Ultimo aggiornamento: 31/07/2021

Dire di no è il primo passo. Come tutti sappiamo, il fumo è qualcosa che la nostra società ha avuto per molto tempo. Se è vero che molte persone riescono a smettere, è anche vero che molti lo trovano difficile o semplicemente non riescono a smettere.

Quando pensiamo di smettere di fumare, probabilmente lo pensiamo come un risultato personale in cui siamo coinvolti solo noi stessi, e questa può essere la ragione per cui ricadiamo, perché pensiamo a un livello micro, quando in realtà dovremmo chiederci: come può migliorare la mia salute se smetto? Quali benefici porterebbe alla mia famiglia se smetto? Non preoccuparti se ti senti sopraffatto da tutte queste domande, qui troverai tutto quello che vuoi sapere.




La cosa più importante

  • Smettere di fumare non è facile. Molte persone provano a smettere, ma hanno una ricaduta e sono frustrate perché non riescono a smettere. Il problema sta nel fatto che non è visto come un fallimento, ma piuttosto come un processo di apprendimento per poi riprovare.
  • Conoscere i sintomi che senti quando smetti di fumare: depressione, aumento dell’appetito, mal di testa, ansia, impazienza, ecc. In questo modo saprai meglio cosa stai provando e cercherai di trovare una soluzione.
  • Ricorda che i sintomi dello smettere di fumare dipendono da due fattori. Il primo è la durata del tempo in cui hai fumato e il secondo è il numero di sigarette fumate durante quel periodo.

9 Consigli essenziali per smettere di fumare nel modo giusto

Come abbiamo detto prima, smettere di fumare non è facile, ma la cosa più importante è iniziare e non dare diversi giri per ritardare questo processo altrimenti cadremo in un circolo vizioso. Per farlo, presta attenzione ai seguenti consigli:

1. Piccole vittorie

Anche se è vero, smettere di fumare non è facile, e non è qualcosa che smetteremo da un giorno all’altro, quindi la coerenza durante questo processo è fondamentale. Ogni giorno che passiamo senza una sigaretta è un piccolo granello di sabbia che alla lunga ci ripagherà.

Come abbiamo detto, smettere di fumare è un processo lungo e noioso. Per questo, ti mostriamo i benefici che porterà al tuo corpo a lungo termine:

Parte del corpo interessata Benefici Tempo dopo aver smesso
Arterie e cuore Normalizzazione della pressione sanguigna e della frequenza cardiaca 20 min
Sangue I livelli di monossido e nicotina si dimezzano, normalizzando i livelli di ossigeno 8 ore
Cuore e polmoni Riduce il rischio di attacchi di cuore e la riduzione del muco nei polmoni 24 ore
Odore e gusto Odore e gusto tornano alla normalità. La nicotina scompare dal sistema 48 ore
Polmoni Tosse ridotta e maggiore benessere 3 giorni
Sangue Circolazione migliorata e la dipendenza dalla nicotina scompare 15 giorni
Arterie e flusso sanguigno Pressione sanguigna migliorata e flusso sanguigno alle nostre estremità 1-2 mesi
Sistema immunitario Resistenza alle malattie 3-6 mesi

2. Come affrontare le situazioni difficili quando si smette di fumare

I primi giorni e le prime settimane non saranno facili, perché siamo abituati a una certa abitudine e comportamento, quindi cercare di uscire dalla nostra zona di comfort come un centro commerciale, un ristorante, una biblioteca e altri luoghi simili ci costringerà a non poter fumare e quindi ad abituarci alla situazione.

D’altra parte, probabilmente vorremo soddisfare la sensazione della sigaretta, per questo possiamo consumare gomme senza zucchero, bastoncini di cannella o semplicemente bere molta acqua per mantenerci idratati.

Lo sapevi che: “Il tabacco colpisce anche i non fumatori, poiché più di 600.000 morti all’anno si verificano tra coloro che sono esposti al fumo di tabacco. Muoiono di cancro, malattie cardiache, asma e altre malattie”.

3. Evita le tentazioni

Uno degli errori più comuni che i fumatori fanno è quello di consumare bevande o cibi che hanno ricordi o sono associati al tempo in cui hanno fumato una sigaretta. Per esempio, bere caffè o alcol, che vanno di pari passo con l’abitudine.

Questo processo dovrebbe essere preso molto seriamente, almeno per i primi mesi, in modo da poter creare routine e abitudini che si adattino al nostro nuovo stile di vita. Successivamente, questo processo diventerà sempre più facile.

dejar el cigarro

Dobbiamo imparare a dire di no e pensare al nostro futuro (Fonte: Tumisu: 4036139/pixabay.com)

4. Attacchi di voglie

Gli attacchi di voglie sono molto comuni, poiché ovviamente non siamo abituati a fumare. Per questo c’è una soluzione semplice, che è quella di sostituire il nostro vecchio vizio con uno nuovo, ma sano. Ci

sono molti modi per risolvere questo tipo di voglie, come mangiare una mela, o magari una carota.

Ci sono persone che cercano di calmarle con l’esercizio fisico, che è una soluzione creativa che allo stesso tempo ci dà molti benefici. La cosa importante è cercare sempre di tenersi occupati, in modo che la tua mente sia concentrata su altre attività. In questo modo, poco a poco, la voglia di fumare sarà lentamente sostituita da altre attività, che avranno sicuramente un impatto molto positivo sul nostro corpo.

5. Chiedi il sostegno degli altri

È molto importante far sapere alla nostra famiglia e alla cerchia di amici più stretta che abbiamo deciso di smettere di fumare, così che possano darci tutto l’aiuto di cui abbiamo bisogno per non sentirci soli. Inoltre, è un modo molto efficace per darci una mano a cercare di controllare i nostri impulsi.

La quantità di denaro che potrebbe essere risparmiata è abbastanza considerevole (specialmente se la guardiamo a lungo termine).

Molte volte siamo riluttanti ad accettare che abbiamo un problema e che tutto va bene. Beh, spesso non ci rendiamo conto che le persone intorno a noi sono quelle che possono davvero vedere cosa sta succedendo, ed è proprio per questo motivo che dovremmo sempre ascoltare ciò che le persone vicine a noi hanno da dire su di noi, poiché possono vedere ciò che ci sta succedendo da una prospettiva più ampia.

6. Pensa al nostro futuro

Questa è una questione molto importante, poiché molti fumatori non smettono finché non è troppo tardi. Dobbiamo capire che fumare può far sentire bene e allo stesso tempo è piacevole, ma dobbiamo capire che questo vizio porta molte conseguenze negative e dannose alla nostra salute.

Uno dei motivi per cui i fumatori non smettono di fumare è perché pensano che non gli succederà mai nulla, il che è falso.

Per questo motivo, dobbiamo vedere tutti i benefici dello smettere di fumare, come più energia o una salute migliore. Molti fumatori decidono di smettere di fumare quando hanno attraversato una situazione spaventosa, che li ha praticamente costretti a smettere.

Ma la domanda che dobbiamo porci è: vale davvero la pena arrivare al punto di dover affrontare uno spavento per smettere?

fumar acorta la vida

Ricorda sempre che fumare accorcia la vita (Fonte: PublicDomainPictures: 20225/pixabay.com)

7. Gruppi o programmi di prevenzione

Un modo per non andare da soli quando si tratta di smettere di fumare è partecipare a gruppi o programmi di supporto. Anche se non è un po’ difficile accettare di avere un problema, in questo caso la dipendenza dal fumo, dobbiamo ricordare che non siamo gli unici. Per esempio, la Comunità di Madrid ha un programma per tutti coloro che vogliono smettere di fumare.

Questo programma consiste in diversi processi e fasi durante il suo sviluppo. Tengono sessioni individuali e di gruppo e workshop, motivando tutti coloro che partecipano per aiutarli a smettere.

Inoltre, ha molte attività che sono orientate al monitoraggio del processo delle persone coinvolte, con controlli di tanto in tanto per assicurarsi che le persone stiano facendo il loro lavoro.

8. L’aspetto monetario del fumo

Un aspetto di cui molte persone non si rendono conto è quello finanziario. In media, il 23% della popolazione spagnola fuma sigarette, con una media di circa 10,7 sigarette al giorno. Questo a lungo termine rappresenta una spesa considerevole, che che ci piaccia o no, sono soldi che potrebbero essere spesi per cose molto più produttive.

Il prezzo medio di una scatola di sigarette è di circa 5 €, e con la matematica comune possiamo determinare che dopo un anno la nostra spesa potrebbe essere di circa 826 € se ne fumiamo solo 10 al giorno, che sono un sacco di soldi e per non parlare se l’abitudine viene mantenuta per i prossimi 10 anni… 8.260, questo potrebbe rappresentare l’avvio di una nuova attività, la metà del finanziamento di una nuova auto o il denaro che avrebbe potuto essere risparmiato guadagnando interessi. Ecco una tabella di confronto delle spese:

Numero di sigarette al giorno (media per pacchetto €5) 1 mese 1 anno
10 sigarette (mezzo pacchetto) €68 €826
15 sigarette €102 €1,239
20 sigarette (un pacchetto) €136 €1,657

9. Come affrontare le feste e gli eventi

La cosa principale è tenersi occupati con diversi tipi di attività durante i giorni, come cucinare, riordinare la casa o anche ospitare l’evento. Qualunque sia il tuo obiettivo, l’importante è rimanere attivi.

È importante stare lontano dall’alcol o da certi cibi ricchi di zuccheri il più possibile, perché questi ti fanno venire voglia di fumare.

Naturalmente, dopo aver smesso di fumare per un po’, puoi riprendere le attività che facevi prima, ma in modo molto più sano.

Riassunto

Infine, sappiamo che smettere di fumare non è un compito facile, e che molte persone falliscono quando provano a farlo, ma dobbiamo tenere in considerazione due aspetti importanti al riguardo: il primo è quello di non vedere il non riuscire a smettere di fumare come un fallimento, ma come un’esperienza di apprendimento e il secondo è quello di visualizzare noi stessi in futuro sapendo che la nostra vita migliorerà e saremo molto più sani.

D’altra parte, dobbiamo anche ricordare che smettere di fumare non è un compito facile, ma passo dopo passo possiamo ottenere che i nostri sforzi daranno frutti in futuro. Potremmo dover affrontare alcuni giorni difficili all’inizio, sacrificando i nostri cibi e bevande preferiti (o qualsiasi attività che associamo al fumo) ma col tempo ne varrà la pena e potremo tornare al nostro vecchio stile di vita, ma in modo più sano.

(Featured Image Source: Myriams-Photos: 2383236/pixabay.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni