Ultimo aggiornamento: 07/10/2021

Come scegliamo

67Prodotto analizzati

12Ore impiegate

13Studi valutati

128Commenti raccolti

Se sei un amante della medicina olistica e naturale, siamo sicuri che avrai sentito parlare degli oli essenziali. Questi estratti dai fiori, dai frutti e dalle foglie delle piante sono stati usati per millenni per trattare tutto, dall’ansia a certe infezioni della pelle. Ma sono davvero efficaci?

In questo nuovo articolo della Guida agli integratori, scopriremo cosa sono davvero gli oli essenziali. Ti parleremo anche degli oli più popolari e discuteremo della loro efficacia secondo la letteratura scientifica. Infine, esamineremo alcune delle controversie più accattivanti che circondano questi prodotti – non perdertele!




Sommario

  • Gli oli essenziali sono sostanze che vengono estratte dopo la distillazione di fiori, foglie e frutti. Sono ricchi di composti con effetti medicinali, come i terpeni.
  • Gli oli essenziali sono utilizzati per alleviare i sintomi di ansia, depressione, mal di schiena, acne e altri. Sfortunatamente, abbiamo bisogno di più studi per dimostrare la loro efficacia e sicurezza.
  • Se vuoi comprare un prodotto con oli essenziali, considera il suo potenziale di causare allergie, le tue intolleranze alimentari, il tipo di imballaggio e il rapporto qualità-prezzo dell’articolo.

Oli essenziali: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Preparati, perché la seguente lista di oli essenziali non ti lascerà indifferente. Abbiamo messo insieme quattro prodotti che combinano innovazione, qualità e sicurezza per rendere la tua esperienza con questi rimedi naturali il più soddisfacente possibile. Credici, tornerai per averne di più!

Guida all’acquisto: Tutto sugli oli essenziali

Gli oli essenziali sono composti naturali molto popolari nell’industria degli integratori. Molti esperti di medicina tradizionale gli attribuiscono azioni rilassanti e curative. Tuttavia, attualmente abbiamo pochissime informazioni scientificamente convalidate su questi oli, i loro benefici e gli effetti avversi.

L’olio essenziale di lavanda è molto apprezzato per le sue proprietà rilassanti. (Fonte:
Iakovenko: 132589230/ 123rf)

Cosa sono gli oli essenziali?

Gli oli essenziali sono ottenuti dalla lavorazione di foglie, frutti, radici o fiori di piante con proprietà medicinali. Quando questi prodotti vegetali vengono cotti a vapore, pressati, distillati o filtrati, si ottiene un olio contenente centinaia di sostanze diverse.

La composizione dell’olio essenziale varia a seconda di molti fattori (tipo di pianta, parte della pianta usata e metodo di estrazione, tra gli altri), ma generalmente sarà molto ricco di terpeni (sostanze vegetali antinfiammatorie). Altre molecole che si possono trovare in questi oli sono, per esempio

  • Limonene: Questa sostanza è abbondante nelle bucce degli agrumi e dà loro il loro caratteristico aroma.
  • Linalolo: un terpene speciale con un profumo floreale. Si può trovare nell’olio di lavanda.
  • Mentolo: come suggerisce il nome, questa sostanza si trova negli oli essenziali di menta piperita e mentuccia.
  • Cinnamaldeide: Questo prodotto è ricco di olio essenziale di cannella – fai attenzione, nella sua forma pura, può irritare la pelle!

Attualmente si conoscono fino a 400 molecole diverse che possono far parte degli oli essenziali. Le combinazioni risultanti di sostanze (e oli essenziali) sono infinite, quindi gli esperti avvertono che è molto difficile sapere quale effetto avrà un particolare olio essenziale sul corpo. Fai attenzione se decidi di usarli!

Per cosa vengono usati gli oli essenziali?

La cucina, la profumeria, l’igiene personale e i detergenti sono solo alcuni degli usi più “mondani” degli oli essenziali, che danno quel “tocco speciale” a prodotti che altrimenti non sarebbero così attraenti.

Tuttavia, gli oli essenziali sono anche usati nelle industrie farmaceutiche e di integrazione per le loro presunte proprietà ansiolitiche, antinfiammatorie, antimicrobiche e analgesiche. In questo caso, gli oli più puri saranno utilizzati in una concentrazione maggiore per massimizzare i loro effetti benefici.

Se vuoi saperne di più sulle funzioni degli oli essenziali, ti consigliamo di dare un’occhiata alla seguente tabella. Riassume i principali usi degli oli essenziali più popolari:

Olio essenziale Usi
Lavanda Rilassante, calmante, antinfiammatorio e stimola la crescita dei capelli.
Limone Cicatrizzante, deodorante, idratante e antisettico.
Cannella Antiparassitario, antidepressivo e stimolatore del desiderio.
Citronella Insetto repellente, antisettico, antimicotico e antibatterico.
Menta piperita Decongestionante e digestivo (allevia le digestioni pesanti).
Timo Antibatterico, lenitivo, decongestionante.
Curcuma Antiossidante, antinfiammatorio e antidolorifico.
Albero del tè Antisettico e antiacne.

Cosa dice la scienza sui benefici degli oli essenziali?

Oggi, gli oli essenziali rimangono un grande mistero per la scienza. Anche se questi prodotti hanno dimostrato di essere utili in modelli animali di laboratorio, i loro effetti (benefici e dannosi) sugli esseri umani non sono del tutto chiari, e sono necessarie ulteriori ricerche prima di poter conoscere la verità su questi composti.

Nei paragrafi seguenti discuteremo i presunti effetti benefici degli oli essenziali in modo più dettagliato e passeremo in rassegna la letteratura scientifica disponibile. Gli oli essenziali sono “tutto quello che dicono di essere” – mito o fatto?

Rimedio anti-stress

Ci sono numerosi studi sull’effetto rilassante di alcuni oli essenziali (inalati, ingeriti o applicati direttamente sulla pelle) nell’alleviare i sintomi dell’ansia.

Per esempio, è stato dimostrato che glioli di lavanda e bergamotto hanno un effetto rilassante sia negli animali che negli uomini. È interessante notare che è stato osservato che l’effetto “anti-ansia” della lavanda appare anche in soggetti senza senso dell’olfatto, dimostrando che le azioni di questo olio vanno “oltre” un semplice profumo di fiori.

Trattamento dei capelli e della pelle

L’olio essenziale di lavanda ha dimostrato di essere utile per stimolare la crescita dei capelli negli animali (ratti), anche se il suo effetto sui capelli umani non può essere dimostrato così chiaramente.

L’olio dell’albero del tè (un arbusto che non ha nulla a che fare con le tisane), invece, ha un effetto anti-acne clinicamente provato. Anche se l’effetto di questo olio essenziale è più debole di quello di altri preparati per il trattamento dell’acne (come il perossido di benzoile), i suoi pochi effetti collaterali lo rendono un’opzione molto attraente.

Aumento dell’appetito

Hai pensato di aumentare o controllare il tuo appetito usando oli essenziali? Se questo è il tuo piano, dobbiamo dirti che non ci sono molti studi umani affidabili sull’argomento.

Tuttavia, in esperimenti sui ratti, è stato scoperto che gli oliessenziali di curry e lavanda possono aumentare l’appetito, mentre l’olio essenziale di pompelmo può inibirlo. Curioso!

Sollievo dal dolore

Imassaggi con oli essenziali di lavanda, eucalipto e menta piperita hanno dimostrato di funzionare bene in studi umani. Inalare questi profumi o applicarli su aree dolorose (schiena, pancia, collo, spalle, ecc.) ha alleviato con successo il dolore in problemi come le mestruazioni dolorose o il mal di schiena cronico.

Infezioni, cancro e altre malattie gravi

Gli oli essenziali possono curare il cancro? O una grave infezione, come la polmonite? È vero che le sostanze contenute negli oli essenziali hanno un grande potenziale terapeutico. Ed è anche possibile che, tra qualche anno, gli scienziati saranno in grado di isolare alcune molecole di questi oli e sfruttare al massimo le loro proprietà.

Ma purtroppo, finché non conosciamo tutta la verità su queste sostanze, non possiamo usarle in modo sicuro per trattare malattie gravi. Abbiamo bisogno di più esperimenti, più dati e una migliore comprensione dei benefici e degli effetti avversi di questi oli prima di usarli come medicine.

Il nostro consiglio? Ricorda che gli oli essenziali non dovrebbero essere usati per trattare o curare alcuna malattia. Se hai qualche problema di salute, consulta il tuo medico ed esplora con lui o lei un trattamento appropriato per i tuoi sintomi. La tua salute ti ringrazierà!

L’aromaterapia è un tipo di pratica di medicina alternativa in cui l’aroma degli oli essenziali viene usato per cercare di trattare diversi disturbi.

Come si usano gli oli essenziali?

Gli oli essenziali sono molto versatili e possono quindi essere usati in tre modi diversi:

Inalati. Godersi il profumo della lavanda o degli agrumi è un modo molto piacevole per godere dei benefici degli oli essenziali, conosciuti anche come aromaterapia. Gli esperti raccomandano che se vivi con bambini o persone con allergie, non usare diffusori, ma invece usa piccoli “bastoncini” profumati che solo tu puoi sentire.

Applicato sulla pelle. Mescola alcune gocce dell’olio essenziale che hai scelto con la tua crema, sapone o shampoo (non usarlo mai direttamente sulla pelle) e applicalo sul tuo corpo. Noterai i suoi effetti rilassanti, energizzanti o analgesici quasi immediatamente!

Ingestione. Poiché gli oli essenziali non sono considerati farmaci, non sono soggetti alle stesse norme dei prodotti farmaceutici e possono contenere elementi che non sono raccomandati. Per questo motivo, ti consigliamo di non ingerire oli essenziali, a meno che non si trovino in prodotti da farmacia di provata qualità e sicurezza (preferibilmente prescritti dal tuo medico).

Gli oli essenziali possono essere inalati, applicati sulla pelle o ingeriti. (Fonte: Solerf: 25025023/ 123rf)

È vero che gli oli essenziali fanno male alla salute?

Gli oli essenziali hanno anche i loro detrattori. Ci sono esperti che ci avvertono che le molecole di questi oli potrebbero avere un effetto sui nostri ormoni. In altre parole, gli oli essenziali potrebbero agire come “interferenti endocrini” che influenzano il nostro equilibrio metabolico.

L’effetto degli interferenti endocrini potrebbe essere particolarmente dannoso per i più giovani. Per esempio, si sospetta che l’uso di oli essenziali nelle ragazze e nei ragazzi possa far avanzare la pubertà o influenzare il loro sviluppo.

Quindi, si raccomanda che i minori non usino prodotti con oli essenziali (incluso il tea tree oil, che è molto usato dagli adolescenti per l’acne!) Per precauzione, anche le donne incinte o che allattano non dovrebbero usare questi prodotti.

Infine, studi sugli animali hanno dimostrato che l’olio di citronella può indurre la crescita dei tumori. Anche se questo effetto non sembra influenzare gli esseri umani, alcuni paesi hanno limitato l’uso della citronella per motivi di sicurezza. Nel nostro paese, per esempio, questa sostanza può essere acquistata in qualsiasi supermercato, mentre in Canada è stata vietata nel 2014.

Criteri di acquisto

Scegliere un prodotto con oli essenziali non deve essere una seccatura. Se applichi i nostri criteri di acquisto, sarai in grado di scegliere un prodotto con una qualità imbattibile ad un prezzo imbattibile. Non ci credi, continua a leggere e sarai sorpreso!

Allergie

Sfortunatamente, gli oli essenziali possono causare reazioni allergiche e persino sensibilizzare persone che prima non erano intolleranti a questi composti. Questo problema si verifica principalmente quando lo stesso olio essenziale viene usato per periodi di tempo molto lunghi.

Se durante l’uso degli oli essenziali noti che la tua pelle si irrita o si forma un prurito, o inizi a sentire mancanza di respiro, vertigini o nausea, smetti di usare il prodotto (doccia se l’hai applicato sulla pelle) e cerca un aiuto medico urgente.

L’olio essenziale di eucalipto può aiutare con i sintomi del comune raffreddore. (Fonte: madeleinesteinbach: 90667553/ 123rf)

Intolleranze alimentari

Sei vegano, vegetariano o celiaco? Allora sei fortunato! Gli oli essenziali sono di origine vegetale e non contengono necessariamente glutine, quindi hai una vasta gamma di opzioni tra cui scegliere se lo desideri.

Tuttavia, ti consigliamo di leggere attentamente la lista degli ingredienti e degli eccipienti del tuo olio essenziale, poiché in alcuni casi possono essere utilizzate sostanze aggiuntive che contengono composti di origine animale. Fai attenzione!

Imballaggio

Se acquisti oli essenziali, ricorda che le loro forme pure sono particolarmente sensibili alla luce solare. Per questo motivo, dovrebbero essere confezionati in fiale, bottiglie o fiaschette opache (marroni o blu scuro) che li proteggono dalle radiazioni ultraviolette. Diffida degli articoli con oli essenziali in bottiglie trasparenti; potrebbero essere imitazioni o aver perso la loro efficacia a causa della luce.

Mike PatrickMédico especialista en Pediatría
” Il cervello gioca un ruolo importante nella regolazione di molti sintomi, come nausea, dolore o stress. L’aromaterapia (con oli essenziali) può aiutare i pazienti ad affrontare meglio questi problemi”.

Rapporto qualità-prezzo

Ma quanto dovrebbe costare un buon olio essenziale? Sorprendentemente, questi prodotti sono abbastanza convenienti, soprattutto perché vengono utilizzati in quantità molto piccole. Così, una fiala di 10 millilitri costerà tra i cinque e i dieci euro. Non farti ingannare da oli “troppo economici”, perché la loro qualità potrebbe non essere quella che ti aspetti.

Conclusione

Gli oli essenziali hanno una grande varietà di effetti sul nostro benessere. Possiamo usarli per rilassarci dopo una giornata stressante, alleviare il dolore in modo più naturale o anche migliorare l’aspetto della nostra pelle.

Tuttavia, la mancanza di conoscenza degli oli essenziali significa che dobbiamo essere prudenti quando li usiamo. Scegliere prodotti di buona qualità e applicarli con attenzione ci risparmierà un sacco di spiacevoli inconvenienti. Dicci, hai un olio essenziale preferito e vogliamo sentire da te!

Se hai scoperto gli oli essenziali attraverso questo articolo, per favore lascia un commento e condividi questo articolo.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Littleny: 71891128/ 123rf.com)

Riferimenti (13)

1. Valdivieso-Ugarte M, Gomez-Llorente C, Plaza-Díaz J, Gil Á. Antimicrobial, Antioxidant, and Immunomodulatory Properties of Essential Oils: A Systematic Review. Nutrients. 2019 Nov 15;11(11):2786.
Fonte

2. Kozics K, Bučková M, Puškárová A, Kalászová V, Cabicarová T, Pangallo D. The Effect of Ten Essential Oils on Several Cutaneous Drug-Resistant Microorganisms and Their Cyto/Genotoxic and Antioxidant Properties. Molecules . 2019 Dec 13 ;24(24):4570.
Fonte

3. Ramsey JT, Shropshire BC, Nagy TR, Chambers KD, Li Y, Korach KS. Essential Oils and Health. The Yale journal of biology and medicine . 2020 Jun 1 ;93(2):291–305.
Fonte

4. Lakhan SE, Sheafer H, Tepper D. The Effectiveness of Aromatherapy in Reducing Pain: A Systematic Review and Meta-Analysis. Pain Research and Treatment . 2016 Dec 14 ;2016:1–13
Fonte

5. Ou M-C, Lee Y-F, Li C-C, Wu S-K. The Effectiveness of Essential Oils for Patients with Neck Pain: A Randomized Controlled Study. The Journal of Alternative and Complementary Medicine . 2014 Oct 1 ;20(10):771–9.
Fonte

6. Shen J, Niijima A, Tanida M, Horii Y, Maeda K, Nagai K. Olfactory stimulation with scent of grapefruit oil affects autonomic nerves, lipolysis and appetite in rats. Neuroscience Letters . 2005 Jun 3 ;380(3):289–9
Fonte

7. Ogawa K, Ito M. Appetite-Enhancing Effects of Curry Oil. Biological & Pharmaceutical Bulletin . 2016 ;39(9):1559–63.
Fonte

8. Bassett IB, Barnetson RSC, Pannowitz DL. A comparative study of tea‐tree oil versus benzoylperoxide in the treatment of acne. Medical Journal of Australia . 1990 Oct ;153(8):455–8.
Fonte

9. Yap WS, Dolzhenko A v., Jalal Z, Hadi MA, Khan TM. Efficacy and safety of lavender essential oil (Silexan) capsules among patients suffering from anxiety disorders: A network meta-analysis. Scientific Reports . 2019 Dec 2 ;9(1):18042.
Fonte

10. Goepfert M, Liebl P, Herth N, Ciarlo G, Buentzel J, Huebner J. Aroma oil therapy in palliative care: a pilot study with physiological parameters in conscious as well as unconscious patients. Journal of Cancer Research and Clinical Oncology . 2017 Oct 20 ;143(10):2123–9
Fonte

11. de Groot AC, Schmidt E. Tea tree oil: contact allergy and chemical composition. Contact Dermatitis . 2016 Sep 1 ;75(3):129–43.
Fonte

12. Deroo BJ. Estrogen receptors and human disease. Journal of Clinical Investigation . 2006 Mar 1 ;116(3):561–70.
Fonte

13. Tan KH, Nishida R. Methyl Eugenol: Its Occurrence, Distribution, and Role in Nature, Especially in Relation to Insect Behavior and Pollination. Journal of Insect Science . 2012 Apr ;12(56):1–60.
Fonte

Perché puoi fidarti di me?

Revisión sistemática
Valdivieso-Ugarte M, Gomez-Llorente C, Plaza-Díaz J, Gil Á. Antimicrobial, Antioxidant, and Immunomodulatory Properties of Essential Oils: A Systematic Review. Nutrients. 2019 Nov 15;11(11):2786.
Vai alla fonte
Estudio in vitro
Kozics K, Bučková M, Puškárová A, Kalászová V, Cabicarová T, Pangallo D. The Effect of Ten Essential Oils on Several Cutaneous Drug-Resistant Microorganisms and Their Cyto/Genotoxic and Antioxidant Properties. Molecules . 2019 Dec 13 ;24(24):4570.
Vai alla fonte
Artículo científico
Ramsey JT, Shropshire BC, Nagy TR, Chambers KD, Li Y, Korach KS. Essential Oils and Health. The Yale journal of biology and medicine . 2020 Jun 1 ;93(2):291–305.
Vai alla fonte
Revisión sistemática
Lakhan SE, Sheafer H, Tepper D. The Effectiveness of Aromatherapy in Reducing Pain: A Systematic Review and Meta-Analysis. Pain Research and Treatment . 2016 Dec 14 ;2016:1–13
Vai alla fonte
Estudio en humanos
Ou M-C, Lee Y-F, Li C-C, Wu S-K. The Effectiveness of Essential Oils for Patients with Neck Pain: A Randomized Controlled Study. The Journal of Alternative and Complementary Medicine . 2014 Oct 1 ;20(10):771–9.
Vai alla fonte
Estudio con animales
Shen J, Niijima A, Tanida M, Horii Y, Maeda K, Nagai K. Olfactory stimulation with scent of grapefruit oil affects autonomic nerves, lipolysis and appetite in rats. Neuroscience Letters . 2005 Jun 3 ;380(3):289–9
Vai alla fonte
Artículo científico
Ogawa K, Ito M. Appetite-Enhancing Effects of Curry Oil. Biological & Pharmaceutical Bulletin . 2016 ;39(9):1559–63.
Vai alla fonte
Estudio en humanos
Bassett IB, Barnetson RSC, Pannowitz DL. A comparative study of tea‐tree oil versus benzoylperoxide in the treatment of acne. Medical Journal of Australia . 1990 Oct ;153(8):455–8.
Vai alla fonte
Estudio en humanos
Yap WS, Dolzhenko A v., Jalal Z, Hadi MA, Khan TM. Efficacy and safety of lavender essential oil (Silexan) capsules among patients suffering from anxiety disorders: A network meta-analysis. Scientific Reports . 2019 Dec 2 ;9(1):18042.
Vai alla fonte
Estudio en humanos
Goepfert M, Liebl P, Herth N, Ciarlo G, Buentzel J, Huebner J. Aroma oil therapy in palliative care: a pilot study with physiological parameters in conscious as well as unconscious patients. Journal of Cancer Research and Clinical Oncology . 2017 Oct 20 ;143(10):2123–9
Vai alla fonte
Artículo científico
de Groot AC, Schmidt E. Tea tree oil: contact allergy and chemical composition. Contact Dermatitis . 2016 Sep 1 ;75(3):129–43.
Vai alla fonte
Artículo científico
Deroo BJ. Estrogen receptors and human disease. Journal of Clinical Investigation . 2006 Mar 1 ;116(3):561–70.
Vai alla fonte
Artículo científico
Tan KH, Nishida R. Methyl Eugenol: Its Occurrence, Distribution, and Role in Nature, Especially in Relation to Insect Behavior and Pollination. Journal of Insect Science . 2012 Apr ;12(56):1–60.
Vai alla fonte
Recensioni