Ultimo aggiornamento: 12/08/2021

Come scegliamo

18Prodotto analizzati

19Ore impiegate

5Studi valutati

102Commenti raccolti

Chiunque abbia un animale domestico in casa sa quanto sia importante prendersi cura di tutti gli aspetti della sua salute, e tutto inizia con il cibo. Oggi, in Pazziperilfitness, ti portiamo un’analisi completa del cibo per cani.

Equilibrato e sviluppato appositamente per cani di diverse razze e dimensioni, il cibo è un modo sano per il migliore amico dell’uomo di crescere forte e pieno di energia. Vedi maggiori informazioni nel nostro articolo.




In primo luogo, il più importante

  • È importante scegliere il mangime in base alla razza e alla taglia del tuo cane, in modo che abbia una dieta equilibrata e con tutti i nutrienti necessari.
  • Evita di comprare mangime all’ingrosso. Inoltre la qualità è generalmente inferiore, è difficile ottenere informazioni come la data di scadenza.
  • Oltre all’età e alla taglia, è anche importante scegliere il cibo in base all’età del tuo cucciolo. Ci sono mangimi speciali per cuccioli e sterilizzati, per esempio.

Miglior cibo per cani:

la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida all’acquisto

Non c’è niente di più soddisfacente che vedere il tuo cucciolo pieno di energia, con il pelo che brilla e che gioca in giardino. È ancora meglio quando crescono sani, con meno rischi di malattie.

Il cibo fornisce tutto questo e abituare il tuo cane a buone abitudini alimentari è la chiave per evitare le spese veterinarie. Dai un’occhiata alla nostra guida all’acquisto per maggiori informazioni.

Imagem de pessoa colocando a ração para o cachorro em um pote metálico

È importante scegliere un buon cibo fin dall’inizio, perché il cane potrebbe trovare strano cambiare sapore e marca. (Fonte: JaromÃr Chalabala/ 123RF.com)

Come scegliere il cibo per cani?

Prima di tutto dovresti guardare la taglia del cane. Anche se alcuni mangimi sono specifici per la razza, la maggior parte delle marche si concentrano sulla taglia e sul peso dei cani. Vedi:

  • Cuccioli: i grani sono più piccoli per facilitare la masticazione e il mangime è più ricco di nutrienti di cui i cuccioli hanno bisogno per la crescita.
  • Razze piccole: Ideale per cani da 0,5 a 15 kg, fino a 43 cm di altezza.
  • Razze di taglia media: raccomandato per cani di peso compreso tra 15 e 25 kg, con un’altezza media di 60 cm.
  • Razze grandi: progettato per cani di peso compreso tra 25 e 45 kg, con un’altezza media di 70 cm

Oltre alla taglia, è anche importante considerare la qualità del mangime e se il tuo cane ha esigenze specifiche, come mostreremo nei prossimi argomenti.

Imagem de vários filhotes de Golden se alimentando de ração

Il mangime dovrebbe essere introdotto da quando il cane è ancora cucciolo, perché è allora che ha più bisogno di proteine, vitamine e sali minerali. (Fonte: jagdprinzessin / Pixabay.com)

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi del cibo per cani?

Il cibo per cani ha molti vantaggi, poiché offre una formulazione bilanciata per ogni tipo di cane, mantenendo il sapore e l’aroma molto più a lungo.

Può essere servito in mangiatoie automatiche, è facile da conservare e puoi ancora scegliere tra cibo secco e umido, per fare quel trattamento speciale al tuo animale.

Ma, ci sono anche alcuni svantaggi. È comune che il cane finisca per stancarsi del sapore dopo qualche tempo, quindi è bene variare di tanto in tanto. Inoltre, vale la pena notare che alcune formule non sono completamente naturali.

Vantaggi
  • Formulazione bilanciata
  • Mantiene il sapore e l”aroma più a lungo
  • Può essere servito in mangiatoie automatiche
  • È facile da conservare
  • Puoi scegliere tra cibo secco o umido
Svantaggi
  • L”animale potrebbe stancarsi del sapore nel tempo
  • Alcune formule non sono completamente naturali

Cibo secco o umido: qual è meglio?

Quando si parla di cibo, è naturale pensare al secco, mentre l’umido è generalmente considerato una delizia per il cane. Naturalmente, il prezzo ha un fattore attivo qui, dato che tendono ad essere molto più costosi.

Il cibo secco è più economico e più facile da conservare.

Mentre il cibo secco è più economico e più facile da conservare, il cibo umido deve essere conservato in frigorifero per non rovinarsi e, una volta aperto, deve essere consumato immediatamente.

Tuttavia, sono ideali per i cani più anziani che hanno già denti più sensibili. È anche ottimo per le situazioni in cui il cane è malato, perché è più facile da deglutire.

Il cibo umido è anche ottimo per gli animali che consumano pochi liquidi, perché ha più acqua nella sua composizione. Quindi non è solo una questione di quale sia meglio, ma quale sia il più adatto per ogni situazione. In generale, il cibo secco è ancora in vantaggio, soprattutto per il prezzo.

Quali sono i diversi tipi di cibo per cani?

Le marche lavorano con quattro categorie principali di alimenti. Standard è il più comune e il più conveniente, avendo tutti i nutrienti di cui il tuo cane ha bisogno senza dover spendere molto.

Il cibo Premium è ideale per i cani con esigenze nutrizionali speciali, quindi si basa su ingredienti di alta qualità. Si possono trovare in una fascia di prezzo intermedia.

I Super Premium alzano ancora di più lo standard, essendo i più indicati dai veterinari, perché hanno ingredienti naturali, sono privi di OGM, coloranti e altri ingredienti che sono dannosi per i cani.

E infine volte le razioni per uso veterinario, utilizzate per trattare specifici problemi di salute. Hanno già dei farmaci nella loro formulazione, facilitando l’assunzione. Sfortunatamente, tendono a costare di più del cibo tradizionale.

Standard Premium Super Premium Veterinario
Indicazioni per l’uso Per i proprietari che non possono spendere molto Per i cani con esigenze nutrizionali speciali Sono i mangimi più indicati Usati per trattare problemi di salute
Benefici Hanno tutti i nutrienti necessari Usano ingredienti di alta qualità Sono naturali privo di OGM, coloranti e altri ingredienti nocivix Ha già dei farmaci nella sua formula, facilitando l’ingestione
Prezzox Sono i più economici Sono in una fascia di prezzo intermedia Costano un po’ di più Sono i più costosi sul mercato

Usare il cibo per cani è meglio che dare da mangiare?

Sì. Anche se molti proprietari preferiscono nutrire i cani con gli avanzi di cibo o addirittura preparare il cibo ogni giorno, questo non è il più indicato, soprattutto perché è difficile mantenere sempre la stessa dieta.

Finché scegli un mangime di qualità, non c’è motivo di preoccuparsi. Guarda qui sotto quello che un esperto ha da dire sul mangime:

Marcello MachadoMédico Veterinário
“Gli alimenti processati sono formulati per soddisfare pienamente i bisogni nutrizionali, sia nei macro che nei micro elementi. Pertanto, non solo nella questione delle proteine il cane sarà soddisfatto, ma otterrà anche la giusta quantità di grassi, carboidrati, fibre, vitamine e minerali”

Qual è il modo migliore per servire il cibo al cane?

Come per il cibo umano, non c’è un’unica regola da seguire e ogni proprietario opta per un tipo di cibo. Finché il cane si abitua ed è sempre in salute, non ci sono problemi.

Alcuni proprietari optano per le mangiatoie tradizionali, servendo il cibo due volte al giorno. Altri preferiscono le mangiatoie automatiche, che sono ottime per chi passerà molto tempo fuori casa, dove il cane viene nutrito ogni volta che ne ha voglia.

L’ideale qui è osservare quale sia la porzione media che il tuo cane mangia di solito e osservare se non sta mangiando troppo, perché questo può portare a problemi di obesità.

Un ottimo modo per abituare il cane ad orari specifici è stimolarlo con giochi e giocattoli prima di servire il pasto. E se il tuo cane mangia troppo velocemente, ci sono mangiatoie specifiche per loro per rallentare il ritmo.

Criteri di acquisto: Cosa guardare prima di comprare cibo per cani

Il cibo per cani è praticamente unanime tra i veterinari e gli esperti di salute animale, e ci sono ovviamente buone ragioni per questo. Il cibo per cani ha tutto ciò di cui il tuo cane ha bisogno.

Ma con così tante marche e qualità disponibili, devi comunque essere consapevole di quale formulazione è migliore per il tuo animale. Quindi assicurati di controllare gli argomenti qui sotto con più informazioni che ti aiuteranno nella tua scelta.

Formulazione

Il fattore principale di cui dovresti essere consapevole è la formulazione del mangime. Cioè i suoi ingredienti. E questo può variare molto tra le marche e le diverse categorie di mangimi.

Come abbiamo mostrato in tutto il nostro articolo, i mangimi hanno le loro categorie di qualità, dal più economico al più costoso. E questo può avere un impatto diretto sulla salute del tuo animale domestico.

Anche se costano un po’ di più, i mangimi Premium e Super Premium sono i più indicati, poiché utilizzano ingredienti naturali, privi di colori o aromi artificiali.

Ma anche tra le formule più economiche, è importante fare sempre attenzione. Controlla attentamente, perché il sodio in eccesso e altri ingredienti possono finire per danneggiare la salute dei cani.

Imagem de cachorro se alimentando de ração

Scegliere un mangime di qualità è un segno d’amore. Non vuoi che il tuo cane si irriti, giusto? (Fonte: ever_ctba / Pixabay.com)

Imballaggio

Anche l’imballaggio è molto importante, soprattutto per il cibo secco. Oltre a contenere tutte le informazioni necessarie con una facile visualizzazione e ad informare tutti i valori nutrizionali, dovresti considerare il peso.

Se hai molti cani in casa, vale la pena investire in sacchi di mangime più grandi. Ma se ne hai solo uno o due, le confezioni più piccole sono le più adatte.

Nonostante abbia una lunga durata di conservazione, è naturale che con il tempo il mangime perda aroma, sapore e consistenza, soprattutto se il sacchetto non è ben chiuso e conservato.

Granulazione e consistenza

Le marche regolano già la granulazione e la consistenza del mangime in base alla taglia dell’animale.

Mentre il mangime dei cuccioli ha grani più piccoli e morbidi, per gli animali grandi l’ideale è che siano più grandi e più duri.

Questo è importante per la masticazione e per facilitare la digestione. E se il tuo cane è malato, vale la pena investire in cibo umido fino a quando non potrà tornare al cibo secco.

Imagem em close de ração para cachorro

La giusta grana può fare la differenza per la salute dentale del tuo cane. (Fonte: pzbasnik/ Pixabay.com)

Sapore e aroma

I cani hanno dei sensi molto più acuti dei nostri, ecco perché è così importante tenere d’occhio il gusto e l’aroma del cibo. Per fortuna qui le opzioni sono infinite.

Carne, agnello, salmone, pollo. Puoi scegliere e anche cambiare di tanto in tanto nel caso in cui il cane si ammali.

La cosa più importante qui è notare se sia il sapore che l’aroma sono naturali, poiché quelli artificiali possono contenere ingredienti che sono dannosi per il cane. E purtroppo questo è qualcosa che noterai nel tempo, dato che ha un riflesso diretto sulla salute del cane.

(Featured image source: damedeeso / 123RF.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni