Ultimo aggiornamento: 06/10/2021

Come scegliamo

7Prodotto analizzati

21Ore impiegate

6Studi valutati

30Commenti raccolti

I dolori muscolari sono un disturbo comune che la maggior parte delle persone sperimenta ad un certo punto della propria vita. Poiché c’è tessuto muscolare praticamente in ogni parte del corpo, è un disagio che può verificarsi ovunque.

Anche se non esiste una causa specifica per il dolore muscolare, è particolarmente probabile che si verifichi se sei un atleta o se suoni uno strumento musicale a causa della ripetizione dello stesso movimento nella pratica del tuo hobby.




Sommario

  • Le creme per il dolore muscolare promettono di ridurre l’intensità del dolore e la sua durata. Queste creme possono essere applicate facilmente e rapidamente.
  • Bisogna tener presente che sono costosi e alcuni studi mettono in dubbio la loro efficacia. Se non sono efficaci, ci sono alternative come la fisioterapia.
  • Per prevenire il dolore muscolare, è importante fare esercizi di riscaldamento e stretching.

Crema per Dolori Muscolari: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida all’acquisto: cosa devi sapere sulla crema per dolori muscolari

Il dolore muscolare è purtroppo un problema che colpisce molte persone. Se ne soffri, probabilmente ti stai chiedendo cosa lo causa, se esiste un trattamento per esso o se può essere evitato in qualche modo. Qui ti diciamo tutto sul dolore muscolare e su come trattarlo.

Le creme per il dolore muscolare promettono di ridurre l’intensità del dolore e la sua durata. (Fonte: Ternavskaia: 112528042/ 123rf)

Cos’è l’indolenzimento muscolare?

L’indolenzimento muscolare è un dolore che colpisce i muscoli e si verifica come risultato di uno stiramento o strappo muscolare. È molto comune tra le persone sotto i 50 anni che svolgono un lavoro o un’attività sportiva che comporta un movimento ripetitivo.

Questo tipo di lesione è molto comune in tutti i tipi di sport e rappresenta il 30% delle lesioni sportive. È anche la principale causa di dolore cronico in Spagna con un tasso del 10% della popolazione generale.

Quali sono i sintomi del dolore muscolare?

Anche se qualsiasi muscolo del corpo può essere ferito, il dolore muscolare di solito si verifica principalmente nei muscoli di braccia, gambe, schiena, spalle, addome e fianchi (1).

Questo dolore può essere accompagnato da diversi sintomi come

  • Dolori lancinanti.
  • Intorpidimento.
  • Rigidità muscolare.
  • Formicolio.
  • Una sensazione di bruciore
  • Dolori acuti
  • Difficoltà o disagio con alcuni movimenti.
  • Gonfiore

Quali sono i tipi di lesioni muscolari?

Ci sono due tipi generali di dolore muscolare a seconda della loro origine:

Dolore muscolare causato dall’attività fisica e dolore muscolare la cui origine è diversa dall’attività fisica

  • Causa muscolare: in questo caso il dolore può presentarsi durante l’esercizio fisico o subito dopo, di solito dopo 24-48 ore. Dolore e rigidità muscolare, crampi e stiramenti sono una causa di dolore muscolare.
  • Meno comunemente, il dolore può verificarsi per ragioni diverse dall’attività fisica. Questo potrebbe essere dovuto a:

– Disturbi metabolici ed endocrini come ipoparatiroidismo, osteomalacia o uremia.
– Infezioni sistemiche o localizzate come batteri, virus o parassiti.
– Malattie reumatologiche come fibromialgia, dolore miofasciale o lupus.
– Tossine prodotte da vari farmaci (2).

Quali sono le cause del dolore muscolare?

Il dolore muscolare può avere molteplici cause, anche se nella maggior parte dei casi, il dolore muscolare è il risultato di una lesione o di uno sforzo eccessivo del muscolo durante un’attività fisica.

Se sei una persona che pratica regolarmente un’attività sportiva, devi sapere che sarai più incline a soffrire di questo tipo di disturbo. Più specificamente il dolore muscolare può essere causato da (3)

  • Crampi come risultato di una breve e intensa contrazione dei muscoli
  • Dolore e rigidità come risultato dell’infiammazione muscolare.
  • Spasmi come risultato di un’estrema rigidità muscolare.
  • Strappi muscolari come conseguenza di una rottura parziale di un muscolo.
  • Strappi muscolari o stiramenti come risultato di grandi lacerazioni e strappi a tutto spessore di un muscolo (il tipo più grave di strappo muscolare).
  • Stiramento o tensione di un muscolo dopo un movimento scomodo (lombaggine).
  • Un colpo o un impatto.
  • Gli effetti collaterali dei farmaci possono anche spiegare il dolore muscolare.
  • Lo stress può scatenare dolori muscolari perché spesso causa tensione nei muscoli.
  • La fibromialgia può anche causare dolore muscolare.
  • Infine, il dolore muscolare può anche essere causato da un virus come l’influenza (che causa dolore e rigidità).

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi della crema per l’indolenzimento muscolare?

Anche se in linea di principio ci sono molti vantaggi della crema per l’indolenzimento muscolare, alcune persone mettono in dubbio la sua efficacia e la attribuiscono ad un effetto placebo. Per provare questa teoria, è stato condotto uno studio che ha coinvolto 400 persone.

Lo studio ha trovato la prova che le creme per l’indolenzimento muscolare non sono più efficaci di un placebo (4).

D’altra parte, ci sono studi che affermano che al contrario, hanno trovato la prova che le creme per l’indolenzimento muscolare sono efficaci nel ridurre la durata e l’intensità dell’indolenzimento muscolare come risultato di un esercizio fisico (5).

Vantaggi
  • Rilassamento muscolare
  • Riduce il dolore
  • Promuove la guarigione muscolare
  • Facile applicazione
Svantaggi
  • Costoso
  • Efficacia in dubbio

Quali tipi di crema per il dolore muscolare esistono?

Ci sono due tipi principali di crema:

Tipo Uso
Creme ad effetto freddo Queste creme abbassano la temperatura della zona di applicazione riducendo così il dolore e l’infiammazione dopo un intenso esercizio fisico. In questo modo, i muscoli della zona in cui viene applicata la crema si rilassano.
Creme effetto calore in questo caso, l’obiettivo è quello di aumentare la temperatura della zona di applicazione, con l’obiettivo di aumentare il flusso di sangue, producendo così un effetto sedativo. Queste creme sono usate per riscaldare muscoli, tendini e articolazioni prima dell’esercizio fisico.

Cosa si può fare per prevenire il dolore muscolare?

Prima di tutto, è essenziale riscaldarsi correttamente per allungare i muscoli ed evitare lesioni.

Dopo l’esercizio fisico, dovresti fare stretching per almeno 5-10 minuti per rilassare i muscoli.

I massaggi muscolari non solo aiutano a ridurre il dolore, ma aumentano anche la circolazione del sangue e riducono il rischio di lesioni riducendo l’attrito tra i muscoli.

Se sentiamo dolore muscolare potremmo essere tentati di smettere di muoverci per qualche giorno ma dovremmo fare esattamente il contrario. Un esercizio delicato migliorerà la circolazione del sangue e accelererà il recupero muscolare.

Come trattare l’indolenzimento muscolare

Ci sono diversi modi per trattare l’indolenzimento muscolare. Di solito si usa una combinazione di diverse di queste tecniche.

Quando si verificano indolenzimento e rigidità muscolare, è necessario innanzitutto riposare il muscolo dolorante per permettergli di recuperare. Possiamo accompagnare questo riposo con lo stretching e il massaggio della zona interessata e con esercizi dolci.

Per alleviare il dolore possiamo applicare calore o prendere antidolorifici. Possiamo anche usare creme per il dolore muscolare.

Se il dolore è il risultato di una lesione, dovremmo raffreddare la zona, riposare sollevando l’arto interessato e fasciare la zona comprimendo il muscolo.

Se il dolore continua dopo aver fatto questi passi, si possono prendere analgesici e rilassanti muscolari. Tuttavia, l’uso di farmaci antinfiammatori e analgesici nelle prime ore dopo la lesione è controverso.

Da un lato, i farmaci antinfiammatori riducono l’infiammazione, ma è proprio a causa di questa infiammazione che avvengono i successivi meccanismi della fase rigenerativa. Inoltre, gli antidolorifici possono mascherare il dolore, rendendo la diagnosi più difficile e incoraggiando le ricadute (6).

Ci sono anche altre soluzioni che aiutano a ridurre il dolore muscolare senza farmaci. Gli elettrostimolatori per esempio usano la neurostimolazione elettrica transcutanea per aiutare ad alleviare il dolore muscolare e articolare.

Queste creme possono essere applicate facilmente e rapidamente. (Fonte: Spukkato: 87907169/ 123rf)

Quando vedere uno specialista?

Non tutti i dolori muscolari devono essere trattati da uno specialista. Per esempio, il dolore lieve, la rigidità muscolare e i crampi di solito non sono motivo di preoccupazione.

Dovresti vedere uno specialista per determinare la causa del dolore e il trattamento più appropriato quando noti certi tipi di dolore muscolare che possono indicare un problema più serio.

In ogni caso, se senti questo dolore per diversi giorni senza segni di miglioramento, se ti fa svegliare nel mezzo della notte, e se oltre al dolore hai segni di febbre o tremori e rende difficile muoversi, è importante consultare un medico (7).

Criteri di acquisto

Se hai dolori muscolari e hai deciso di comprare una crema per curarli, ecco le caratteristiche più importanti da prendere in considerazione prima dell’acquisto.

Capacità

Possiamo trovare creme di diverse dimensioni, da quelle che contengono solo circa 100 ml a creme che contengono più di 1000 ml.

L’ideale se vogliamo una crema da portare in viaggio o ai nostri allenamenti è comprare una crema con una piccola capacità. Dato il suo peso e le sue dimensioni ridotte sarà più comodo conservarla e trasportarla ovunque.

Se invece vogliamo una crema da usare in casa sarà una scelta migliore acquistare una crema da 1000 ml o più, poiché ci permetterà di usarla per un periodo di tempo più lungo.

Con effetto caldo / effetto freddo

Possiamo trovare creme con effetto freddo e creme con effetto caldo. Ognuna di queste creme è progettata per un momento diverso.

Le creme ad effetto freddo abbassano la temperatura della zona di applicazione, riducendo così il dolore e l’infiammazione dopo un intenso esercizio fisico.

Le creme ad effetto caldo aumentano la temperatura della zona di applicazione, riscaldando muscoli, tendini e articolazioni prima dell’esercizio fisico.

Per prevenire il dolore muscolare, è importante riscaldarsi e fare stretching. (Fonte: Ryanking999: 125476494/ 123rf)

Ingredienti (cannabis, arnica)

Le creme per il dolore muscolare possono avere diversi principi attivi nella loro composizione.

Tra questi, spicca l’uso della cannabis e dell’arnica.

Ingrediente Caratteristiche
Arnica L’Arnica è una delle piante più comunemente usate per alleviare il dolore infiammatorio. L’arnica può ridurre il gonfiore, ridurre il dolore e agire come un antibiotico.
Cannabis La cannabis è un’altra pianta comunemente usata per alleviare vari dolori. La cannabis funziona in tre modi per ridurre il dolore muscolare, bloccando i segnali di dolore, riducendo l’infiammazione e rilassando le fibre nervose (8).

Grasso

Possiamo trovare creme per trattare il dolore muscolare, sia grasse che non grasse. Anche se l’efficacia è simile, le creme non grasse sono più comode da usare perché vengono assorbite più rapidamente dalla pelle e non lasciano macchie sui vestiti.

Sommario

Il dolore muscolare è un problema che può colpire tutti noi ad un certo punto della nostra vita. È ancora più probabile che ci colpisca se facciamo spesso esercizio fisico, ma anche se passiamo molte ore seduti davanti a un monitor.

Le creme per il dolore muscolare sono uno dei prodotti che possiamo usare per trattare il dolore muscolare. Anche se a priori ci sono molti benefici che queste creme forniscono, ci sono alcuni studi che mettono in dubbio la loro efficacia.

In ogni caso, se hai dolori muscolari, vale la pena provare se queste creme possono aiutarci ad alleviare il dolore.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Denisfilm: 159827332/ 123rf)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni