meglio gli spruzzi d’acqua o il sudore senza che si rovinino ed inoltre resistono molto di più anche alla polvere. Altra caratteristica è quella di consentire una maggiore mobilità rispetto ai modelli di cuffie non progettati per lo sport.

cuffie-sportive-waterproof-xcyp1

Esistono due tipi di cuffie: con bluetooth e con cavo.
(Fonte: Dean Drobot: 117379314/ 123rf.com)

Le cuffie sportive hanno di solito una forma che consente un fissaggio maggiore sull’orecchio, una caratteristica essenziale per evitare che ti cadano mentre svolgi gli esercizi, ed inoltre sono molto più comode: così come devi indossare un abbigliamento speciale per l’attività fisica, allo stesso modo è importante avere delle cuffie specifiche per fare sport.

Quali tipi di cuffie sportive esistono?

Esiste un’ampia gamma di cuffie sportive e ogni atleta ha il suo personale modello. Da un lato esistono diversi tipi di cuffie in base alla loro collocazione durante l’attività fisica: ci sono i modelli intrauricolari che si inseriscono all’interno dell’orecchio e i modelli sovrauricolari che si fissano all’esterno.

Esistono anche altri modelli che coprono maggiormente l’orecchio, sebbene siano più ingombranti e quindi meno pratici per l’esercizio. Dall’altro lato abbiamo le cuffie senza fili che funzionano con tecnologia bluetooth e quelle che mantengono il cavo per collegarsi al dispositivo di riproduzione.

Per quanto riguarda il fissaggio ci sono cuffie con un gancetto per una maggiore aderenza, altre che aggiungono una specie di archetto, mentre alcuni modelli intrauricolari non hanno alcun tipo di fissaggio, in quest’ultimo caso dovresti quindi assicurarti che si adattino bene all’orecchio. Infine esistono le cuffie sportive da immersione progettate per sport come il nuoto.

Se voglio… Devo comprare…
Maggiore libertà di movimento. Cuffie sportive bluetooth.
Dimenticarmi dei problemi della batteria. Cuffie sportive con cavo.
Usare le cuffie mentre nuoto. Cuffie sportive da immersione.
Evitare di portarmi altri dispositivi. Cuffie sportive che includono un riproduttore MP3.

Cos’è la cancellazione del rumore delle cuffie sportive?

La cancellazione del rumore delle cuffie sportive, come suggerisce il nome stesso, è un sistema creato per ridurre i suoni esterni. A volte gli spazi dove ci alleniamo sono tanto rumorosi che abbiamo bisogno di eliminare in qualche modo tutti i suoni fastidiosi. Esistono due sistemi di cancellazione del rumore: quello attivo e quello passivo.

Il sistema passivo di cancellazione del rumore si ottiene tramite lo stesso design delle cuffie che utilizza materiali isolanti ed evita l’intrusione di suoni esterni. È un sistema molto semplice, per questo a volte non è perfetto, possiamo quindi dire che riesce a ridurre il rumore ma non a eliminarlo totalmente.

Dick ClarkPresentatore televisivo

“La musica è la colonna sonora della vita”

Il sistema attivo consiste invece in un microfono integrato sulle cuffie che rileva il suono esterno e successivamente lo blocca tramite un segnale d’onda opposto. È l’ideale per allenarsi in palestra quando non si vuole ascoltare la musica della sala o le conversazioni insulse, mentre può essere pericoloso usarle quando si corre per strada perché impedisce di sentire le auto.

Con quali dispositivi sono compatibili le cuffie sportive?

La compatibilità tra le cuffie sportive e i diversi dispositivi dipenderà dal tipo di collegamento, che come abbiamo visto può essere principalmente di due tipi: tramite cavo o con bluetooth. Le cuffie bluetooh sono compatibili con i dispositivi che dispongono di questa tecnologia e bisogna semplicemente collegarle all’apparecchio che vogliamo usare.

Per quanto riguarda le cuffie cablate, in linea di principio dovrebbero essere compatibili con tutti i tipi di dispositivi, ma in realtà non è sempre così. Il collegamento più diffuso nelle cuffie con cavo è un connettore mini jack da 3,5 mm, che è anche la connessione più comune tra telefoni cellulari e lettori audio.

cuffie-sportive-prodotto-xcyp1

Si raccomanda che le cuffie siano comode per le tue orecchie.
(Fonte: Soler: 11982212/ 123rf.com)

Tuttavia gli ultimi modelli di iPhone non hanno più questo collegamento, perciò se sei un utente Apple dovrai assicurarti che le cuffie che desideri acquistare siano compatibili con il tuo cellulare, in caso contrario dovrai comprare un adattatore per consentire la connessione.

Tutti i modelli di cuffie sportive sono impermeabili?

Il design delle moderne cuffie sportive rende praticamente tutti i modelli impermeabili, ma devi stare attento su questa definizione: il vantaggio di essere impermeabile non include quello di essere subacqueo. Di norma questa qualità delle cuffie si riferisce alla loro resistenza agli schizzi, che si tratti di acqua, pioggia o sudore.

Se il tuo desiderio è quello di ascoltare la musica sott’acqua dovrai cercare un prodotto appositamente creato per questo scopo: ci sono cuffie sportive ideate per l’uso durante attività di nuovo o per un utilizzo sotto la doccia. Alcune incorporano anche un lettore MP3 subacqueo dove puoi inserire le tue canzoni preferite.

Max PopperAtleta

“Se hai uno spirito da atleta hai entusiasmo per la vita”.

Come si ricaricano le cuffie sportive?

Il sistema più comune per ricaricare la batteria delle cuffie sportive è tramite un cavo USB che le collega a un computer o alla corrente. La maggior parte dei modelli include il cavo mentre è più raro che sia compreso pure l’adattatore per la corrente, di certo però ne troverai qualcuno a casa, come ad esempio lo stesso con cui carichi il cellulare.

Per collegarle con l’adattatore alla corrente devi assicurarti che la tensione sia la stessa andando a leggere le specifiche del produttore, mentre altri modelli di cuffie includono una base di ricarica su cui vanno inserite correttamente. Le cuffie cablate invece non hanno bisogno di essere ricaricate.

Criteri di acquisto

Fare attività fisica e ascoltare musica sono due attività sempre più connesse. Così come è importante allenarsi con le scarpe giuste è essenziale anche avere delle buone cuffie, ma prima di acquistare il tuo modello devi tenere conto di alcuni fattori: in questa sezione analizzeremo i più importanti in modo da aiutarti a scegliere le migliori cuffie sportive del 2019.

  • Utilizzo
  • Batteria
  • Design
  • Connettività
  • Microfono

Utilizzo

Al momento di scegliere il tuo modello di cuffie sportivo è molto importante sapere l’utilizzo che ne farai e ovviamente il tipo di attività che dovrai svolgere. Se pratichi uno sport intensivo probabilmente avrai bisogno soprattutto di un buon fissaggio: se ad esempio corri in strada un modello con paraorecchie impedirà alle cuffie di cadere.

Se invece pratichi un’attività più statica o in un ambiente al chiuso le cuffie intrauricolari potrebbero essere ciò che stai cercando. Un modello senza gancio né archetto ti darà un comfort extra, mentre se hai bisogno di un’elevata mobilità probabilmente vorrai fare a meno anche dei cavi: in questo caso le cuffie bluetooh saranno le più appropriate.

cuffie-sportive-xcyp1

Alcuni modelli di cuffie sono anche impermeabili.
(Fonte: Maridav: 53759189/ 123rf.com)

Batteria

L’autonomia è un fattore importante nel momento in cui hai deciso di acquistare le migliori cuffie del 2019. È fastidioso infatti restare senza batteria nel bel mezzo di una sessione di allenamento e non è neppure comodo doverle ricaricare spesso, per questo l’ideale sarebbe trovare un modello che resista il più a lungo a possibile.

L’autonomia delle cuffie sportive varia tra le 5 e le 12 ore, tuttavia sul mercato esistono anche opzioni che hanno una batteria più resistente, sebbene siano più rare, mentre un’autonomia minore può essere invece poco pratica. Essenziale inoltre la velocità di caricamento: i modelli più veloci si caricano completamente in un’ora e mezza.

Design

Oltre al colore e alla forma è importante che il design delle nostre cuffie sportive si adatti alle nostre esigenze ed è quindi un fattore da tenere presente quando si scelgono le migliori cuffie base al rapporto qualità/prezzo. È fondamentale che le cuffie siano comode, altrimenti ostacoleranno il nostro allenamento.

Devi decidere se vuoi un modello con fissaggio esterno, ovvero con o senza paraorecchie. Queste cuffie aggiungono una maggiore sicurezza, anche se alcune persone le trovano scomode. Lo stesso vale per il nastro che unisce le cuffie: devi decidere se vuoi che le tue cuffie lo incorporino o no. Infine la scelta tra bluetooth o collegamento tramite cavo sarà un altro fattore decisivo.

Connettività

Come abbiamo già accennato, esistono due tipi di cuffie sportive, quelle che si collegano tramite cavo e quelle senza fili. Le prime di solito usano un connettore mini jack, già diffuso tra la maggior parte dei cellulari e dei lettori musicali, anche se alcuni dispositivi come l’iPhone non lo integrano più: in questo caso dovrai acquistare un adattatore.

Le cuffie senza fili funzionano invece tramite bluetooth. In linea di principio qualsiasi dispositivo dotato di questa tecnologia sarà compatibile con le nostre cuffie e servirà semplicemente effettuare il collegamento prima di poterle utilizzare. È possibile verificare la compatibilità nelle specifiche del produttore.

Vantaggi
  • Senza fili
  • Offrono maggiore libertà di movimento e comfort
  • Sono compatibili con i lettori musicali che dispongono di tecnologia bluetooth
Svantaggi
  • Batteria limitata
  • Se non hanno un buon sistema di fissaggio possono cadere e danneggiarsi

Microfono

Per quanto riguarda il microfono è una decisione molto personale. Parecchi modelli di cuffie sportive lo incorporano nella struttura per poterlo usare a mani libere, dato che alcune persone non vogliono perdersi nessuna chiamata nemmeno durante un allenamento, mentre altre addirittura scelgono questo momento della giornata per effettuare delle chiamate in sospeso.

Un buon modello di cuffie sportive con microfono integrato eviterà che le chiamate più inaspettate possano interrompere i tuoi esercizi. Al contrario se quando ti alleni preferisci evadere completamente non sarà necessario che le tue cuffie incorporino questa funzione. Come puoi vedere esistono opzioni e modelli per tutti i gusti e per ogni esigenza.

Conclusioni

Le cuffie sportive sono un accessorio indispensabile per ogni atleta. Non importa quale sia il tuo sport, grazie ad esse potrai portare la tua musica sempre con te, tuttavia devi prendere certe decisioni al momento di acquistare quelle più adatte alle tue esigenze: la prima e la più importante è se desideri un modello senza fili o con cavo.

Le cuffie Bluetooth ti daranno una maggiore libertà di movimento, mentre le cuffie cablate ti garantiscono che la batteria non si esaurirà mai. Quello della batteria è un altro aspetto essenziale che riguarda le cuffie senza fili, dato che i modelli con una buona autonomia ti impediranno di rimanere senza musica durante una corsa.

Ora che sei in grado di scegliere il modello di cuffie sportive perfette per te puoi finalmente correre ad allenarti! Se ti è piaciutà la nostra guida lasciaci i tuoi commenti o condividi l’articolo sui tuoi social network. A presto!

(Fonte dell’immagine in evidenza: Maksym Chornii: 41263832/ 123rf.com)

Vota questo articolo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
22 Voto(i), Media: 5,00 di 5
Loading...