Ultimo aggiornamento: 02/08/2021

Le bevande energetiche sono presenti sul mercato europeo da 20 anni. Al giorno d’oggi, stanno diventando sempre più popolari tra gli adolescenti e i giovani. Vogliono usare tutta la loro energia per godersi di più i momenti. La maggior parte degli effetti stimolanti delle bevande energetiche sono causati da alte dosi di caffeina.

Tuttavia, sostanze come la caffeina prevengono solo temporaneamente le sensazioni di stanchezza. Il consumo eccessivo di queste bevande, tuttavia, può causare seri problemi di salute. La domanda quindi sorge spontanea: le bevande energetiche sono davvero necessarie?




La cosa più importante da sapere

  • Le bevande energetiche sul mercato oggi contengono alte dosi di caffeina e taurina. Queste sostanze possono fornire una spinta energetica temporanea.
  • Le bevande energetiche contenenti zucchero possono causare un aumento di peso. Inoltre, un eccesso di sostanze stimolanti può causare insonnia, battito cardiaco rapido, aumento della pressione sanguigna, irritabilità e nervosismo.
  • Mischiare le bevande energetiche con l’alcol causa problemi di salute più seri. Questo è in parte dovuto al fatto che le bevande energetiche possono diminuire la sensazione di ebbrezza, che contribuisce al consumo eccessivo di alcol.

Bevande energetiche: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Cosa dovresti sapere sulle bevande energetiche

Le bevande energetiche sono composte da sostanze stimolanti come la caffeina e la taurina. Sono utilizzati per migliorare le prestazioni atletiche o ridurre la fatica a breve termine. Tuttavia, un’overdose può causare problemi di salute. Abbiamo preparato per te le domande più comuni sulle bevande energetiche qui sotto.

Joven hidratandose despues de entreno

Numerosi studi indicano che il consumo di bevande energetiche con caffeina e taurina migliora le prestazioni sportive. (Fonte:Yogendra Singh:vdK00QxPoXk/ Unsplash)

Cosa sono le bevande energetiche?

Le bevande energetiche sono bevande non alcoliche contenenti stimolanti come la caffeina o la taurina. Sono spesso usati dagli atleti, in quanto contribuiscono ad aumentare la resistenza fisica. La loro composizione principale è la caffeina, varie vitamine, carboidrati e altre sostanze organiche naturali come la taurina.

Effetti sul corpo
Caffeina La caffeinaè una sostanza amara naturale che si trova in varie piante. Stimola il sistema nervoso centrale e produce un effetto temporaneo di ripristino della vigilanza ed eliminazione della sonnolenza. Aumenta i livelli extracellulari dei neurotrasmettitori noradrenalina e dopamina nella corteccia cerebrale per la concentrazione.
Glucosio È un monosaccaride che si trova nella frutta e nel miele. È il composto organico più abbondante in natura. È anche la fonte primaria della sintesi di energia nelle cellule, attraverso l’ossidazione catabolica, e il primo substrato per l’attività neuronale.
Guaranà È una sostanza che contiene un valore di caffeina più alto dei chicchi di caffè stessi.
Taurina È un aminoacido che ha molteplici funzioni nel corpo. È un antiossidante, modulatore di calcio e neuroprotettivo. Viene commercializzato come integratore alimentare per mantenere la funzione biliare o migliorare le prestazioni cognitive.
Ginseng La sua radice essiccata viene utilizzata come principio attivo per ritardare la stanchezza tra le altre funzioni.

A cosa servono le bevande energetiche?

Le bevande energetiche contengono una composizione non omogenea dove il principale principio attivo responsabile degli effetti stimolanti è la caffeina. È presente in quantità maggiori che nelle bibite.

Numerosi studi indicano che il consumo di bevande energetiche contenenti caffeina e taurina migliora le prestazioni. Questo è vero per la maggior parte degli sport.

Lo stesso è vero per i modelli specifici utilizzati in molti di questi sport. Come i salti veloci senza e con attrezzature sportive, i salti con gli squat, i salti in controtempo e le prove di agilità.

Si è concluso che i risultati mostrano che le bevande energetiche con caffeina possono essere un aiuto nutrizionale efficace per migliorare le prestazioni (2).

Quando si dovrebbero assumere le bevande energetiche?

Il Comitato Scientifico dell’Unione Europea sull’Alimentazione (SCF) fa raccomandazioni molto precise sulla composizione delle bevande sportive. Si afferma che le bevande sportive dovrebbero fornire carboidrati (HC) come principale fonte di energia

. Inoltre, dovrebbero essere efficaci nel mantenere un’idratazione o reidratazione ottimale (4). Gli effetti delle bevande energetiche di solito durano circa un’ora. È meglio assumerle mezz’ora prima di un intenso esercizio sportivo per avere un effetto significativo.

Quante bevande energetiche si possono consumare?

Il rapporto SCF raccomanda che la composizione delle bevande energetiche dovrebbe seguire le seguenti linee guida (3)

  • Energia: Non meno di 80 kcal/l e non più di 350 kcal/l.
  • Almeno il 75% delle calorie dovrebbe provenire da HC ad alto indice glicemico (glucosio, saccarosio, maltodestrine).
  • Carboidrati: non devono fornire più del 9% di CH (90 g/l).
  • Sodio: non meno di 460 mg/l (46 mg/100 ml o 20 mmol/l) e non più di 1150 mg/l (115 mg/100 ml o 50 mmol/l).
  • Osmolalità: tra 200-330 mOsm/ kg di acqua

Secondo l’EFSA (Autorità europea per la sicurezza alimentare), una dose di 75 mg di caffeina dovrebbe essere consumata per migliorare la concentrazione e aumentare la vigilanza (5). Il Regio Decreto 130/2018 sugli integratori alimentari autorizza un massimo giornaliero di taurina di 1 g.

Per quantità giornaliere più elevate, il riconoscimento reciproco con altri paesi europei dovrebbe quindi essere cercato (6). Sia negli adulti che nei bambini, l’OMS raccomanda di ridurre l’assunzione di zuccheri liberi a meno del 10% dell’apporto calorico totale (7).

Le bevande energetiche possono nuocere alla nostra salute?

Nella composizione delle bevande energetiche, ci sono tre elementi da considerare: caffeina, zucchero e taurina.

Effetti collaterali
Caffeina La caffeinaè il principale ingrediente delle bevande energetiche. Ha lievi effetti collaterali come disagio gastrointestinale, ansia, mal di testa, tremore, irrequietezza, nervosismo, agitazione psicomotoria, difficoltà di concentrazione, insonnia, irritabilità, dipendenza, tachicardia e ipertensione. Dosi eccessive possono promuovere ulcerazioni settiche, attacchi epilettici e persino la morte.
Taurina La taurina è ben tollerata. Non sono noti effetti collaterali gravi alle dosi abituali di 1-3 g/giorno.
Zucchero L’assunzione di zuccheri liberi, specialmente sotto forma di bevande zuccherate, aumenta l’assunzione calorica complessiva. Inoltre, può promuovere una ridotta assunzione di alimenti contenenti calorie più adeguate dal punto di vista nutrizionale. Questo porta ad un aumento di peso e ad un maggior rischio di malattie e carie.

Cosa succede se mischi le bevande energetiche con l’alcol?

Mischiare bevande energetiche e alcol può causare pericolose reazioni avverse. Esempi sono euforia, nausea, depressione, disidratazione, ipertermia e aritmia. Così come la broncoaspirazione respiratoria dal vomito incontrollato e persino l’arresto cardiorespiratorio.

Quando bevi alcol e aggiungi caffeina, ritarda la sensazione di stanchezza che hai nella seconda fase. Quindi invece di andare a casa perché sei stanco, continui a bere perché ti senti bene, quindi il rischio di avvelenamento da alcol è molto più alto

Alternative sane alle bevande energetiche

Le bevande energetiche possono causare problemi di salute a causa delle loro alte dosi di caffeina, zucchero, taurina e altre sostanze chimiche. Pertanto, dovresti sempre stare attento a quanto e come spesso li bevi. Inoltre, le bevande energetiche non sono raccomandate per i bambini, gli adolescenti, le donne incinte e gli anziani.

Tuttavia, la ragione principale per l’assunzione di bevande energetiche è quella di ottenere e avere energia per un intenso esercizio fisico. Pertanto, ti presentiamo delle alternative naturali che aiutano a mantenere l’energia in modo più naturale e sano.

Joven durante entreno hidratándose

L’acqua è la migliore bevanda energetica. Idrata il nostro corpo per rimanere sveglio e tenerci in forma. (Fonte: Nigel Msipa:0w5qb6RPtGk/ Unsplash)

Bevande energetiche naturali

Ecco una lista di bevande naturali che ti daranno quella spinta extra di energia che stai cercando in modo sano

  • Tè verde: Il tè verde contiene meno caffeina del caffè e delle bevande energetiche. Ti aiuta a rimanere sveglio e riduce anche il rischio di malattie cardiache e cancro.
  • Succhi verdi: Questi sono succhi di verdure a foglia scura, ad esempio cavolo, prezzemolo o spinaci. Inoltre, sono buone fonti di vitamine del gruppo B affinché il metabolismo funzioni al suo massimo potenziale.
  • Acqua: l’acqua è la migliore bevanda energetica, in quanto idrata il nostro corpo per rimanere svegli e mantenerci in forma. La disidratazione causa l’alterazione delle reazioni metaboliche e iniziamo a sentirci stanchi.
  • Frullato di proteine: la mancanza di proteine è la causa più comune di stanchezza. Un frullato proteico può aiutare il corpo a soddisfare le sue esigenze nutrizionali. Le proteine hanno bisogno di carboidrati per convertirle in energia. Ecco perché è meglio aggiungere frutta nel frullato per avere più energia.

Mangiare sano

Continuiamo ora con una lista di alcuni alimenti che ti aiuteranno a mantenere livelli di energia più alti

  • Noci: le noci sono alimenti ad alta densità energetica. Hanno un sacco di nutrienti che sono molto benefici per il nostro organismo come i grassi sani, il potassio, il magnesio, la vitamina E o il fosforo.
  • Banana: Le banane possono fornire più energia di una bevanda energetica e sono completamente naturali. Ha anche altri benefici nutrizionali ed è una buona fonte di potassio, vitamine e antiossidanti.
  • Cioccolato fondente: il cioccolato fondente è anche una buona fonte di energia. Contiene circa 500 calorie per 100 grammi. Fa anche bene alla tua salute. Il cioccolato è uno degli alimenti che ti renderà energico e felice all’istante.

Frutos secos

Le noci sono alimenti ad alta energia, ricchi di grassi, proteine e oligoelementi. A seconda del tipo di noce, possono anche fornire buone quantità di vitamine e acidi grassi omega 3. (Fonte:Maksim Shutov:pUa1On18Jno/ Unsplash)

Conclusione

La maggior parte delle bevande energetiche contengono grandi quantità di sostanze stimolanti, come la caffeina o la taurina. Questi forniscono energia a breve termine, ma possono causare seri problemi di salute. Pertanto, sii sempre consapevole della giusta quantità e non mischiarli con l’alcol.

Per una buona energia è meglio consumare bevande naturali come acqua, frullati proteici e succhi verdi. Oltre ad una dieta sana, mangia frutta, noci e cioccolato fondente. Una vita sana e sostenibile si basa sull’esercizio quotidiano e su una dieta equilibrata.

Se ti abbiamo aiutato, per favore lascia un commento o condividi questo articolo sui social media.

(Fonte dell’immagine: NeONBRAND: OGlhEkaMot0/ Unsplash)

Riferimenti (7)

1. Romera Sánchez JL. ¿Bebidas energéticas: Mejora el rendimiento? [Internet]. -. Universitat de Oberta de Catalunya; 2019. [2021]
Fonte

2. Romera Sánchez JL. ¿Bebidas energéticas: Mejora el rendimiento? [Internet]. -. Universitat de Oberta de Catalunya; 2019. [2021]
Fonte

3. Palacios Gil-Antuñano N, Franco Bonafonte L, Manonelles Marqueta P, Manuz González B, Villegas García JA. CONSENSO SOBRE BEBIDAS PARA EL DEPORTISTA. COMPOSICIÓN Y PAUTAS DE REPOSICIÓN DE LÍQUIDOS [Internet]. Federación Española de Medicina del Deporte; 2008. [2021]
Fonte

4. Gil de Antuñano NP, Manonelles Marqueta P, Blasco Redondo R, Franco Bonafonte L, Gaztañaga Aurrekoetxea T, Manuz González B, et al. AYUDAS ERGOGÉNICAS NUTRICIONALES PARA LAS PERSONAS QUE REALIZAN EJERCICIO FÍSICO [Internet]. Federación Española de Medicina del Deporte; 2011. [2021]
Fonte

5. Gil de Antuñano NP, Manonelles Marqueta P, Blasco Redondo R, Franco Bonafonte L, Gaztañaga Aurrekoetxea T, Manuz González B, et al. AYUDAS ERGOGÉNICAS NUTRICIONALES PARA LAS PERSONAS QUE REALIZAN EJERCICIO FÍSICO [Internet]. Federación Española de Medicina del Deporte; 2011. [2021]
Fonte

6. Boletín Oficial del Estado, editor. Real Decreto 130/2018, de 16 de marzo, por el que se modifica el Real Decreto 1487/2009, de 26 de septiembre, relativo a los complementos alimenticios. Agencia Estatal Boletín Oficial del Estado; 2018. [2021]
Fonte

7. Organización Mundial de La Salud. Ingesta de azúcares para adultos y niños. Organización Mundial de La Salud; 2015.
Fonte

Perché puoi fidarti di noi?

Trabajo Universitario
Romera Sánchez JL. ¿Bebidas energéticas: Mejora el rendimiento? [Internet]. -. Universitat de Oberta de Catalunya; 2019. [2021]
Vai alla fonte
Trabajo Universitario
Romera Sánchez JL. ¿Bebidas energéticas: Mejora el rendimiento? [Internet]. -. Universitat de Oberta de Catalunya; 2019. [2021]
Vai alla fonte
Artículo Científico
Palacios Gil-Antuñano N, Franco Bonafonte L, Manonelles Marqueta P, Manuz González B, Villegas García JA. CONSENSO SOBRE BEBIDAS PARA EL DEPORTISTA. COMPOSICIÓN Y PAUTAS DE REPOSICIÓN DE LÍQUIDOS [Internet]. Federación Española de Medicina del Deporte; 2008. [2021]
Vai alla fonte
Artículo Científico
Gil de Antuñano NP, Manonelles Marqueta P, Blasco Redondo R, Franco Bonafonte L, Gaztañaga Aurrekoetxea T, Manuz González B, et al. AYUDAS ERGOGÉNICAS NUTRICIONALES PARA LAS PERSONAS QUE REALIZAN EJERCICIO FÍSICO [Internet]. Federación Española de Medicina del Deporte; 2011. [2021]
Vai alla fonte
Artículo Científico
Gil de Antuñano NP, Manonelles Marqueta P, Blasco Redondo R, Franco Bonafonte L, Gaztañaga Aurrekoetxea T, Manuz González B, et al. AYUDAS ERGOGÉNICAS NUTRICIONALES PARA LAS PERSONAS QUE REALIZAN EJERCICIO FÍSICO [Internet]. Federación Española de Medicina del Deporte; 2011. [2021]
Vai alla fonte
Normativa BOE
Boletín Oficial del Estado, editor. Real Decreto 130/2018, de 16 de marzo, por el que se modifica el Real Decreto 1487/2009, de 26 de septiembre, relativo a los complementos alimenticios. Agencia Estatal Boletín Oficial del Estado; 2018. [2021]
Vai alla fonte
Directriz de la OMS
Organización Mundial de La Salud. Ingesta de azúcares para adultos y niños. Organización Mundial de La Salud; 2015.
Vai alla fonte
Recensioni