Ultimo aggiornamento: 30/07/2021

Come scegliamo

20Prodotto analizzati

18Ore impiegate

6Studi valutati

90Commenti raccolti

Molti di noi saranno sempre grati ai nostri genitori e nonni che ci hanno regalato la nostra prima bicicletta e hanno avuto la pazienza di insegnarci a guidarla. Il vento fresco, l’adrenalina, i graffi o gli urti (auch) sono sensazioni associate a questo meraviglioso e ampiamente scelto trasporto.

Ma oggi non siamo qui per diventare nostalgici. Al contrario, noi andiamo fino in fondo e vogliamo farti sapere quali sono le migliori biciclette disponibili oggi. Perché anche se non te l’hanno detto, scegliere una bicicletta non è mai stato un compito facile. Ecco perché ti aiutiamo a scegliere la migliore per le tue circostanze specifiche.




La cosa più importante da sapere

  • La bicicletta è uno dei mezzi di trasporto più utilizzati al mondo. Ha molteplici benefici per la tua salute, per il pianeta e per il tuo portafoglio.
  • Al giorno d’oggi, c’è una grande varietà di diversi tipi di biciclette. La tua scelta dipenderà dall’uso che vuoi farne: esercizio, trasporto/passeggiata o competizione.
  • Scegliere una bicicletta sembra facile, ma la realtà è che devi prendere in considerazione diversi fattori che saranno sempre legati all’uso che vuoi fare del veicolo.

Biciclette: la nostra selezione

Guida all’acquisto: cosa devi sapere sulle bici

Come abbiamo detto prima, comprare una bici sembra una cosa da niente. Beh, lo è finché non ti rendi conto di quante offerte ci sono sul mercato, ed è allora che hai un milione di domande. Ma non preoccuparti. Ecco perché abbiamo messo insieme questa pratica guida su tutto quello che devi sapere prima di comprare la tua nuova bici.

bicicletas estacionadas

Tutto quello che devi sapere prima di comprare la tua nuova bici. (Fonte: Christin Hume:zbUH21c9ARk/unsplash.com)

Quali sono i benefici del ciclismo?

Il ciclismo ha molti vantaggi. Pertanto, in questo articolo, divideremo i suoi benefici in tre aspetti principali: ambientale, sanitario ed economico.

La bicicletta è la forma di trasporto più ecologica.

Le sue emissioni di CO₂ sono meno di un decimo di quelle emesse da un’auto o un’automobile, dato che vengono calcolate solo le emissioni di produzione e di cibo (convenzionale, non vegano) del suo utilizzatore, che è chi le permette di funzionare. Senza scarico, senza serbatoio e senza carburante, non produce gas nocivi per gli altri passanti. Non contribuisce nemmeno all’inquinamento luminoso o acustico, dato che non ha grandi clacson o luci che potrebbero essere dannose.

Il ciclismo ha benefici respiratori, cardiovascolari e circolatori.

Pedalando, aumentiamo la nostra capacità aerobica e polmonare, permettendo ai nostri polmoni di effettuare uno scambio molto più efficiente di gas O2 (ossigeno) e CO₂ (anidride carbonica). Questo ci aiuterà anche a combattere lo stress.

Con l’uso regolare, faremo sì che il cuore pompi il sangue con più forza e faciliteremo l’arrivo dell’ossigeno in tutto il corpo, rafforzando il sistema circolatorio e il cuore. Inoltre, non dobbiamo dimenticare che andare in bicicletta ci aiuta a tonificare le gambe e la schiena e, in misura minore, a ridurre la cellulite.

È un mezzo di trasporto molto economico a lungo termine.

Anche se l’acquisto di una nuova bicicletta può avere diversi costi, è comunque più conveniente che possedere una propria auto o pagare le tariffe giornaliere del trasporto pubblico. E naturalmente, in molte occasioni puoi risparmiare molto tempo per arrivarci evitando gli ingorghi.

Perché andare in bicicletta?

Se i vantaggi specifici non ti hanno ancora convinto ad andare in bicicletta, abbiamo altre ragioni per te. Il ciclismo produce diversi ormoni nel nostro corpo che ci aiutano ad evitare la tristezza

  • Endorfine: inducono la sensazione di felicità.
  • Dopamina: genera la sensazione di piacere.
  • Serotonina: facilita il sonno.

Di conseguenza, migliorando il nostro umore, saremo più inclini a socializzare con nuove persone. Quindi sì, il ciclismo ti renderà più socievole.

chica andando en bicicleta

Donna che guida una bici da donna fixie. (Fonte: Alesia Kazantceva: Ob1grL3RBvI/unsplash.com)

Dove posso comprare una bicicletta?

Si potrebbe pensare che per possedere una bicicletta si debba cercare un negozio di biciclette nella propria città, ma non è così. Al giorno d’oggi, grazie alla crescita di Internet, puoi ottenere la tua bicicletta con un click.

Che sia nuova o usata, puoi comprare online dai negozi ufficiali o dai siti di shopping. Ma puoi anche trovare venditori sui social network. Quest’ultima opzione è la più raccomandata se vuoi comprare una bici usata. Puoi anche negoziare con il venditore per un prezzo che vada bene ad entrambi.

Come fai a sapere quale taglia di bicicletta scegliere?

Ok, la decisione è presa. Stai per comprare la tua nuova moto, ma…. Come faccio a sapere qual è la taglia giusta per me? Questo elemento è importante perché scegliere la taglia giusta per il tuo corpo ti eviterà di soffrire di futuri fastidi o lesioni, sia alle gambe che alla schiena.

Ma non farti prendere dal panico. Ti aiuteremo a fare in modo che questo non accada. Tieni il tuo metro a portata di mano e fai attenzione a questa piccola tabella:

medidas para bicicleta estatura

Per scoprire la misura della tua bicicletta dovresti prendere in considerazione due misure (Fonte: Biking Point/bikingpoint.es)

Bicicletta tradizionale o bicicletta elettrica?

Le biciclette elettriche o e-bike sono una modernizzazione delle biciclette tradizionali che sono qui per restare. La tua scelta dipenderà dall’uso che vuoi fare della tua bicicletta (ovviamente). Quindi se la tua intenzione è solo come mezzo di trasporto, questo articolo ti aiuterà molto a decidere tra una bicicletta tradizionale e una bicicletta elettrica

Bicicletta tradizionale Bicicletta elettrica
Basso impatto ambientale Basso impatto ambientale
Lunga durata Durata di vita di circa 3 anni.
Minore costo di acquisto Maggiore costo di acquisto
Maggiore sforzo Minore sforzo
Minore velocità in confronto Maggiore velocità e diversi livelli
Minore stabilità Maggiore stabilità
Variazione di peso (può essere più leggero o meno) Più pesante ma più compatto

Quali tipi di biciclette ci sono?

Forse non vuoi trovare un veicolo più amichevole, perché forse vuoi solo diventare più in forma. O forse sì, forse vuoi pedalare qua e là ma solo come hobby di tanto in tanto. C’è anche la possibilità che il ciclismo sia stato una tua passione fin da bambino, ma non l’hai mai sfruttato. Allora potresti essere interessato a scoprire di più sulle diverse biciclette fatte per le corse.

Comunque. Prima di leggere questo articolo, probabilmente non sapevi che esistevano così tanti tipi diversi di biciclette. E questo perché ti abbiamo mostrato solo quelli più usati e caratteristici sul mercato. Tuttavia, se la tua intenzione è quella di iniziare a pedalare, prima dovresti sapere perché vuoi farlo e poi scegliere tra le opzioni che più ti si addicono.

Esercizio Camminare/trasportare Correre
Convenzionale Statico Comune: Fixie Bikes Trail
Ellittica Biciclette ibride Cross Country
Spinning Pieghevole Marathon
Air Bike Elettrico Enduro

Bici da Esercizio

  • Cyclette convenzionale: Questa è la tradizionale cyclette da casa. Offre una dimensione adattabile alle piccole case ed è disponibile anche in versione pieghevole. Mentre offre tutti i benefici cardiovascolari della pedalata, in termini di esercizio è molto basilare. Se la tua intenzione è quella di allenarti più duramente, potresti optare per uno dei seguenti.
  • Ellittica: ha una forma più eretta, diversa da una cyclette tradizionale. I suoi “pedali” non sono pedali di presa e sembra che tu stia fermo. Tuttavia, il suo esercizio assomiglia poco alla camminata o alla corsa. Il suo movimento circolare, simile alla pedalata, è accompagnato dall’esercizio delle braccia. È una bicicletta che ti permetterà di tonificare tutto il tuo corpo allo stesso modo, dalle gambe e dai glutei all’addome e alle braccia. Di solito è disponibile in diverse dimensioni, ma è meno compatto del precedente.
  • Spinning : Questo tipo di cyclette è funzionale ad un allenamento più completo. Cerca di simulare l’esperienza di allenamento all’aperto, cioè di far finta che stiamo gareggiando in montagna. Per questo motivo, ha livelli più alti di complessità e resistenza, diversi tipi di presa sul manubrio, e la postura della schiena sarà molto più bassa. Potrai fare esercizi cardiovascolari, ma anche allenamenti di forza. Lo svantaggio è che se hai un posto piccolo per allenarti, potrebbe non essere l’opzione migliore.
  • Air Bike : conosciuta anche come bicicletta a resistenza d’aria o bicicletta da crossfit. È l’ultima novità dell’allenamento avanzato ed è caratterizzata dall’avere, al posto delle ruote, un grande ventilatore e un manubrio di tipo ellittico. È una combinazione di tapis roulant, cyclette, vogatore e trainer ellittico che ti permetterà di esercitare la parte superiore e inferiore del corpo simultaneamente attraverso un meccanismo di resistenza isocinetica. Ha anche un display a LED che mostra: tempo, distanza, calorie e frequenza cardiaca. Le sue dimensioni, come il precedente, non sono raccomandate per le piccole famiglie.

Biciclette per turismo/trasporto

  • Fixie : si tratta di una bicicletta a scatto fisso (conosciuta anche con questo nome) senza centro morto. Funziona solo con l’uso dei pedali. Se vuoi andare avanti, frenare o fare retromarcia, puoi farlo solo pedalando. Di solito hanno una ruota molto fine e, non avendo ingranaggi, non richiedono manutenzione, il che le rende una bicicletta molto economica.
  • Ibrido: impedisce all’utente di affaticare facilmente le braccia, il collo e il verricello. Una bici ibrida combina le caratteristiche di una MTB con quelle di una city bike. È la bici preferita dai ciclisti urbani che non cercano solo il trasporto ma anche un giro più tranquillo.
  • Pieghevole: La bicicletta pieghevole, come suggerisce il nome, è una bicicletta (tradizionale o elettrica) che può essere riposta e trasportata in una forma compatta. È ideale per coloro che vogliono portare la loro bicicletta ovunque, sia in viaggio, sui trasporti pubblici o al lavoro. Ha i vantaggi di qualsiasi city bike convenzionale, ma poiché ha una dimensione delle ruote così piccola (16 o 20) non affronterebbe così bene le imperfezioni della strada. Pertanto, non è una mountain bike e tende ad essere più costosa di una city bike convenzionale.
  • Elettriche: Quando si parla di biciclette elettriche, ci si riferisce a quelle che ricevono assistenza alla pedalata attraverso un motore elettrico. Il suo motore può essere situato nel movimento centrale o nella ruota posteriore e non è molto visibile agli occhi di qualsiasi persona. Anche se il suo nome può confondere, questa bicicletta non può andare da sola con il suo motore. Assiste l’utente solo attraverso la forza applicata dalla pedalata. Oggi, la maggior parte delle sue versioni sono anche pieghevoli. E sono considerati dispositivi di fascia alta, quindi il loro valore è molto più alto di qualsiasi altra bicicletta.

Bici da corsa

  • Trail : Sono conosciuti come All Mountain, poiché non sono progettati per un terreno specifico e sono facilmente adattabili a tutti i tipi di strada. Per questo, hanno una doppia sospensione con un’escursione tra 120 e 130 mm per la forcella e tra 110 e 130 mm per l’ammortizzatore.
  • Cross Country (XC)La Cross Country è una bicicletta per le corse in montagna ad alta velocità senza lunghe discese. Hanno una sospensione anteriore da 100 mm e telai leggeri (carbonio o alluminio). La sua geometria è progettata per offrire prestazioni agili e veloci in salita.
  • Maratona: Una bici da maratona è una bici che viene utilizzata nelle competizioni di lunga distanza e nei percorsi tecnici. Hanno sospensioni complete e forcelle con un’escursione più lunga delle bici da XC, fino a 120 mm. La sua struttura deve essere leggera e le sue ruote da 29 per mantenere la velocità.
  • Enduro: La bici da competizione enduro deve essere adatta a scendere con velocità e sicurezza. Hanno un’escursione della sospensione tra 150-160 mm. E l’angolo della sella tende ad essere abbastanza verticale (maggiore di 76º), il che aiuterà a centrare la posizione del corpo e la distribuzione del peso, dando maggiore stabilità nella discesa.

hombre haciendo ciclismo de montaña

Allenamento in mountain bike. (Fonte: Tobias Bjerknes: pu40LpUjv5I/unsplash.com)

Ciclismo ed emorroidi: Cose da considerare

Le emorroidi o emorroidi sono principalmente vene gonfie situate nel retto inferiore e nell’ano. È un problema molto comune negli adulti, ma si sa poco su cosa li causa in particolare.

In passato, si credeva che il ciclismo potesse causarli o intensificarli. Oggi sappiamo che può solo rendere il tuo disagio più evidente. Ecco perché dovresti prendere in considerazione le seguenti raccomandazioni per evitare che la tua attività sia interrotta da questi disagi:

  1. Usa una sella che sia ergonomica e ammortizzata per te.
  2. Le biciclette con una sella ad apertura centrale aiutano anche a frenare la pressione che causerà il trauma.
  3. Il tuo sedile dovrebbe essere in posizione verticale. La punta non dovrebbe essere più alta della parte posteriore.
  4. In questi casi si raccomanda anche di indossare abiti imbottiti.
  5. Se possibile, non passare più di due ore in bicicletta. Altrimenti, fai delle pause di 15-20 minuti.

Criteri di acquisto

Una volta che hai selezionato per cosa userai la tua bicicletta, devi sapere quale di tutte le offerte all’interno di quel tipo fa per te. Ecco perché abbiamo messo insieme i criteri di acquisto più comuni quando acquisti la tua prima bicicletta.

Età dell’utente

Ci sono diversi tipi di biciclette a seconda della fascia di età dell’utente. Generalmente si dividono in due tipi: biciclette per bambini e biciclette per adulti. Se stai cercando un regalo per tuo figlio o nipote, la prima cosa che dovresti prendere in considerazione quando scegli la tua futura bicicletta è sapere quanto è alto il bambino.

Le biciclette per bambini si differenziano per età, ma anche per altezza, poiché non tutti i bambini crescono allo stesso modo alla stessa età. Un’altra cosa da tenere in considerazione è se il bambino sa andare in bicicletta o meno, perché se non lo sa, è meglio scegliere una bicicletta con ruote di allenamento o comprarle separatamente.

D’altra parte, se stai cercando una bicicletta per adulti, ciò di cui dovresti tenere conto sono le sue dimensioni e il tipo di ruota, che ti spiegheremo di seguito. Inoltre, puoi trovare diversi modelli in base al sesso, con differenze estetiche (per esempio: con o senza cestino) ma non tecniche.

Niñas montando bicicletas con ruedas de entrenamiento.

Per i bambini è ideale che, quando imparano ad andare in bicicletta, usino le rotelle. (Fonte: Lex Melony: hIwp1GKitH/unsplash.com)

Rotolamento

Il rotolamento di una bicicletta è la dimensione della ruota. Questo non deve essere confuso con la dimensione del pneumatico, perché il rotolamento si riferisce al diametro del cerchio dove il pneumatico della bicicletta sarà appoggiato.

Come abbiamo detto nella sezione precedente, per scegliere una bicicletta per adulti è importante prendere in considerazione il suo rotolamento (e le sue dimensioni). In questo senso, ci sono tre tipi di pneumatici che saranno adatti all’utente a seconda del terreno e del comfort

  • Pneumatico 26: questo è il pneumatico standard. Essendo il pneumatico più basso, le sue ruote sono più leggere e quindi più manovrabili. È molto agile e veloce sulle superfici lisce. Tuttavia, potrebbero non essere in grado di resistere a grandi urti o di funzionare bene su terreni irregolari. Inoltre, essendo stato il più popolare sul mercato per molti anni, ci sono più pezzi di ricambio disponibili sul mercato dell’usato, ma poiché è stato sostituito dal pneumatico 27.5, i pezzi nuovi non sono così facilmente disponibili.
  • Pneumatico 27.5: questo pneumatico è solo leggermente più grande del precedente, quindi tende ad essere un po’ più pesante. Tuttavia, offre una buona stabilità su strade tortuose, mantiene la velocità meglio di una 26 e permette più manovrabilità di una 29.
  • Pneumatico 29: Questo tipo di pneumatico ha meno accelerazione e una guida più morbida, quindi può sembrare più lento anche se non è proprio così, dato che mantiene la velocità meglio di uno pneumatico 27. Tuttavia, permette una migliore stabilità su terreni difficili, dato che aderisce meglio al terreno. A causa delle sue dimensioni, non è comodo per gli utenti bassi.

Bicicletas de aluminio en rodado 26.

Le biciclette sono un mezzo di trasporto ecologico ed economico. (Fonte: Stephanie Leblanc:_T3fiXN0fy4/unsplash.com)

Materiale

Il materiale di cui sarà fatta la tua futura bicicletta è un altro criterio da prendere in considerazione. In questo caso, varierà a seconda dell’uso che farai della tua bicicletta e del budget che sei disposto a pagare

  • Acciaio: Questo materiale è il più antico. Questo è il motivo per cui è il preferito dagli amanti delle moto retrò o vintage. Non è molto leggero, ma è più resistente ed economico.
  • Alluminio: è un materiale molto più leggero dell’acciaio ed è il più utilizzato nelle biciclette di bassa o media gamma. Pertanto, il suo prezzo è ancora accessibile.
  • Carbonio: il materiale delle stelle. È più rigido e leggero. Inoltre, non arrugginisce o si usura come l’acciaio o l’alluminio, ma può fratturarsi dopo un impatto. Ha un costo maggiore rispetto ai precedenti.
  • Titanio: è il materiale più resistente ad un impatto, comodo e leggero come l’acciaio ma non come il carbonio. Inoltre, non arrugginisce, non si usura e non si rompe come i suoi predecessori, motivo per cui (tra le altre proprietà) è il materiale più costoso sul mercato.

Sommario

La corsa è finita ed è ora di scendere. È ora di iniziare un nuovo viaggio, questa volta su un nuovo amico a due ruote. Saprai per cosa la userai, perché ti abbiamo già dato abbastanza strumenti per farlo.

Conosci già i punti principali di una bicicletta e cosa la rende buona o meno per te. Conosci anche i suoi diversi benefici, le curiosità da prendere in considerazione e, naturalmente, quali sono i migliori sul mercato che sceglieremmo per te. Ora sei pronto a partire per la tua nuova bici, vai, non perdere tempo! Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo con i tuoi amici e diffondiamo la febbre del motociclista.

(Featured image source: Flor Karr: nCj0zBLIaAk/ unsplash.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni