Esistono tantissimi tipi di biciclette: da città, da corsa, pieghevoli, da montagna, elettriche e BMX (Bicycle Moto Cross). In questo articolo parleremo di queste ultime, nate negli anni ’70 in California, nel pieno boom del motocross. Poco a poco, le BMX si sono affermate come un elemento chiave dello sport su strada.

Anche se nacque su piste in terra, oggigiorno il ciclismo BMX abbraccia diverse discipline acobatiche, e viene considerato uno sport estremo che si fa in spazi differenti, come su piste da skate. Le persone che lo praticano sono dotate di grande resistenza, equilibrio e agilità, anche se è una disciplina che si può praticare a tutti i livelli.

Le cose più importanti in breve

  • Le BMX sono un mezzo di intrattenimento perfetto per i bambini, ma anche per gli adulti. Si tratta di un tipo di bicicletta solido e resistente che consente di muoversi in modo veloce e di realizzare manovre e acrobazie di differenti tipi, inclusi salti ed esercizi di equilibrio.
  • Il livello di chi le usa non è un fattore determinante al momento di acquistare una BMX. Quasi tutte quelle che possiamo trovare sul mercato sono adatte ai principianti anche se, ovviamente, è meglio acquistare una bici che abbia componenti di qualità e che sia provvista di freni adeguati.
  • Gli utenti più esperti scelgono biciclette BMX fabbricate in materiali leggeri e resistenti, anche se non molto economici, come il cromo, l’acciaio e l’alluminio. È anche possibile comprare separatamente pezzi di marche diverse e, poi, costruire il proprio modello personalizzato.

Classifica: Le migliori biciclette BMX sul mercato

Di seguito, troverai le migliori biciclette BMX disponibili sul mercato. In questa sezione potresti scoprire quale potrebbe essere la più adeguata alle tue necessità. Inoltre molte caratteristi come la dimensione, le ruote, i freni, i cerchi, i pedali e l’estetica. Troverai anche un riassunto delle recensioni di chi le acquistate, così avrai un quadro completo di informazioni.

Posto nº1: Moma Bikes BMX Freestyle

Questa bicicletta BMX è stata studiata per girare la città con gli amici ed effettuare qualche acrobazia insieme. Si tratta di una bici robusta e leggera, dotata di telaio Hi Ten, cerchi da 20 pollici e freni V-brake entrambi in alluminio. Inoltre, molta attenzione è rivolta ai dettagli, come la comoda sella e i poggiapiedi posteriori.

Il prodotto viene gradito dai recensori per la qualità offerta a fronte del prezzo, così come viene elogiata l’estetica accattivante ed aggressiva della bici. Non è una bicicletta per praticare il professionismo, quindi è particolarmente consigliata ai principianti. Un po’ duro il seggiolino, quindi per un uso prolungato viene raccomandato di cambiarlo.

Posto nº2: IBK BMX Freestyle

Di marca IBK, questa bicicletta BMX è progettata secondo il modello Freestyle, adatto a girovagare per la città compiendo salti, impennate e trick. Dotata di sterzo a 360° e poggiapiedi posteriori, consente un’elevata maneggevolezza. I freni V-brake e le leve dei freni sono in alluminio, così come il telaio.

Le recensioni relative a questo prodotto sono tutte positive, da 4 o 5 stelle. Gli utenti gradiscono il rapporto qualità-prezzo e la leggerezza della bicicletta, utile ad “eseguire trick e acrobazie”. Per il resto, ottima la rapidità di spedizione, la cura dell’imballaggio e anche il venditore viene considerato veloce nel rispondere e gentile.

Posto nº3: Rocker BMX Mini Bike iROK

Usata da Harry Main e Ryan Taylor, questa BMX firmata Rocker BMX è la versione ridotta in scala della BMX da 51 centimetri. Telaio, forcella e barre sono realizzate in acciaio leggero ma resistente, inoltre la forcella è senza filetto. Le barre sono da 25 x 71 centimetri e i pedali sono in plastica bmx con impugnature di gomma Kraton.

Anche per questo articolo le recensioni sono tutte positive, dalle 4 alle 5 stelle. Consigliata per i bimbi, viene apprezzata per i materiali, che nonostante “non siano professionali sono affidabili e resistenti”. Il prezzo è giudicato essere un po’ eccessivo, tuttavia buona la manovrabilità e soprattutto l’estetica, molto “particolare”.

Posto nº4: Jago Black Phantom Nero

Questa BMX della marca Jago ha un design mirato al freestyle “Black Panther” con telaio in acciaio e ruote da 20 pollici. Inoltre, è dotata di freni V-brake e rotazione a 360°. Il telaio, leggero ma resistente, è progettato per eseguire tutti i tipi di presa mantenendo una certa stabilità. Nella confezione sono inclusi 4 pioli e un paracatena.

Le recensioni sono molto eterogenee in termini di pareri. Il prodotto viene apprezzato per il suo rapporto qualità-prezzo, tuttavia le performance sono proporzionate al prezzo. Alcuni utenti riferiscono di difetti nella bicicletta che “probabilmente sono di fabbrica”. Inoltre, la spedizione con corriere (non Amazon) è condotta con scarsa attenzione.

Posto nº5: MBM BMX Squeeze Freestyle

Firmata MBM, questa bicicletta BMX è dotata di telaio di acciaio da 28 centimetri. Essa è progettata per individui di altezza compresa tra 130 e 155 centimetri circa. La bici è monomarcia, inoltre è dotata di due poggiapiedi, sia anteriori che posteriori. Le ruote sono grandi circa 20 pollici e l’attacco del manubrio è Black alloy.

Solo due recensioni per questo prodotto, anche se entrambe da 5 stelle. La bici viene apprezzata per il suo rapporto qualità-prezzo e per la semplicità nel montaggio. Utile per iniziare qualche evoluzione, viene gradita dai bambini e come idea regalo. La spedizione Amazon rapida ed efficiente così come l’imballaggio.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulle biciclette BMX

Per iniziare a praticare con la BMX avrai bisogno di una serie di accessori che garantiscono la sicurezza del conduttore. Al giorno d’oggi, esiste una grandissima varietà di marche e modelli. Nelle prossime righe parleremo di quali sono le caratteristiche che deve avere una buona bici BMX, per fare in modo il modello che sceglierai ti soddisfi. Se seguirai le nostre indicazioni, il successo dell’ acquisto è garantito!

bmx-prima-xcyp1

Nelle biciclette più all’avanguardia è indispensabile che le ruote siano a doppia camera, che abbiano almeno 36 raggi, e che il tutto sia ben avvitato. (Fonte: Greg nunes: 1623528/ unplash.com)

Che cos’è esattamente una bicicletta BMX?

Nella decade degli anni ‘70, le biciclette cominciarono ad essere un veicolo popolarissimo tra i giovani, che trovavano in essa un’alternativa economicamente più accessibile rispetto la moto. Iniziarono a praticare questa disciplina in zone sterrate con le loro bici e, da lì, nacque il nome BMX: Bicycle Motocross.

Questo sport si diffuse molto velocemente e ne nacquero diverse discipline, a seconda dello stile che ogni sportivo adottò in questa attività. Con l’arrivo degli skatepark, nacque la modalità Freestyle della BMX. Questa disciplina fa parte dei giochi olimpici dalle Olimpiadi di Beijing del 2008.

Cristian Grajales MoralesCampione di BMX

“Preferisco vivere la vita correndo dei rischi, piuttosto che essere il fifone che tanto detesto”.

Che discipline si possono praticare con una bicicletta BMX?

Per iniziare, è necessario sapere che esistono diverse discipline della BMX, tra cui possiamo scegliere a seconda dei nostri gusti. Tra le più conosciute ci sono il Freestyle, lo Street, il Flatland, il Vert, il Jump e il Race. Qui di seguito, ti spiegheremo cosa sono e in cosa consistono.

Disciplina In cosa consiste?
Race Consiste in percorsi con circuiti di terra pieni di salti e di curve estreme
Freestyle Dirt Jump Consiste nel realizzare salti acrobatici sopra a rampe in terra
Freestyle Flatland Le acrobazie sono realizzate su superfici pavimentate, compiendo giri stando in piedi sui pegs, sul telaio o sul manubrio.
Freestyle Park Consiste nel fare acrobazie utilizzando un insieme di rampe e altri ostacoli di legno
Freestyle Vert L’acrobata salta e compie i suoi trick in aria per poi atterrare sulla stessa rampa
Freestyle Street In questa disciplina della BMX si cercano degli ostacoli già presenti nella strada come delle panchine o dei muri.

Come cominciare a praticare BMX?

Innanzitutto, è bene cominciare a praticare acrobazie con salti bassi per poi continuare con quelli più alti, in modo da avanzare per gradi. Quando padroneggerai il salto, l’ammortizzazione e l’atterraggio, potrai iniziare a familiarizzare con alcuni dei trucchi più comuni per riuscire a realizzare delle acrobazie più estreme.

foco

Sapevi che questa disciplina del ciclismo è considerata sport olimpico dalle Olimpiadi di Pechino del 2008?

Che protezioni devi indossare quando usi la tua bicicletta BMX?

Come per qualsiasi altro sport estremo, è imprescindibile che chi guida la BMX sia ben equipaggiato e, a seconda della disciplina che pratica, dovrà indossare varie ed adeguate protezioni. Tra i complementi basici riguardanti la sicurezza per gli sportivi, ci sono i seguenti:

  • Casco: Anche se esistono caschi di molti tipi, si raccomanda sempre di utilizzarne uno integrale, dal momento che oltre a proteggere la testa e la fronte, questo modello protegge la mandibola e la parte frontale del viso del biker. Nella BMX Race è un accessorio imprescindibile, anche se in altre discipline, come nella BMX Street o Flat, solitamente si utilizzano caschi più aperti che consentono di girare la testa con più facilità.
  • Gomitiere: Sono importanti al fine di proteggere la parte esterna del gomito. In questo modo eviterai eventuali lesioni in caso di caduta.
  • Guanti: Sono consigliati per tutte le discipline, anche se quella in cui si utilizzano di più è il Race. Si usano soprattutto quelli senza dita, come i modelli mezziguanti.
  • Tute: Nella modalità Race si utilizzano tute intere o a due pezzi particolari che proteggono tutto il corpo dalle cadute e che sono resistenti al vento.
  • Scarpe: Ogni disciplina richiede un tipo di scarpe idoneo. Non sono uguali le calzature che si utilizzano nello Street e quelle che si utilizzano nel Race, in quest’ultimo sono molto più sportive e flessibili.

Che tipo di BMX dovresti comprare?

Anche i modelli della bici seguono il tipo di disciplina che si vuole praticare: per il Freestyle, il Race o lo Street non si usano biciclette dello stesso tipo. Inoltre, il modello cambia anche a seconda che sia per bambini o per adulti, oppure per esperti o principianti, dal momento che, per esempio, i professionisti non utilizzano freni, mentre i bambini e i principianti sì.

La cosa più importante, quando si decide di iniziare a praticare la BMX, è che la bici risponda bene alle manovre e che sia resistente, dal momento che sicuramente sarà esposta a cadute e colpi causati dall’iniziale inesperienza del pilota in questo sport estremo. Una bici con meno prestazioni ma più resistente è l’ideale per cominciare.

Altezza di chi la usa (in metri) Dimensioni della bicicletta (in pollici)
Fino a 1,10 12
Da 1,10 a 1,30 16
Da 1,30 a 1,50 18
Da 1,50 a 1,60 20
Da 1,60 a 1,70 20,6
Fino a 1,80 20,75
Sopra a 1,80 21,25

Come sono le biciclette BMX?

Le biciclette BMX sono di piccole dimensioni, con il diametro delle ruote che misura circa 50 cm. Presentano un manubrio alto che permette un maggior controllo nelle manovre e sia i quadri (principalmente quello superiore) sia la posizione dei tubi (principalmente il superiore) o i pali della bici variano a seconda della disciplina di BMX che pratichi.

bmx-particolare-xcyp1

Le BMX sono biciclette che si utilizzano principalmente per realizzare trick, ovvero quelle acrobazie che fanno i biker. (Fonte: Bernard Bodo: 78887185/ 123rf.com)

Quali sono le principali marche di biciclette BMX?

Sul mercato esistono molte marche di biciclette BMX, sia nazionali che internazionali. Quelle più popolari fra i professionisti sono quelle statunitensi. Di seguito, ti elenchiamo le più conosciute sia in Italia, sia a livello mondiale. Sicuramente le troverai tra le opzioni che ti si presenteranno durante l’acquisto.

Marca Caratteristiche
Wethepeople È una marca americana che fabbrica BMX, sia per principianti sia per professionisti. Un’opzione eccellente se devi acquistare la tua prima bici.
Mafiabikes È conosciuta per avere dei ricambi economici. È una marca perfetta se ciò che desideri è abbattere i costi quando inizi a praticare la BMX. Produce bici tra i 18 e i 20’’
Diamondback È una marca molto famoso dal momento che produce bici per tutte le discipline: Jump, Street, Park, Race. Sono vendute solamente dai rivenditori autorizzati
Biciclette DK È conosciuta soprattutto nel mondo del Race, visto che sono di alluminio
Animal Bikes Una marca molto completa che oltre a fabbricare BMX, vende tutti i tipi di accessori e ricambi
Federal Bikes Anche se è una marca britannica, fabbrica i suoi pezzi a Taiwan, ciò permette di abbattere i costi dei componenti senza però abbassarne la qualità
Monty È la marca spagnola più conosciuta. Ha sviluppato un modello Trial molto completo e innovatore
Rocker Bikes È molto conosciuta per le minibiciclette BMX per realizzare acrobazie: di altezza molto bassa e con ruote molto larghe
Moma Bikes offre una varietà molto ampia di biciclette (pieghevoli, MTB, da città, BMX y elettriche). Offre modelli economici perfetti per chi ha intenzione di cominciare a praticare la BMX

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di utilizzare una bicicletta BMX?

Utilizzare la bici è sempre una cosa positiva, certamente, per praticare la disciplina della BMX ti serviranno destrezza e abilità, già che si tratta di uno sport rischioso. Una bicicletta BMX ha molti benefici e vantaggi, ma anche degli inconvenienti. Nella seguente tabella ti puoi leggere un riassunto dei suoi pro e contro:

Vantaggi
  • Molto resistenti
  • Buona manovrabilità
  • Richiedono poca manutenzione
Svantaggi
  • Non sono adatte per percorrere lunghe distanze
  • Non sarebbero progettate per poter pedalare da seduti

Criteri di acquisto

Oggigiorno esiste una grandissima varietà di marche e modelli, non solo per quanto riguarda il ciclismo BMX, ma per tutte le discipline sportive. Ciò potrebbe essere sia un vantaggio che uno svantaggio. Nelle righe che seguiranno, ti spiegheremo quali criteri dovresti seguire affinché il tuo acquisto risulti soddisfacente.

  • Livello del biker
  • Peso
  • Ruote
  • Acciaio o 4130
  • Senza freni
  • Telaio, forcella e manubrio
  • Relazione dimenisione-altezza del telaio

Livello del biker

C’è gente adulta che utilizza bici che potremmo definire “per bambini”, o ci sono biker molto giovani che utilizzano biciclette per professionisti. Sappiamo che questo è un errore da evitare, anche se è abbastanza comune. Scegliere la bici BMX a seconda del livello di chi la usa è una buona norma, ma bisogna tenere in considerazione anche l’altezza, l’età e, ovviamente, anche il budget.

Utente Ruota Telaio Budget Età Peso
Bambini 16, 18 o 20’’ Tra i 18,5’’ ed i 20,2’’ Meno di 200 euro Dai 5 a 12 anni Fino 13 kg
Principiante 20’’ Dai 20 ai 20,5’’ Fino a 300 euro Dai 12 a 16 anni Non meno di 12 kg
Intermedio 20’’ Dai 20 ai 21’’ Fino a 400 euro Dai 14 anni in su Tra gli 11 e i 12 kg
Esperto 20’’ Misura tra i 20,5 e i 21’’ Tra i 500 e i 700 euro Da 14 anni in su Tra i 10,5 e gli 11,5 kg
Team Ruote di 20’’ Tra i 20,5 e i 21,2’’ A partire dai 700 euro e se hanno dei pezzi su misura a partire dai 1000 euro Dai 14 anni in su A partire dagli 11,5 kg

Peso

Per i principianti, il peso è qualcosa di molto importante, dal momento che meno pesa una bici, minore è la sua resistenza. È consigliabile disporre di una bici pesante con una buona resistenza, piuttosto che avere una bici leggera che ti dia dei problemi. Ai piloti di livello avanzato, è consigliato scegliere un prodotto leggero e resistente (anche se questi modelli sono costosi), piuttosto che resistente ed economico (che sarebbe più pesante).

bmx-ruote-xcyp1

Per i principianti, il peso è qualcosa di molto importante, dal momento che meno pesa una bici minore è la sua resistenza. (Fonte: Oleg ivanov: 1166304/ unsplash.com)

Ruote

Nelle biciclette per professionisti è indispensabile che le ruote siano a doppia camera, che dispongano di 36 raggi, e che tutto sia ben avvitato. Inoltre devi considerare che delle ruote troppo dure non sono consigliabili, visto che una pressione troppo elevata farà sì che la bici non sia ammortizzata all’atterraggio. Viceversa, se usi ruote troppo sgonfie potresti rimanere “piantato”.

Il materiale è un altro aspetto fondamentale. Puoi valutare di sacrificare un po’ la resistenza, in funzione del peso e del prezzo, scegliendo un corpo in acciaio e non in 4130. Ovviamente, la forcella e il manubrio dovrebbero essere sempre in 4130, visto che sono parti che, se cedono, possono causare lesioni molto gravi al pilota.

Ruben CiprianoAllenatore ed ex biker

“La disciplina Race si pratica in una pista simile a quelle per il motocross. La principale differenza sta nella terra utilizzata: quella del motocross solitamente è una terra umida, mentre quella del Race è formata da sabbia argillosa e compatta per evitare incrostazioni sulla bicicletta”.

Senza freni

Non dovresti prendere una decisione drastica come quella di comprare una BMX senza freni come prima bicicletta quando inizi a praticare questo sport. Una struttura con freni può anche essere usata in modalità brakeless, mentre il contrario è impossibile. La nostra raccomandazione è di non cominciare fin da subito a praticare la BMX senza l’utilizzo dei freni.

Telaio, forcella e manubrio

Il telaio generalmente ha una dimensione tra i 20.0 e i 21.2”. Solitamente la misura per i principianti varia tra i 20.0 e i 20.5”; tra i 20.5 e i 21.0” per i piloti di livello intermedio; tra i 20.5 e i 21” per quelli di livello avanzato e tra i 20.5 e i 21.2” è la misura per i team. Inoltre, tanto il corpo come le forcelle e il manubrio devono essere come minimo di 4130, e se trattati termicamente sarebbe meglio.

Relazione dimensione-altezza del telaio

Questo fattore deve essere considerato in relazione alla tua altezza, a cosa ne farai della bici e, soprattutto, ai tuoi gusti. Se praticherai il Race, saranno abbastanza alti, sia nel triangolo anteriore che in quello posteriore. Certamente, per lo Street è il Vert saranno più bassi, ciò permetterà giri più rapidi: sono, in generale, più maneggevoli.

Conclusioni

Le BMX sono biciclette che si utilizzano principalmente per realizzare ‘trick’ (quelle acrobazie che fanno i biker). Ci sono una grande varietà di manovre che si possono attuare, sia in aria che a terra, oltre ad un grande numero di combinazioni che si possono creare a partire da queste.

Le biciclette BMX sono progettate per il divertimento. Sono ideali per chi vuole iniziarsi alla pratica del “motocross in bici” o a qualsiasi altra delle sue discipline acrobatiche. Avendo una struttura così bassa, possono essere anche i mezzi ideali per i bambini che stanno imparando ad andare in bici, dal momento che molte biciclette per bimbi sfruttano questa tipologia.

Se ti è piaciuto questo articolo, lasciaci un commento o condividilo con i tuoi amici sui social.

(Fonte delle immagini in evidenza: Keagan henman: 456216/ unsplash.com)

Vota questo articolo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
29 Voto(i), Media: 5,00 di 5
Loading...