Ultimo aggiornamento: 13/08/2021

Come scegliamo

13Prodotto analizzati

22Ore impiegate

4Studi valutati

69Commenti raccolti

Se stai cercando più sicurezza per la tua auto, sei arrivato nel posto giusto. Nell’articolo di oggi, parleremo assolutamente di tutto ciò che riguarda l’allarme auto.

La tecnologia nel mercato automobilistico ha raggiunto un punto tale che oggi l’allarme non vende solo tranquillità al conducente, ma anche praticità. In questa guida ti mostreremo tutto questo anticipo, daremo un’occhiata da vicino ai migliori modelli e ti aiuteremo ad acquistare l’antifurto auto ideale per la tua auto.




Prima di tutto, il più importante

  • Gli allarmi auto di oggi uniscono il sistema di sicurezza e il controllo di alcune funzioni elettriche dell’auto, come le serrature, i finestrini e anche il sistema audio.
  • Ci sono sistemi di allarme che sono compatibili con un massimo di quattro comandi diversi, per coloro che hanno bisogno di modelli di riserva e condividono l’auto con la famiglia.
  • Presta attenzione agli elementi minimi che un modello di allarme per automobili deve avere: controllo, sensore, sirena, frusta e manuale di istruzioni.

Allarme auto: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Può darsi che i negozi di accessori per auto non siano proprio il tuo forte, né lo è spendere ore di ricerca sui siti web. O potrebbe essere che hai solo bisogno di un parametro per scegliere il tuo allarme auto. In ogni caso, abbiamo scelto i migliori modelli sul mercato, i preferiti della redazione. Controlla qui sotto:

Guida all’acquisto

L’allarme dell’auto non è solo quel rumore scomodo – per chi dorme e per chi ruba – che suona all’alba. Si tratta di un sistema di sicurezza complesso, che unisce metodi per inibire danni all’auto e anche fughe miracolose.

Con un alto livello tecnologico, gli allarmi auto sono andati oltre la sicurezza, diventando, in molti modelli, veri e propri controlli universali dell’auto. In questa guida all’acquisto ti mostreremo sia la loro protezione che le loro funzionalità, in modo che tu possa trovare il modello che meglio si adatta alla tua auto e alla tua guida.

Imagem mostra uma mulher dentro de um estacionamento coberto, se distanciando do seu carro, enquanto olha para ele e faz um comando no controle do seu alarme.

Il moderno allarme auto unisce protezione, praticità e molta tecnologia.(Fonte: Olena Kachmar/ 123rf.com)

Quali sono i vantaggi di avere un allarme auto installato?

Avere un allarme auto è sicuramente qualcosa che trasforma il tuo rapporto con la tua auto. Il suo utilizzo genera una serie di vantaggi per l’utente, e anche alcuni svantaggi.

Innanzitutto, il vantaggio più ovvio, che è la sicurezza, la protezione che l’allarme fornisce alla tua auto, sia con i meccanismi di sicurezza, sia inibendo azioni malevole solo con la sua presenza.

Poi, c’è la sensazione di sicurezza, che dà più tranquillità all’utente, per parcheggiare l’auto più facilmente, per fare i compiti o godere delle attività che sono state fornite dal trasporto auto.

L’allarme può avere funzioni extra come aprire le porte e il bagagliaio e controllare il suono.

Infine, c’è la praticità nel comando di diverse funzioni elettriche, per aprire le porte, il bagagliaio, anche dare comandi al sistema audio, i fari, tra le altre parti controllabili dell’auto.

Il primo contrappunto è abbastanza famoso. Chi non è mai stato svegliato da un allarme scomodo – quello che scatta senza una ragione apparente? Non importa quanto sia buono il tuo modello di allarme, questo può succedere.

Poi, un inevitabile svantaggio, che è quello di avere un elemento in più di cui preoccuparsi nella tua auto, accanto alle parti meccaniche, elettriche, all’aria condizionata e a qualsiasi altra cosa abbia bisogno di manutenzione.

Vantaggi
  • Protezione dell”auto
  • Sensazione di sicurezza
  • Praticità
Svantaggi
  • Scomodi inneschi della sirena
  • Manutenzione

Come installare un allarme auto?

Qualcosa che finisce per inibire molte persone dall’acquistare allarmi auto è la difficoltà dell’installazione, con molti passaggi, fili e alcune buone possibilità di andare male. La cosa migliore, ovviamente, è assumere un servizio di installazione, ma a volte non è possibile…

Tre cose sono importanti quando installi il tuo allarme. Tempo per fare l’installazione, un posto riservato, per maggiore sicurezza, e una lettura completa e certezza di comprensione del manuale di istruzioni, e, naturalmente, una buona cassetta degli attrezzi.

Ogni allarme ha il suo modo di installazione, ma quasi sempre dovrai rimuovere alcuni pannelli e coperture, e fare il collegamento elettrico del cablaggio con il cavo di avviamento.

Imagem mostra um homem agachado e mexendo no seu carro, que está estacionado em frente à sua garagem.

Hai bisogno di tempo, un posto riservato e un’ottima comprensione del manuale di istruzioni, se vuoi installare da solo l’allarme auto. (Fonte: Ana Guerrero / Pexels)

Come funziona l’allarme auto con tracker?

Come abbiamo detto, gli allarmi auto avanzano nelle loro funzionalità man mano che l’accesso a certe tecnologie avanza. Forse il miglior esempio di questo sono i modelli che contano con il tracciamento.

Il tracciamento è di responsabilità dell’azienda che installa, normalmente un’installazione a parte l’allarme, a volte con un servizio di abbonamento o un valore intarsiato nel prezzo. Queste aziende hanno uffici centrali (o almeno antenne) sparsi su tutto il territorio nazionale, e possono localizzare e tracciare i veicoli autorizzati in tempo reale.

Usano reti GSM, le stesse usate dai vecchi telefoni cellulari, per connettersi alle auto, GPS per localizzarle e tracciarle, e più spesso frequenze radio per bloccarle!

Imagem aérea de uma quadra de uma cidade. É possível ver a cobertura de prédios e a movimentação na rua.

Il tracciamento delle auto con allarme può localizzare e bloccare i veicoli ovunque in Brasile.(Fonte: Matthis Volquardsen/ Pexels.com)

Quali auto possono avere un allarme auto con una chiave auto?

Una delle “novità” nel mercato degli accessori auto con maggior successo sono le cosiddette chiavi auto. Si tratta di dispositivi che uniscono il controllo dell’allarme, le serrature e altre parti elettriche con la chiave fisica dell’auto.

Il nome “coltellino tascabile” deriva dal modo in cui è progettato, con un manico che contiene i pulsanti e, al suo interno, la chiave che può essere estratta da un pulsante o con un tiro, che è in mano, pronta per essere utilizzata, proprio come il coltello di un coltellino.

La grande maggioranza dei produttori di allarmi auto non è rimasta fuori dalla nuova tendenza. Le marche hanno iniziato ad offrire modelli, molte volte posizionati come modelli avanzati, che offrono comandi di allarme del tipo coltellino, con i comandi delle sue funzionalità e, naturalmente, una chiave incorporata.

Lo sapevi? Le prime chiavi che sbloccavano le porte delle auto a distanza furono realizzate da General Motors, e lanciate nel 1989.

Ciò che genera dubbi per molte persone è proprio questa chiave. Come sapere, per esempio, se tale auto è compatibile con questa chiave? Succede che queste chiavi sono vendute come lame vuote.

Questo fa sì che la compatibilità delle chiavi cada sulla decisione e la competenza dei fabbri, che diranno se le lame possono essere formattate per la tua auto, anche perché i comandi wireless non sono legati all’auto, ma al sistema di allarme.

Imagem mostra uma mão empunhando uma chave canivete, com a lâmina em riste e com quatro botões à vista. Ao fundo, é possível distinguir a traseira de um carro, que está em segundo plano, desfocado.

Le chiavi canivete sono un successo per la sua praticità, unendo controllo e chiave fisica, e il suo stile.(Fonte: Chainarong Chokrung/ 123rf.com)

Criteri d’acquisto: Comparare gli allarmi auto

Abbiamo preparato una lista esclusiva di criteri d’acquisto per aiutarti nella tua ricerca e nella tua scelta del miglior modello di allarme auto. L’idea è quella di darti gli strumenti per dialogare con i venditori delle officine o per indirizzare la tua ricerca attraverso i negozi online.

Funzionalità

La ricerca di funzionalità nel tuo antifurto auto è alla fine una ricerca di costi-benefici. La logica è che con più funzionalità, più l’intero sistema può essere utile per te.

Due cose da notare, però. Cerca prima le caratteristiche di sicurezza, come i blocchi a distanza o la modalità passiva. Per quanto riguarda i controlli aggiuntivi, pensa se sono davvero utili per il modo in cui usi la tua auto.

Imagem mostra um homem, representado apenas pelas suas mãos, usando um smartphone em frente ao seu carro, que fica desfocado em segundo plano.

Con più caratteristiche, più utile può essere il tuo sistema di allarme per auto.(Fonte: Ion Chiosea/ 123rf.com)

Marca

Cerca sempre le migliori marche, o almeno le più vendute. Non solo i leader del mercato hanno migliori condizioni per produrre allarmi di qualità, ma puoi trovare maggiori e migliori informazioni su internet e con i venditori.

Indichiamo alcune marche come Positron, Stetsom, Taramps, Sistec e Hinor.

Kit

Il kit, o insieme di articoli e accessori che vengono forniti insieme all’allarme auto in vendita è un facile criterio per selezionare i migliori modelli. Per iniziare, devono avere una combinazione minima, con almeno un controllo, un sensore, una sirena, una frusta e, ovviamente, il manuale di istruzioni.

Una volta che i requisiti di base sono soddisfatti, l’idea è quella di cercare la scatola con più accessori extra, come i controlli di riserva, per esempio.

Controllo

Il controllo dell’antifurto per auto di tua scelta è un interessante criterio di selezione, e un elemento essenziale del modello, infatti. Il controllo ideale ha una gestione facile, pulsanti resistenti e funzionalità di base, come attivare/disattivare l’allarme e il comando per bloccare e sbloccare le porte.

Da lì, cerca funzionalità extra, oltre ai controlli extra. Maggiore portata, resistenza all’acqua, controlli per il sistema audio, chip con sensore di distanza, questo tipo di funzionalità.

Imagem mostra um plano-detalhe de dois controles de alarme empilhados, sobre uma superfície lisa.

Un controllo di qualità è uno degli elementi essenziali per un buon modello di allarme per auto.(Fonte: RJA1988/ Pixabay.com)

Suono della sirena

Il suono della sirena è un altro punto importante. Deve avere la sua composizione e i suoi livelli di decibel approvati dal Consiglio Nazionale del Transito (CONTRAN), per non darti mal di testa, sia con i regolamenti, sia con i problemi con la parte elettrica, che possono verificarsi altrimenti.

(Fonte dell’immagine: belchonock/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di noi?

Recensioni