Ultimo aggiornamento: 12/08/2021

Come scegliamo

12Prodotto analizzati

16Ore impiegate

3Studi valutati

61Commenti raccolti

Ciao! Benvenuto su ReviewBox Brasil. Oggi parleremo di uno degli strumenti più utilizzati da batteristi e percussionisti di tutto il mondo: il cajon. È ideale, principalmente, per concerti acustici o jam session con la band.

Questo strumento tipicamente peruviano ha conquistato il cuore di molti batteristi per il suo suono più leggero. Alcune sedi di concerti richiedono una percussione più bassa. In questi casi, il cajon adempie bene al suo ruolo.

Tuttavia, ci sono diversi tipi di cajon disponibili nei negozi, da quelli con corde regolabili secondo il gusto del giocatore a quelli che producono suoni bassi più intensi. Ti aiuteremo a scegliere quello giusto per te!




Prima di tutto, la cosa più importante

  • Il cajon è uno strumento molto importante per batteristi e percussionisti che di solito si esibiscono in piccoli locali e richiedono suoni più bassi. È anche ottimo per le performance acustiche.
  • Alcuni cajon producono un suono di basso forte e definito. Altri sono ideali per coloro che cercano suoni più aggressivi per gli alti. Tutto questo dipende dalla dimensione del cajon, dalla posizione delle corde, tra le altre cose.
  • I cajon elettrici possono essere collegati all’amplificatore e costano di più. Quelli acustici, d’altra parte, sono ideali se microfonati e costano più abbordabili.

Cajon: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida all’acquisto

Per acquistare il tuo cajon, sarà necessario valutare quali sono le tue esigenze per il tipo di suono, oltre a prendere in considerazione la facilità di trasporto, nel caso tu esca spesso con esso.

Continua a leggere per sapere quali sono le caratteristiche essenziali che dovresti valutare nello strumento!

foto em close das mãos de um homem que está sentado no instrumento tocando cajon

Il cajon è uno strumento a percussione. (Fonte: Pablo Borca/ 123RF)

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi del cajon?

Spesso, in concerti acustici o in luoghi più tranquilli, un cajon può fare molto rumore. Naturalmente questo dipende dal tuo modo di suonare e dalla bacchetta che usi, ma molti batteristi e percussionisti preferiscono usare il cajon.

Questo strumento può migliorare i suoni bassi o alti, a seconda del modello che scegli e del modo in cui suoni. È ideale per alcuni tipi di musica come il flamenco, per esempio, ma può anche essere usato per suonare versioni acustiche di stili più pesanti.

Tra i loro svantaggi c’è il fatto che non producono con fedeltà alcuni stili musicali e sono anche complicati da portare da una parte all’altra (ma niente a cui un batterista non sia già abituato).

Vantaggi
  • Sono ideali per spettacoli acustici o piccoli locali
  • Perfetti per certi tipi di stili musicali
  • Sono capaci di emettere vari tipi di suono
Svantaggi
  • Non producono tutti gli stili musicali con fedeltà
  • Sono complicati da trasportare

Quale è meglio: cajon acustico o elettrico?

Ci sono due tipi principali di cajon: quello acustico e quello elettrico. Hanno alcune caratteristiche specifiche ed è bene conoscere ognuna di esse prima di prendere una decisione.

Il cajon acustico, oltre ad essere più economico, è più adatto a coloro che stanno iniziando a rischiare con questi strumenti.

A causa del suo prezzo più accessibile, è ideale per iniziare ad allenarsi e sviluppare meglio le proprie abilità. Ma, ovviamente, ci sono giocatori di cajon esperti che preferiscono il cajon acustico. Dipende dalle preferenze di ognuno.

La differenza tra il cajon acustico e quello elettrico è che devi mettere un microfono nell’apertura che di solito sta dietro il cajon.

La più grande differenza tra il cajon acustico e quello elettrico è che, nel secondo tipo, puoi collegare gli amplificatori direttamente allo strumento.

Questo tipo è più adatto a coloro che si esibiscono davanti ad un grande pubblico. In relazione alla qualità del suono e alle dimensioni, non c’è molta differenza tra gli acustici. Tuttavia, i modelli di cajon elettrici costano molto di più di quelli acustici, fino a 1.200€.

Sapevi che il cajon è stato inventato nel Perù coloniale? Gli schiavi africani usavano scatole e cassetti di legno (tradotto cajon) per suonare i tipici ritmi africani.

Ogni cajon è uguale all’altro?

Prima di acquistare il tuo cajon, è necessario considerare le tue esigenze sonore per suonare lo stile musicale desiderato. Anche se sembrano quasi identici, modelli diversi possono produrre suoni diversi.

Ogni cajon ha le sue caratteristiche che gli permettono di esaltare un tono più basso o più alto, per esempio. Per poter suonare senza problemi con la tua band, devi scegliere il cajon giusto.

Più avanti, nei Criteri di Acquisto, parleremo di più delle caratteristiche di ogni cajon in modo che tu possa scegliere il tuo con fiducia e sicurezza.

foto de dois homens na calçada, um sentado tocando cajon e o outro em pé batendo palma

È possibile comprare un buon cajon. (Fonte: Olaf Speier/ 123RF)

Criteri di acquisto: fattori principali per valutare un cajon

Ancora in dubbio su quale cajon comprare? Lascia che ti aiutiamo in questo! Queste sono le caratteristiche principali che dovrebbero essere valutate prima di acquistare il tuo strumento!

Lasciaci spiegare ognuna di queste caratteristiche in modo che tu possa comprare il miglior cajon per te!

Legno anteriore

Prima di comprare il tuo cajon, prova il legno anteriore o cerca le recensioni di altri consumatori del modello. Dovrebbe essere sempre fermo, ma non duro.

Il centro del legno dovrebbe cedere un po’ quando suoni, ma dovrebbe sempre sentirsi sicuro.

Ricorda sempre che il cajon ha bisogno di un microfono o un amplificatore per raggiungere tutti i timbri. Quindi non hai bisogno di colpirlo così forte come fai con la batteria.

Tipo di corda

Le corde del cajon funzionano come il tappetino del rullante sulla batteria. Quindi questo sarà il punto in cui colpirai per ottenere un suono più acuto, simile a quello del rullante. Ci sono alcuni tipi principali di corde/tappeti per cajon

  • Stringhe fisse: Le corde fisse sul cajon sono solitamente attaccate con un sottile strato di tessuto a rete per tenerle in posizione. Non sarai in grado di regolarle, ma poiché sono fisse, massimizzano la superficie di gioco, causando un suono più consistente.
  • Corde regolabili: alcuni giocatori di cajon preferiscono le corde regolabili, in modo da poterle modificare secondo le tue esigenze e poterti esprimere più liberamente. Tuttavia, questo tipo di corda non è ideale per i principianti poiché può essere difficile raggiungere il tono ideale.
  • Cordein alto: alcuni giocatori di cajon preferiscono la corda in alto perché dà allo strumento più tono, permettendoti di scegliere se apparire o meno nel suono.
  • Corde frontali piene: i cajon che hanno corde che coprono l’intera superficie producono un suono più aggressivo, rendendoli ideali per performance più rumorose. Questo tipo di corda è anche raccomandato per coloro che suonano i ritmi tradizionali peruviani, come il flamenco.

Dimensione

La dimensione del cajon influenzerà sia lo spostamento che il suono emesso.

Se stai iniziando a suonare il cajon e stai cercando più praticità e leggerezza, l’ideale è scegliere un modello più piccolo che sia facile da trasportare. Man mano che ci prendi la mano e capisci meglio lo strumento, puoi investire in un modello più grande.

Per quanto riguarda il suono, i cajon più grandi di solito emettono un suono di basso più definito. Pertanto, il tuo stile musicale influenzerà anche la scelta della dimensione del cajon.

Suoni emessi

Un cajon di solito emette tre diversi tipi di suoni: grancassa, cassa o bordo della cassa. Quando scegli il tuo strumento, prendi sempre in considerazione quale suono ti piace suonare di più.

La parte anteriore dello strumento emette il suono più basso, tipico della grancassa. Se stai cercando un cajon che produca un forte suono basso, è meglio scegliere un modello più grande.
Caixa

La parte del cajon che emette il suono alto dipende dal tipo di corda. Il più comune è il modello che viene fornito con le corde nella parte superiore, che suonerai sul lato superiore del cajon.

Quel suono alto e secco, emesso quando colpisci la bacchetta sul bordo della cassa, viene emesso quando suoni lo strumento sui suoi bordi.

Design

foto de um homem em uma ponte com 5 cajons diferentes um ao lado do outro.

Ci sono cajon per tutti gli stili. (Fonte: Olaf Speier/ 123RF)

Se pensi che ogni cajon assomigli ad una scatola di legno grezzo ti sbagli di grosso. Ci sono diversi modelli che esprimono un po’ della personalità del musicista.

Il cajon può essere classico, semplice, stampato, colorato o con disegni. Dipenderà dalla tua creatività e personalità.

(Fonte: dall’immagine in evidenza: Marko Dukic/ Unsplash)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni